Nessun contratto di produzione tra NEVS e Sono Motors

Due anni fa, NEVS e Sono Motors hanno annunciato la produzione pianificata della Sion a Trollhättan. Finora si riteneva che i contratti fossero vincolanti. Tuttavia, questi non esistono ancora, come ha annunciato il CEO di NEVS Stefan Tilk in un'intervista a Dagens Nyheter. A Trollhättan, la prima cosa che fanno è aspettare che Sono Motors diventi pubblica. Solo allora vuoi firmare contratti vincolanti con la società di Monaco.

NEVS: guarda nella vecchia fabbrica Saab
NEVS: guarda nella vecchia fabbrica Saab

L'IPO di successo è un prerequisito

Sono Motors lo ha approvato il 22 ottobre modulo di registrazione per la prevista IPO. L'azienda spera di riuscire a raccogliere i fondi necessari per la produzione della Sion. Solo allora NEVS vuole concludere contratti vincolanti. Nell'intervista di Dagens Nyheter, che Electrive.com aveva reso pubblico, Tilk sottolinea che la produzione per NEVS "deve valere la pena". Un'osservazione che lascia intendere che i canoni di produzione non siano ancora stati fissati.

In generale, la situazione nello Stallbacka sembra essere stata chiarita e vista con un realismo prima sconosciuto. Perché NEVS non "starà o cadrà" con l'ordine, ma accoglierà il "servizio aggiuntivo". Finora, Sono Motors ha utilizzato banchi di prova e strutture di prova nella vecchia fabbrica Saab. NEVS ha anche supportato l'azienda con sede a Monaco nella produzione di alcuni componenti per la Sion e ha preparato parti della fabbrica per la produzione.

Inizio della produzione nel 2023?

La domanda inevitabile è quanto è resiliente il programma di Sono Motors in queste circostanze? A Monaco di Baviera, dopo una serie di rinvii, è attualmente in fase di proclamazione l'ultimo trimestre del 2022. Il CEO di NEVS Tilk afferma che il 2023 "funzionerebbe". Non bisogna però dimenticare che in un anno ci sono 12 mesi e che il 2023 è quindi un campo ampio.

290 dipendenti in meno

NEVS ora ha anche il negoziati completato al ridimensionamento. 225 dipendenti perderanno il lavoro se si dimetteranno. 75 di loro dall'officina e dall'area di produzione, 150 dallo sviluppo e dall'amministrazione. I restanti posti di lavoro sono stati tagliati da dipendenti che hanno già presentato le proprie dimissioni. NEVS dimezza quasi il numero di posti di lavoro.

La società sta quindi intraprendendo un rigoroso corso di austerità e spera di colmare il tempo fino alla vendita o all'ingresso di nuovi investitori.

5 pensieri su "Nessun contratto di produzione tra NEVS e Sono Motors"

  • vuoto

    Secco come il pane croccante

    Mi piace il realismo di Trollhättan, la vista di NEVS su Evergrande e Sono.
    Le informazioni non saranno certamente utili per l'IPO di Sonos, ma deve essere tanta onestà.

    Ho già scritto una volta che Sono non dà l'impressione di diventare un produttore con mordente e di voler crescere come tale. Non mi è chiaro su cosa dovrebbe speculare un investitore.
    Più che un'app di condivisione e l'elaborazione di preordini e responsabilità verso la comunità non è in vetrina - anche la produzione di NEVS è su piedi di argilla. Questo è sottile. È un peccato, ma è colpa tua.

    • vuoto

      Immagino che Tilk abbia (finalmente) tratto le giuste conclusioni dagli ultimi anni. Le grandi visioni sono una cosa, i soldi sul tavolo sono un'altra. La stampa per NEVS è stata particolarmente critica negli ultimi giorni: quasi tutti i media svedesi hanno rivisto le promesse non mantenute e gli "incidenti" dal 2012. Che va ai reni.

      • vuoto

        Oddio, non è una bella rassegna stampa.

        Perché abbiamo avuto l'argomento di recente:
        Leggendo sulla homepage di Sono Motors, non ho trovato alcun segno di pianificazione e nemmeno una visione di altri modelli ...

        Quanta frugalità prima di andare in pubblico? In prospettiva, metterei un sonetto e una sonata accanto alla Sion e in vetrina per gli investitori.

        La Sonett sarebbe una roadster con un hardtop che potrebbe essere guidato sia aperto che chiuso.
        La sonata un piccolo freno di tiro. Il segmento di mercato è completamente inattivo, comunque come SEV. Ma è anche interessante che i vecchi motori a combustione a volte siano notevolmente performanti qui. Una buona A2 o una Smart Roadster può essere acquistata di seconda mano solo per un certo numero di anni, ma poi dopo 1 o 2 anni di utilizzo può essere facilmente venduta con profitto.

        La domanda supera l'offerta. Una gamma di modelli prospettici dalla Sion a un sonetto alla sonata, ciascuno sotto forma di SEV dimensionati in modo ecologicamente consapevole, sarebbe un vero annuncio per i potenziali investitori. Single e coppie senza figli, genitori divorziati e single con un solo figlio (Sonett), sportivi e pensionati con sacche da golf e altre attrezzature sportive (Sonata) e un'auto decente per i genitori (Sion) nella vita di tutti i giorni - parlano gli sviluppi sociali e il mercato per se stessi per posizionarsi come produttore in queste nicchie in crescita in un modo o nell'altro. Proprio in queste tre nicchie e proprio in questa combinazione di tre modelli. Tutto su un'unica piattaforma, ma ognuno con il proprio punto vendita unico sul mercato.
        Se questo fosse il piano, comprerei azioni. È un vero peccato che Sono sia così frugale e privo di visioni. Anche per Trollhättan.

  • vuoto

    Castelli in aria, questa volta da Monaco al divertimento. Questo difficilmente aumenterà l'IPO. Presumibilmente, il prossimo passo è chiedere il denaro delle tasse come sussidio.

    • vuoto

      Il denaro delle tasse è disponibile solo per posti di lavoro o importanza sistemica. Nessuno di questi può essere un argomento per nulla in Sono Motors e probabilmente lo sai anche tu. Inoltre non sono ancora convinto che il Sion funzionerà, ma il negozio non è certo del tutto ingenuo.
      Dopotutto, sai dove vendere "castelli in aria" perché hai intenzione di diventare pubblico negli Stati Uniti. Potrebbe anche funzionare, ci sono sempre investitori che cercano opportunità e le diversificano così ampiamente che un fallimento non le capovolge.
      Ancora nulla dice su un possibile successo di vendita della Sion...

I commenti sono chiusi