Sondaggio - Guidi già un'auto elettrica?

Anche l'auto elettrica si sta infiltrando nella scena della Saab. Le auto con la spina si impossessano di garage e posti auto coperti in modo silenzioso e appena percettibile. La vecchia Saab deve cedere, il che in rari casi è un addio completo. Riduzione è la parola d'ordine. Fuori una o due Saab, dentro un'auto elettrica. La decappottabile è autorizzata a rimanere. Come un'auto per l'estate e d'ora in poi responsabile della parte emotiva.

Saab 9-3 ePower - puramente elettrica
Saab 9-3 ePower - puramente elettrica

E-car più Saab

Passare a un'auto elettrica non è raro. Ogni settimana ricevo e-mail sull'argomento, il futuro sembra essere un'auto elettrica più un hobby Saab. Questo potrebbe essere un bene per l'ambiente, ma certamente un bene per l'industria automobilistica. È un male per le officine, che vedono sempre meno una Saab. Perché il chilometraggio è in continua diminuzione e il trend non può essere fermato.

A dire il vero, anche con me l'auto elettrica sta diventando un problema. Due auto aziendali devono essere sostituite nei prossimi mesi e ora si apre la discussione. A combustione interna, ibrida o puramente elettrica? Una vecchia macchina non è un'opzione in entrambi i casi, quindi come decidi?

Il veleno delle sovvenzioni e dei vantaggi fiscali sgocciola in considerazione. Il finanziamento statale è enorme, 10 anni di esenzione fiscale invitano e solo lo 0,25% del prezzo di listino lordo deve essere tassato come beneficio pecuniario. Puoi rifiutare? Probabilmente non puoi. Diventa infatti difficile quando devi spiegare a un dipendente perché dovrebbe continuare a tassare l'1% del prezzo di listino quando c'è un'altra opzione.

È prevista una stazione di ricarica che sarà pronta in autunno. Ho anche la possibilità di produrre la mia energia elettrica, diversi annessi sarebbero adatti per impianti fotovoltaici. È il vantaggio di vivere in campagna, dove puoi avere la tua connessione di ricarica e l'elettricità verde più facilmente che nella grande città.

Tutto diverso da prima

La questione di quali auto elettriche siano incluse nella selezione è completamente irrisolta. Quello che non voglio è un'auto con batteria da 2 tonnellate più X. A mio avviso la soluzione sbagliata, troppo consumo di materie prime, troppo peso. La mobilità sostenibile non può essere così. vado alla ricerca. Compatto, il più leggero possibile, autonomia ragionevole e consumi ridotti, questi sono i parametri.

Non ho idea di dove mi porterà la ricerca. In realtà, tutto è diverso da come era prima. L'acquisto di un'auto è sempre stato una cosa carica di emozioni. Anche se si trattasse solo di un'auto aziendale. Forse ci sarebbe emozione se ci fosse una Saab elettrica da acquistare. Tanta soggettività è consentita.

Ma senza Saab? Dov'è il lato emotivo? Vista oggettivamente, le auto elettriche sono dispositivi mobili. La decisione per il rispettivo prodotto è altrettanto imparziale quanto l'acquisto di un MacBook Pro o di un tablet.

Mancano ancora pochi mesi alla selezione finale. Ma altri fan di Saab hanno già preso la loro decisione e guidano anche esclusivamente elettricamente. Sarei interessato a sapere quanto sia già alta la percentuale di lettori.

Ecco il sondaggio:

Domanda 1: guidi già esclusivamente elettricamente?

Guidi già un'auto elettrica?

  • no (89% Voti 284)
  • Ja (11% Voti 34)

Totale Votanti: 318

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Domanda 2: Alla Saab è stato permesso di rimanere, l'inventario è stato ridotto o ora stai guidando attraverso la vita senza una Saab?

Guidi ancora Saab?

  • Sì, la Saab può rimanere! (86% Voti 115)
  • Lo stock Saab è stato ridotto! (7% Voti 10)
  • No, la Saab doveva andare! (7% Voti 9)

Totale Votanti: 134

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Domanda 3: Non stai ancora guidando esclusivamente elettricamente? Hai intenzione di passare a un'auto elettrica?

Hai intenzione di passare a un'auto elettrica?

  • Per me un'auto elettrica non è un problema (70% Voti 211)
  • non ho ancora deciso (23% Voti 69)
  • Sì, entro i prossimi 3 mesi (4% Voti 12)
  • Sì, entro i prossimi 6 mesi (4% Voti 11)

Totale Votanti: 303

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

 

 

33 pensieri su "Sondaggio - Guidi già un'auto elettrica?"

  • vuoto

    Appena tratto dalla stampa che i prezzi della benzina saranno presto attesi con un 2 davanti alla virgola.
    Dove sta andando tutto?

  • vuoto

    Il pollice in giù che ho dato è per l'acquisto di un'auto elettrica!
    Tutte le altre cose che hai comprato sono OK.
    Il pollice non lo riflette.
    Non mi piace l'auto elettrica...
    Non ha niente a che fare con te personalmente...

  • vuoto

    Saab porta ancora alla luce la simpatia. Senza avere un fattore invidia. Ed è esattamente quello che mi è sempre piaciuto di Saab! L'uomo sapeva che non erano economici, ma non suscitavano nemmeno invidia. Inoltre, c'era un management di linea che ha saputo accontentare per decenni. Per me purtroppo “solo” come mezzo estivo. In realtà un veicolo solare :-), nuvola in vista e fruscio è nel garage! Pazzo lo so. Ma spero di poterlo godere per molto tempo a venire.
    Il giorno / l'auto aziendale è cambiato da tempo. E anche lui è fantastico e sono super soddisfatto. Non ha il fascino di una Saab, come ;-), ma può fare molte cose interessanti che mi ispirano. E la nuova tecnologia può essere eccitante.

  • vuoto

    A ben guardare, un'auto elettrica è più pulita durante la guida rispetto a un motore a combustione perché non ha un sistema di scarico.
    Ma devi calcolare quanta CO2 viene generata durante l'intero ciclo di vita del veicolo.
    Poiché la metà dell'elettricità è ancora generata con combustibili fossili (gas, petrolio e carbone),
    l'impronta di carbonio non migliorerà.

    Anche la produzione delle batterie richiede molta energia e CO2.

    Per produrre una sola batteria, potresti guidare un motore a combustione per 8 anni o circa 150.000 km.

    Potrei elencare di più ciò che parla contro di esso dal mio punto di vista.
    Ecco perché manterrò e sposterò la mia flotta SAAB fino a nuovo avviso.

  • vuoto

    Quando si tratta di auto elettriche, tutti pensano a sussidi, autonomia e opzioni di ricarica, che è sicuramente la cosa giusta da fare! Ma per quanto riguarda i danni alla salute? Dopotutto, sei seduto su un campo magnetico che a 800 V auto è permanentemente cancerogeno. E che dire di un possibile incendio che è molto difficile da spegnere! E i divieti d'ingresso nei garage sotterranei?
    Per me un'auto elettrica nella sua forma attuale è fuori discussione. Continuerò con le mie Saab!

    • vuoto

      Le auto moderne, indipendentemente dal fatto che siano a combustione o e-car, sono "cattive" quando si tratta di elettrosmog.

      2
      2
      • vuoto

        Si tratta di un forte campo magnetico! Non sto parlando dell'ibrido leggero con 48 volt.
        Molti macchinisti che hanno guidato la serie 103 in seguito hanno avuto un cancro alla tiroide perché la cabina di guida è troppo vicina al trasformatore.
        Con un'auto elettrica, sono praticamente seduto sul pacco batteria!

        • vuoto

          Eravamo già più avanti sul tema dell'elettrosmog. A metà degli anni '1980 questo era un problema serio per Ford, che pubblicizzava veicoli "senza elettrosmog". Ad un certo punto l'argomento è scomparso, sempre più centraline e cablaggi più lunghi sono passati. La vecchia Saab, ad eccezione della 9-5 NG, è relativamente innocua in arrivo. Il vantaggio di un piccolo produttore sempre a corto di soldi

          Per quanto riguarda i pacchetti ad alta tensione, in realtà dovrebbe essere chiaro a tutti che qui si nasconde un rischio a medio termine per la salute. Tuttavia, non se ne discute.

  • vuoto

    Il mio motto è che l'auto più ecologica è quella che non ha più bisogno di essere prodotta. Idealmente una Saab - ovviamente.

    21
    • vuoto

      E a proposito: guido Saab come autista quotidiano e consegno la mia auto aziendale a luglio! Poi vado controcorrente come libero professionista. La Saab conduce regolarmente a conversazioni interessanti con i clienti.

      13
      • vuoto

        posso solo confermare! Una vecchia Saab suscita simpatia! Poi andremo allo stesso modo quando si tratta di auto aziendali, con una differenza di tempo.

        • vuoto

          Tom, anche lui (abbastanza) NUOVO! 😉

        • vuoto

          Decisione forte e dichiarazione solidale!
          Arriva il mio 9-5 SC.
          Anche se probabilmente verrà scambiato con un convertibile nel medio termine. Non è ancora chiaro se 9-3 I o II.

      • vuoto

        È lo stesso con me:
        Sono anche un "lavoratore autonomo" e la mia Drömbil del 2011 (la mia unica macchina, tra l'altro) è la mia adorata "Daily Driver".
        E di tanto in tanto ricevo anche "reazioni" sulla mia auto dai clienti (o anche dalle persone alle stazioni di servizio) (e tutte finora sempre positive).

        Ho comprato l'auto alla fine del 2014 per poterla guidare il più a lungo possibile (e non dover passare ad auto elettriche o auto con “cinema leggero”!).

  • vuoto

    Guido 2 Bio Power e spero negli e-carburanti e in una vita eterna SAAB e che anche il SAAB 900 tollererà gli e-carburanti. L'attuale tecnologia delle batterie non fa che aggravare la situazione generale e aumentare la carenza di materie prime. Occorre investire nella ricerca per produrre combustibili elettronici in modo competitivo, compresa la cooperazione con il Nord Africa per la produzione di idrogeno,

    15
    • vuoto

      Abbiamo bisogno di più diversità negli approcci alla soluzione. Sono d'accordo con te su questo. Ma deve proprio essere e-fuel?

      È più efficace utilizzare l'energia solare tecnicamente in modo fotovoltaico che direttamente, senza deviazioni e più arcaicamente fotosinteticamente?

      Il mio BioPower si è sempre sentito molto a suo agio con l'85% di carburante vegetale puro, anche senza e-fuel.

  • vuoto

    Seguo l'argomento da ben 4 anni. Il parcheggio sotterraneo potrebbe essere elettrificato, approvato dal WEG senza voti contrari. Tutti i 42 posti sono ancora senza elettricità, quindi l'accettazione è zero.

    Ciò che mi tiene personalmente, è già stato menzionato qui: mancano veicoli di fascia media sensati. Inoltre, lo sviluppo sta procedendo troppo lontano, il che significa che un'auto elettrica acquistata oggi sarà tecnicamente obsoleta tra 5 anni e difficilmente varrà nulla. L'infrastruttura di ricarica non tiene il passo, il "gruppo libero" è fastidioso, così come i bloccanti dei punti di ricarica. E anche molto importante: mi piace ancora molto la Saab ed è ancora molto divertente.

  • vuoto

    Lo stato dovrebbe promuovere solo auto elettriche compatte e non beni di lusso. Un'auto più piccola è sufficiente per gli spostamenti quotidiani. Se ci ripensi, fallo correttamente. Per distanze maggiori c'è la ferrovia con un ottimo equilibrio ambientale.

    Inoltre, i buoni, vecchi motori a combustione di Saab, con una gamma enorme. 🙂 Una cosa è certa, non darò la mia Saab, nei prossimi mesi arriverà una (piccola) auto elettrica e andrà a sostituire una vettura tedesca di fascia media. È più giovane della mia Saab, ma non così bene.

    5
    1
  • vuoto

    Due anni fa, ho installato il fotovoltaico sul tetto e ho comprato un'auto elettrica. Tieni Saab! E-auto fa tutto fino a 40/50 chilometri - oltre a questo, le Saab devono lavorare - e lo fanno senza lamentarsi (so altre cose di noti produttori tedeschi con auto molto più giovani) - anche con 150.000 +++ + tkm sull'orologio senza lamentarsi e con un consumo ragionevole. E nel fine settimana il 900S viene utilizzato anche per brevi passeggiate.

  • vuoto

    Come dipendente dipendente senza la possibilità di ottenere un'auto aziendale sovvenzionata, sono infastidito dagli ampi incentivi finanziari dello stato per giocattoli di lusso di breve durata, perché questi sono la maggior parte di questi veicoli. E con i connettori ibridi, si deve quasi presumere una frode nell'uso quotidiano, perché praticamente non vengono mai azionati esclusivamente elettricamente.

    Se dovesse nascere una nuova acquisizione a causa del guasto di un'auto di tutti i giorni, si tratterebbe probabilmente di una Opel Corsa elettrica, poiché, secondo un'analisi superficiale, rappresenta un portatile compromesso tra dimensioni, autonomia e prezzo - l'unica cosa che manca nelle aree urbane è una struttura di ricarica domestica.

    13
    1
  • vuoto

    Pensieri simili anche a me.

    Un piccolo veicolo elettrico offre molti vantaggi per le persone e l'ambiente nella vita di tutti i giorni e nei viaggi brevi. Inoltre, non sarebbe necessaria una grande infrastruttura di ricarica. Una presa notturna è sufficiente per l'uso quotidiano.

    Ma non lo vedo per le lunghe distanze. Le station wagon di fascia media di fascia alta oggigiorno a volte hanno valori di coefficiente di resistenza migliori di 0,30 e, quando si guida in modo svedese, hanno valori di consumo favolosi. Se poi ci fosse anche benzina verde nel serbatoio...

    Avremmo una discussione completamente diversa.

  • vuoto

    ... .Ma Ove è stato in grado di capire la gioia della ragazza sull'iPad, "... è come ottenere un nuovo SAAB".
    Ma dal momento che il nostro SAABe ha ancora abbastanza ammortizzazione del chilometraggio, sto ancora guardando. Il mio problema nascerebbe quando non posso più recarmi dal cliente in centro città con i miei motori a scoppio. Quindi spero di poterci arrivare con i miei SAAB per almeno altri 5 anni e poi la tecnologia sarà più matura. Parlare di emozioni è davvero difficile in questo momento, con alcuni tagli forse un Polestar o una Tesla, forse l'iPace di Jaguar, ma nessuno di questi rende davvero felice un pilota SAAB. Forse ci sarà di nuovo E-SAAB di Trollhättan tra 5 anni, Mr. Warming deve solo consegnare!

    • vuoto

      Con gli iPad, ho solo chiarito. Queste cose mi inseguono ogni giorno 🙂

  • vuoto

    Anche da noi la situazione abitativa non lo consente. Se avessimo l'opportunità di caricare, avremmo un piccolo veicolo elettrico. Un veicolo elettrico compatto può percorrere senza problemi 100 chilometri al giorno, il che sarebbe l'ideale per noi e per il viaggio di lavoro e di shopping.

    Manterremmo una Saab a lungo termine, senza di essa non funzionerebbe. Il tuo cuore dipende solo da questo!

  • vuoto

    Se la nostra situazione di vita fosse diversa, probabilmente ci sarebbe una decappottabile e forse una piccola auto elettrica come una E UP accanto ad essa, in modo che gli spostamenti quotidiani possano essere fatti elettricamente. Non va bene che il motore a combustione faccia 7 km e poi spenga di nuovo il motore, al motore elettrico non interessa.
    Al momento c'è solo un parcheggio comunitario senza presa, quindi rimane con le due Saab.

    7
    1
  • vuoto

    3 mesi fa abbiamo acquistato un impianto fotovoltaico da 9,9 KwP con 5.0 KW di accumulo. Grande cosa!
    E se fossi ancora nel processo di lavoro, guidando 50 e più km al giorno, allora avrei comprato un wallbox e un'auto elettrica.

    7
    6
    • vuoto

      La mia situazione è simile. L'auto attualmente in produzione e sovvenzionata può davvero essere solo una soluzione ponte. Non devo più lavorare, quindi posso fare quasi tutto in bici (no e-bike). Gli alberi intorno a casa nostra sono un ostacolo per un sistema solare. Forse penso a una centrale termica, oa un deposito di energia eolica, per esempio da Skywind. Sfortunatamente, il mio SAAB dovrà essere dimezzato a lungo termine a causa del mio budget. Anche un medico di famiglia ha solo un budget molto più piccolo.

      • vuoto

        Alberi vs fotovoltaico

        È un bene per te e per l'ambiente avere ombra e riserve di carbonio.
        L'effetto microclimatico è enorme. Oltre all'ombreggiatura, c'è evaporazione dall'immensa superficie di foglie o aghi. Sto rinnovando il mio giardino con tutto ciò che cresce nella foresta vicina, che è notevolmente più fresca del mio giardino e non richiede irrigazione.
        Il clima globale non è altro che la somma di tutti i microclimi...
        Probabilmente anche alcuni vicini la pensano così e collegano i sistemi di aria condizionata al loro fotovoltaico. Durante il giorno, le tende da sole vengono aperte elettricamente e le tapparelle vengono abbassate elettricamente a metà, le luci elettriche vengono accese in casa e gli ombrelloni vengono aperti all'esterno. Non troverai nemmeno un albero nel giardino roccioso completamente surriscaldato - non c'è nemmeno un albero da frutto. Invece i termosifoni, nel caso faccia freddo la sera...

        La pura impronta di carbonio di un albero può far riflettere. Ci vuole molta legna per legare la CO2 da 2 km con un bruciatore. Ma gli effetti sono diversi e non vanno sottovalutati.

        In realtà stai facendo qualcosa per il clima. E anche un po' di legna da ardere neutra in termini di CO2 viene sprecata se preferisci rendere la tua proprietà più naturale che rimodellarla tecnicamente.

        Ma il vicino deve ancora impararlo. Il mio si lamentava seriamente che uno dei miei alberi (una giovane quercia che uno scoiattolo probabilmente ha piantato lì anni fa) era cresciuto enormemente e avrebbe fatto ombra sulla sua tenda dalle 16:00 in poi. Il sistema tecnicamente complesso sarebbe costato quasi 10.000 euro ed è ormai praticamente inutile. Voleva sapere se potevo tagliare l'albero...

    • vuoto

      Con 5 voti negativi mi chiedo cosa c'è di sbagliato nella mia affermazione?

      L'impianto fotovoltaico? La memoria?
      Un wallbox più el. Automobile?

      Nessuno può biasimarmi per il fatto che non sono più nel processo lavorativo.

      Non capisco?

      • vuoto

        Nemmeno io capisco. L'argomento sembra essere molto emozionante.

      • vuoto

        Votazione - Giù e Su

        Sfortunatamente, non è la prima volta che le cose si fanno molto strane. Sono stato anche e ripetutamente colpito.
        Era molto evidente e già sciocco nel momento in cui accadeva ogni secondo e in "dialogo".

        Sembra che ci siano lettori che utilizzano diversi dispositivi mobili o fissi per "lodare" più volte se stessi e i propri commenti e più volte "punire" altre opinioni ...

        Nel caso estremo, tutti i pollici in giù che aero50 ha catturato per un commento innocuo potrebbero provenire da una singola persona.

        Sarei favorevole (se ciò è tecnicamente fattibile) ad abolire semplicemente il pollice verso.

        I lettori manipolatori ed emotivamente turbati potrebbero ancora lodare se stessi e i propri commenti più volte, ma la discrepanza tra su e giù verrebbe improvvisamente dimezzata e il voto doppiamente obiettivo. Basta vedere se e quanta approvazione riceve un commento. Se fosse uguale a zero, nessuno avrebbe manipolato e nessuno avrebbe acconsentito al commento. Perfetto e completamente sufficiente.

        2
        1
        • vuoto

          Da alcune settimane osserviamo antipatie generali per alcuni commentatori. Non importa cosa scrivono. Penso che questo possa essere affrontato. D'ora in poi devi essere loggato per votare.

          • vuoto

            Buono e giusto così. 1.000 grazie.

            1
            1

I commenti sono chiusi