Sconvolgimento e cambio generazionale nella vecchia lamiera Saab

Il tempo stringe. Inarrestabile e per ciascuno di noi. Viene annunciato un cambio di generazione nel magazzino Saab e forse l'inizio di una nuova tendenza. Corona gioca un ruolo acceleratore qui. La pandemia sta togliendo le icone dal podio e raddrizzando alcune cose. Questo non incontra entusiasmo da nessuna parte.

Cambio di generazione nel magazzino a due tempi Saab
Cambio di generazione nel magazzino a due tempi Saab

Come si sta sviluppando il cuscinetto a 2 tempi?

Il cambio di generazione ha colpito il cuscinetto a due tempi con tutta la sua forza. Sta cambiando. Per motivi di età, i collezionisti vendono i loro tesori automobilistici. Saab 93, 95 e 96 con motori a due tempi stanno cercando un nuovo rifugio. Solo che sul mercato c'è di più della domanda.

La situazione è difficile. Il gruppo a due tempi non ha quasi figli. Da nessuna parte. Né con i giovanissimi, né con le persone di mezza età. Il tipo di guida è considerato antico, difficile, potenzialmente stronzo e sporco. E soprattutto come semplicemente sconosciuto. Chiunque non abbia familiarizzato attentamente con l'argomento in giovane età può fare poco con una Saab a due tempi. Uno dei motivi è la mancanza di lavoro giovanile sulla scena. Il fatto che il passaggio al principio dei 50 tempi sia stato effettuato più di 4 anni fa è un'altra questione.

Sono richiesti impegno e molto lavoro

Dove va alla deriva l'eredità di Saab? Chi acquisterà, chi se ne prenderà cura in futuro? Trovare risposte è difficile. Sarebbe un compito per i club, una questione che deve essere affrontata. È chiaro che si tratta più di lavoro che di divertimento. Anche che difficilmente guadagni riconoscimento con esso.

La questione sta diventando più acuta non solo in Germania, Austria e Svizzera. È presente da tempo anche in Svezia. A giugno 2020, un'asta davvero più entusiasmante Saab 93B offerto. Molto originale e non troppo costoso. No, se guardi al livello dei prezzi negli ultimi anni. La Saab si è fermata e ha tentato di nuovo la fortuna all'asta di settembre a un prezzo ridotto.

Lì è stato finalmente venduto, con il prezzo minimo raggiunto. La posizione del cuscinetto a due tempi non è l'unico problema. La pandemia è cambiata molto e ha fermato un'eterna tendenza al rialzo.

Fine della tendenza al rialzo per la Saab 900 Cabriolet

Se qualcosa è stato evidente quest'anno, sono state le richieste di vendita per la classica Saab 900 Cabriolet. Per molto tempo, i suoi prezzi conoscevano solo un modo, il rialzo. Saab Garagengold, un investimento apparentemente sicuro. Con l'inizio della pandemia, è iniziato il rally delle vendite di Saab 900.

Sorpreso? Non sul serio. Sullo sfondo di condizioni economiche più sfavorevoli, le persone hanno controllato le loro flotte e hanno cercato l'auto che viene utilizzata meno spesso per la vendita. La cabriolet.

Saab 900 Cabriolet - un'icona dalla Svezia
Saab 900 Cabriolet - un'icona dalla Svezia

Ci sono state settimane in cui ogni giorno arrivava un'e-mail al blog. Saab 900 Cabriolet in vendita. Ottimista in un rapporto tra domanda e offerta di 4: 1. Realisticamente probabilmente peggiore. A prezzi che erano difficili da raggiungere anche prima del COVID-19. Compreso Monte Carlos, che non sono solo macchine gialle.

Di conseguenza, i prezzi sono scesi sui noti portali negli ultimi mesi. Veicoli costosi e troppo cari stanno come piombo, il mercato ha cambiato direzione, le offerte sono state ritirate. È diventato il mercato dell'acquirente. La domanda contenuta incontra una maggiore offerta. Quanto tempo richiederà lo sviluppo, se la situazione si riprenderà, è tutto aperto.

Un'opportunità per la scena e per i nuovi arrivati

Forse c'è una tendenza qui, e forse la correzione del mercato è la migliore che può accadere alla scena. I neofiti e i giovani fan entrano nella classica 900 solo in casi eccezionali ai prezzi precedentemente richiesti. Il calo dei prezzi è la loro opportunità, e anche per la scena, che si spera possa trarne vantaggio.

Altrimenti, e questo è il segno minaccioso sul muro, tra qualche anno con il 900 proverai la stessa cosa dei tuoi fratelli con il cuore a due tempi sotto la lamiera. Nessuna prole perché salire sulla decappottabile era troppo costoso e l'occasione non veniva mai colta per suscitare entusiasmo.

E sarebbe davvero tragico.

pensieri 19 su "Sconvolgimento e cambio generazionale nella vecchia lamiera Saab"

  • @ Christian,

    sarebbe davvero fantastico. Divorerei tutto ciò che è arrivato lì, con gratitudine e fame ...

  • @ Volvaab Driver

    Si sono d'accordo con te. Sarebbe bello se Gregor Tuningberg (che bella creazione di Saab Max Mustermann) si mettesse in contatto e facesse rapporto qui regolarmente. Ho paura che non sarà così facile.

    Dato che mi sono già affacciato così bene dal finestrino, potrei iniziare scrivendo alcune righe su di me e sulle mie macchine. Vorrei anche scrivere all'uno o all'altro collega SAAB, al giorno d'oggi sei ben collegato tramite Instagram & Co (se richiesto dagli operatori del blog). Forse questo si tradurrà in alcuni post interessanti per il blog.

    Sono anche sicuro che molti giovani fan di SAAB di lingua tedesca stanno leggendo qui: i numeri dei visitatori devono provenire da qualche parte.

    Vediamo cosa si può fare.

    cristiano

  • Ho colto l'occasione come nuovo arrivato. Se tutto va liscio, la mia decappottabile sarà con me tra 2 settimane 🙂 Poi un po 'di messa a punto durante i mesi invernali e la prossima estate può arrivare.

  • I suggerimenti di Christian

    Vorrei sapere molto di più su questa colorata scena di Saab, ma dove si nascondono tutti quando le cose sono così diverse anche in D a Saab?

    Perché i giovani e i selvaggi non si avvicinano qui ai creatori del blog e ai suoi lettori?

    Se avessi esperienza con Maptun Stage X, scriverei subito un contributo di lettore. Gli inviti tematicamente aperti sono e sono sempre stati qui ...

    Finché ho letto qui, è sempre stato il blogger stesso a sbirciare fuori dagli schemi da Hirsch e Saab e, ad esempio, ha installato una barra di supporto di Maptun in un 9K e ha riportato effetti positivi.

    Sarebbe eccitante e illuminante se la scena descritta ci permettesse di condividere la loro conoscenza di ciò che è possibile con una Saab e di dove il TÜV e il danno al motore possono porre dei limiti?

    Almeno per me, dichiaro di volerlo leggere tutto. Ma non mi trascino in una tana per cambiare i pannolini lì.

    Forse la situazione dovrebbe essere capovolta? Forse Gregor Tuningberg spiega qui ogni settimana sotto il motto Martedì per il futuro cosa può fare una Saab oggi e domani se lasci lo stato mentale originale più un piccolo cervo al massimo.

    Sarei tutto orecchi e continuerei a sorprendermi a fare ricerche, che interrompo frustrato senza risultati.
    Come ho detto, non mi trascino in una tana.

    Chiunque abbia qualcosa da dire non dovrebbe rifuggire dalla luce né lasciarsi chiedere a lungo. Basta uscire con esso. Mi piacerebbe di più qui.

  • @ Ebasil (colori),

    ieri guida il mio più giovane e indica un'auto grigia spenta, dice che pensa che sia chic e mi intervista sul mio modello e "colore" ...

    Papà non può fare a meno di divagare sulla luce e sui colori del corpo, sul loro mix, sul principio fisico di display, stampa, vernice (blah blah blah blah blah blah blah blah blah blah blah)

    In base all'età (10) continuiamo con un conteggio di auto incolori rispetto a quelle colorate e scopriamo che circa l'85% delle auto è ora incolore (sulla scala da bianco a nero o argento).

    Nel caso delle poche auto con colore, dominano solo quelle che, come il bianco, non costano extra. Un rosso banale da qualche parte tra RAL 3000 e RAL 3003 e un blu scuro.

    Un'osservazione davvero triste ...

    Solo dal 5 al 7,5% delle auto sono verniciate in modo diverso. A quanto pare hai bisogno del coraggio di usare il colore oggi? Spero che lo zeitgeist e il pendolo della moda oscillino rapidamente verso il bisogno di colore.

    A proposito di pendoli, un certificato H positivo oggi non dipende necessariamente dall'originalità del colore del veicolo. Potrebbe esserci una detrazione del punteggio, ma un'auto dovrebbe anche avere un aspetto brutto nel complesso perché il colore penda la bilancia ...

    Hai tempo. Quando la moda e lo zeitgeist assicurano che sarà piuttosto colorato e bordeaux tra 22 anni
    Mentre ci avviciniamo alle nostre strade, le perle nere hanno un valore molto speciale.

    Se avessi la tua bellissima decappottabile, lascerei che le onde della moda mi scivolino via con molta calma ...

    Finora, l'ultimo "must have" è sempre stato in modo affidabile il "no go" in arrivo.

    Penso che Hans abbia scelto un buon colore. Ma l'uomo è anche un architetto e conosce lo spirito dei tempi, le mode e la coerenza, ed è alla ricerca di una validità più universale per professione.

    Persone come te e me dovrebbero pensare a una pittura nuova e diversa con molta attenzione e almeno il doppio del tempo.

    6
    2
  • "Upcycling"

    (grande creazione di parole: - /) rende la vita colorata nella diversità (come scrive Christian) e ci arricchisce con le visioni dei rispettivi proprietari (come scrive Volvaab). I commenti, specialmente quelli di Christian, sono stati davvero molto arricchenti e istruttivi su questo articolo, anche più della maggior parte delle volte.

    L'upcycling va bene in ogni caso, perché salva i beni culturali automobilistici e comunque per ragioni climatiche. Ed è davvero tutta una questione di gusto personale. Dipende anche da dove vuoi tracciare il confine tra ciò che è ancora appropriato e ciò che è appropriato.

    A molti lettori qui piace segnalare anche le modifiche che hanno apportato, che non riflettono le condizioni possibili, ovvero consegnabili, di un'auto nuova. Ad esempio in termini di colore: Hans ha il suo 9-5 OG dipinto in un bellissimo cielo blu, che non è mai stato visto prima con questo modello. I Kielers hanno costruito un 9-5 NG in rosso Merlot metallizzato, un colore Saab molto più vecchio che non era disponibile per 9-5 NG. Sto pensando di ridipingere la mia decappottabile Griffin nera (colore bello, ma noioso) in un bel vino rosso metallizzato un giorno. Non c'è mai stato per 9-3 III, solo il rosso laser che non mi piace. L'idea che tra 22 anni non riuscirò a prendere la targa H forse mi terrà lontano ... 😉

    Dov'è il confine tra l'abbellimento individuale "consentito" e l'accordatura succulenta? Direi: molto semplicemente, ogni proprietario deve decidere individualmente. Punto. Qualunque cosa ti piaccia è consentita purché mantenga in vita vecchi tesori.

  • @ Ken-Daniel S (servofreno),

    è vecchio cappello con i buchi. Ho guidato un bel po 'di auto senza niente, quasi senza niente, perché comunque avevano tutte un servofreno.

    Di tutte le caratteristiche dell'attrezzatura citate, è l'unica che trovo essenziale.

    Per me, è un vero fattore di divertimento e puro divertimento quando c'è il contatto più diretto possibile tra conducente, veicolo e strada.

    Non so cosa avesse già a bordo la mia macchina della scuola guida, ma ho davvero imparato a guidare sui vecchi box senza niente. Trasmettono direttamente la fisica di guida e le condizioni stradali. Credo fermamente che senza questa esperienza oggi sarei un pilota peggiore.

    Senza servomotore si avverte direttamente la dipendenza delle forze sterzanti dalla velocità e dalle condizioni stradali (forze sterzanti su ghiaccio liscio già fermo = 0) e senza controllo antiscivolo imparo già qualcosa sul terreno nei rettilinei e in partenza, importante in frenata e da tenere a mente in curva ...

    Trovo queste informazioni e una sensazione salutare per la fisica di guida che si applica in caso di pioggia, neve o persino ghiaccio così preziose che mi piace sempre disattivare l'assistenza con i miei occhiali cromati. Uno dei miei pulsanti preferiti sul cruscotto ...

    Impari moltissimo sulle condizioni stradali prevalenti. Ad esempio, ogni pioggia è diversa. Dopo diversi giorni di pioggia, il fondo stradale è solo bagnato e non critico. Dopo un lungo periodo di siccità, tuttavia, quando piove per la prima volta tende a formarsi un film lubrificante e si ha una trazione come su un solido manto nevoso (completamente inaspettatamente a 20-30 gradi più in primavera o estate e completamente senza foglie bagnate) ...

    Airbag, ABS e ESP o meno (possono essere utili). Ma se non ho capito le condizioni della strada e la fisica attualmente valida, non so ancora cosa sia una maledizione o una benedizione sull'albero e con il naso nell'airbag ...

    Se finisco sull'albero, vorrei usare un airbag. Ma sarei addirittura atterrato su un albero, volato fuori dalla curva, se un'auto senza assistente mi avesse dato in anticipo un'impressione immediata e inequivocabile delle condizioni prevalenti?

    Penso che questa domanda sia giustificata. A questo punto, i sostenitori dell'assistenza e i credenti in progresso preferiscono utilizzare le statistiche (degli incidenti). Trovo difficile lasciar passare questo senza essere contraddetto ...

    Sono stati modificati contemporaneamente troppi parametri nel traffico stradale per poter trarre conclusioni valide sull'effetto dell'una o dell'altra misura.

    Mentre una varietà di sistemi di assistenza è stata introdotta nelle nostre auto, allo stesso tempo sono state introdotte zone a 30 km / h nelle nostre città, sono state ampliate piste ciclabili, strade di gioco e zone pedonali e sono state convertite, ampliate e disinnescate le strade di campagna e sono stati installati centinaia di migliaia di chilometri di guard rail.

    Nessuno al mondo può calcolare in modo sensato i possibili effetti positivi dell'uno o dell'altro assistente. Nessun maiale sa quanto sarebbe sicuro o pericoloso il traffico stradale oggi con un nuovo catalogo di multe, nuovi limiti di velocità, nuove barriere di protezione, cambi di rotta (bypass) e nuove corsie se le vecchie auto fossero ancora sulla strada.

    Forse le vecchie scatole andrebbero sorprendentemente bene nelle nuove condizioni? In ogni caso, è un mistero per me quali airbag, ABS e altri dovrebbero avere davanti a un'auto di 30 anni in una zona di 50 km / h?

    Anche chi graffia un guardrail a 100 km / h non importa. Commettiamo l'errore di equiparare graffiare un guardrail (oggi) con il decollo nella foresta (ieri). Ma cosa fa esattamente la differenza qui?
    È il guard rail o il sistema di assistenza?

    10
    2
  • Ottimizzazione dei sacrifici e upcycling

    Grazie Tom e Christian. Questo fa due ottimi articoli qui in un giorno.

    Alcuni oldtimer sintonizzati suscitano in me vere avversioni (specialmente cerchi e colori), ma non è diverso con le nuove auto ...

    Allora perché non anche con messa a punto, restauro e conversione - in definitiva upcycling - veicoli usati o anche storici con gusti diversi?

    Qualunque cosa tu metta sulle ruote è migliore della discarica e più sostenibile del bonus di rottamazione.

    Un evento esclusivamente con veicoli che sembrano un bambino ha scaricato una scatola di Hot Wheels sarebbe ancora troppo infantile per me personalmente.
    Un evento esclusivamente con mostre fedeli all'originale con 1 H e rapporti di valutazione, al contrario, sarebbe troppo simile a un museo e in qualche modo anche troppo sterile, non abbastanza vivace ...

    Preferisco guardare un misto di tutto. E ci sono ancora una serie di categorie tra gli estremi menzionati. Ad esempio, auto messe a punto che difficilmente o per niente si distinguono dalla serie (dormiente) o quelle di cui si può vedere la messa a punto, ma sembra storicamente corretta, perché il reparto R-Sport, almeno in teoria, aveva già 20, 30 40 o 50 anni come questo o qualcosa del genere avrebbero potuto sfogarsi nel veicolo ...

    Finché ci sono abbastanza originali con cui attrezzare musei, collezioni private e quindi anche incontri, penso che sia davvero bello quando ci sono altre visioni e gusti per le auto usate e d'epoca “in surplus”. In questo modo, vengono conservati in una varietà di forme e ci arricchiscono della visione individuale del rispettivo proprietario.

    12
  • Quindi aggiungo la mia senape, poiché appartengo anche alla generazione più giovane di conducenti Saab. Ho difficoltà con la generazione a due tempi perché queste auto risalgono a quando non c'era niente in macchina a parte i sedili e un grande volante. Ho imparato a guidare su auto con airbag, ABS, servofreno (ESP), servosterzo e PDC. Anche se guidare Saab è divertente, non voglio fare a meno di queste cose di base. Recentemente ho guidato un'auto senza servosterzo, per fortuna solo via terra, ma per me non sarebbe niente per l'uso quotidiano.
    Per quanto riguarda i motori a due tempi, posso ancora consigliare la Polonia, dove i fan a due tempi sono grandi

    9
    1
  • @ Tom
    Dopo ulteriori commenti qui, devo ammettere che ho completamente ignorato la scena dei giovani a cui piace sintonizzarsi. A questo proposito sono d'accordo con te sul fatto che ho generalizzato troppo. Limito la mia visione negativa esclusivamente ai conducenti di puro consumo, che in realtà occupano un gruppo troppo piccolo per causare drastiche riduzioni di prezzo e perdite di veicoli.

  • @ebasli: beh, penso che sia perché ho guidato diversi marchi come giovani / anziani da un lato e non solo SAAB mi ispira fino ad oggi. Marchi diversi, costumi diversi, spesso si scivola in una direzione o nell'altra. D'altra parte, organizzo personalmente vari viaggi / eventi (piccoli e privati). La guida passa nelle Alpi o la crociera ai piedi della Baviera. Sempre cross-brand. Nemmeno io ho scelta, non ci sono molti autisti SAAB nell'area di Monaco 😉

    Naturalmente, arrivano molti input: uno guida una W123 e lucida tutto il giorno, l'altro una Z3 Coupé e pratica segretamente il drifting, il successivo pensa a come installare un V8 in una BMW e30, il pilota MX5 ha il motore con un turbocompressore portato a quasi 400 CV e il pilota della serie 2 GTi ottimizza il suo telaio, il pilota della serie 964 non guida perché potrebbe piovere e il pilota della BMW serie 850 vuole un'auto a motore perché è infastidito da tutto il comportamento chic e mickey oldtimer ... sto ascoltando qui ora altrimenti non potrò finire il lavoro 😉

    E tu sei proprio nel mezzo e le discussioni non sono più limitate a un argomento o un marchio. Il mio SAAB a volte non è all'altezza di questo. Non così bene neanche per me.

    12
    1
  • Christian - punto di vista molto interessante,

    che porta a spunti di riflessione (cosa che dovrebbe)! E innumerevoli termini, nomi, scene, ecc. Di cui non ho MAI sentito parlare. Sono anche una bambina degli anni '80. Ma come fai a sapere e sapere qualcosa del genere quando sei un bambino degli anni '80? Molti giovani nel panorama automobilistico?

  • @Christian Grazie, ben scritto!

    11
  • Non vedrei il cambio generazionale così nero. Penso che dovremmo avere un punto di vista diverso qui, altrimenti diventeremo ciechi dal punto di vista operativo. C'è sicuramente una scena SAAB al di fuori del blog qui e il noto forum SAAB. Ma è una generazione più giovane che tratta le auto in modo diverso da come siamo abituati. C'è, ad esempio, la scena della posizione, la scena della messa a punto, i restomod, ecc., Dove anche SAAB viene visto e convertito volentieri - Penso che pochissimi qui abbiano affrontato queste scene. E qui sta il problema. La generazione più giovane ha esigenze diverse, idee diverse e visioni diverse.

    Ci sono anche aziende giovani come do88, ESQS Wheels e altre che si occupano specificamente di SAAB. C'è anche una comunità SAAB molto più giovane al di fuori dell'area di lingua tedesca. Persone come "t16forpresident" dalla Svezia o "blu oltremare saab 900" dalla Polonia, lo studio SAAB S9 di Ash Torp (si prega di utilizzare i motori di ricerca da soli - non voglio postare alcun link qui) sono solo alcuni esempi.

    Dobbiamo aprirci al pubblico più giovane e consentire a un SAAB sintonizzato con Maptun Stage X o un 9000 con Airride di appartenere anche alla nostra comunità SAAB. Dobbiamo anche offrire una piattaforma alle giovani generazioni. Perché è proprio questa giovane generazione che porterà avanti il ​​marchio. Qui manca il collegamento tra il classico pilota SAAB che al massimo monta cerchi aerodinamici o cervi su di essi e si sente tutt'altro che blasfemo e il giovane pubblico che guida un 9-5 NG con cerchi ESQS da 22 ".

    La scena Volvo come esempio positivo e la scena Rover come esempio negativo dovrebbero essere menzionate qui. Da un lato (Volvo) ora è del tutto normale che i 240 in 740 vengano convertiti secondo i gusti e si trovino accanto alle auto originali in prima vernice durante le riunioni classiche. D'altra parte (Rover), è già morta, sebbene Rover sia anche bella, stravagante, tecnologica. fatto auto interessanti. Il cambio generazionale non ha funzionato.

    Se una deccapottabile 901 perde valore, diciamo tra di noi - se interessati, ad eccezione della Michl. Questo è il nostro modo di vedere le cose (guido io stesso una decappottabile 901). Il calo del prezzo, se lo vuoi chiamare così, è al massimo nell'intervallo di quattro cifre inferiore. Non penso che nessun amante di SAAB debba preoccuparsi della sua esistenza qui a D. Spesso viene venduta la quarta o la quinta vettura. È puro lusso.

    La generazione più giovane non è alla ricerca di una decappottabile 901. Stanno cercando un coupé 901 turbo 16 utilizzabile, un coupé aerodinamico 902 come interruttore, un Viggen, ecc. Solo quest'anno ho mediato due 9-3 tra i miei amici per la generazione più giovane (turbo, coupé e interruttore erano i criteri di acquisto). Gli acquirenti vogliono convertire l'auto, forse Maptun, forse un telaio diverso, forse cerchi da 19 ”. Un'altra idea di hobby.

    Penso che dovremmo essere aperti alle nuove generazioni e pensare a come eravamo quando eravamo giovani. Quando abbiamo “messo a punto” le prime auto, probabilmente molto rudimentali, anche la vecchia generazione ci ha guardato in modo strano. Quando volevo guidare SAAB, mi è stato insegnato più e più volte che Premium (a quel tempo la parola non esisteva nemmeno) si chiamava Mercedes e non SAAB. Che un cofano nero, cerchi AZEV, spruzzi di adesivi di vernice sono totalmente paffuti. Quindi mi sono astenuto da questi consulenti e ho comunque acquistato SAAB.

    Sì, nemmeno io potrei fare nulla con un 2 tempi. Lento, rumoroso, goffo, a disagio. Volevo turbo e colpire l'autostrada. Sono solo un bambino degli anni '80. Oggi la vedo diversamente. Ho anche scoperto la lentezza. A volte ci vuole un po 'di tempo.

    Non credo che la questione del cambio generazionale sia una questione di club. La scena giovane è ormai decentralizzata, piuttosto globalizzata. Non è più il marchio che conta così tanto, ma ciò che rappresenti nella vita. Voglio essere "Petrolicious" o "Speedhunter" (anche qui, usate i motori di ricerca).

    Apriamo una porta insieme per questa generazione più giovane, accettiamo che Maptun, Airride, Stance, Restomod SAAB porta anche i geni del marchio. Forse mi sto sporgendo troppo dalla finestra, ma apriamo questa piattaforma per i più piccoli. Affronta nuovi argomenti, consenti nuove prospettive. Mi manca molto qui sul blog. So che le critiche vengono espresse rapidamente. Sono anche molto consapevole di quanto lavoro fa un blog del genere (ho avuto un'attività io stesso per anni) e devo renderti il ​​rispetto per questo.

    Una parola alla fine: penso che la diversità renda la vita colorata.

    24
  • @ Old Swede: non lo generalizzerei. Lo scenario intorno a Saab è tutt'altro che uniforme. Ci sono persone che investono molti soldi in veicoli che in realtà non ne valgono la pena. Altri, invece, guidano con l'usura. Ma penso che le decappottabili manterranno il loro valore in generale e le economiche 900 II o 9-3 I.

  • @Ebasli: Porsche 911 è generalmente una bolla. Salvo versioni davvero rare, c'è stato un divario da anni tra il prezzo pubblico e ciò che viene pagato nella realtà. A causa di Corona, l'evoluzione dei prezzi è in linea di principio ridotta a sgretolarsi ovunque.

  • Bene, la riduzione del prezzo apre un gruppo più ampio di acquirenti, vedo piuttosto scettico. Con il successore della 9-3 I convertibile, la fascia di prezzo è buona come quella a terra. Secondo il mio familiare Saab, queste auto vengono acquistate, investite, guidate e poi semplicemente vendute di nuovo. Il mercato "ancora" non riflette ciò che ho investito nella mia 9-3 convertibile. Ma lo faccio per passione. E l'auto è in gran forma. È anche per la mia gioia. Ma se la Saab decappottabile per eccellenza, la 900 (se pensi che sia bella è negli occhi di chi guarda), segue un percorso simile, a mio parere sembra desolante. Soprattutto per i 9-3.

  • Forse qualcuno sa come la situazione attuale ha influenzato le altre classiche che finora sono state di valore assolutamente stabile, ad esempio la Porsche 911?

  • Sarebbe un peccato per la bellissima 900 decappottabile - ma forse lo stesso vale qui che i giovanissimi tendono a preferire le auto che in qualche modo conoscono dalla loro infanzia? Così come non mi verrebbe mai in mente di affrontare un due tempi. Forse è per questo che all'asta il prezzo eccezionale per la 9-3 ÌI decappottabile rossa?

    Se lo fosse, potrebbe aumentare l'apprezzamento e l'interesse per i 9-3, il che sarebbe meraviglioso. Ma spero vivamente che le 900 decappottabili sperimentino solo una pausa correlata alla corona e alla recessione e poi tornino al livello che meritano!

Scrivi un commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.