Oltre 100.000 km con Joe (Saab 9000 CS)

Sono passati cinque anni dall'ultima volta che ho incontrato Joe scritto avere. Sì, esiste ancora ed è in ottima forma! Joe è una SAAB 9000 CS 2.0t del marzo 97. L'ho acquistata a gennaio 2013 con 170.000 km sul tachimetro come porta ricambi (950 €) per il mio 98 CSE e non era mia intenzione guidarla.

Joe nell'autunno 2020
Joe nell'autunno 2020

È andata diversamente. Guido Joe da otto anni, ho percorso quasi 110.000 km con lui e non voglio più stare senza di lui.

Abbiamo visto e passato molte cose insieme negli ultimi anni ed è sempre stato un compagno fedele. Lunghi viaggi ci hanno portato attraverso gli Stati baltici in Lettonia, Danimarca e Svezia comunque, Belgio, Italia, Svizzera, ... Altrimenti è a casa nell'uso quotidiano e ogni tanto deve spostare un rimorchio pesante. Non ci sono quasi più lunghi viaggi di lavoro.

La mattina presto del 27.10.2016 ottobre 80, pensavo che il nostro viaggio insieme sarebbe finito. Da sinistra un grosso daino è uscito a tutta velocità da una piantagione di abeti e ha colpito Joe incontrollato nella parte anteriore sinistra. Ho guidato a circa XNUMXKm / h! Il cervo rotolò sul cofano, le pale che creavano solchi profondi nella lamiera che terminava appena prima della finestra. Poi ha risposto. Fortunatamente, il cacciatore è stato subito sul posto per salvare l'orgoglioso animale - un peccato. Era davvero di cattivo umore perché ha perso il terzo cervo grosso in due settimane, ma è rimasto molto sorpreso dal fatto che Joe fosse ancora pronto a guidare: "Le altre macchine sembravano diverse e non guidavano più". Bene, SAAB ...

La compagnia di assicurazioni e il suo perito sono stati molto equi nel valutare il valore del vecchio SAAB. Così Joe è stato in grado di iniziare la sua terza vita sette settimane dopo con un pagamento aggiuntivo gestibile da parte mia. Fortunato.

Una giornata nera nell'ottobre 2016
Una giornata nera nell'ottobre 2016

La riparazione si è protratta per molto tempo, poiché ottenere un parafango utilizzabile per il 9000 è un compito quasi impossibile oggi. Il primo è andato nel cestino, solo il secondo era utilizzabile. Ora ho una serie di nuovi paraurti in soffitta: è meglio averli che averne bisogno.

A marzo 2017 abbiamo fatto un lungo viaggio di vacanza a Verona e al Lago di Garda. Il percorso attraverso la Svizzera e il ritorno attraverso l'Austria, per un totale di 3200 km, come sempre senza problemi. Per il suo ventesimo compleanno, siamo tornati a casa dal Garda. In questo viaggio sono rimasto davvero stupito di come i 20 CV in quel momento stirassero le Alpi.

I due anni successivi furono calmi. C'era una volta una nuova pompa dell'acqua, un nuovo scarico e qualunque tipo di usura si verifichi alla tenera età di 20+, niente di eccitante.

Nell'autunno 2019 sono emersi vari punti che sono andati in the money e per un momento ho pensato di fare di nuovo questi investimenti. Non riuscivo a pensare a un'alternativa attraente, quindi mi misi al lavoro: c'erano brutte ammaccature da parcheggio, preferendo persone senza nome, pneumatici e freni erano abbassati, una sella era bloccata e il sottoscocca e l'asse posteriore dovevano essere nuovamente trattati con protezione dalla ruggine. Per fare questo, i tubi dei freni sono stati rimossi e l'asse posteriore smontato e conservato, compresi i nuovi ammortizzatori.

Il risultato è ottimo. Un assale posteriore di nuova concezione insieme a nuovi pneumatici sui cerchi aerodinamici è come un RESET a livello di auto annuale. Inoltre, all'inizio dell'anno c'era una serie di nuovi sedili per conducente e passeggero realizzati in buona pelle BoW con un basso chilometraggio. I precedenti erano già stati utilizzati a causa di un guasto al motore e ora avevano svolto il loro lavoro con un chilometraggio totale di oltre 400.000 km. Il sedile del conducente, in particolare, necessita di una revisione.

20 ° compleanno sul lungomare del Garda
20 ° compleanno sul lungomare del Garda
Poi c'era questa storia italiana. Ho acquistato la 2016 II Coupé 900 Turbo a dicembre 2,0. Una combinazione incredibilmente vivace di grande turbo e peso ridotto: questo amo era profondo, molto profondo. Un 9000 Aero italiano è stato offerto due volte con questo motore. Ma ricominciare tutto da capo? Piuttosto no. Soprattutto perché il B204E di Joe è identico a un'unità di controllo corrispondente ad eccezione della valvola APC mancante. E i sedili aerodinamici sono una questione di gusti.

Poi c'erano altre cose da fare prima, questo cantiere è stato rimandato. Fino a quando Tom ha recentemente scritto questo articolo su "Bella Italia".

Un concessionario italiano ha appena offerto diverse centraline originali nuove e nuove per il B204L, una adatta per Joe. Ho ordinato subito. Un rivenditore a Buford / USA aveva ancora due valvole APC Trionic-5, che ora sono rare quanto i parafanghi. Li ho anche adesso.

Anche questo risultato è brillante. Il già piacevole motore funziona in modo ancora più raffinato, più silenzioso del B204L e marcia in modo estremamente rilassato. Non ti tenta a prato, ma fornisce eccellenti prestazioni di guida quando richiesto. Per l'italiano Aero, SAAB ha adattato di nuovo il Trionic, che ha molto successo. Rispetto al 900 II, il motore ha ottenuto un po 'più di coppia (283 Nm), che più che compensa il leggero peso extra del 9000.

I portabici Saab erano ampiamente utilizzati a quei tempi
È stata una lunga strada qui, ma ora Joe non lascia nulla a desiderare. Non è un oggetto da collezione, ma è sempre stato uno strumento di lavoro con una patina corrispondente. La struttura modulare del 9000 e il cablaggio in gran parte completo franco fabbrica rendono relativamente facile il retrofit o la sostituzione di parti. Ho avuto molta fortuna nel collezionare le parti originali e ho sempre avuto un grande supporto da parte di Concessionaria auto Lafrentz a Kiel.

Joe è ora un discreto esemplare unico, forse l'unico 9000 CS 2,0 turbo.

Immagini e testo: Gerd Pitschmann

9 pensieri su "Oltre 100.000 km con Joe (Saab 9000 CS)"

  • Grazie per questo grande contributo. La Saab 9000 è stata una delle migliori Saab che abbia mai guidato e sono contento che questo "Joe" sia ancora così ben curato. Mi dispiace ancora di aver confuso il mio 9000 CS Anniversary per la mia prossima Saab e questo bellissimo CS non ha potuto essere messo da qualche parte nel tempo per dopo.

  • @Ebasli
    Troll ha già ripulito la pelle, cerco i pezzi sulle solite piattaforme. A volte mi guardo intorno, a volte intenzionalmente, ma hai bisogno di pazienza.
    I cerchi del “Lago di Garda” sono BBS Cross-Spoke 7 x 15, perfetti per pneumatici 205 su cui poi la 9000 gira molto comodamente. Fanno una traccia leggermente più ampia. All'epoca era disponibile come accessorio e all'inizio del 97 c'era una serie 9000 CS che veniva consegnata in questo modo. Ad Amburgo c'è ancora un rosso di questa serie in vendita.
    Sarei anche felice di incontrarci a Kiel, il signor Koch può certamente stabilire un contatto.

    PS .: Un piccolo addendum sul motore. Da quando guido con il controllo Italo Aero, i consumi sono diminuiti di circa il 10%! Non me l'aspettavo affatto. Tuttavia, deve ancora essere confermato a lungo termine.

  • Chapeau e 1.000 grazie

    Dato che leggo qui da meno di 5 anni, per me oggi c'erano 2 contributi di lettori a Joe e al 9K.

    Entrambi molto stimolanti e stimolanti. Affascinante quanto sia elegante e sostenibile l'autore. Grande cinema.

  • Per quanto sia stato scritto sulla 9000, penso che dovrei guidarne una ad un certo punto, anche se il bullone di accensione è nel posto sbagliato.

  • Hmm, finora ho sempre pensato che tu "cervo" principalmente il tuo motore e non il parafango ...
    Hai almeno ricevuto un bel pezzo di cervo come consolazione? 😉
    Bellissima 9000 e mi congratulo con te per il tuo atteggiamento nel mantenerla. potrei
    indebolirsi di nuovo e considerare di prenderne uno di nuovo.
    Ma no, ciò causerebbe problemi con il governo locale. Pensa già che abbia investito troppi soldi nel mio 9-5 I.
    Ma vorrei avere di nuovo BoW Leder ...

    3
    1
  • BoW = pelle Bridge of Weir, pelle di alta qualità molto spessa nei vecchi 900 e 9000

    Saluti dal troll

  • Che bella macchina e che sostenibilità esemplare - grazie per questo meraviglioso rapporto! 🙂 Se vuoi (e non ci sono disastri davvero gravi), acquistare una Saab è quasi sempre più economico rispetto all'acquisto di varie auto nuove: è comunque più bello, più elegante e più facile da usare! È un peccato per il cervo, ma è fantastico che Joe abbia messo da parte la collisione così facilmente e gli sia stato permesso di continuare a vivere!

    Ho ancora due domande: chi o cosa è Bow? "Immagine senza parole" o l'arco inglese probabilmente non sarà altro che il risultato secondo il motore di ricerca: armi bio-organiche! 🙁 E come si ottengono gli indirizzi dei vari rivenditori dall'Italia e dagli USA? Appena ottenuto?

    A proposito, penso che il colore blu sia meraviglioso, si adatta molto bene alla 9000, semplice eleganza nobile e entrambi i cerchi. Sfortunatamente, raramente si vede in particolare il "Lago di Garda".

    Ti auguro molti altri meravigliosi anni e centinaia di migliaia di chilometri con questo gioiello! Forse ci si incontra per caso da Lafrentz? Sarei molto felice!

  • Che nobile SAAB!
    Sarebbe stato un peccato sacrificare questo a un cervo ... Tutto è bene quel che finisce bene! 🙂
    Grazie per questa bellissima partecipazione emotiva comprese le bellissime foto.
    Continua a fare un buon viaggio senza incidenti!

    12
  • Congratulazioni per la bellissima 9000!

    Ho scritto spesso che la 9k è ancora per me l'auto di riferimento nella sua categoria, ma leggendo l'articolo mi sono reso conto che la 9k è anche un'auto sostenibile “quasi” senza sacrificarla. Un sistema di radionavigazione alpino è entrato nel 9kaero di nostro figlio e il SAAB è personalizzato tramite il telefono collegato. Mi manca solo la buona luce e la trazione integrale del 9-5NG.

    14

I commenti sono chiusi