Le linee di produzione di Saab potrebbero aver funzionato, ma il prezzo era alto (3)

È il 3 dicembre del 2013. Il famoso giorno dopo. Il giorno in cui, come tutti sappiamo, i postumi della sbornia o la realtà prendono il sopravvento. È mattina presto e attraversiamo l'oscurità svedese per tornare a Göteborg. Sono queste le ore di dicembre in cui si capisce ogni mitteleuropeo che fugge frettolosamente dalla Svezia.

Vogliamo solo andarcene. Esci dalla pallida luce, dall'oscurità e dalla tristezza. Mi rendo conto ancora una volta che non sono adatto per essere svedese. Sulla via del ritorno io e Mark ci riforniamo di giornali locali. Gli eventi di ieri presso la fabbrica Saab sono il titolo della questione.

Non siamo euforici, ma siamo di buon umore per quanto riguarda Saab.

Saab fa notizia - 03.12.2013 dicembre XNUMX
Saab fa notizia - 03.12.2013 dicembre XNUMX

Sì, vorrei continuare a leggere questo...

 


Questo post è esclusivo per i nostri abbonati.

Sei un abbonato o un membro dell'Aero X Club?

Log Per leggere l'intero articolo.


Non hai ancora un abbonamento a SaabBlog?

Ma vuoi una dose giornaliera di Saab e vuoi leggere l'articolo completo?

diventare abbonato o un membro dell'Aero X Club. Partecipa e sostieni attivamente il progetto SaabBlog Magazine! Perché solo con il tuo aiuto lo spirito Saab rimane vivo!

A partire da € 1,99 hai pieno accesso a tutti i contenuti e le promozioni e diventi un membro del mondo Saab.


 

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato