L'esca segreta della base: Saab 9000i 16 CS

I modelli di base sono sotto il sospetto generale della ragione e dell'economia. Alla Saab c'era (non sempre) l'omissione del turbocompressore. Insomma, l'appeal della base sembra essere piuttosto basso. Questo non è corretto. La Saab 9000i CC 16v era il modello entry-level nella grande classe Saab. Ma faceva numeri, buttava soldi nelle casse, era popolare tra i clienti.

La situazione è cambiata con il passaggio alla 9000 CS. La seconda generazione della grande Saab era cresciuta, era diventata più sovrana. Saab era ora più turbo e di classe superiore, l'ingresso prese il sopravvento sul 2.3i e poi sul soft turbo da 2 litri. Ma la 9000i 16 CS, con motore da 2 litri, è rimasta nel programma. Alla fine, tuttavia, non era disponibile per tutti i paesi.

Chiunque sospetti che ora stia parlando di un classico mal equipaggiato si sbaglia. Poiché stiamo parlando di una Saab, c'è sempre qualcosa di più. Anche giù alla base.

Saab 9000CS (1993)
Saab 9000CS (1993)

Sì, voglio leggere di più...

 


Questo post è esclusivo per i nostri abbonati.

Sei un abbonato o un membro dell'Aero X Club?

Log Per leggere l'intero articolo.


Non hai ancora un abbonamento a SaabBlog?

Ma vuoi una dose giornaliera di Saab e vuoi leggere l'articolo completo?

diventare abbonato o un membro dell'Aero X Club e sostieni il progetto SaabBlog!

A partire da € 1,99 hai pieno accesso a tutti i contenuti e le promozioni e diventi un membro del mondo Saab.


 

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato