Chi legge davvero il SaabBlog? Questo è cambiato!

Il progetto SaabBlog è ora nel suo 11° anno di esistenza. In tutto questo tempo c'erano leggi che sembravano scolpite nella pietra. Ma mentre l'acqua continua a scorrere lungo il Göta Älv, anche qui le cose stanno cambiando. Il blog è stato per molto tempo un evento D-CH-A. I lettori provenienti da Germania, Svizzera e Austria hanno dominato. È sempre stato così. Ed è esattamente ciò che è cambiato enormemente negli ultimi 18 mesi. Perché un paese si sta spingendo avanti e sconvolgendo il vecchio ordine. Sorpreso? Piuttosto no!

Saab 9-3 e Saab Safir

La patria di Saab legge SaabBlog

Probabilmente è stato lo scoppio della pandemia della corona ad accelerare lo sconvolgimento. Il comportamento di lettura è cambiato, gli orari di visita sono stati diversi rispetto a prima e anche la classifica dei paesi è cambiata. È in qualche modo chiaro per un blog di lingua tedesca scritto qui che la Germania ha il primo posto. La Svizzera è stata al secondo posto per quasi 10 anni e l'Austria era saldamente al terzo posto.

Questo è cambiato enormemente negli ultimi 18 mesi e abbiamo pensato che fosse una tendenza passeggera. Ironia della sorte, gli svedesi hanno causato disordini. Provenienti dal 5° posto, hanno lentamente superato gli svizzeri al 2° posto e hanno consolidato questa posizione nei mesi successivi.

La Svizzera, il paese della Saab nel cuore del continente, è scivolata indietro per la prima volta nella storia del blog.

Numeri dei lettori: i primi 10 paesi nella prima metà del 1
Numeri dei lettori: i primi 10 paesi nella prima metà del 1

Anche i lettori austriaci hanno dovuto perdere le loro piume nella classifica. Posizione 5 dopo l'olandese, cosa mai successa prima. È interessante notare che paesi come Germania, Svizzera e Svezia continuano ad aumentare ogni anno, ma l'Austria sta ristagnando. Il mercato Saab relativamente gestibile è saturo o perché?

Uno sguardo ad altri due paesi al di fuori della top 10. La Russia in guerra è ancora al 12° posto nella classifica dei paesi, nonostante i presunti blocchi di Internet nel paese. Il trend degli accessi è anche leggermente positivo. Più russi leggono il blog rispetto a prima della guerra. L'Ucraina, che soffre dell'aggressione del vicino, scende di una tacca al 24° posto.

Comprensibile, perché al momento hai altre preoccupazioni oltre all'argomento Saab.

9 pensieri su "Chi legge davvero il SaabBlog? Questo è cambiato!"

  • vuoto

    Saab non esiste più e funziona ancora. Lo chiamo impressionante!

    Rispondere
  • vuoto

    Penso che in Austria questo sia anche correlato ai seminari specializzati in Saab. E purtroppo ne sono rimasti pochi. Vienna e dintorni -> Saab Himberg! Non troppo spesso si sente dire che nelle concessionarie di auto in cui veniva venduta Saab e si tratta principalmente di concessionari Opel (GM), i proprietari hanno una cattiva coscienza quando vengono per l'assistenza o hanno problemi. "Oh Dio, stai ancora guidando un'auto in cui il produttore è fallito da tempo! Hai già pensato a come ottenere i pezzi di ricambio?" Quindi la buona Saab viene acquistata dai proprietari per un posto e viene acceso un nuovo veicolo. Ecco perché sono anni che evito questi seminari e continuo a guidare le mie Saab con gli amici e il divertimento.

    Rispondere
    • vuoto

      Bene, non puoi guidare fino a questi seminari, se vivi nell'est dell'Austria e sei un fan di Saab, guidi fino a Saab Himberg, che a ovest ha una specie di male Saab. C'è una Saab in buone mani.
      Le aziende che portano ancora Saab sulla carta spesso non si sono sforzate molto in passato se venivi con una Saab o addirittura volevi acquistarne una lì.

      Rispondere
      • vuoto

        Sto con Saab Himberg da 10 anni buoni e sono ben curato da Mario. Se l'azienda non fosse esistita, avrei avuto difficoltà a pensarci. Ho comprato la mia prima Saab da Eisner a Muthgasse 17 anni fa. Se non sei Saab Affin come tutti saltellano qui sul blog, ti sarà difficile. Per concludere i miei pensieri, sfortunatamente penso che questo sia il motivo per cui la comunità Saab sta perdendo quei driver Saab e l'interesse per il blog sta diminuendo.

        Rispondere
    • vuoto

      Perché si adatta al contesto e purtroppo quasi nessuno lo sa: a Graz, l'azienda Robinson si prende amorevolmente cura del marchio Saab. La maggior parte dei meccanici dell'ex concessionaria di auto invernali vive lì, la Saab vive davvero, altrimenti la mia piccola collezione non potrebbe mai rimanere in vita ...

      Rispondere
  • vuoto

    A conferma che il blog ha ovviamente sempre pronti argomenti che interessano molti lettori di paesi molto diversi, e quindi anche mentalità. Quindi rispetto e congratulazioni al Team Tom!
    Qualche altro numero interessante. Se apri la ricerca di Saab su, ad esempio, Autoscout ecc., ci sono attualmente 353 risultati in D, 628 in S, 791 in NL, 185 in CH, 48 in A e 353 in I. Il confronto D/S: in base ai numeri di registrazione precedenti, stiamo reggendo bene quando utilizzati. NL si distingue anche in termini assoluti e relativi.

    Rispondere
  • vuoto

    È interessante calcolare le cifre fino alla popolazione. Quindi lo spread in Svezia è più alto che in Germania. Si adatta anche, perché ci sono più Saab che guidano lì.

    Rispondere
  • vuoto

    Ciao Tom, quelli sono grandi numeri e uno sviluppo sorprendente! Si sarebbe aspettato che l'Olanda fosse un giocatore di alto livello. Sono piuttosto pazzi anche per Saab. Il blog è semplicemente buono, proprio come le auto Saab sono buone.
    Come svizzero che vive in Germania con un indirizzo e-mail .ch, mi chiedo: i miei clic giornalieri vanno in Germania o in CH? Penso che l'indirizzo IP sia fondamentale per il clic, giusto?
    Comunque, leggo il blog ogni giorno ed è semplicemente divertente!

    Rispondere
    • vuoto

      È l'IP che conta. Penso che digitalmente tu sia tedesco ora 😉

      Rispondere

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.