Produzione nell'ex fabbrica Saab

Se c'è stato un titolo amichevole negli ultimi giorni, è stato questo: "Produzione nell'ex fabbrica Saab" era il titolo di "Produzione di automobili". Ruotava attorno alla Sono Motors e alla Sion. L'azienda con sede a Monaco di Baviera sta ottenendo sempre più copertura mediatica e sta ottenendo l'attenzione che merita. I rappresentanti della stampa hanno avuto l'opportunità di guidare il prototipo di Sion e il risultato sono stati molti rapporti sui media. Benvenuti alla rassegna stampa settimanale.

Produzione nello stabilimento Saab
Produzione nello stabilimento Saab

Produzione nell'ex fabbrica Saab

Sono Motors ha avuto una buona stampa questa settimana. Il prodotto giusto al momento giusto e un fornitore che affronta le cose in modo diverso. La Sion è una community car, innovative le celle solari integrate nella carrozzeria. Molti articoli su Sono Motors potrebbero essere letti questa settimana, l'articolo nel "Produzione automobilistica“È solo uno di loro.

Saab e la vecchia fabbrica di Trollhättan svolgono un ruolo di supporto. Secondo i piani attuali, a Göta Älv verranno costruite 2023 Sion all'anno a partire dal 43.000. 12 anni dopo la fine della produzione automobilistica e poi in funzione su 2 turni.

Questo si legge bene per Trollhättan e per i fan della Saab. Tuttavia, gli investimenti nella vecchia sede di Saab sono necessari in anticipo e su larga scala. Finora non si vede nulla di tutto questo, bisogna aspettare e vedere cosa succede.

Acquista Chevrolet Corvette Stingray
Acquista Chevrolet Corvette Stingray

Modalità oscura = pannello notturno

A volte ti chiedi cosa sia successo alle simpatiche idee di Saab. Quello era il pannello notturno, che ha iniziato la sua carriera come pannello nero nella Saab 900 II. Durante la notte spegneva l'illuminazione di tutti i display ad eccezione del tachimetro. Solo un trucco? Era più di quello.

Questo si basava sull'esperienza della costruzione di aeromobili e sul sollievo attivo degli occhi durante la notte. La ridotta esposizione alla luce nell'abitacolo riduce lo stress per gli occhi. La concentrazione per ciò che accade per strada aumenta. I giovani lettori sorrideranno dolcemente a questo. Gli oltre 50 della generazione annuiscono d'accordo. Il pannello notturno, utilizzato volutamente, rende più piacevole ogni guida notturna. E più sicuro.

Con la scomparsa di Saab, è scomparso anche il pannello notturno. Ma non del tutto. I modelli Senova e BAIC basati sulla piattaforma Saab del 9-3 II utilizzavano non solo i motori Saab. Anche il pannello notturno è stato rilevato. Ora appare di nuovo nella Corvette C8.

GM Authority ne parla e lo chiama Dark Mode. Non così coerente come implementato in Saab, la cabina di pilotaggio della Corvette si trasforma quasi in un jet da combattimento di notte. Viene ovviamente sottolineata l'idea originale di Saab, che può continuare a vivere in una grande auto sportiva americana.

Il riscaldamento è diverso - ora alla Rolls Royce
Il riscaldamento è diverso - ora alla Rolls Royce

Il riscaldamento è diverso

Anders Warming è diventato quasi un faro di speranza per i fan della Saab. Il suo Saab X_Ray Vision polarizzato e interessato. C'era interesse per Saab, si sentiva la passione per una marca di auto molto speciale. Poi progettato il danese ha ancora Hengchi 1, 2 e 4 per Evergrande Auto.

Potrebbe esserci di più per il futuro? Qualcosa che assomiglia a Saab ed è costruito in serie? Preferibilmente a Trollhättan, ovviamente. Naturalmente, i designer come Warming sono molto richiesti. La sua indipendenza non è durata a lungo, il suo studio di design è sospeso per il momento. Il sito Web è offline, i design Saab sono disponibili solo qui.

Oggi, 1 luglio 2021, Warming si unirà alla sua nuova posizione di Direttore Design Rolls Royce a. Un grande marchio e una sfida entusiasmante. Grazie Anders Warming per sogni come la Saab X_Ray Vision!

Con immagini di Chevrolet e Rolls Royce

9 pensieri su "Produzione nell'ex fabbrica Saab"

  • vuoto

    La Sion non sarà prodotta. Lo sviluppo sembra essersi fermato a Sono Motors. Hanno avuto due nuove show car da produrre, che non sono vicine alla serie. Costruito a mano con una trasmissione sconosciuta (continentale). Proprio come nel 2017. Non utilizzabile per alcun test reale, solo per test drive per ottenere più preordini. Preordini che non basteranno a finanziare gli strumenti di produzione, lo sviluppo o la produzione. Il vero sviluppo è ancora avanti. Mancano miliardi.

  • vuoto

    Vediamo cosa succede al Sion. Lo trovo eccitante e l'impianto di Trollhättan sarebbe consigliato anche come impianto per lavori speciali. La domanda sta cambiando. E con ciò potresti certamente costruire un certo mercato.

    Per inciso, il pannello notturno si trova anche nell'ex Citroën C5. Sono stato molto felice di usare la funzione per viaggi serali o notturni. Tuttavia, era ed è spiacevole che le luci informative per l'illuminazione anteriore continuino a brillare a piena luminosità.
    Anche con altri dettagli, a volte hai l'impressione che SAAB sia stato copiato qua e là. Come nuovo arrivato, mi presenterò presto qui con la mia nuova acquisizione (SAAB 9-3 SportCombi Vector del 2009) e farò un confronto soggettivo tra C5 Tourer e 9-3 SC. Anche se si tratta di un confronto tra diverse classi di veicoli.

  • vuoto

    Secondo me, dal Sion non verrà nulla. Sono Motors non ha abbastanza soldi per avviare le vendite.
    Un crash test mostrerà se la struttura della carrozzeria è buona. Da dove Sono Motors ha ottenuto il know-how? Opel, Ford ecc. hanno un vantaggio di 100 anni quando si tratta di carrozzeria!
    Anche se l'auto è costruita a Trollhättan, non ha nulla a che fare con Saab. Per me, l'auto è piuttosto imbarazzante che possa essere costruita lì. Fortunatamente, SAAB non è più nell'edificio, ma NEVS.
    I Wallenberg (Saab AB) hanno preso la decisione giusta!

    • vuoto

      Nulla contro la tua opinione...

      Può darsi che non funzioni, che non funzioni a causa del denaro. Vedremo …

      Ma trovo strano il resto del ragionamento. Le carrozze (in francese "carrosse") di 100 anni fa (con o senza motori) oggi non ci insegnano nulla. Né sulla protezione degli occupanti, né su quella dei pedoni o dei ciclisti.
      È più che sufficiente per Sono portare a bordo il know-how più recente.

      Non è necessario aver contribuito a costruire il Wasa per poter laminare oggi yacht a vela che non affondano quando entrano per la prima volta in acqua.

      Per inciso, si adatta all'articolo e al tuo commento secondo cui Rolls Royce è entrata per la prima volta nella carrozzeria 100 anni fa. Tuttavia, passò un quarto di secolo prima che una Rolls Royce "completa" potesse essere acquistata per la prima volta da un'unica fonte nel 1946. Tutti in precedenza provenivano da un gran numero di carrozzieri - oggi li chiamiamo carrozzieri e pensiamo alle auto, forse anche alle competenze e ai crash test. Ma questa è una sciocchezza e storicamente sbagliata.

      I body builder erano persone che creavano stanze fragili ma lussuose in lamiera, vetro, legno, tessuto e pelle senza alcun rischio di pensare. Sono lo fa meglio (se possono gestirlo finanziariamente) perché oggi si applicano criteri di ammissione completamente diversi.

  • vuoto

    La produzione nella fabbrica SAAB sarebbe fantastica, quindi il nome rimane presente e l'idea della Sion è quasi come SAAB, diversa, pochi soldi e un'auto di base come la SAAB 92. Bene, speriamo che funzioni!

    2
    4
    • vuoto

      Sì è vero. La Sion si adatta bene alla tradizione Saab perché è diversa. Un progetto simpatico

      2
      1
    • vuoto

      E dopo la Sono Sion...

      arriva il Sono Retro. Una hatchback allungata ed elegante con passaruota con pannelli posteriori, un favoloso coefficiente di resistenza aerodinamica e un'autonomia di 500 km fuori città. 550 quando il sole splende durante la guida...

      Il nome (Retro) è mezzo sottilmente ironico e mezzo riferimento allo stesso tempo. Dopotutto, usa i mezzi più moderni per legarsi alle antiche virtù e ai disegni. Già 100 anni prima (dal 1930) ingegneri e designer avevano ideato auto per lunghi viaggi sotto diversi auspici, che, nonostante una potenza relativamente bassa e serbatoi relativamente piccoli, dovrebbero essere in grado di trasportare passeggeri e bagagli in modo sorprendentemente rapido e sorprendente con il minor consumo di energia possibile . Se vogliamo davvero risparmiare energia e risorse, questo deve valere di nuovo nel 2030. Fatto volentieri a Trollhättan ...
      Un camion cibernetico e viaggi spaziali commerciali non risolvono nessuno dei problemi terreni ...

      1
      2
  • vuoto

    Sono_Motors è piuttosto attivo anche su Instagram.
    Un breve commento da parte mia è stato immediatamente seguito da una risposta molto amichevole da parte di Sion.
    Sono curioso di sapere come si svilupperà...

  • vuoto

    La funzione Night Panel è disponibile anche negli attuali camion Volvo

I commenti sono chiusi