In giro nel paese delle meraviglie. The Saab Factory Tour 2010.

Il Saab Festival 2010 ha soddisfatto quasi tutti i desideri dei fan. Saab è stato salvato, la produzione è stata avviata. Il nuovo 9-5 è arrivato sul mercato e il futuro sembrava brillante. Cosa potrebbe esserci di più ovvio che soddisfare alcune aspettative in più? Una visita alla fabbrica è in cima alla lista dei desideri per molti. Si è avverato nella magica estate del 2010.

In giro nel paese delle meraviglie. Saab Factory Tour 2010.
In giro nel paese delle meraviglie. Saab Factory Tour 2010.

I fan in giro nel paese delle meraviglie

Non per tutti, questo è chiaro. Il tour della fabbrica di Saab è stato prenotato in pochissimo tempo. Se sei stato abbastanza fortunato da entrare, potresti sperimentare come viene fabbricata una Saab sul posto. Un momento di magia per l'uno o l'altro. Nel luglio 2010 lo stabilimento ha funzionato con un'operazione a 1 turno. Auto nuove di fabbrica raccolte nell'area di consegna. La compagnia era impegnata a rifornire i rivenditori in tutto il mondo. Dopo mesi di fermo e incertezza, i veicoli sono tornati sul mercato.

L'inizio è stato difficile. La dipendenza dall'ex proprietario era troppo potente, le sfide troppo grandi. Nell'estate del 2010, l'ottimismo era ancora palpabile. I segni erano buoni. Gli ordini in arrivo sono aumentati di settimana in settimana, clienti e partner commerciali hanno iniziato a riacquistare fiducia. Trollhättan sperava già in un ulteriore turno, che non dovrebbe avvenire. Perché il faro della speranza, la nuova tuta sportiva 9-5, non sarebbe più arrivato sul mercato. Le aspettative per quantità maggiori si basavano soprattutto su di lui.

La stessa pianta era considerata una perla nell'ex impero di GM. Lo stato dell'arte e particolarmente efficiente con il suo alto grado di automazione. La carrozzeria era la migliore del gruppo, motivo per cui a Trollhättan fu permesso di costruire prototipi e studi per altri marchi. Anche il negozio di vernici era quasi nuovo, molto più moderno di quello che era a Göteborg.

In questo contesto, cosa dovrebbe andare storto? Nel luglio 2010, questa idea potrebbe effettivamente andare storta. L'umore era troppo buono, il momento troppo magico. I fatti sono arrivati ​​sul tavolo solo nel 2011. Fino ad allora, l'illusione del piccolo produttore indipendente che l'aveva creata esisteva.

Anche i pensieri di 3 "In giro nel paese delle meraviglie. The Saab Factory Tour 2010."

  • È stato un momento folle. Alternanza di paura e speranza.

    Non ho mai vissuto così intensamente con nessun altro marchio, prodotto o prodotto di consumo prima o dopo.

    Saab è solo Saab. E ovviamente, sempre il nuovo 9-5 SC. Anche in questo articolo. La grande speranza

    Se VM non avesse inviato lui e il 9-4X durante il tour del dealer e avesse eseguito delle corse pre-serie, mi avrebbe risparmiato un sacco di dolore di separazione ...

    Ma non avrei mai saputo quanto male giocasse GM Saab. Cercare la gamba di qualcuno è brutto. Lasciare correre una maratona e buttarla giù poco prima che il traguardo sia cinico e crudele.

    In retrospettiva, il tour del rivenditore sembra una singola (e assolutamente giustificata) carica. L'umore del mio confidente era stranamente diviso in due ...

    La clientela era euforica. La Svezia? Il rivenditore tedesco e i suoi dipendenti? Probabilmente eri realistico.

    Erano simpatici, educati, ben informati, buoni rappresentanti e buoni padroni di casa, ma nessuna traccia di euforia. Non dimenticherò mai questo strano umore di fronte a due nuove uscite.

    Nemmeno quale corporazione ha rovinato questa festa.

    7
    4
    Rispondere
  • Grazie Tom, per questo emozionante viaggio nel 2010!
    Come mi sarebbe piaciuto sentire l'odore dell'aria di produzione svedese-saabiana ...

    Ricordo ancora la ricerca di comunicati stampa quasi ogni giorno al momento per monitorare la ripresa della produzione e l'ulteriore sviluppo di SAAB. All'epoca Handelsblatt era una buona fonte online, ma anche molto ritardata.

    Non è stato anche all'inizio della produzione di NG 9-5 che a molti fornitori sono stati chiesti termini di pagamento estesi o altre concessioni fino a quando non sarebbero stati realizzati numeri più elevati?

    Rispondere
    • Quello con l'obiettivo di pagamento è arrivato poco dopo. Ricordo bene, era nell'inverno 2010/11.

      Rispondere

Scrivi un commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.