Saab 9-5 Aero - già deludente, giusto?

Era ora che tirassi fuori la Saab 9-5 Aero dall'hangar. Dopo due lunghi giorni, finalmente è arrivato il momento. Dopo il lavoro, cambio il 9000 con il 9-5. Un cambio di generazione, la tempistica per questo è estremamente mal scelta. Perché temporali e forti piogge si sono diffusi in tutta l'Assia meridionale.

Saab 9 5 Aero 2000
Saab 9 5 Aero 2000

Deludente, non è vero?

Sono passati anni da quando ho guidato un Aero Generation 9 5-1. In mezzo c'erano così tante altre Saab che il ricordo non è più presente. Non è mai un buon segno per me. I primi metri con la nuova, vecchia Saab saranno di conseguenza. Si guida, beh, come un'auto moderna. Deludente, non è vero?

A questo punto devi tornare un po 'indietro. Esistono tre varianti della prima serie Saab 9-5. Con ogni variante, e talvolta nel mezzo, Saab aveva trasformato la messa a punto del telaio. La 9-5 è stata la prima Saab con un asse posteriore diviso, il telaio è stato considerato un grande successo in Svezia. C'erano riviste automobilistiche che scrivevano di una marcia da corsa miracolosa.

La prima variante 9-5 è molto comoda e molto sicura. È il telaio che i produttori di Trollhättan volevano per questa serie e che rende meglio giustizia al 9-5. Con il restyling del 2001 tutto è diventato più sportivo, con la revisione dei vetri cromati è stato nuovamente affilato. Ma questa è un'altra storia più lunga.

In ogni caso, la Saab di 20 anni guida come un'auto nuova. Molto tranquillo e ben isolato. Le forze operative sono basse, l'abitacolo è comunque autoesplicativo. I pneumatici da 17 ″ si stanno rivelando il gold standard, la questione dei cerchi più grandi è fuori discussione. L'assetto del telaio ha avuto molto successo, la mia auto aziendale, che ha 18 anni più giovane, può fare una cosa paragonabile solo con l'uso dell'elettronica.

Mi faccio strada tra temporali e forti piogge, l'ingresso dell'autostrada si accorcia, la corsia di destra in mano ai camion pesanti. Spingo il 9-5 in un piccolo spazio nel mezzo di forti piogge e spruzzi. Per una frazione di secondo, penso al fatto che questa macchina non ha ESP o altri assistenti. Non ne ha nemmeno bisogno.

La Saab è semplicemente ben fatta!

Come è stata la prima corsa, così va avanti. Calda estiva, ingorghi costanti in autostrada. La Saab fa tutto senza lamentarsi. L'Aero è veloce, è pratico. Il suo comfort è elevato, anche a velocità più elevate. La lavorazione è sorprendentemente buona. Niente sbatte ovunque. E questo dopo 20 anni. Il desiderio di qualcosa di nuovo e moderno non sorge mai.

Nel mezzo vado a Francoforte, per introdurre la nuova acquisizione. Gerard Ratzmann di Saab Service Frankfurt richiede tempo per un test drive più ampio. Una macchina nuova o vicino ad essa. Raggiungiamo rapidamente un accordo. In officina, sulla piattaforma elevatrice, lo spagnolo mostra le sue qualità. Due piccole cose dovrebbero ancora essere fatte, presto, quando sarà il momento. Per il resto è in ottime condizioni, tecnicamente e otticamente.

La vernice, in parte rifatta a Barcellona, ​​è di prima classe. Avevo alcune preoccupazioni, ma erano infondate. Abbiamo bisogno di un po 'di tempo prima di poter anche scoprire le tracce del lavoro. E lavora anche a Berma sono stati eseguiti con meticolosità.

Tutto bene? In qualche modo sì, la Saab mantiene ciò che promette. Ma entra anche nel mio cuore? È in sospeso un confronto tra Saab 9-5 Aero e Saab 9000.

28 pensieri su "Saab 9-5 Aero - già deludente, giusto?"

  • vuoto

    L'ultimo 😉 sull'argomento del cerchio -

    si, Volvaab ha ragione, le “scarpe” devono corrispondere al “corpo” sopra, assolutamente!

    E Saab ha spesso ripreso, modificato e reinterpretato design "classici", come il doppio ponte, i raggi o anche l'angolo a 3 razze, in modo che fosse allora (principalmente) in qualche modo qualcosa di completamente diverso e molto eccellente per ciascuno misura nuovo modello.

    Molto bello da confrontare, ad esempio, con alcune foto dal nostro archivio preferito 🙂:

    https://saabblog.net/tag/alu-87/

  • vuoto

    @ Ebasil,

    Un'ultima cucchiaiata di senape da parte mia sul tema del bordo.

    Saab ha creato una serie di "scarpe" stravaganti. Tutti figli del loro tempo e sempre per certe dive. E solo su questi modelli le scarpe calzano al 100%, come Cenerentola. Sarebbe un peccato se le auto che possono trasportarli non ci mostrassero anche queste creazioni.

    Ad esempio, l'Alu 28 non ha un bell'aspetto sugli occhiali cromati. Le dimensioni sono identiche. Il sangue non è nella scarpa di chi la indossa, ma dello spettatore le cui unghie dei piedi si arrotolano. Penso che i cerchi non possano e non debbano essere visti isolatamente.

    Molti design funzionano solo in una marca, modello e talvolta anche solo in base alla variante del modello.

    4
    1
  • vuoto

    @ebasli

    d'accordo con il 32025559 .. ..grazie per la correzione (e le altre osservazioni sui cerchi)!

  • vuoto

    Ma ora l'ultima aggiunta all'argomento del cerchio!

    Aaaahhh, se riesci a leggere, hai un chiaro vantaggio: le Alu28 originali del gentleman dovrebbero tornare, Tom le ha appena rielaborate. Quindi è giusto! Più guardo le foto del signore con l'Alu28, più le trovo arrapate…. 🙂

  • vuoto

    PS: Ancora per i cerchi Alu28

    Ho guardato di nuovo le foto della Spagna quando il signore indossava ancora l'Alu28. JanV ha ragione: stanno molto bene sulla Saab e sono molto, molto speciali. Possibilmente. L'avrei anche lasciato acceso, anche se il Double Bridge mi piace di più da solo. Domanda difficile, Tom avrà avuto le ragioni del trasloco.

    Buon fine settimana per tutti i fan di Saab! 🙂

  • vuoto

    JanV, sì, è vero, l'archivio aveva fantastiche foto "sulla Saab vivente" per ogni bordo. Non è stato molto tempo fa, nel 2019 stavo cercando i cerchi giusti per la mia SC. Ma ci sono ancora le foto per il registro dei colori - anche estremamente interessanti con molte immagini fantastiche e stimolanti! È fantastico che tu l'abbia donato!

    È anche un bene che i gusti siano così diversi e non puoi discuterne: Esatto, gli Alu28 sono molto insoliti, in qualche modo architettonicamente spigolosi, qualcosa di molto speciale, quindi anche grandi, forse cerchi davvero all'avanguardia, che guardo con interesse quando lo faccio lei vede. Ma non penso che questo design angolare sia "bello" nel senso classico. Mi piacciono molto di più i modelli "rotondi" armoniosamente simmetrici sulla bici tonda (sic!), Specialmente in moto una cosa "tonda". 🙂 Ma sono d'accordo con te: il Double Bridge è un cerchio piuttosto classico che Saab ha offerto in molte varianti. Mi piace il classico, il semplice così tanto.

    Ma devo contraddire un punto: i cerchi del Gentleman non sono Alu87 (= 16 pollici), sembrano in qualche modo diversi, ma 17 pollici, OE 32025559, giusto? 🙂

  • vuoto

    Ebasli, grazie per aver segnalato saabarchive.net!

    (Fino a 2-3 anni fa questo sito era molto meglio: c'erano immagini con Saab diverse per quasi tutti i cerchi; probabilmente alcuni avvisi di copyright hanno portato all'omissione di questa funzione, a quel tempo avevo solo 4 set di cerchi basati su immagini saabarchive.net Acquistati insieme in tutta Europa, almeno visivamente grandiosi ogni volta; Ho contattato l'host e ho donato denaro)

    Ma vorrei contraddire: le ALU87 sono "belle conservatrici", le ALU28 piuttosto all'avanguardia nella loro particolarità angolare tonda, solo Saab, tempi passati, cerchi a 3 razze ...
    Saluti

  • vuoto

    Volvaab - problemi al cerchio

    Sì, assolutamente, è tutta una questione di diversità! Penso anche che praticamente tutti i cerchi Saab originali fossero speciali in termini di design ed erano e sono giustificati. Anche se non tutti soddisfano i miei gusti, sono sempre davvero ben fatti, notevoli nel senso letterale del termine e hanno un aspetto prezioso, il che non si può dire di molti cerchi di altre marche di auto. Questi spesso sembrano ostentati e ingombranti o semplicemente economici e stupidi. Mi piace sempre guardare la varietà di cerchi Saab. Solo i cerchi a raggi e un massimo di 17 pollici vengono alla mia Saab! 🙂

    Il fatto che altri la vedano in questo modo è dimostrato dal fatto che ho dovuto cercare i miei "cerchi da sogno" per la decappottabile, ALU66 con 15 fantastici raggi in filigrana 🙂, perché questi non sono più disponibili e solo raramente vengono offerti di seconda mano. Ho quindi pagato un prezzo alto a casa di un amico per un nuovo set che era stato riposto da qualche parte. E poi ho comprato un set usato in ottime condizioni con ottimi pneumatici invernali su di esso ... anche se praticamente non guido la decappottabile in inverno ... ehm 🙂

    Praticamente tutti i cerchi (e la vernice) di Saab possono essere trovati qui http://www.saabarchive.net guarda a! 🙂 Anche se il sito (da un fan privato) è un po 'goffo, questo è davvero un ottimo archivio che è davvero divertente da setacciare. Resta il fatto: il doppio ponte a 5 razze sta benissimo al gentleman!

  • vuoto

    @ Ken-Daniel S
    @saab_owl

    Copri serratura, quale copri serratura o in quale immagine puoi vederlo?
    Ho semplicemente guardato Skandix e ho guardato tutte le foto dei gentiluomini ..

    Grazie in anticipo! (Io sto sul tubo)

  • vuoto

    @ Ebasil (raggi e lamine)

    ben osservato. Le diapositive sono state chiaramente trovate solo in D nel Gentleman. Ciò è dimostrato dalla foto sul trailer.
    Sono anche curioso di cosa si tratta ...

    Con i cerchi, la tradizione dei raggi è una cosa del genere. Le prime ruote dell'umanità furono sicuramente ruote a disco. Nell'ingegneria automobilistica, ingegneri e progettisti hanno ripreso il principio molto, molto presto per vari motivi.

    A volte volevi distinguerti visivamente dalle locomotive a vapore e dalle ruote delle carrozze. A volte si trattava di peso, aerodinamica o costi di produzione. Le prime ruote a raggi erano spesso in ghisa e di conseguenza pesanti, costose e anche fragili (perché fragili). Una pietra o una buca hanno portato all'una o all'altra rottura. Allora era irreparabile. Con il peso elevato e l'energia rotazionale o inerzia, freni e motori hanno avuto uno sforzo inutile.

    Alcune delle auto più belle, veloci e lussuose degli anni '1920 e '1930 avevano ruote a disco (come la Bugatti). Allo stesso tempo, le prime microcar economiche (per lo più due posti aperte), perché la ruota in lamiera (antesignana degli odierni cerchi in acciaio perforato) era semplicemente più economica sotto ogni aspetto.

    Potrebbe accadere in dettaglio e per sempre, ma il punto è in definitiva che penso che l'interpretazione all'avanguardia dei designer Saab di questo argomento con nuove forme e materiali sia piuttosto interessante. L'alluminio colpisce, con solo tre raggi larghi vicino alla ruota a disco.

    Nella monotonia degli altri Alus non voglio perderli. Anche le Alus tradizionali e classiche di Alfa sono fresche e uniche, con i loro raggi "curvi" e il caratteristico tema circolare attorno al mozzo.

    Non devi piacerti neanche tu. Si possono dogmatizzare i raggi (quanti più e più filigranati possibile). Ma allora dovresti comunque essere felice di qualsiasi alternativa per convinzione ed egoismo. In quale altro modo e cosa si potrebbe distinguere senza di loro?

    Anche molti produttori di terze parti utilizzano l'argomento dei raggi. Un'aluette di ATU può sembrare spaventosamente simile all'originale. Non voglio perdere originali stravaganti e inconfondibili di Saab, Alfa e altri per le strade.

  • vuoto

    Confronti, puzzle, ecc.

    È fantastico essere sulle tracce di un indovinello con il foglio nero! Questo promette un'altra storia interessante.

    Il 9-5 è una vera bellezza dalle linee molto eleganti! E l'interazione tra la vernice blu notte all'esterno e la pelle chiara all'interno è una delle caratteristiche più belle per me. Spero ci siano altre foto degli interni da ammirare? !!

    I cerchi sono perfetti e anche bellezze. Secondo il mio gusto (puramente personale), 17 pollici sono comunque la fine e ho una stranezza così antiquata che i cerchi in qualche modo mi ricordano sempre i raggi classici e devono essere in filigrana. Con questo "doppio raggio" Saab aveva qualcosa di molto stravagante, ma allo stesso tempo semplice in offerta - meraviglioso!

    E che guidi come una macchina nuova è un unico complimento per Saab e i suoi ingegneri! Di quale altra auto di 20 anni puoi dire questo?

    Quindi da un punto di vista tecnico e ottico (e per via del blocchetto di accensione, eh ;-)) preferirei chiaramente l'9-5 - il che è sicuramente anche dovuto al fatto che purtroppo non mi sono mai seduto su un 9000, quindi non posso parlare affatto . 🙁 Una grave svista a cui porre urgentemente rimedio! In ogni caso, l'ingegnosa berlina parla per la 9000: auto sportiva, berlina e pratica station wagon in una, non “solo” auto sportiva e berlina!

  • vuoto

    Queste sono davvero belle foto di questa adorabile macchina senza tempo. Mi piacciono molto anche i cerchi tipici non così SAAB. Questo rende l'auto molto più moderna per me rispetto ai cerchi SAAB a volte idiosincratici. L '"occhio inesperto" deve guardare due volte per identificare il gentiluomo.

  • vuoto

    @ EF-Elch, totalmente d'accordo con te. Quando si tratta del marchio speciale della Baviera, penso soprattutto alle frazioni 3 e 5 con 10 e più anni alle spalle, quindi i vetri posteriori scuri sono un must.

    Quando acquisti una nuova auto, sembra esattamente come hai descritto. Le informazioni sintetiche del venditore; il mercato lo richiede !! Ma mi rifiuto di vedermi come un mercato. (Ci riesco più o meno, soprattutto meno ...) 😉

    3
    2
  • vuoto

    @ Ken-Daniel S
    Quindi il mio 9-5 Aero del 2002 aveva questo tappo di plastica nel vano portaoggetti, il mio SE del 1998 non ne aveva. Penso che sia stato deciso solo per un po '. Ma puoi comunque ordinarlo.

  • vuoto

    Lamina nera - senza dubbio!

    Perché nelle foto del gentiluomo quando era ancora in Spagna, non aveva ancora questo - terribile - fioretto. E puoi anche vederlo dal fatto che, a mio parere (personale altamente irrilevante), un simile oscuramento "mafioso" non si adatta affatto a una Saab!

    Saab potrebbe ovviamente farlo meglio, molto meglio di altri. Quando stavo cercando uno SportCombi 9-3 l'anno scorso, ne ho guardato uno nero che aveva anche dei fogli incollati in seguito. I poveri avevano un aspetto terribile, la Saab sembrava un carro funebre!

    Ecco perché mi è stato chiaro che l'oscuramento dal montante B è un divieto per me. Fortunatamente, il mercato limitato dell'usato (di SportCombis davvero buoni) ha tagliato il conto: il mio attuale gioiello blu notturno ha la tinta della fabbrica - molto elegante in una tonalità di verde più scura, ma allo stesso tempo molto trasparente. E (come tutti i 9-3 SC, a parte il 9-3X) la striscia d'argento molto filigranata sopra la linea della finestra solo se colorata più scura dal montante B. Se non avessi mai ordinato in questo modo, sicuramente non lo restituirò ora. Un meraviglioso gioco tra la tinta e il battiscopa.

    • vuoto

      @Ebasli lamina nera, vediamo come si risolve. 😉

      La soluzione arriva in quella successiva. Prima di Saab 9-5 vs. 9000!

  • vuoto

    @ JanV,

    è un foglio? Potrebbe essere cambiato.

    Omologazione per i cerchi "spagnoli". Sono speciali e particolarmente autentici su questa Saab.

  • vuoto

    @ EF alci,

    Congratulazioni per 9K Aero. Allora l'ho portato alla prova. Quando avevo poco più di vent'anni pensavo di essere nel paradiso degli automobilisti. Che non ti lascia mai andare ...

    @ Hans S.,

    puoi ancora attribuire i singoli marchi ai vetri scuri del montante B? Non vedo quasi mai auto con attrezzature di lusso o motori senza di loro. Vale anche per i giovani svedesi e italiani. Sfortunatamente …
    Mi piace di più senza. Se non altro perché la linea è interrotta, più o meno brutale a seconda della forma e del colore dell'auto.
    Ma cosa dovrebbero fare gli acquirenti oggi? Anche questo rientra nella categoria forzata che avevamo qui l'altro giorno.
    A seconda del motore o della linea di equipaggiamento / pacchetto di un'auto nuova, i finestrini scuri sono inevitabili.

    Per inciso, mi ci sono voluti 2 giorni interi per rimuovere termicamente, chimicamente e meccanicamente i residui di adesivo e le lamine che l'ex proprietario aveva bloccato nella mia auto d'epoca. In un'auto di 50 anni. Un sacrilegio.

    Una buona Saab, con un tale zeitgeist, purtroppo colorata ma anche fedele al difetto originale, non ho potuto resistere.

  • vuoto

    A mio avviso al gentleman manca solo la prima classe, perché angolarmente dinamica, e mai imitata dai cerchi Daniel (quelli con le stranezze prima della preparazione).

    L'Aero sarebbe completamente diverso (ho appena guardato le foto della Spagna con i due 9-5) ...

    Forse sono solo io: ci sono ancora i primi 9-5 con questi cerchi nella mia città, sono affascinato ogni volta. Sfortunatamente, ai miei occhi, questo cerchio non ama connettersi con la Saab 902/931 "rotonda" in confronto, altrimenti ne avrei un mucchio nel cortile sul retro.

    Attendo con ansia il confronto con il 9k: Spazio, cura dei dettagli e qualità di lavorazione a fronte di un confronto (anche oggi) semplice e gradevole.

    PS e mi unisco a Hans S. senza riserve: un primo 9-5 non guida le pellicole per vetri per una passeggiata.

  • vuoto

    Ciao di nuovo - a causa del "confronto" 9-5 VS. 9000 - Penso che molte persone possano avere voce in capitolo in questo blog !? Io e mia moglie guidiamo da molti anni ciascuno una 9000 CS con 170 CV - per me è sempre stata un'auto da sogno.
    Dopodiché siamo entrambi in 9-5 - io station wagon 185 HP e mia moglie AERO station wagon - entrambe macchine davvero fantastiche - ma una piccola MA è sempre rimasta !?

    Bene, mia moglie guida un 9-3 II SAABrio dalla scorsa primavera e che ne sarà di me !?
    Due settimane fa ho anche realizzato il mio sogno automobilistico Saab: il nostro nuovo membro della famiglia SAAB ora è un 9000 AERO ..

    Quindi il 2020 non è stato solo un anno “cattivo” !!!

    PS: Info a Tom - la nostra "donazione" è in arrivo da oggi

    Lg. Thomas

  • vuoto

    Giù le mani una grande macchina! Penso che molti stiano scoprendo da soli la berlina 9-5 di prima generazione. Posso confermare tutto ciò che Tom e altri hanno scritto nei contributi del lettore. Il mio sogno 9-5 è stato costruito nel 1999 e il V6 funziona sotto il cofano. Un grande veicolo. Silenzioso, potente, confortevole.

    Ora mi sporto un po 'fuori dal finestrino (e rischio molti voti negativi), ma le finestre oscurate non mi piacciono affatto. Penso che non si adatti a una Saab. C'è un marchio automobilistico, i finestrini posteriori DEVONO essere da scuri a neri e per lo più ci sono ragazzi lì dentro, beh, lasciamolo. E sono solo felice se non ci sono elementi in comune tra una Saab e il suddetto prodotto della Baviera . Come ho detto, questa è la mia opinione molto personale e non voglio offendere la sensazione di gusto di nessuno con essa.

    15
    2
  • vuoto

    Sono passato dai vetri 9,5 cromati, costruiti nel 2007, ai 9000 CSE, costruiti nel 1996. Nessun confronto!

  • vuoto

    con i cerchi molto eleganti e freschi. Mi sento come guidare di nuovo una 9-5I della prima serie, ma l'offerta è molto scarsa.
    Il coperchio della serratura della portiera della portiera del conducente era effettivamente un'opzione accessoria o era una serie all'inizio e poi è stato perso sulla maggior parte di loro? Non sapevo nemmeno prima che esistesse, era solo un bodybuilder che me ne ha fatto accorgere.

  • vuoto

    Non vedo l'ora di confrontare 9000 e 9-5.
    L'ho già fatto per me stesso e sono arrivato a un risultato chiaro ...

  • vuoto

    9-5 è una bellezza! Grazie per le immagini suggestive, fanno risaltare bene l'aero!

  • vuoto

    Solo un'eleganza sportiva senza tempo: non servono più parole ...

  • vuoto

    Finalmente il primo viaggio

    Sono lieto che il rischio di acquisto a distanza e la lunga attesa siano valsi la pena e che la fiducia nelle officine e negli spedizionieri di terze parti non sia stata delusa.

    La domanda è fuori discussione, ma ecco un aneddoto sulla dimensione del cerchio. Ho guidato diverse varianti di bici su Saab 9-3 e 9-5. Dimensioni dei cerchi di 15, 16 e 17 "e anche larghezze diverse.
    L'altezza del pneumatico dipende dal cerchio 65, 55 o 45 (17 ″). Più grande è il cerchio, meno gomma.

    E più spesso controllo anche la pressione dell'aria. Ovviamente non ha senso. Ed è sempre gratuito. Ma l'impressione visiva mi porta a farlo.
    18 ″ + 35 mm di altezza del pneumatico e su questo punto sarei completamente paranoico.

  • vuoto

    Attendo con ansia il confronto! Per me ha funzionato contro il 1998-9 nel 5, ok l'auto di prova 9-5 aveva cattive carte, 2.0 soft turbo limosine contro 9k cs con 195PS che era sempre disponibile come prima macchina dal concessionario. L'opzione di acquisto era quindi un aero9k che poi ho anche comprato. Il fattore decisivo non è stato nemmeno la P ma lo spazio a disposizione.
    Successivamente ho fatto pace con il 9-5 ... è stata coinvolta una station wagon 9-5aero ;-).

    Bell'articolo, grazie!

    12

I commenti sono chiusi