Un incontro delle generazioni Saab con conseguenze personali

Seguo il sistema di navigazione e mi godo il viaggio sulla Gustav, la 902 V6 decappottabile, che molti lettori dovrebbero già conoscere. Mi torna in mente l'incredibile primo incontro con un gentiluomo, e sebbene i miracoli siano difficili da ripetere, segretamente vorrei che accadesse di nuovo questa mattina ...

Saab 9 3 Aero 2004
Saab 9 3 Aero 2004

Arrivato all'indirizzo indicato, la mia confusione non potrebbe essere maggiore.

Sono di fronte a una concessionaria VW apparentemente abbandonata sulla strada principale di una piccola città con il meraviglioso nome di Molins de Rei. Nelle foto in rete, invece, c'era chiaramente un capannone in una zona industriale. Una mossa è in corso, mi spiega Alex con una risata al telefono. VW l'ha chiusa alla fine dell'anno. La vicinanza al cliente è il motto del team “DriJoy”.

Il locale di vendita principale è ancora vuoto e Alex mi conduce nel parcheggio sotterraneo. Ho subito notato che sia la scelta che le condizioni delle auto usate sono piacevolmente diverse dal solito. Superiamo una grande Volvo C30, una Megane II insolitamente buona con 35k, automatico (un "no-go" spagnolo tra l'altro) e aria condizionata, e ci troviamo davanti alla Saab.

Sembra molto imponente nel suo abbigliamento aerodinamico e nel colore incredibile.

Non sono mai stato in grado di capire l'opinione che il rosso e la Saab non siano una combinazione felice. Ma mi è anche subito chiaro che l'esperienza del gentleman non si ripeterà questa mattina. Se ne sta lì, leggermente polveroso.

E quando Alex lo tira fuori dal parcheggio, devo rendermi conto che termini come preparazione o lavaggio del motore non fanno parte del programma. Le opinioni sono divise su questo argomento. Mi piace comunque. Per me è un chiaro segno che l'auto non era "incasinata" con l'appuntamento.

Alex è piacevolmente riservato, risponde con pazienza alle mie domande e mi lascia andare senza le chiacchiere del venditore di auto usate che ho spesso vissuto. Alcuni difetti di vernice che sono inevitabili in Spagna, una crepa nell'indicatore di direzione posteriore sinistro, un interruttore della luce allentato e un po 'di semiassi umidi: non riesco a trovarne altri.

Anche le parti critiche di una deccapottabile 9-3 II affrontate da Tom e Juan rimangono senza risultati. I documenti vanno bene. Il libretto degli assegni è utilizzabile. Manipolare il chilometraggio è quasi impossibile in Spagna.

Quindi niente ostacola un giro di prova. Ignoro generosamente il fatto che l'auto ha 7k chilometri in più sul tachimetro rispetto a quanto dichiarato nell'annuncio. Siamo in Spagna e qui non vedi le cose così da vicino. È vero con 1 e 4 ...

Una buona macchina: c'è una scintilla?
Una buona macchina: c'è una scintilla?

Guidiamo e la Saab fa quello che mi aspetto da essa: sviluppo della temperatura normale, tiraggio incredibile, buoni freni, nessun rumore speciale, sedili molto comodi, tutte le funzioni di comfort in ordine. Comincio a chiacchierare con Alex delle macchine e della vita e solo lentamente mi accorgo che qualcosa non va.

Ci vuole un po 'di tempo per capire di cosa si tratta. Sono io. Guido una macchina oggettivamente grande e non mi succede assolutamente nulla. È impossibile definire quali sentimenti siano coinvolti in quanto non possono essere più personali. So solo che vengono su di me ogni volta che entro in una delle mie seghe. Non importa se 901, 902 o 9k. Anche con il signore è stato subito lì. Cerco di affinare la mia percezione, di mettermi in gioco, senza successo.

Prima di tornare al garage, so che 9-3 non sarà mio. E che il mio mondo Saab personale non ha bisogno di alcun cambiamento al momento. Allo stesso tempo, però, il mio istinto protettivo si risveglia. La macchina è buona e il mio rispetto per il marchio è grande. Conoscendo la scena Saab locale e la sua divisione, non posso escludere la possibilità che l'auto venga acquistata rapidamente, dato un numero incredibile di cavalli e cavalcata morta. A questa idea il mio cuore Saab sanguina.

Gustav - la mia Saab Cabriolet
Gustav - la mia Saab Cabriolet

Saluto Alex e chiedo un po 'di tempo per pensarci su….

Mentre entro nella mia decappottabile, questo sorriso di felicità ritorna sul mio viso inosservato. Questa volta forse un po 'più ampia del solito, poiché ho notato quanto sia bello il mio mondo. In termini di Saab almeno ...

Per quanto riguarda il Red & Hot, non riesco a liberarmi del pensiero che debba essere "salvato".

Che c'è qualcuno da qualche parte che vorrebbe averlo ma non può raggiungerlo a causa delle circostanze. Sulla via del ritorno decido di conferire con Tom e Juan.

Forse dopotutto sarà un progetto.

6 pensieri su "Un incontro delle generazioni Saab con conseguenze personali"

  • vuoto

    Ciao Lizi,

    questa è davvero una bella macchina, anche se il lifting interno potrebbe sembrare ancora migliore. Tuttavia, ho già visto che la "scintilla" non salta. A volte è anche questione di abituarsi.

    Dopo il mio amato 9-3 sono morto accidentalmente e sono passato a un 9-3 II, ho pensato, "dov'è il mio soggiorno". Oggi è in garage 😉

    Il pensiero di voler salvare questo veicolo è molto lodevole. C'è un'opportunità per entrare in contatto con te? Se questa è una domanda pubblica, finora ho utilizzato il blog solo come lettore.

  • vuoto

    Molto encomiabile da Lizi per aver preso questa bellissima bellezza sotto la sua ala protettrice! Sono entusiasta di vedere cosa accadrà con un risultato speriamo buono per la bellissima Rossa! 🙂

    PS: qual è il rosso in realtà? Rosso Merlot (284)? Probabilmente no, troppo buio. La mia ipotesi è Chili Red (294). Corretta? In termini di colore, potrebbe anche essere rosso Cayenne (256), ma non era più il caso della 9-3 II. In ogni caso un vino rosso davvero carino, molto, molto raro - wow!

  • vuoto

    Finora, neanche il colore rosso era sul radar. Un 9-3 molto chic 🙂 Riesce a capire bene i pensieri su Red & Hot.

  • vuoto

    Penso che sia bello anche lui! Anche se preferirei optare per il modello di restyling (interno). Dall'esterno, tuttavia, è un aspetto eccezionale.

  • vuoto

    Sì, puoi firmarlo. La vecchia Saab aveva solo più anima. Il nuovo era ancora fantastico.

  • vuoto

    trasformatore

    Sembra molto meglio riaperto che oggi non l'ho quasi riconosciuto. Bello.

    2
    1

I commenti sono chiusi