Un taxi robot guida nel futuro. Il progetto Sango.

Il primo concept è stato mostrato al CES Asia nel 2017. NEVS presenta ora il prototipo del suo progetto Sango. Un taxi robot a guida autonoma secondo il livello 4. Offre un interno flessibile con spazio per un massimo di 6 passeggeri. Tutti i posti hanno il proprio climatizzatore e la possibilità individuale di proteggere i passeggeri.

Sango di NEVS
Sango di NEVS

Taxi robot secondo il livello 4

Possiamo ora vedere il futuro di Trollhättan? Sarebbe possibile. Il Sango fornisce l'hardware per un servizio di taxi a guida autonoma chiamato PONS. È lungo 4,266 metri, largo 2.021 metri e alto 2.018. Il taxi è a guida autonoma secondo il livello 4. Un sistema lidar con 5 sensori, due seduti su ciascun lato, uno rivolto in avanti, fornisce l'orientamento. Il suo software controlla i partner di cooperazione AutoX a.

L'autonomia del Sango ad alimentazione puramente elettrica è specificata in 200 chilometri secondo WLTP. La sua batteria da 62 kWh impiega 5 ore e 30 minuti per passare da una batteria "vuota" al 100%. Il produttore dichiara 2 ore e 45 minuti per caricare dal 30% all'80%. Il caricamento veloce sarebbe tecnicamente possibile, ma NEVS preferisce il caricamento lento. Lo Stallbacka promette una maggiore durata della batteria da questo. Inoltre, ci si aspetta di dover caricare principalmente di notte quando la flotta di taxi robotizzati è meno occupata.

Prime prove sul campo a Stoccolma

In un prossimo futuro, puoi mettere in servizio il taxi robot con l'app "PONS". Il computer decide se sei l'unico ospite nel taxi a guida autonoma o se devi condividere il Sango con un massimo di altre 5 persone. I primi taxi Sango autonomi saranno testati nella capitale svedese nei prossimi anni. Prima in un ambiente limitato, poi in tutta Stoccolma.

La velocità massima del taxi robot, che pesa 2.5 tonnellate, è di 70 chilometri all'ora. Tuttavia, i primi veicoli saranno limitati a un massimo di 50 km / h. Anche allora c'è ancora molta strada da fare. Un prototipo del Sango è attualmente sulla strada a Trollhättan. La sua velocità è ancora più limitata. 15 km / h, che deve essere sufficiente per guidare nel futuro.

Immagini: NEVS AB (6)

9 pensieri su "Un taxi robot guida nel futuro. Il progetto Sango."

  • @ Bergsaab

    nelle zone rurali, il trasporto pubblico dovrebbe semplicemente essere migliore. Questo è il lavoro della politica!
    Penso che un taxi robot del genere non possa essere utilizzato in modo sensato nell'Hochsauerland. In inverno può nevicare, c'è un continuo su e giù... la batteria si scarica così velocemente che è antieconomico utilizzare un taxi robot del genere. Questo veicolo probabilmente non sarà gratuito.

  • Non so dove sia casa capri73 né quanti anni abbia adesso, ma probabilmente molto lontano dalla vita di campagna. Quando vedo qui gli studenti delle scuole elementari con zaini enormi + uno zaino in più per le lezioni di educazione fisica, è paragonabile a un'escursione in montagna, tutta nel freddo inverno e nel caldo estivo con pioggia e neve, 6 km al giorno. Con l'autobus capita spesso che per percorrere in linea d'aria una distanza di 5 km si impieghi 1:45, ovvero 3:30 ore al giorno. Visti in questo modo, penso che tali concetti siano applicati meglio nelle aree rurali che in quelle urbane. Il fatto è semplicemente seduto lì in un ingorgo.
    La situazione con i pensionati è ambigua, molti stanno andando bene, ma ci sono anche quelli che hanno dovuto passare alla disoccupazione o al pensionamento anticipato dopo il 1990, perché le finanze sono spesso strette. Le strutture sociali funzionano bene qui nella misura in cui qualcosa è organizzato per tutti. Con i minibus autonomi, nessuno deve chiedere un favore a qualcun altro.

  • L'idea di fondo è certamente che un taxi a guida autonoma dovrebbe sostituire diversi viaggi in auto privata. Se funziona davvero in quel modo, probabilmente sarà più un blocco che un blocco. Ma se ha l'effetto scooter elettrico e sostituisce principalmente i sentieri, le strade diventeranno ovviamente più piene.

    Ma le mie preoccupazioni sono di natura diversa. Quando vedo l'aspetto di alcuni veicoli di trasporto pubblico, ho più paura che tali veicoli diventino presto vittime di atti di vandalismo o spiacevoli escrezioni corporee. E poi nessuno vuole più entrarci.
    E se la misura preventiva contro una cosa del genere dovrebbe essere una maggiore sorveglianza, almeno la mia risposta è 'no grazie'.

  • C'è un taxi per i pensionati e gli studenti possono camminare ... mantenersi in forma e non essere in sovrappeso.
    In passato dovevamo anche correre a scuola, non era un problema.

  • Non capisco perché qualcosa del genere dovrebbe ora intasare lo spazio pubblico pienamente sviluppato nelle aree metropolitane insieme a biciclette a noleggio, scooter elettrici, ecc. Nelle zone rurali, gli studenti delle scuole primarie devono percorrere fino a 3 km a piedi per raggiungere la scuola. I pensionati possono recarsi dal medico in giornata utilizzando i mezzi pubblici e possono recarsi al lavoro solo in auto o in bicicletta. In questo caso avrebbero senso autobus autonomi a chiamata per 5-15 km fino alla stazione ferroviaria più vicina o all'interfaccia dei trasporti pubblici, soprattutto la dimensione fino a 6 persone è ok, di solito non siedono più persone nei grandi autobus... se uno sta guidando.

  • 15 km/h si adattano molto bene a NEVS. Negli ultimi anni non hai mai avuto la sensazione che NEVS si stia muovendo più velocemente!!! In otto anni furono costruite circa 400 automobili. Buon lavoro !
    Nessuno ha bisogno di tali scatole semoventi.
    Se non voglio guidare me stesso, posso prendere un autobus, un taxi, un tram o un treno.
    Per inciso, quasi tutte le locomotive a vapore erano più veloci della scatola di NEVS. Questo è progresso!

  • Questo significa anche produzione a Trollhättan?
    Sarei felice per la città e la sua gente.

    A mio avviso c'è poco da dire contro il traffico taxi autonomo e senza emissioni nelle aree metropolitane, se tutto funziona in sicurezza e senza intoppi come per magia o come per mano di troll ...
    Sembra un film di Star Wars. Ha qualcosa

    A proposito, i miei ragazzi mi hanno fatto guardare un episodio ciascuno nelle ultime due serate. E in realtà ho dovuto pensare a Saab più volte ...

    L'Aero X è simile all'uno o all'altro aereo. Ma ho trovato ancora più sorprendente che tutti gli elementi di controllo e gli accessori del futuro immaginario siano sorprendenti e piacevolmente semplici e talvolta persino monocromatici.

    Non è anche questo un segno distintivo di tutti gli studi Saab?
    E non è il contrario dei mixer con 16,7 milioni di colori e grafica 3D?

    Chi avrebbe mai pensato che centinaia di società e migliaia di marchi potessero e avrebbero lasciato spazio a desideri insoddisfatti e ad un duraturo senso di perdita?

    I dannati studi Saab sono semplicemente un fattore X più attraente di qualsiasi auto attualmente disponibile. Manca Saab.

  • Il taxi sembra molto comodo e spazioso all'interno. Posso ben immaginare una parte del genere in spe. lo userei anche io. D.-Benz ha anche qualcosa del genere nel suo "cassetto delle sorprese"? O il 200 D dovrebbe funzionare ancora e ancora e ancora...?

I commenti sono chiusi