Sono Motors fa un tour della comunità

Sono Motors inizia il Community Tour 2021 con i nuovi prototipi. È interessante per tutti coloro che vorrebbero guidare elettricamente in futuro, ma vogliono fare acquisti al di fuori dei grandi fornitori. O per le persone che sospettano risposte per la mobilità del futuro in soluzioni sofisticate come i veicoli solari-elettrici. In ogni caso, è emozionante scoprire cosa potrebbe uscire dalle sacre sale Saab a Trollhättan nel 2023.

Ricarica bidirezionale Sion e Tesla S.

Il Sono Tour inizia il 20 luglio a Friburgo. Nei giorni seguenti, Sono Motors ha visitato le città di Stoccarda, Norimberga, Mainz, Colonia, Düsseldorf, Hannover, Amburgo e Berlino. Il tour della Germania si conclude il 27 agosto a Lipsia.

Appuntamenti di test drive prenotati velocemente

Gli appuntamenti di test drive con la Sion completamente elettrica non sono offerti a tutte le fermate. Ove possibile, erano al completo nel giro di poche ore. Ciò parla principalmente di un grande interesse per il prodotto. Ma può anche essere dovuto alle rigide regole della corona su cui Sono Motors fa affidamento per proteggere i visitatori e il proprio team. Attenersi ad esso limita il numero di appuntamenti. C'è sempre un requisito generale di maschera, deve essere presentato un test rapido attuale o una prova di vaccinazione completa.

In alcuni giorni è ancora possibile prenotare le visite. La registrazione avviene online.

Raccomandabile? La Sion è un'auto di comunità e ha una storia molto speciale. Ci vorrà del tempo fino al 2023, ma se il veicolo solare-elettrico dovesse davvero uscire dalla vecchia fabbrica Saab di Trollhättan, allora vale sicuramente più di una semplice considerazione. Perché forse la Sion di Saab City offre una nuova prospettiva verso il futuro.

Con le immagini di Sono Motors

5 pensieri su "Sono Motors fa un tour della comunità"

  • vuoto

    Sono indeciso se guarderò Sion in tournée con lui. L'interesse sarebbe. Sarebbe meglio se Tom e Mark facessero di nuovo un servizio da Monaco.

    Sono successe molte cose dall'ultima volta 2 (?) anni fa. Non c'è molto da scrivere?

    • vuoto

      Purtroppo devo deludere. La Sion è sicuramente interessante, soprattutto nella nuova variante. Al momento un tour a Monaco non è fattibile, i miei cantieri (in senso letterale) mi stanno prendendo completamente.

  • vuoto

    Oh!
    Report online da ieri, ma ancora nessun commento? Hmm…

    In realtà trovo il progetto “Sono Motors” piuttosto interessante e mi piace molto leggerlo/seguirlo….
    (Quello che purtroppo mi dà un po' fastidio è il vecchio "Android" come OS {per quanto penso di averlo letto così})

    • vuoto

      Sì, Android Auto e Google Cloud funzionano in background. Deve piacerti, ma la maggior parte dei produttori si affida (ancora) a un pacchetto comparabile. D'altra parte, Android si adatta al pensiero open source di Sono Motors.

    • vuoto

      @ mac9-5,

      quindi potrei aver già commentato, ma non voglio esagerare...

      Non sono un fan della mobilità elettrica obbligatoria per legge, che di per sé non mi sembra coerente. Perché le e-bike dovrebbero andare bene, ad esempio, non mi è chiaro. Una bici convenzionale non è molto più ecologica?

      A Sion lavoro in modo diverso. Può avere uno scopo e servire a uno scopo senza utilizzare più risorse di quanto non avvenga attualmente. Spero che lo farà. Anche open source...

      In ogni caso, mi auguro che il legislatore (UE) metta fine ai prodotti la cui vita utile è attualmente programmata liberamente in un campo grigio legale dalle corporazioni. Per 20 anni ho buttato via l'hardware perfettamente funzionante dopo alcuni anni di utilizzo e mi fa male. Questa non può e non deve essere la strada per l'industria automobilistica, per quanto attraente possa essere lo scenario.

I commenti sono chiusi