Gran Bretagna - Mi dispiace che te ne vada!

Oggi è una data triste. L'ultimo giorno in cui la Gran Bretagna è membro dell'Unione Europea. Domani, nella prima giornata del 2021, sarà tutto diverso. E sicuramente mi mancheranno l'isola e i miei amici britannici. L'occasione giusta per poche righe.

Saab 9-3 Turbo Edition solo per la Gran Bretagna
Saab 9-3 Turbo Edition solo per la Gran Bretagna

Sì, sono un figlio della vecchia Repubblica Federale. Cresciuto nell'ovest. Londra mi era più vicina di Dresda, Birmingham più familiare di Halle an der Saale. Mi sono piaciute le auto britanniche sin dall'inizio. Collezionando opuscoli Jaguar quando la patente di guida era lontana anni luce. E, come tanti della mia generazione, ho adorato la musica che hanno fatto nel Regno Unito.

Beatles invece degli ABBA

La mia paghetta era, ove possibile, nei registri (un supporto audio analogico) investirono i Beatles. Una preferenza che non ha necessariamente incontrato l'approvazione dei membri più anziani della mia famiglia. Non preferirei acquistare un disco da questa simpatica band svedese con le 4 lettere invece della musica inglese? Sì, ABBA, ovviamente. No, i sentimenti degli ABBA sono solo nevicati nella mia macchina con Saab. Così come mi ci è voluto del tempo per capire l'avversione per ciò che veniva dagli inglesi.

Il nemico, diverse guerre che erano state combattute l'una contro l'altra, che allora era saldamente ancorato nelle menti degli antichi. Ciò non ha influito sul mio collegamento con l'isola. Uno dei miei migliori amici a scuola veniva da Londra, la mia prima macchina era una MINI. Un'esperienza avventurosa e calda che è letteralmente giunta a una fine infuocata.

Ma l'impronta è rimasta. È arrivata una mitragliatrice aperta, e il fatto che mi piaccia così tanto Saab ha di nuovo qualcosa a che fare con il regno. I veri motori Saab difficilmente possono negare le loro radici britanniche, né gli interni e il loro design. Il Regno Unito è stato uno dei mercati di maggior successo di Saab per un motivo. In Gran Bretagna il marchio era in un mondo a parte, deliziando gli inglesi con edizioni speciali solo per il loro mercato fino alla fine.

Un po 'un gioco casalingo per il quale sarebbe mancata solo una produzione nel regno.

Saab Owners Club - Una volta ero un membro qui
Saab Owners Club - Una volta ero un membro qui

Mi mancherà la Gran Bretagna

Il britannico Saab Club, di cui sono stato membro per alcuni anni, è stato a volte il meglio organizzato e più attivo al di fuori della Svezia. Nel presente il club sta combattendo. La comunità Saab si sta riducendo notevolmente, Covid-19 ruba ciò che rende un club. Nessun evento, nessuno stare insieme e quindi nessuna coesione.

E poiché non stiamo solo vivendo in tempi di pandemia, ma anche di stupidità, egoismo e miopia, questa sera il Regno Unito e il continente europeo si stanno separando. Ci allontaniamo invece di stare insieme, avremo bisogno di passaporti per rientrare nel Paese e la mia tristezza non ha nulla a che fare con la politica.

Sì, neanche a me piace soffrire tutto ciò che viene da Bruxelles. Ma finché nessuno ha un'idea migliore di un'Europa pacifica e aperta, questa Unione burocratica, restrittiva e difficile da assomigliare è senza dubbio la nostra migliore casa.

Mi mancherà la Gran Bretagna. Forse non è mai riuscita politicamente in Europa? Altri lo devono decidere e nei prossimi giorni ci saranno molte colonne intelligenti su questo argomento. Ma l'isola e la sua cultura sono sempre state presenti nel mio cuore e hanno plasmato la mia infanzia, giovinezza e vita.

Amici, sono triste che ve ne andiate. Mi manchi già oggi!

13 pensieri su "Gran Bretagna - Mi dispiace che te ne vada!"

  • @ Ebasil,

    stiamo lasciando il terreno automobilistico. Anche tu navighi. Quindi mi volto. Questo è l'unico modo in cui possiamo attraversare controvento.

    Restiamo in Germania, con i trasporti e argomenti associati come l'energia e la politica climatica.

    L'eliminazione graduale del nucleare ha goduto della maggioranza per molti anni. Il "pedaggio degli stranieri" avviato e fallito dalla Baviera non era nemmeno interno alla CSU - tuttavia (parola chiave: constatazione della maggioranza politica) e l'uscita dal graduale abbandono nucleare nel frattempo ha portato alla consacrazione politica federale.

    I Verdi hanno esplicitamente rimosso un limite generale di velocità (BAB) dal loro ultimo programma del partito, anche se sarebbe idoneo per la maggioranza all'interno della popolazione. Non c'è nessuna forza parlamentare che esiga una cosa del genere e rappresenti gli interessi della maggioranza.

    No, trovare una maggioranza politica domina chiaramente la volontà della maggioranza: inizia con i delegati e internamente con i partiti.
    In casi estremi (pedaggi), un'idea fissa da parte di individui porta quindi alla politica del governo attraverso negoziati e contratti di coalizione, che ci mettono in imbarazzo in tutta Europa e trattano con i tribunali.
    Se la prima eliminazione graduale del nucleare fosse stata preceduta da un referendum, non avremmo avuto bisogno di un secondo, perché sarebbe stato vincolante indipendentemente dalle maggioranze politiche. E così via ...

    Per me, non si tratta affatto di soppesare il principio parlamentare contro i referendum, giocare l'uno contro l'altro. Per che cosa?

    È ovvio che entrambi i metodi hanno ciascuno i propri punti di forza, debolezza e rischi. La domanda su quale metodo sia migliore non mi si pone nemmeno. È la progettazione di un complemento reciproco significativo e sicuro che mi interessa e che considero in primo luogo fattibile e in secondo luogo (in caso di successo) vantaggioso.

  • Volvaab - referendum

    Sfortunatamente, ho visto il commento solo ora, quindi aggiungerò solo la mia senape ora. Certamente, la questione dei pro e dei contro nei referendum è un'arma a doppio taglio e deve essere vista in modo differenziato. Naturalmente, ci sono esempi positivi di referendum che servono una buona causa. Ad esempio, sarei molto lieto se gli scozzesi riuscissero a diventare indipendenti dal Regno Unito e (ri) entrare nell'UE.

    Per la Germania (e solo per questo ho la competenza giuridica necessaria per poterlo valutare), tuttavia, sulla base della nostra esperienza, ritengo che sia una benedizione che non ci siano referendum a livello federale e quindi non ci sia mai una decisione su dove soggiornare nell'UE verrà da questa parte. Se vuoi davvero uscire, puoi scegliere la festa adatta…. 🙁

    Le questioni per lo più altamente politiche e complesse, soprattutto internazionali e bilaterali, sono, a mio avviso, assolutamente inadatte per semplici decisioni sì / no. Inoltre, esistono anche diritti costituzionali o addirittura superiori, ad esempio dalla Carta dei diritti fondamentali. Basti pensare al fatto che in alcuni cantoni della Svizzera nel recente passato (anni 'XNUMX?) Gli uomini hanno potuto negare alle donne il diritto di voto votando - fortunatamente anche qui non sarebbe stato possibile.

    I problemi con i risultati delle elezioni negli Stati Uniti e nel Regno Unito non hanno nulla a che fare con questa domanda, a mio parere. L'intero sistema risente soprattutto del voto di maggioranza. Come giustamente scrivi, ad esempio, un candidato che avesse complessivamente meno voti del suo avversario (Trump / H. Clinton, GW Bush / Gore) potrebbe diventare presidente due volte. Anche per questo le coalizioni sono praticamente sconosciute lì - che a mio avviso rappresentano una pietra angolare di un'azione politica equilibrata basata su compromessi politici.

    Anche sotto questo aspetto possiamo essere felici che la Legge fondamentale ci abbia dato una rappresentanza proporzionale, in modo che i padri della Legge fondamentale fossero basati sul nostro (brevissimo) passato democratico e non sul modello statunitense. Le esperienze negative con partiti frammentati e coalizioni incontrollabili e le terribili conseguenze di ciò hanno reso necessario l'ostacolo del cinque per cento a livello federale.

    1
    1
  • @ StF,

    molto bella. Ci sono anche buone ragioni per mettere la Brexit in prospettiva. Non dovrebbe ostacolare l'amicizia e la cooperazione intraeuropee.

    La separazione è completa. Entrambe le parti devono ora confrontarsi in modo costruttivo l'una con l'altra.

    Forse GB sarà di nuovo un candidato un giorno?
    E forse allora sono davvero pronti per l'UE?

    Con tutto l'amore per questa nazione, le sue contraddizioni, tradizioni e stranezze, il Regno Unito avrebbe fallito all'epoca a causa dei criteri di adesione che in seguito furono applicati ai candidati e ai membri più giovani ...

    Quasi nessuno lo sa, ma prima del suo matrimonio, Tony Blair aveva preso in considerazione l'idea di cambiare la sua denominazione per diventare cattolico per amore della sua futura moglie. In quanto tale, tuttavia, gli sarebbe stata negata la carica di Primo Ministro.

    In quanto tale (il Primo Ministro) ha flirtato con questa circostanza romantica in almeno un'intervista - essendo quasi impedito per amore. Comunque sia (un aneddoto romantico?), Un paese in cui una cosa del genere è nella costituzione non soddisfa davvero gli standard dell'UE ...

  • Beh, non mi sono ancora controllato, ma sospetto fortemente che gli inglesi siano ancora dov'erano l'anno scorso. Anche se alcuni di loro volessero salpare con la loro isola e scomparire, sono convinto che ciò non accadrà. Solo per ragioni geologiche, continueranno ad appartenere all'Europa.

    Anche in futuro dovrai cambiare i tuoi soldi in sterline se ci vai e li hai ancora in contanti, come in passato. Continuerai a guidare sul lato sbagliato della strada, che ovviamente è storicamente corretto. E qualcuno crede seriamente che gli inglesi non vogliano più trascorrere le vacanze in Spagna? Riesco a malapena a immaginare.

    Questo non vuol dire che non cambierà nulla, quasi certamente lo sarà: presumibilmente continueranno a deregolamentare la loro economia e se sono un po 'fortunati e fanno un buon lavoro, potrebbero anche riprendersi da Corona più velocemente dell'UE. Ma qualcosa del genere ha sempre altri effetti, non è che sull'isola non ci fossero problemi sociali. Ma anche nell'UE.

    Con i flussi commerciali esistenti, non saremo in grado di staccarci gli uni dagli altri così rapidamente come si vedranno gli effetti a lungo termine. Potresti anche essere grato a loro di aver provato i vaccini corona per noi, anche se probabilmente non è questa la loro motivazione.

    In attesa di vedere come andrà a finire, auguro a tutti un felice anno nuovo. Questo ovviamente include anche tutto il Regno Unito, non solo il piccolo punto in cui guidi sul lato destro della strada e rimani nell'area Schengen :-).

  • Il nuovo anno inizia senza un inglese. È triste, l'Europa si sta indebolendo e questo gioca sicuramente nelle carte per la Cina, che l'Europa vorrebbe vedere divisa.
    Forse, e questa è la mia piccola speranza, l'amicizia tra l'isola e il continente ora si approfondirà e le persone rifletteranno su radici e valori comuni. Perché da solo sarà difficile per i 60 milioni (?) Di isolani nel mondo.

    A parte la politica, un buon anno 2021 per tutti i piloti e i fan di SAAB!

    Spero che @Tom continui a scrivere, non ha ancora commentato. Il che mi rende un po 'nervoso.

    11
  • @ Ebasil (referendum),

    Hai il mio pollice in alto per molti pensieri validi. Ma non avrei detto nulla contro il principio del referendum.

    Trump in particolare, o il tuo riferimento alle lezioni della storia tedesca, mostrano che le elezioni e gli eletti non sono di per sé meno rischiosi dei referendum.

    In termini puramente matematici, il sistema elettorale statunitense consente ai presidenti che hanno solo un buon terzo di tutti i voti, ma con questi stati ed elettori sufficienti, hanno vinto per poco.
    È anche noto che Hillary aveva più voti di Donald.

    La Brexit ovviamente non è una buona pubblicità per referendum, ma ci sono molti esempi positivi e referendum in tutto il mondo che mancano decisamente. Hong Kong, Tibet, Taiwan e così via ...

  • Tom e Aero-93 arrivano al punto!

    A mio parere, possiamo ritenerci fortunati che in Germania non ci sarà un voto come quello a cui si rivolge Hans, perché secondo la nostra costituzione non sono possibili referendum a questo livello e su tali questioni. La cosiddetta "democrazia diretta" suona sempre molto buona e semplice in teoria, ma i padri (e una madre) della Legge fondamentale hanno avuto la loro dal nostro orribile passato e dal fatto che il pifferaio magico poteva facilmente catturare le persone Lezione appresa. Il problema con tutti i referendum è che i sostenitori solitamente tenaci ma almeno impegnati di ciò che è in votazione naturalmente votano tutti, e agli altri non interessa, come scrive giustamente Volvaab. Ecco perché i referendum sono altamente problematici. La nostra Legge fondamentale si impegna al principio della democrazia e lo sostiene e lo preserva attraverso le sue istituzioni e procedure democratiche. Si spera che rimarrà così.

    Per inciso, penso (e spero) che non ci sarebbe comunque la maggioranza in Germania (almeno al momento) per lasciare l'UE. Rimango ottimista e spero che tutti abbiano imparato dal terribile anno 2016 e dall'opinione di allora. E come ha notato il recentemente scomparso John le Carré, la Repubblica Federale di oggi è sempre stata sicuramente molto più europeista di quanto lo sia stata la Gran Bretagna. Tutto è iniziato con le salsicce extra altrettanto populiste e completamente infondate che lo sfortunato Thatcher aveva già spinto per il Regno Unito ("Rivoglio i miei soldi"). Anche allora, l'UE si è lasciata ricattare, anche se il Regno Unito ne aveva beneficiato così tanto.

    La Brexit è un capitolo molto triste: mi è sempre piaciuto essere lì e ricordo ancora le formalità di ingresso da bambino nel 1977 e quanto fosse più facile quando ero lì per un periodo più lungo nel 2003 (con la mia prima Saab decappottabile :-)) era. Il prossimo viaggio in decappottabile a lungo pianificato attraverso il bellissimo sud dell'Inghilterra sarà ancora effettuato, anche se tra pochi anni.

    Tutto il meglio a tutti i fan di Saab per un anno 2021 sano e felice! E mille grazie a Tom per il suo impegno e il suo lavoro giornalistico altamente informativo e divertente!

    14
    1
  • Mentre leggevo il titolo, inizialmente avrei pensato che si trattasse delle Saab britanniche che stanno lasciando il paese come donatori di pezzi di ricambio. Ma si tratta di qualcosa di molto più profondo. L'ho letto con molta attenzione, ma ho un'opinione leggermente diversa su alcune cose rispetto ai commenti sopra. Lo scambio è bello qui.
    Ad ogni modo, auguro a tutti il ​​meglio per il 2021.

  • Ti auguro il meglio. Stai attento.

    Anch'io sono triste. Ho studiato lì. Vedo la Brexit come una visita. La maggior parte degli inglesi non lo voleva, non pensava nemmeno che fosse possibile.

    Dopo il referendum, la gente ha pianto chi non ha nemmeno votato. Brexit e Trump hanno qualcosa in comune. Entrambi sembravano così impossibili, così assurdi che era difficile mobilitare i rispettivi oppositori.

    Nei prossimi anni sociologi, politologi e studiosi dei media produrranno tesi e tesi di dottorato in catena di montaggio, seguite da ulteriori pubblicazioni su questo argomento dopo la loro formazione e dottorato.

    Attori, musicisti, celebrità, sondaggi e cosiddetti social e altri media avevano tracciato un'immagine apparentemente chiara su entrambe le sponde dell'Atlantico e quindi hanno reso possibile Trump e la Brexit in primo luogo.

    Gli avversari pensavano di essere al sicuro. I sostenitori o sostenitori (Trump / Brexit), tuttavia, erano in missione e si sono mobilitati quasi al 100%.

    Se si volesse sostenere il voto obbligatorio, si troverebbero nella Brexit e nell'elezione di Trump buoni argomenti su come e perché un tale dovere potrebbe essere vantaggioso, anche se rappresentasse una certa invasione della libertà.

    Anche la libertà deve essere protetta. Partecipare a una votazione non è chiedere troppo. Presumibilmente gli stati d'animo prevalenti non sono semplicemente un voto e non vengono presi in considerazione in un conteggio.

    E se non volevi Trump o Hillary e non avevi un'opinione sulla Brexit, avresti potuto presentare una nota non valida ...

    Una volta ero un convinto oppositore del voto obbligatorio. Oggi, e dato che probabilmente avrebbe impedito sia Trump che la Brexit, non ne sono più così sicuro. La libertà di essere pigri ha già un retrogusto molto amaro.

    12
    1
  • Grazie Tom per lo specchietto retrovisore annuale sulla Brexit. Nessuno dei miei ex inglesi può capire la mossa. Ma il divorzio è stato presentato e questa sera diventerà legge. Ciao
    Anche io penso che la Gran Bretagna imparerà, imparerà, imparerà e busserà di nuovo nei prossimi decenni. A volte un tale percorso (apparentemente) deve essere intrapreso. I problemi mondiali sono diversi ed enormi. E sarà (DEVE) essere affrontato. Allora i britannici noteranno quanto sono soli ... La comunità ti rende forte, anche se l'UE a volte fa solo piccoli passi. Ma le cose stanno procedendo!

    @ Hans S.
    Citazione: A volte mi chiedo come andrebbe a finire un voto in Germania? Probabilmente non lo scopriremo mai.

    Perché dovremmo votare anche noi? Dopo il 1945, gli alleati iniziarono a essere pacificamente incorporati nel "paese problematico" nell'idea dell'UE. Mai più guerra, mai più nazionalismo, era il motto. Questi principi si applicano ancora oggi. Il rafforzamento generale delle aspirazioni nazionaliste mostra piuttosto a noi cittadini democratici: attenzione! Questa forma di governo non è un successo sicuro! Lo lascio con questa dichiarazione politica. Dal punto di vista economico, come campione mondiale delle esportazioni, la Repubblica federale ha tutte le ragioni per mantenerla ...
    Sono più favorevole a mostrare ai cittadini dell'UE i vantaggi della convivenza.
    Mezzi: parlarne. Al giorno d'oggi nulla può essere dato per scontato. "Grazie" FB, twitter, instagram

    Buon capodanno a tutti i lettori, buon inizio del nuovo anno e salute!

  • Oh, questa è una politica politica davvero pesante. Da dove comincio? Sono ancora arrabbiato per il modo in cui è nata la Brexit. Questo sarà un bel caso di studio di scienze politiche sul malgoverno e l'importanza dell'atteggiamento, dell'onestà e della politica basata sui fatti per le generazioni future. D'altra parte, l'UE non ha bisogno di membri che vedano la loro appartenenza esclusivamente in termini monetari e che siano sempre sul freno a mano. Così come l'UE con Polonia e Ungheria e con gli Stati particolarmente colpiti dalla questione dei rifugiati, come l'Italia e la Grecia. ora si deve discutere lentamente la questione dei valori e della solidarietà. Il problema con l'UE è in realtà che un'amministrazione grande quanto quella di Berlino non può ottenere molto, per non parlare del dominio; gli Stati nazionali, che ancora non hanno poteri reali, lo lasciano all'UE voglio rinunciare, non proprio. Ed è proprio per questo che a volte ci sono così pochi progressi. Ciò indebolisce l'UE a tutti i livelli e soprattutto a livello internazionale. Tuttavia, sono successe molte cose e con l'UE molto è meglio di prima. Deve sempre servire come un capro espiatorio, e il Regno Unito in particolare deve lottare con molti problemi fatti in casa, mentre l'UE ha investito molto nelle aree strutturalmente deboli del Regno Unito. Ora gli inglesi possono mostrare come possono fare tutto da soli. Il piano per rafforzare il commercio mondiale come paradiso fiscale andrà solo lontano, perché l'UE saprà come difendersi e l'attuale accordo diventerà presto obsoleto.

    Io stesso ho vissuto molto in Inghilterra e in Scozia e ho anche una laurea in entrambi i paesi. Anche se ho conosciuto la Scozia come molto filo-UE, in Inghilterra mi sono sempre imbattuto in questa frase: "Ragazzi in Europa ...". E questa frase dice davvero tutto. E alla fine della giornata lavorare a Londra era orribile, nonostante i pub. Una terribile atmosfera lavorativa Non conosco nessun altro paese in cui la coscienza di classe sia ancorata come là. Anche in Germania il successo scolastico dipende da dove vieni, il che è un peccato, ma lì l'arroganza, la selezione, la vecchia nobiltà e la nostalgia del vecchio impero sono così presenti che si può effettivamente arrivare alla conclusione, facciamolo Dimostra quanto lontano puoi arrivare. La Scozia non vorrà seguire questa strada, e anche se in futuro saremo solo in grado di accogliere i paesi beneficiari nell'UE, in questo caso sarei molto felice se la Scozia volesse rimanere nell'UE, per così dire. Questo va bene.

    Penso che dopo circa 20 anni di prove e tribolazioni, l'Inghilterra si riavvicinerà gradualmente all'UE. Forse faremo cose come abbiamo fatto con la Norvegia o la Svizzera, quindi possiamo conviverci. Ma questo deve costare, ei vantaggi dell'adesione rimangono irraggiungibili, non può essere altrimenti. Viaggiare nel Regno Unito è sempre stato più dispendioso in termini di tempo, continueremo ad ascoltare musica pop. Altrimenti, la nostalgia e il sentimentalismo sono tenuti nei limiti con me, come dovrebbe essere per un coniuge involontariamente ma da poco divorziato, per così dire. Il fatto è che in Inghilterra mi sono sempre preoccupato molto, nonostante tutti i pensieri anglofili.

    Se sono stato in Scozia dopo la Brexit, è solo. Ho rinunciato al mio secondo amato marchio automobilistico, Jaguar, e mi interessa solo Saab. Non do più ordini all'Inghilterra. Nella mia cerchia di influenza, mi sono assicurato che la Brexit avesse conseguenze il più possibile. Anche privatamente. Molti dei miei amici e conoscenti hanno raccolto tutti gli argomenti estremamente discutibili e inconsistenti dei Brexiteers. Se scavi, spesso viene alla luce, la voglia di Brittannia governa le onde. Quindi la vernice è spenta e non tollero quel modo di pensare, soprattutto quando si tratta sempre del presunto senso di colpa dell'UE che ha rovinato il Regno Unito. Oh yo! Con la Brexit, anche la xenofobia e il razzismo sono diventati evidenti; questa non è una coincidenza.

    Il parlare di un "affare" mi ha sempre infastidito di più. Si tratta di un contratto, un accordo e, dati i fatti, c'è solo una sconfitta e niente da guadagnare per nessuna delle due parti. "Deal", d'altra parte, dovrebbe suonare come se ci fosse qualcosa da vincere qui; tuttavia, non è così. L'UE non avrebbe mai dovuto usare questo termine. Dal mio punto di vista avrebbe dovuto essere una Brexit dura, che sarebbe stata molto più coerente, anche da parte dell'UE. L'economia sarebbe durata 5 minuti, poi sarebbe proseguita. I partner commerciali effettivi, tuttavia, siamo noi - clienti e partner contrattuali e consumatori privati ​​- e non sono affatto l'unico ad aver abbandonato gradualmente il Regno Unito. L'anno scorso i Brexiteers pensavano ancora che sarebbe andata avanti e che i numeri sarebbero addirittura aumentati; Sì, certo, perché molte aziende hanno riempito nuovamente i propri magazzini e da tempo hanno cambiato la catena di approvvigionamento in paesi non britannici. Alla fine, non è ciò che pensa l'UE che conta, ma i milioni di partner commerciali. E chiunque crede nell'UE solo a metà sa cosa fare. Puoi ancora piacerti i Beatles ... Questa è la differenza tra Trump e gli Stati Uniti: gli Stati Uniti sono ancora gli Stati Uniti, ma il Regno Unito ha attuato una Brexit e voleva il divorzio, e questo ha delle conseguenze. L'Inghilterra, in particolare, ha ora tutto il tempo per riconsiderare il proprio ruolo in Europa. Forse lo sarà di nuovo, forse mai, e poi si adatterà. In ogni caso, i miei figli non andranno più in gita scolastica in Inghilterra, ce ne siamo occupati. È infantile? Questo colpisce le persone sbagliate? Può essere qualsiasi cosa, ma l'azione collettiva degli individui farà molto di più per le conseguenze della Brexit di 1250 pagine negoziate rapidamente di un "accordo". Questo diventerà presto evidente. Deve essere molto peggio prima di migliorare; Le persone cambiano solo quando il dolore è abbastanza grande. Non te ne accorgi nemmeno, ma prima o poi arriverà.

    Sì, è stato davvero stupido vendere la Jaguar, ma non mi entra più in mente. E tagliare tutte le connessioni in Linked-in e Facebook mi è sempre sembrato giusto. Il tempo per l'amicizia è breve; devi investirlo dove i valori sono giusti. Come consumatore, ho tutto il diritto di determinare dove vanno i miei soldi. Chi paga, ordina. Anche la prevista mini decappottabile della famiglia è stata annullata. Sì, colpisce BMW e quindi casa, ma è una questione di principio. Non un centesimo in più alla Brexit UK. Sono consapevole del fatto che molti oppositori dell'UE stanno seguendo la Brexit con grande gioia e vogliono usarla come modello. Possono portare tutti i loro soldi nel Regno Unito e investire lì. Oggi solo la rete in rete ha qualche possibilità di successo: alcuni paesi devono imparare quanto sono piccoli in realtà. E se la Scozia dovesse diventare indipendente, questo è solo logico, e ancora solo una parte del costo reale della Brexit. Il Regno Unito non deve più impararlo nel modo più duro. Troverei la Scozia un prezzo equo per la Brexit, ed è in realtà molto logico e coerente se la analizzi più da vicino.

    I marchi automobilistici esprimono più di un semplice logo. Jag è una cosa del passato per me - e anche se l'UE è tutt'altro che perfetta, non merita tutte queste bugie sulla Brexit. A molti potrebbe non interessare; Ho sfruttato ogni opportunità che si presenta per fare una dichiarazione agendo, le azioni non sono mai unilaterali e se qualcuno pensa che l'UE sia stupida, i singoli rappresentanti di questa UE, vale a dire ciascuno di noi, sapranno apprezzarlo di conseguenza all'interno della loro sfera di attività . Alcuni di più, altri di meno. "Niente più auto britanniche" è solo un aspetto di esso. Sì, è come colpire il piede con un martello perché hai mal di denti, ma in linea di principio vale la pena sopportare un po 'di dolore.

    20
    9
  • Caro Tom.

    Grazie per aver letto di nuovo con un delizioso espresso ...
    E grazie per la tua instancabile ricerca, idee, progetti e tutto ciò che ci dai così tanto. Vi auguro un buon 2021, che sarà sicuramente diverso da tutti i precedenti. Ma meglio di quello che stiamo per dire addio.

    Questi desideri si applicano anche a tutti gli altri lettori.

    Il Lizi

    16
    1
  • Oh Tom, così ben scritto! So che con i vecchi supporti audio fin troppo bene, la maggior parte di loro veniva dalla Bretagna e il mio stipendio da apprendista era quasi interamente speso per questi dischi. Oggi mi godo ancora questi dischi neri, graffio un po ', gemo un po', ma sono così meravigliosamente analogici e fatti in casa.

    Nel 1969 e nel 1970 ho fatto l'autostop a Londra due volte da adolescente, facendo l'autostop! Erano i giorni di Hyde Park (e sì, ho visto il concerto gratuito degli Stones nel 1969) Carnaby Street, Trafalgar Square e tutti gli altri punti caldi. E poi il Marquee Club ... .., qualcuno di noi amici Saab lo sapeva? È stato semplicemente fantastico. E gli inglesi sono così irritabili.

    E oggi? La Gran Bretagna non è più così grande, vive principalmente della sua storia. Abbiamo anche assistito al declino dell'industria automobilistica britannica. Dopo Austin Maxi, mio ​​padre ha comprato un'altra Austin Princess, un'auto ingegnosamente catastrofica, nel vero senso della parola. Questo è stato con le auto inglesi.

    L'UE è già un colosso ambivalente. Come svizzero, sei molto più influenzato di altri. Sono sempre stato combattuto quando si trattava di votare. Abbiamo avuto diversi voti favorevoli o contrari all'UE, con il risultato noto. A volte mi chiedo come andrebbe un voto in Germania? Probabilmente non lo scopriremo mai.

    Buon capodanno e felice anno nuovo 2021!

    20
    3

I commenti sono chiusi