Perché una Volvo 144 (rispetto all'Audi 100) è così costosa?

Se c’era qualcosa che ha sempre afflitto le case automobilistiche svedesi, erano i prezzi. Saab, finché esisteva il marchio, produceva in modo troppo costoso. E questo era anche il caso della Volvo, prima che il produttore diventasse cinese. Sebbene Saab non abbia trovato una soluzione convincente al problema, il suo concorrente di mercato di Göteborg lo ha semplificato.

Ha affrontato con successo il tema della sicurezza. Lo ha fatto in modo così coerente che non c'era più spazio per il concorrente più piccolo. Una Saab era sicura almeno quanto una Volvo, forse a volte anche meglio. Ma Volvo aveva preso in prestito per sé l'aspetto offensivo e la pubblicità.

Perché una Volvo 144 è così costosa?
Perché una Volvo 144 è così costosa?

Perché una Volvo 144 (rispetto all'Audi 100) è così costosa?

Infatti, negli anni ’1970, il costo del lavoro in Svezia era più alto che in Germania, le quantità erano inferiori rispetto alle controparti più grandi e molto si combinava. La soluzione per Volvo Germania è stata quella di pubblicizzare la sicurezza, cosa che ha avuto un discreto successo.

Chiunque sia cresciuto allora ricorda la sicurezza dell'acciaio svedese. Sapeva che il suo insegnante di liceo non si fidava della spigolosa Volvo senza motivo. La sicurezza e Volvo erano una conoscenza comune.

Naturalmente, la questione della sicurezza è stata un buon modo per aggirare il problema dei prezzi elevati dei veicoli. Così buono, infatti, che sono entrati nella pubblicità in modo aggressivo e hanno usato il termine - costoso – cominciò a suonare. Da dove viene questo prezzo, si chiede Volvo e menziona l'incredibile somma di 120 milioni di DM che la sicurezza è costata!

Pubblicità Volvo 144 del 1970 - spiega perché è così costosa
Pubblicità Volvo 144 del 1970 - spiega perché è così costosa

120 milioni, il padre di famiglia sussulta davanti a questa somma, che nel 1970 doveva sembrare enorme quanto i miliardi che oggi manca a un ministro delle finanze tedesco ma che non ha mai avuto. Volvo sta ora alzando la posta e chiarendo che questi milioni sono finiti in una sola annata. In quello del 1970.

Il padre di famiglia, leggendo l'annuncio, rimane subito molto colpito.

Vista in questo modo, una Volvo è poco costosa, con prezzi che partono da 11.170 DM per il modello più economico. Perché la sicurezza è vita.

La Volvo costa il 18% in più dell'Audi

Era davvero così? Era la Volvo 144 (Link) molto più costosi dei veicoli della concorrenza sul mercato? La pubblicità comparativa fu vietata nel 1970, ma la rivista in cui Volvo faceva pubblicità fu utilizzata anche da Audi. L'Audi 100 (C1) era nello stesso segmento della Volvo e l'Audi pubblicizzava in modo aggressivo i suoi prezzi.

Pubblicità dell'Audi 100 (C1): la Volvo costa il 18% in più
Pubblicità dell'Audi 100 (C1): la Volvo costa il 18% in più

Puoi salire sull'auto di Ingolstadt a partire da 9.450 DM - per il veicolo da Göteborg devi pagare almeno 11.170 DM. Il che potrebbe non sembrare drammatico, ma si tratta di almeno il 18% in più che dovrebbe essere trasferito. Una tale distanza è fondamentale per l'acquisto, perché difficilmente si può accusare l'Audi di non essere sicura.

Che l'insegnante del liceo ama la Volvo e difficilmente l'Audi (Link) potrebbe avere qualcosa a che fare con la pubblicità posizionata con successo. Ma è anche fondamentale per l'immagine di entrambi i produttori. Mentre l'immagine dell'Audi collocava l'acquirente di una 100 nell'ambiente dei dipendenti pubblici e degli impiegati di alto livello, Volvo era considerata un marchio di intellettuali e insegnanti.

E sappiamo che coltivare la propria immagine è sempre stato fondamentale. Anche se dovessi scavare un po' più a fondo nelle tue tasche.

Un pensiero su "Perché una Volvo 144 (rispetto all'Audi 100) è così costosa?"

  • La Volvo era certamente costosa, ma era l'auto più robusta.

    Rispondere

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato