Recensione della 3a uscita Saab Rhön di sabato 18.09.2021

L'uscita aveva anche un titolo: “Sulle tracce del percorso 46”. Sono stati immatricolati 14 veicoli con 26 persone. Lo stock di veicoli era una vera delizia: un 9000, un 9-3 Turbo X, un 9-3X, un 9-5 SC vetri cromati, vari 9-3 e un totale di 7 cabriolet, dal 1990 900 al 2008 9 -3.

Saab 9-3 era fortemente rappresentato all'uscita
Saab 9-3 era fortemente rappresentato all'uscita

Dopo che ci siamo ritrovati tutti al parcheggio "Untere Saline" a Bad Kissingen, il tour è iniziato alle 11:00 e ci ha portato oltre il Trimburgo e la stazione terrestre di Fuchsstadt, via Hammelburg più avanti nella valle del Saale fino a Morlesau, dove abbiamo pranzato al Gasthof Nöth.

Poi abbiamo proseguito su un sentiero stretto, attraversando la Saale su un ponte galleggiante al Rossmühle. La nostra tappa di visita, un pilastro del ponte progettato e in parte costruito negli anni '30"Percorso 46", Purtroppo non abbiamo raggiunto a causa di un blocco stradale dietro Graefendorf.

La "Route 46", che avrebbe dovuto collegare Bad Hersfeld con Würzburg, fu costruita dopo la guerra come A7 da nord a Fulda-Eichenzell su questa rotta, ma poi tracciata più a est per raggiungere meglio Schweinfurt.

Ciò che è rimasto nell'area meridionale della "Route 46" erano sterri, tagli e 47 strutture costruite che sono elencate come monumenti storici. Sono quasi testimoni di pietra dell'automobilismo che si stava sviluppando in quel momento.

Nel nostro ulteriore viaggio attraverso questo Schondratal nella Sinntal abbiamo superato un'altra struttura a ponte della "Route 46", ovvero il cavalcavia di una strada di campagna poco prima di Rupboden, che è stata ispezionata.
Dopo di che non era lontano la nostra destinazione, lo Staatsbad Brückenau, che abbiamo raggiunto dopo circa 70 km di uscita.

Ci siamo riuniti al parcheggio e c'è stata una piccola cerimonia di premiazione: Frank di Wetter an der Ruhr ha ricevuto il premio (piccolo libro illustrato Rhön) per il viaggio più lungo di circa 330 km, Susanne ha ricevuto per la sua decappottabile, che ha mostrato il chilometraggio più alto ( 352.000 km ) anche il libro illustrato come premio.

Anche il nostro giovane Tim ha ricevuto un riconoscimento sotto forma di una cartella Saab. Ma nessuno è andato via a mani vuote, poiché dal Saab Center di Paderborn avevamo ricevuto polo con il logo Saab, che sono state accettate con piacere.

Nello Staatsbad Brückenau ci siamo seduti insieme con un caffè e una torta sotto il sole di fine estate e abbiamo scambiato idee sul nostro argomento preferito.

Grazie per la vostra partecipazione e ci rivediamo il 17.09.2022 settembre XNUMX!

Un pensiero su "Recensione della 3a uscita Saab Rhön di sabato 18.09.2021"

  • vuoto

    buona giornata

    un bell'evento della "comunità" SAAB

    Purtroppo non c'ero - non avevo informazioni - sono un vecchio pilota SAAB….
    Qualcuno può darmi una persona di contatto con un indirizzo?
    Tel .: 0661 9427442

    grazie

    Michael Horstmannshoff

I commenti sono chiusi