Nuovo inizio e speranza. Saab si presenta al festival.

Riavvia in Trollhättan. Il primo festival dopo il salvataggio di Saab avrà luogo nel luglio 2010. Per fare questo, rompi il solito ritmo di 2 anni. Perché hai qualcosa da mostrare e gli occhi del pubblico riposano nella piccola città sul canale di Götaland. Nei mesi precedenti, Trollhättan era sempre in prima pagina.

Saab Festival 2010. L'ingresso principale alla fabbrica.
Saab Festival 2010. L'ingresso principale alla fabbrica.

La chiusura decisa da GM. Quindi il salvataggio annullato di Koenigsegg e infine l'acquisizione da parte di Spyker. Chiunque fosse alla ricerca di un dramma è stato presentato con la consegna molto grande qui. Trollhättan, precedentemente noto solo ai veri fan del marchio, è stato improvvisamente sulla bocca di tutti.

Puoi dire molto sul breve tempo di Spyker. Ma una cosa è certa. È forse il caso che Victor Muller e il suo piccolo costruttore di auto sportive esclusive non abbiano avuto possibilità sin dall'inizio. Ma ha sfruttato ogni opportunità per promuovere Saab e far conoscere meglio il marchio. Il festival è stata l'occasione migliore per trasformare il momento dell'attenzione in successo.

Probabilmente il pubblico non era mai più eccitato rispetto a luglio 2010. Era internazionale e di buon umore. La magnifica atmosfera trasmessa dal film era palpabile sul posto. Saab ha elaborato tutto ciò che era possibile, ha finanziato un festival davvero eccezionale e ha reso felici i fan.

Victor Muller, come intrattenitore di talento nel suo elemento, ha fornito intrattenimento. Supportato da Steven Wade, che ha fatto la storia con il suo blog Trollhattan Saab. Per non dimenticare il grande Erik Carlsson, ambasciatore del marchio e leggenda in uno. Insieme a Jan Åke Jonsson, all'epoca CEO di Saab, hanno offerto ai fan un ottimo cinema durante la Saab Dinner.

Solo quelli sul palco sapevano che alla fine non sarebbe bastato. Gli altri, i fan, volevano credere. Hanno avuto l'illusione di un nuovo inizio e speranza e hanno trascorso alcuni giorni indimenticabili a Trollhättan. Ciò che resta è la memoria.

Un momento folle, un sogno e un marchio automobilistico che ha costruito auto piuttosto buone. Questo è molto.

Anche i pensieri di 7 "Nuovo inizio e speranza. Saab si presenta al festival."

  • Caro Tom, cinema molto grande ...
    No, non il bel cortometraggio, ma il tuo piccolo contributo, staccato negli ultimi mesi, positivamente stimolante, conciliante verso la fine che si avvicina e alla fine sembra quasi la fine di una fiaba.
    Grazie mille, sono stato molto contento!

    Rispondere
  • Peccato che 2 giorni magici a Trollhättan siano stati ridotti a 1:38 min.
    Buono per coloro che erano lì dal vivo nel 2010 ...
    Grazie per il contributo del film. Rimane un contributo ristretto e malinconico a una "piccola" fabbrica in Svezia ...

    Rispondere
  • SAAB, tutto tranne l'ordinario. Questo slogan dice tutto ciò che rende SAAB. Il motivo per cui amo così tanto questi veicoli!

    Rispondere
  • Bel rapporto e ottimo video. Sono felice di essere stato lì nel 2013. Ricordo di aver parlato con affetto a Erik Carlsson, che non voleva credere di essere venuto a Trollhaettan per due giorni in auto. Onoro il suo autografo!

    Rispondere

Scrivi un commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.