Primo sguardo: Saab 9-3 Aero Cabriolet di DNA

Il sogno di alcuni amici Saab diventerà realtà quest'anno. DNA Collectibles lancerà un modello che aspettava da molto tempo. Saab 9-3 Aero Cabriolet, anno modello 2005. Infine, perché la Saab aperta è popolare. E gli svizzeri possono anche realizzare uno o due sogni quando si tratta di scegliere i colori della carrozzeria.

Fase di costruzione - Saab 9-3 Aero Cabriolet
Fase di costruzione - Saab 9-3 Aero Cabriolet

La bellezza scandinava aperta proviene in realtà dall'Austria ed è nata al Magna di Graz. Tuttavia, il 9-3 II Cabriolet è completamente svedese quando si tratta dei suoi talenti. È una di quelle auto adatte tutto l'anno.

Il suo tetto è ben isolato e robusto, il freddo e il maltempo non sono un problema. A parte questo, 9-3 può anche essere guidato apertamente in inverno con piacere. Se ne hai il coraggio, e se ignori le istruzioni eccessivamente caute sull'apertura della capote a basse temperature.

DNA Collectibles porta la Saab aperta in 3 colori
DNA Collectibles porta la Saab aperta in 3 colori

Il riscaldamento del sedile e un sistema di riscaldamento potente e facile da regolare sopportano il freddo maggiore e la Saab è molto divertente quando è aperta nella neve e nel ghiaccio. Tipica macchina svedese.

È giunto il momento di mettere un memoriale in miniatura a questa vettura.

Saab 9-3 Aero Cabriolet in tre colori

Il produttore svizzero ha un buon talento per la nicchia e un cuore per il marchio Saab. DNA Collectibles lancia l'Aero Cabriolet 9-3 in tre colori di carrozzeria. Sono disponibili il nero, il rosso e l'iconico giallo lime. La decisione per i colori è stata presa dalla comunità, che è stata messa in discussione dal produttore.

Come al solito, l'edizione sarà limitata. Ci saranno solo 320 modelli per colore in tutto il mondo.

L'edizione sarà limitata a 320 pezzi per colore
L'edizione sarà limitata a 320 pezzi per colore

Non è molto: puoi vedere la popolarità della Saab aperta nella comunità globale. Sul Sito web DNA La Cabriolet al momento non è presente nell'elenco e non può essere preordinata. Non ci sono ancora immagini della miniatura, che è disponibile in scala 1:18.

Ma abbiamo le prime immagini della complessa fase di costruzione. Danno un'impressione approssimativa e riducono un po 'i tempi di attesa. Sappiamo che anche l'anticipazione è qualcosa di grande.

6 pensieri su "Primo sguardo: Saab 9-3 Aero Cabriolet di DNA"

  • aero50

    Sì, anche noi (i lettori del blog) siamo contenti che il Tour di Capo Nord 2019 con il bellissimo “Leimi” 😉 sia stato ancora possibile, perché abbiamo potuto parteciparvi attraverso gli ottimi reportage e foto. Puoi vederlo di nuovo ora e iniziare a sognare. Dai tuoi tour in decappottabile che sono stati pianificati da molto tempo e che si spera saranno presto possibili di nuovo.

    È fantastico che Leimi sia ora disponibile come una mini-copia esatta! Non il mio, ma ne comprerò comunque due, in rosso e ... ?? Vediamo! 🙂

  • Quindi una miniatura "limi" * presto si unirà al mio fantastico Lime Cabrio, il Nordkapp Cabrio. Non vedo l'ora.

    * (da pronunciare in inglese, quindi suona come leimi, il soprannome degli inglesi nell'Africa orientale!)

    A proposito, sono contento di aver fatto questo lungo viaggio al Nordkapp nel 2019. A quel tempo Corona era ancora molto, molto lontano e si poteva ancora viaggiare spensierati. E in una decappottabile Saab è noto per essere ancora più divertente!

  • Sì, è il bellissimo peperoncino rosso! 🙂 (Solo questo rosso è stato messo ai voti.) Quindi l'esatta mini sorella della bellezza che Lizi ha preso sotto la sua ala protettrice.

    Attendo già l'esito della storia, non acquisterò quella grande, ma in ogni caso la piccola bellezza rossa! (E forse anche il nuovo proprietario della sorella maggiore spagnola…. ?? :-))

  • E lo voglio (!): In blu, blu zaffiro metallizzato (blu fusione) con una parte superiore blu, proprio come il mio. Penso che sarebbe anche meglio con il restyling degli interni del MY 2007 e anche meglio del restyling del MY 2008. Ma è anche bello, molto bello! Anche il nobile blu notte metallizzato sarebbe un'opzione. Ma allora l'agonia della scelta sarebbe anche peggiore di quanto non sia adesso. Il classico nero (come il mio attuale?), Il giallo lime che pochi volevano allora, che ora sembra così geniale? O un bel rosso (quale in realtà? Lo stesso di cui sta scrivendo la grande sorella spagnola Lizi in questo momento) ?? Domanda dopo domanda - idealmente tutte e tre!

  • VUOLE !!!!! 🙂 🙂 🙂

    5
    1

I commenti sono chiusi