Comprereste un'auto elettrica cinese?

Tra 5 o 10 anni al massimo, l'industria automobilistica non sarà più quella che conosciamo. Le auto elettriche cinesi giocheranno un ruolo importante. I giganti di Internet stanno vendendo mobilità e hardware sotto il loro nome e anche i produttori di smartphone si stanno scaldando. Ciò avrà un impatto sugli utenti che sono in movimento con un dispositivo digitale. Perché gli effetti collaterali e i rischi potrebbero essere significativi. Ci si dovrebbe chiedere se si comprerebbe un'auto elettrica cinese o almeno la si userebbe. Perché innocuo e senza monitoraggio in background, questo è chiaro, c'è un altro modo.

Camion progettato da Pininfarina con piattaforma Baidu Apollo per la guida autonoma
Camion progettato da Pininfarina con piattaforma Baidu Apollo per la guida autonoma

I giganti di Internet stanno arrivando

Il motore di ricerca cinese è in primo piano Baidu. Baidu è un gigante e uno dei tre siti Web più visitati al mondo. Il gruppo dispone di una piattaforma per la guida autonoma denominata "Apollo" pronta per le case automobilistiche. Il fatto che Baidu stia entrando nell'elettromobilità con il marchio "Jidu" sarebbe paragonabile all'inizio di un'auto di Google per noi in Europa. Tuttavia, Google si sta ancora trattenendo e sta invece equipaggiando le auto degli OEM tradizionali come Volvo con il suo software.

Tuttavia, Baidu non si avventura nel nuovo campo di attività senza supporto. La prima auto elettrica Baidu - o dispositivo mobile - del motore di ricerca si basa sulla piattaforma SEA di Geely. Geely supporta lo sviluppo e realizza il prodotto finale. E Baidu non è solo.

Xiaomi si affida alle auto elettriche

Con il gruppo IT Xiaomi Per la prima volta, un provider di smartphone è fuori copertura. La prima auto elettrica Xiaomi apparirà sul mercato nei prossimi 3 anni. Il produttore di smartphone economici è il numero 3 al mondo e sta ancora stringendo alleanze. Chi produce e dove non è chiaro. Sarebbe possibile che Xiaomi abbia un OEM prodotto su base contrattuale in futuro.

Jidu 1: 1 modello in argilla nella galleria del vento
Jidu 1: 1 modello in argilla nella galleria del vento

L'antica paura dell'industria automobilistica di essere degradata a fornitore di hardware a un certo punto sta ora prendendo forma concreta.

La scorsa settimana c'è stato un assaggio di cosa possono rappresentare le auto elettriche dei produttori cinesi. La Lituania si è lamentata della sua mancanza Sicurezza dei dati per smartphone Xiaomi e Huawei. Nessuna sorpresa in realtà: è noto da molto tempo che i browser cinesi contengono funzioni di supporto alla censura.

Ciò che è entusiasmante, tuttavia, è il monitoraggio e la registrazione di un massimo di 61 parametri di comportamento dell'utente che uno smartphone Xiaomi potrebbe trasmettere al cloud cinese. Le funzioni di spionaggio e sorveglianza, che scatenano tempeste di entusiasmo in ogni servizio segreto, non sono state attivate nelle versioni europee di Xiaomi.

Ma su questo non c'è dubbio, avrebbero potuto essere accesi da remoto in qualsiasi momento.

Compreresti un'auto elettrica cinese?

Ovviamente ci sono persone che si legano uno smartwatch al polso senza nessuna critica. Immagino sia la maggioranza. Questa maggioranza non si preoccupa delle possibilità di sorveglianza, comprerebbe anche un'auto elettrica cinese. Se il prezzo è giusto, proprio come si adatta agli smartphone Xiaomi.

Jidu - prototipo Baidu su piattaforma Geely SEA
Jidu - prototipo Baidu su piattaforma Geely SEA

Una moderna auto elettrica ha bisogno di una rete 5G per essere completamente funzionante. Qualcosa che consuma molta elettricità, richiede data center potenti e molte nuove antenne radio. Pechino ha recentemente segnalato oltre 50.000 antenne G5 nell'area della città e l'espansione è in corso. Ed è anche in esecuzione, più contenuta, in Germania. Un requisito di base ad alto consumo per una nuova generazione di veicoli elettrici.

Qualcosa che i risparmiatori del mondo amano ignorare, che vedono nelle auto elettriche una via di fuga senza alternative.

Sono in costruzione due data center nelle mie immediate vicinanze. Uno è stato costruito dal gigante di Internet Google e un altro deve essere costruito nel primo Complesso di Neckermann sorgere a Francoforte. Gli investimenti sono gli effetti della digitalizzazione e di volumi di dati sempre crescenti.

Il consumo di elettricità previsto a Francoforte sarà superiore a quello di cui l'intero distretto di Fechenheim ha bisogno al momento.

La macchina di sorveglianza perfetta

Un'auto elettrica 5G è la macchina di sorveglianza perfetta. Non si tratta solo di cose noiose come intercettare i passeggeri o il loro comportamento alla guida o su Internet. È possibile misurare quotidianamente parametri come pressione sanguigna, frequenza cardiaca e peso del conducente. Chi guida con chi, chi si ferma dove, chi compra dove e per quanto tempo? Quanto lo paga, come si sta sviluppando il suo rating creditizio, chi sono i suoi amici, guida puntuale al lavoro? L'elenco delle possibilità è infinito e purtroppo la mia immaginazione è insufficiente.

La persona trasparente che non avrà più un segreto può finalmente diventare realtà.

Ecco perché questo non accade, ecco a cosa serve quella europea Regolamento generale sulla protezione dei dati. È, certamente, un costrutto burocratico non particolarmente simpatico fatto da persone che non possono avere un legame particolarmente stretto con la pratica. Ma fondamentalmente previene gli abusi e ha lo scopo di proteggere la privacy. Solo per questo motivo è bene che esista.

È diverso in Cina. Qui sorveglianza e censura fanno parte della dottrina statale. Proprio come gli smartphone cinesi sono naturalmente dotati di una funzione di monitoraggio, così saranno le auto elettriche di Baidu o Xiaomi. Semplicemente perché lì è considerato normale e le aziende non possono fare diversamente.

È possibile che queste funzioni vengano disabilitate al di fuori della Cina. Ma l'attivazione può essere effettuata da remoto, il cloud cinese è globale.

La disattenzione degli utenti

Né Baidu né Xiaomi devono preoccuparsi del futuro modello di business. L'utente medio è spensierato riguardo ai propri dati. Pixelizza solo la targa del suo veicolo prima di postare sui social media. Se non ha questa capacità, la copre con un panno. Qui finiscono le sue idee in tema di privacy, e non importa nemmeno il fatto che sia visibile negli spazi pubblici con questa vettura tutti i giorni, senza targa potenzialmente nascosta.

Non si preoccupa delle possibilità che potrebbe avere il suo smartphone o smartwatch di produzione cinese. Perché dovrebbe? Il dispositivo era economico, ha gli ultimi gadget.

Cosa si può chiedere di più?

20 pensieri su "Comprereste un'auto elettrica cinese?"

  • No. Sicuramente non acquisterò un dispositivo del genere e vorrei unirmi all'elenco dei precedenti oratori.
    Ogni azienda controllata dalla Cina è legalmente obbligata ad aprire le sue porte ai servizi segreti cinesi se il governo lo desidera.
    Non voglio dover mutare in un dispositivo mobile biologico che è costretto dagli sviluppi del mercato: questo è il prossimo passo.
    Non bisogna (ancora) rinunciare alla speranza che la politica e l'industria si occupino finalmente di questo argomento. L'economia globale è e rimarrà in rete, ma le considerazioni sul ritorno non dovrebbero essere viste come un sacro ostensorio che si sovrappone a tutti gli altri valori. Le priorità dovrebbero essere stabilite di nuovo, perché il cambiamento climatico è difficile da discutere quanto il virus.
    ps Sono anche riluttante a utilizzare il servizio Telegram per motivi simili

  • Probabilmente non andrà così "rapidamente" (5-10 anni), ma la direzione è decisamente chiara.
    Grazie per il bell'articolo, Tom.

  • ... anche NO ... d'accordo con i precedenti oratori e condividi la maggior parte dei commenti!

    Certo, qualcosa di positivo deve essere fatto per il nostro ambiente, nessuno può negare che in qualche modo siamo tutti coinvolti nella vita su questo pianeta.

    Ma molto, se non tutto, si concentra sull'amata mobilità, e ci sono centinaia se non migliaia di altri "problemi di peccato" che vengono affrontati molto meno spesso perché la maggior parte di noi solo indirettamente. Ma la mobilità è più interessante perché c'è la grande massa senza testa e questo lucroso commercio in questo settore è sfruttato consapevolmente dal BIG.

    Discorso di moda attuale:
    "Elettromobilità" al massimo! Qualunque sia la ragione, il prossimo futuro probabilmente ce lo dirà; L'elettricità non è direttamente visibile o tangibile, ma deve essere generata in qualche modo, preferibilmente gratuitamente, ovviamente! Ma anche qui si tratta di un ciclo in cui l'inquinamento ambientale è in qualche modo coinvolto.

    Cosa segue dopo? Abbiamo bisogno di tutto questo, sempre di più? Ovunque guardiamo, abbiamo raggiunto sempre più limiti di prestazioni sovrasaturi ovunque; Di certo non può andare avanti così... questo argomento non finirà mai e potrebbe essere portato avanti all'infinito!

    Un ragionevole ripensamento globale sarebbe stato di moda e appropriato per secoli; nel senso di "ritorno alla natura e all'umanità". Ma sarà probabilmente un'illusione, perché ormai la globalizzazione ci governa perché è già profondamente radicata nella nostra quotidianità.

    Anche se vogliamo rifiutare in buona fede i prodotti cinesi per sostenere la nostra industria/commercio interno, siamo arrivati ​​al punto che è praticamente impossibile per noi non imbatterci nella denominazione "made in PRC"!

    Non dobbiamo più stupirci che questo popolo soffra del più grande inquinamento ambientale, anche grazie a noi.

  • Grazie Tom.
    Va bene se puoi e ti è permesso leggere (nell'articolo e anche nei commenti) che non sei l'ultimo dei Mohicani ...

    Domanda di energia, protezione dei dati, interessi commerciali e cinesi: tutto compreso, tutto. Non riesci a vedere l'argomento in modo abbastanza critico ...

    TikTok (cinese) fa impazzire il nostro pube. È un'arma. Quasi nessuno lo sa, ma non c'è TikTok in Cina. È solo un'arma offensiva. Certo, non li usi sul tuo territorio e contro te stesso e la tua prole...

    Quali discussioni ho avuto con la mia pubertà. Costantemente questa "conoscenza" di TikTok che devi spiegare e mettere in prospettiva. Ho notti insonni e in Cina alcune persone responsabili ridono se stesse per dormire ogni notte.

    E questa non è una teoria del complotto, ma la logica conseguenza delle condizioni reali.

    • Sì, TikTok. Una macchina per la raccolta di dati biometrici. Il motivo per cui rimane vietato in Cina. Posso solo immaginare troppo bene le discussioni. Byte Dance, la società dietro TikTok, sta ora cercando di entrare nel business della guida autonoma con il proprio cloud. Un'idea inquietante che questo polpo di dati possa viaggiare in macchina.

    • Beh, non dovresti illuderti che i tuoi figli siano trattati meglio in Cina rispetto a quelli di altre nazioni.
      Ieri sul giornale straniero ho visto che ora in Cina è vietato consentire agli stranieri di lavorare come insegnanti, in modo che non sia possibile alcuna influenza straniera. Perché con gli insegnanti cinesi puoi essere sicuro dell'indottrinamento, e quindi anche della popolazione in crescita.

      E dove il controllo non è così grande, deve essere usata qualche forma di incentivo. D'altra parte, non credo che voler avere il controllo quasi completo sia un lavoro da sogno. Quindi immagino che i grandi cinesi abbiano più probabilità di soffrire di paranoia che di morire dal ridere...

      • Di certo soffrono di paranoia. È una contraddizione sorprendente che la nazione più grande del mondo, secondo il comportamento della propria leadership, sia apparentemente anche la più fragile.
        Gli obiettivi educativi ed educativi sono subordinati a questo. È corretto. Ma secondo i tuoi standard, dai un grande valore allo sviluppo sano ...
        Sapevi che in Cina tutti i giochi per PC * possono essere giocati solo tre giorni alla settimana per un tempo limitato ogni giorno?

        Il PCC assume la competenza digitale e risparmia ai genitori molte discussioni. Certo anche questo è paternalismo, ma da padre ho preso atto di questo - e solo di questo - con una certa invidia...

        * Si applica solo ai giochi che richiedono l'accesso online. A quanto ho capito, sono quasi tutti oggi? Almeno la velocità del WiFi e dell'accesso a Internet sono più importanti per la mia pubertà di quanto dovrebbero.

  • Sicuramente non comprerò un'auto elettrica cinese, nemmeno una Volvo dei giorni nostri.
    Finché continuerò a guidare, troverò sempre un'alternativa più o meno analogica.... Anche se non sono coerente nemmeno io, il mio smartphone Apple con Google Maps mi guida a destinazione.

  • No e se devo camminare
    Bene, allora forse già

  • Il problema è ovviamente reale, ma in realtà non è un problema di auto elettrica e probabilmente nemmeno lontanamente nuovo. Stimo che i produttori utilizzino la diagnostica di bordo da anni per archiviare un numero significativamente maggiore di dati di quanto tutti vorremmo ammettere.
    Quando le auto non erano ancora permanentemente online, i dati ovviamente non erano sempre disponibili, ma la scheda SIM installata è diversa da diversi anni.
    Alcune persone possono persino essere felici che la loro auto tenga un registro e altri sono semplicemente felici che le auto degli altri tengano un registro ...

    • Per favore, pensa in modo diverso e standard.

      Non dovresti voler riformulare rapidamente e quindi fare clic su "invia" troppo presto ...

  • Uso prolungato = sostenibilità. Tom, questo mi incoraggia ulteriormente a non comprare un'auto nuova e a guidare invece auto vecchie (Saab).

  • Grazie Tom per avermi fatto pensare!

    • Sono molto soddisfatto! Mi ha sorpreso a lungo che questo argomento non svolga un ruolo in nessuna discussione pubblica. La maggioranza è diventata così acritica?

      • ... non è nemmeno un problema con i miei amici ... non sono interessati (o non hanno nemmeno la più pallida idea a riguardo ... o ci sono detti saggi come "Non ho nulla da nascondere".)

        Vantano persino con orgoglio che (in quei casi) i loro SUV BMW / Mercedes sono direttamente collegati al produttore e il produttore può chiamarli in caso di guasto e vedere immediatamente i "guasti". ?
        Inoltre, in realtà noleggiano solo una Telsa invece di acquistarla (dato che Tesla mantiene tutti i diritti sul software, ecc.) e consegnano volontariamente i loro "dati di guida", ecc. non importa. ?

        Oggi nel mondo Facebook-WhatsApp-Instagram-Amazon-Google che sembra non interessare a molti! Peccato.

  • NO!
    cinese def. no (nemmeno Volvo o Polestar attualmente).
    In futuro, anche un'auto elettrica con Android / Google dall'Europa / dagli Stati Uniti sarà probabilmente estremamente riluttante.

    Quando ho comprato l'ultima / attuale auto, stavo già pensando alle future auto elettriche (o riparando quelle vecchie e guidando un po' più lontano o acquistando vecchie auto usate e usandole per un tempo più breve), ecc.

    Allora (alla fine del 2014) ho preso una decisione consapevole a favore dell'"ultimo grande nuovo sviluppo" di Saab (con un occhio all'uso più lungo possibile ... almeno 10-15 anni; preferibilmente di più) e ancora non rimpiangere questa decisione.
    Anche per quanto riguarda il “sistema operativo”/software della vettura (nessun controllo, nessun “monitoraggio”)! ?

  • Un motivo in più per continuare a guidare la mia Saab di 19 anni.

  • No!
    Secondo me, l'intera storia della mobilità sta andando comunque nella direzione sbagliata. Dato che sono il tipo di vecchio bianco, a nessuno importa. Forse è una buona cosa, perché sono una specie di custode del Graal e non riesco a ottenere molto dai presunti progressi.
    Sì, ed è esattamente per questo che guido Saab e, si spera, per molto tempo a venire

I commenti sono chiusi