30 metri più in basso: un film spettacolare di Volvo

Lascia che la nuova macchina cada di 30 metri! Sembra folle e spettacolare. Ma quello che fa Volvo ha un background serio. Riguarda la ricerca sugli incidenti e il comportamento dei veicoli moderni in incidenti a velocità molto elevate. Per questo, il produttore in Svezia ha ora distrutto 10 nuove auto.

Volvo si schianta - 30 metri di profondità
Volvo si è schiantata - 30 metri di profondità

Test per la sopravvivenza

Per uno scopo speciale. I servizi di emergenza di solito si esercitano con i veicoli della discarica. Per ragioni di costo, e non solo in Svezia, i risparmi qui vengono realizzati dalla parte sbagliata. Le auto più vecchie hanno intrinsecamente una struttura più morbida e possono essere confrontate con i veicoli moderni solo in misura limitata. A volte ci sono mondi tra un'auto sfasciacarrozze che ha 20 anni e un design attuale.

Le attuali Volvo utilizzano sempre più acciai ad alta resistenza che non erano disponibili nei loro predecessori. Per i soccorritori e i loro strumenti, rappresentano nuove sfide, perché il fattore tempo conta e poter soccorrere un ferito il più rapidamente possibile può fare la differenza tra la vita e la morte.

Viste in questa luce, 10 nuove auto sono un prezzo basso per la ricerca sugli incidenti. Con la caduta da un'altezza di 30 metri, i ricercatori di incidenti simulano scenari di incidente frontale, laterale e posteriore in modo impressionante. I risultati ottenuti confluiscono nella ricerca e vengono messi a disposizione dei servizi di emergenza. In modo che il soccorso proceda il più rapidamente possibile in caso di incidente.

Le scene del film sono spettacolari. Possono essere stimolanti. Soprattutto sulla velocità che scegli e se una velocità superiore a quella consigliata in autostrada potrebbe non essere eccessiva. Soprattutto quando guidi un'auto svedese, ma non una così moderna.

E puoi confrontare ciò che è cambiato negli ultimi decenni. Uno film storico sul blog mostra come si comporta una Saab 9000 quando cade da una gru. 24 anni dopo, le nuove Volvo cadono da grandi altezze e il progresso è evidente.

Tuttavia, una cosa diventa chiara. Che si tratti di un'auto più vecchia o della tecnologia più recente. Una volta che hai visto le immagini, non vuoi essere coinvolto in un incidente ad alta velocità per nessun prezzo al mondo. Essere cauti e viaggiare a una velocità adeguata è facile per l'ambiente e per i nervi. Ed è il modo più sicuro per guidare un'auto.

Una volta che questo è stato riconosciuto, il film e le sue immagini hanno raggiunto lo scopo previsto.

Video e immagini: Volvo Cars

6 pensieri su "30 metri più in basso: un film spettacolare di Volvo"

  • @ StF,

    come sempre un valido contributo. Grazie per le informazioni e i suggerimenti.
    Il fatto che le forze dei veicoli in arrivo siano idealmente distribuite uniformemente tra i due si è già riflesso nel mio commento.

    Purtroppo, la realtà del 99,999% di tutti gli incidenti è diversa. È molto improbabile che due Volvo identici con una copertura del 2% si scontrino frontalmente, anche a S.

    E quando si tratta di rotazione - attorno a qualsiasi asse - una gru del genere è particolarmente graziosa. Puoi vedere chiaramente nel video come le auto "rotolano" in diverse direzioni e trasferiscono le forze dalla parte anteriore a quella laterale o al tetto. Mi ricorda l'Aikido e altri allenamenti ...

    Questo era esattamente il mio punto. Una caduta da 30m è così spettacolare che, dopo aver visto il video, cadi in ginocchio davanti alle Volvo mostrate ...

    Sembrano sempre avere abbastanza abitacolo e spazio di sopravvivenza in ogni situazione, sia anteriore, posteriore o laterale. Allo stesso tempo, tuttavia, non ci siamo nemmeno avvicinati a vedere cosa sarebbe realmente accaduto se uno di questi Volvo straordinariamente stabili si fosse schiantato contro un albero a 80 anni senza essere in grado di rotolare via.

    PS
    Parlando di lato, si vede chiaramente come la Volvo si piega sul blocco di cemento piatto e, con i suoi assi e paraurti, raccoglie praticamente il tappeto.
    Anche Aikido e molto efficace per il pubblico. In un vero incidente, auto o camion provenienti dal lato sarebbero sicuramente penetrati più in profondità,

  • Una nota sulla velocità

    Bisogna stare un po 'attenti alle velocità, un impatto a 80 km / h su un blocco inflessibile è la simulazione di una collisione tra due veicoli' identici 'che entrano direttamente l'uno nell'altro, ciascuno a 80 km / h, cioè con una velocità relativa di 160 km / h.
    Questo perché con due veicoli `` identici '' (effettivamente speculari) che entrano in collisione alla stessa velocità e perfetta sovrapposizione (100%) senza offset angolare, le forze che agiscono l'una contro l'altra sono sempre le stesse e quindi si annullano a vicenda, almeno allora, se i veicoli riflessi si deformano in modo assolutamente identico con gli stessi carichi.

    E già che ci sono, ancora una nota sulla copertura. Certo, la copertura del 100% è il caso ideale per il corpo perché tutti i percorsi di carico sono attivati ​​allo stesso modo. E questo è tutto ciò che puoi vedere nel video. Ma in realtà si tratta di sicurezza degli occupanti e una copertura del 100% significa un duro lavoro per i sistemi di protezione degli occupanti anteriori (cinture e airbag frontali).
    In caso di urto con minore sovrapposizione, i veicoli iniziano a ruotare attorno al loro asse verticale e i carichi vengono distribuiti tra i sistemi di protezione degli occupanti laterali e anteriori.
    Per questo motivo, il tentativo con una copertura del 100% è stato nel frattempo incluso anche nel programma EuroNCAP.

  • Geschwindigkeit

    Quello che vedi lì è più o meno la vita di tutti i giorni - solo senza sangue e altri fluidi operativi. Ciò ha salvato le persone e l'ambiente in questo test.

    Spettacolare come l'altezza dell'autunno, così banale è la velocità. Nel vuoto sarebbe stato di 87 km / h, durante il test avrebbe dovuto essere di circa 80 - con una graziosa copertura del 100%.

    A seconda del crash test, i produttori e i ricercatori sugli incidenti impongono maggiori requisiti alle auto. Ad esempio, quando 2 auto vengono inviate frontalmente l'una contro l'altra e quindi compensate con una copertura solo del 50%.

    Ma è davvero spettacolare nella realtà. Anche su strade di campagna si possono raggiungere fino a 300 km / h con poca copertura. I vigili del fuoco e la polizia a volte trovano parti di motociclette nel bagagliaio - dopo un incidente frontale, badate ...

    Penso che la conclusione di Tom sia buona e corretta. Le persone e il loro comportamento sono i fattori decisivi. Dubito che il video, Volvo ei suoi proprietari cinesi volessero davvero dimostrare esattamente questo ...

    Prima di tutto, si trattava sicuramente di rendere Volvo un bell'aspetto. Ed è riuscito. Con uno spettacolare dislivello di 30 metri, chi pensa che un vero incidente nel traffico cittadino potrebbe essere significativamente peggiore?

    Come ho detto, la copertura del 100% è molto graziosa. E i veicoli in arrivo raggiungono gli 80 km / h in totale anche in una zona di 30 km / h. Tuttavia, hai anche 2 zone di deformazione (se ci sono 2 auto), devi essere onesto.

    Tuttavia, non è male, ma la linea di fondo è che ho visto un buon marketing.

  • Hai incluso anche ibridi plug-in?

    • Bella (e soprattutto eccitante) domanda, ma non ci sono informazioni da Volvo su questo.

  • Davvero impressionante! Questi film dovrebbero essere mostrati agli shovest che vogliono fastidiosamente ancorarsi alla mia scatola svedese. Fantastico - ancora una volta uno sguardo oltre il nostro piatto Saab nel presente.

I commenti sono chiusi