Sono Motors sta espandendo il suo servizio di car sharing: ogni auto può essere condivisa

Oggi, le case automobilistiche generalmente si definiscono fornitori di servizi di mobilità. L'hardware è fuori, il software e il servizio sono il futuro. Offrire il proprio servizio di car sharing è uno di questi. L'idea viene perseguita più o meno coerentemente a seconda del provider. L'Europa non è realmente leader nell'attuazione di questa strategia. La Cina mostra ancora una volta come farlo. Caocao, il fornitore di servizi di mobilità del Gruppo Geely è attivo dal 2015 e conta già oltre 60 milioni di utenti registrati.

Car sharing per tutti con l'app Sono
Car sharing per tutti con l'app Sono

Il tasso di crescita della piattaforma Geely è alto, quest'anno è del 140% rispetto allo scorso anno. Il mese migliore finora è stato luglio di quest'anno con 10 milioni di utenti attivi. Un mercato futuro che Sono Motors ha scoperto da tempo da solo.

Piattaforma di car sharing per tutte le marche

Uno dei pilastri principali della strategia di Sono Motors è sempre stato il servizio di car sharing tramite la propria app. Presto saranno aperti anche ai marchi esteri. Ogni auto può essere condivisa con l'app in futuro. Non importa quanti anni ha e quale guida, indipendentemente dalla marca. Un'opzione anche per i possessori di youngtimer e classici?

Sicuramente un passo verso una maggiore sostenibilità e un migliore utilizzo delle risorse.

Laurin Hahn, CEO e co-fondatore di Sono Motors, afferma:

"In Germania, 47 milioni di veicoli restano inattivi per 23 ore al giorno, occupando spazio prezioso. Dobbiamo iniziare a usare le auto in modo più efficiente. A tal fine, vogliamo offrire il car sharing comunitario oltre Sion con l'obiettivo di diventare la più grande piattaforma di car sharing senza possedere un solo veicolo".

L'app Sono è disponibile per Sion e per tutte le altre marche
L'app Sono è disponibile per Sion e per tutte le altre marche

Predice una rapida crescita

Il servizio di car sharing è fornito dal Sono app consente. Il servizio dovrebbe generare un fatturato annuo di 2025 milioni di euro già nel 295. L'app offre elaborazione dei pagamenti integrata, protezione assicurativa e, se necessario, una funzione telematica.

Il servizio di car sharing può essere facilmente configurato sullo smartphone. La consegna delle chiavi per tutti i modelli di veicoli è supportata da un processo digitale nell'app. Presto seguirà una soluzione completamente digitale e supportata dall'hardware per rendere il processo ancora più conveniente.

Il car sharing è un problema per te?

Guarda i risultati

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Costi inferiori, utilizzo migliore dei veicoli

I progetti pilota di Sono Motors mostrano che il car sharing tramite la community può aumentare l'utilizzo del veicolo fino al 150 percento rispetto al normale utilizzo del veicolo. Inoltre, i costi mensili per i proprietari di auto potrebbero essere ridotti fino all'85%. In media, 12 persone condividono un'auto durante i progetti pilota, il che ridurrebbe significativamente lo spazio necessario per i parcheggi.

Può essere utilizzato pubblicamente dal 2022

Sono Motors sta attualmente testando il servizio esteso con utenti selezionati in tutta la Germania. Ad un certo punto nel 2022, l'app dovrebbe essere accessibile pubblicamente a tutti. Se la Sion arriverà sul mercato nel 2023, Sono Motors potrebbe offrire la più grande flotta di veicoli condivisi al mondo.

Si prevede a Monaco di Baviera.

Con le immagini di Sono Motors

6 pensieri su "Sono Motors sta espandendo il suo servizio di car sharing: ogni auto può essere condivisa"

  • vuoto

    Un'opzione anche per i classici?

    L'argomento non mi lascia andare, anche se o proprio perché mi manca qualsiasi immaginazione su come dovrebbe funzionare.
    Comunque sia, posso immaginarlo ancora meno con i classici che con le nuove auto senz'anima. Devi conoscerli a fondo, con tutte le loro stranezze e stranezze. Con le compagnie di autonoleggio classiche, nessuna macchina esce dal cantiere senza istruzioni. Per le produzioni cinematografiche, le agenzie professionali di solito hanno due categorie. Veicoli storici che possono essere guidati da comparse o attori dopo le istruzioni e quelli che possono essere noleggiati solo con autista (spesso il proprietario stesso).
    Non vale così tanto, ma non riesco ancora a immaginare di consegnare la mia Volvo di 51 anni nelle mani di qualcun altro. Soprattutto non tramite l'app Sono a estranei e senza istruzioni. Non è così che funziona.

  • vuoto

    ... non condividi un bellissimo SAAB (soprattutto non con estranei)! ?

    Recentemente ho sudato di nuovo le mie 3 birre di frumento quando ho dovuto solo lasciare che un amico con il mio Drömbil andasse a prenderle per una pizza. ;-(

  • vuoto

    PS
    Per inciso, l'aumento del 150% nell'uso dell'auto corrisponde a 11 co-utenti solo 8 minuti e 12 secondi al giorno per utente ...

    Potrebbe essere un modello di business interessante per Sono Motors, ma trovo molto ovvio che il gruppo target qui sia costituito da persone che altrimenti non guiderebbero e non farebbero acquisti a piedi o in bici da carico.

    Questo vale anche per il car sharing in Cina. Dopotutto, la condivisione è anche un modello di finanziamento per i proprietari che non potrebbero permettersi la propria auto senza la condivisione. Il car sharing porta a più auto e più chilometri in auto. Il maggiore utilizzo dei veicoli è solo la foglia di fico ecologica per modelli di business redditizi, ma che non cominceranno nemmeno ad alleggerire l'ambiente ...

  • vuoto

    Responsabilità e Tesoreria

    Sarei interessato a come risolvere gli aspetti legali.
    Quali pretese legali hanno gli 11 utenti nei confronti del titolare e viceversa in quale delle innumerevoli possibili controversie? Carico / riempimento del serbatoio alla consegna, pressione dei pneumatici, livello dell'olio, liquido lavavetri, pulizia e condizioni (integrità) all'interno e all'esterno? Un guasto in arrivo? Un parcheggio con un mordi e fuggi? Infrazioni al traffico...

    Tutte e 12 le feste sono in buone mani alla Sono Motors? Come funziona se l'utente A non può consegnare il veicolo all'utente B in tempo perché A lo ha parcheggiato in divieto di sosta ed è stato rimorchiato? L'utente B ora fa reclami al proprietario o invia la ricevuta del taxi direttamente all'utente A o la trasmette a Sono Motors? E come fa il proprietario a recuperare rapidamente il suo veicolo?

    Penso che chiunque abbia chiesto 1.000 e una domanda non abbia fornito una buona risposta per il trasporto privato. Trovo i tempi e le priorità davvero deludenti. Mi sembra che la stessa Sono Motors non creda più davvero nel diventare un produttore di automobili che può anche fare hardware ...

  • vuoto

    Condividere? Un'idea che funzionerà nella grande città, ma non nelle zone rurali. E comunque: condividere un'auto in tempi di pandemia come questi? Non è davvero frizzante, vero?

    In generale: non la mia Saab. Non quello. Se avessi una VW, allora forse 🙂

  • vuoto

    No, le mie auto sono SAAB e poiché non ricevo nulla di nuovo sono condivise solo in famiglia. Quando vedo come alcuni si occupano di auto a noleggio, non voglio aspettarmelo dai miei SAAB.

I commenti sono chiusi