Due auto annuali di Saab. La scelta è tua!

Sono diventati rari, i Saab a basso chilometraggio. Al momento ci sono due esemplari interessanti in vendita nelle loro condizioni di auto di un anno. Uno di questi è in procinto di diventare un classico. L'altro è un individualista pratico per ogni giorno. Entrambi i veicoli offrono la possibilità di guidare una Saab per molti anni a venire.

Tuta sportiva Saab 9-3 Vector 1.8t 2009

Nella bellissima Vienna, viene offerta una tuta sportiva Saab 9-3 del 2009. Saab Austria fu il primo proprietario, poi fu messo via in una collezione privata. Il proprietario riferisce di un garage climatizzato, che è buono per preservare la sostanza. Le condizioni annuali dell'auto sono assicurate ed è anche credibile a 19.900 chilometri o meno.

Il noto motore turbo da 2.0 litri fornisce la trazione. Per ragioni di marketing è mutato in 1.8t negli svedesi, ma ha ancora 2 litri di cilindrata. Il motore a quattro cilindri eroga 150 CV dall'inizio, con un aumento delle prestazioni di Hirsch ora arriva a 196. L'unità è piacevole da guidare, ha un buon sviluppo di potenza ed è frugale con combustibili fossili. In teoria, potresti persino aggiungere carburante vegetale.

Perché la 9-3 è una rara versione di BioPower che preferirebbe bruciare etanolo. Che, a causa di incomprensibili decisioni del governo, è quasi impossibile acquistare in Germania. Le luci di svolta BI-Xenon e le belle attrezzature che in realtà non lasciano nulla a desiderare rendono la Saab un'offerta interessante.

Se non fosse per il prezzo. Quasi € 20.000 è un'idea ambiziosa. Troppo caro? La valutazione è negli occhi di chi guarda. Stanno accadendo molte cose sul mercato automobilistico annuale per € 20.000. Ottieni un tourer sportivo Opel Astra o SUV coreani praticamente a zero chilometri come una nuova auto con una lettera. Ma non una Saab.

Saab 900 2.0i 1997

La 900 II e la 9-3 I si stanno muovendo inesorabilmente verso i classici. L'apprezzamento aumenta e con esso i prezzi. Sono l'ultima Saab con la classica berlina, che era chiamata semi-station wagon a casa. A Leverkusen viene offerta un'importazione dalla Svezia nelle condizioni di un'auto annuale.

Una Saab 900 2.0i di base. 131 CV devono essere sufficienti, invece della pelle che richiama il velluto contemporaneo. Questo non è male, perché è sufficiente per la vita di tutti i giorni e il divertimento classico. Inoltre, la tecnologia è robusta, il 900 II è un anno di produzione raccomandato in ritardo. In combinazione con il colore esterno, che potrebbe essere blu notte, il risultato è un'immagine armoniosa.

Il punto di forza è il chilometraggio e le condizioni risultanti che potrebbero andare nella direzione di auto nuove. 14.600 chilometri, nessuna ruggine. Ciò potrebbe pungere, perché 900 II in buone condizioni sono diventati rari.

Sì il prezzo. Vengono chiamati 8.900 € e alcuni fan di Saab passano poi a un automatizzato "troppo costoso"Mantra. A prima vista questo potrebbe essere vero. Non nel secondo. Ci sono offerte più economiche, ma non nelle condizioni pubblicizzate. E un carrozziere per le riparazioni è costoso, quindi il prezzo richiesto dovrebbe essere rapidamente messo in prospettiva.


Immer informiert bleiben -

Newsletter abonnieren

Select list(s)*

Loading
:

9 pensieri su "Due auto annuali di Saab. La scelta è tua!"

  • Correzione: mi è stato permesso di essere istruito dal mio collega meccanico ancora attivo all'estero, come ha già accennato Tom “per ragioni di marketing”, infatti la designazione del modello 1.8t è stata utilizzata in modo diverso a seconda del mercato per motivi commerciali / tecnici, c'erano entrambi a seconda dell'offerta di mercato come 1.8 così come un motore 2.0, per cui le prestazioni di base PS-kWh sono diverse, che era più debole rispetto al modello 2.0t. Per officine e meccanici è più rilevante in questo caso il codice motore Z18X o B207x o anche il numero di carrozzeria, se il motore è ancora originale allora c'è sicuramente chiarezza per evitare malintesi.

  • Cosa?
    Fortunatamente non se i nomi fossero così caotici come altri produttori hanno inventato!
    No, sfortunatamente la tua spiegazione non è del tutto corretta, perché la designazione 1.8 corrisponde effettivamente allo spostamento di 1769ccm, ovvero 1.8 è in realtà 1.8, che era disponibile solo per il modello 9-3 e fortunatamente non ha nulla a che fare con 2.0.
    Ed è vero, questo 1.8 era disponibile solo per mercati isolati come aspirapolvere con designazione i o praticamente su tutti i mercati come turbo a bassa pressione con una turbina Garrett con designazione t (piccola t = LPT). C'era anche il 2.0 con una cilindrata di 1998ccm, che fu offerto come un turbo completo con una turbina Mitsubishi con una designazione T (grande T = FPT). Da non confondere con il modello 9-5, dove 2.0 era disponibile solo come LPT con la designazione t; per cui la gamma di motori non era più identica alla 9-3.

  • Capri73

    Non sapevo che fosse coinvolta la dottoressa Indra. Ho imparato qualcosa di nuovo. A proposito, recentemente c'è stata un'intervista molto interessante con lui.

  • Anche il motore (nel 900) è buono.

    Lo conosco dal 9-3 I. Grazie alla catena, non importa quanti anni ha la macchina. A differenza di una cintura che invecchia anche quando è ferma.

    La 9-3 I (EZ 98) mi ha servito fedelmente per 11 anni, ad eccezione del tubo del radiatore superiore (sostituito dopo 10 anni).

    E anche senza turbo, puoi attraversare il traffico in modo rapido e semplice.

    Ci sono ancora numerose nuove auto in questa classe di peso che sono 1. più deboli e 2. aerodinamicamente peggiori.

    Se sostituisci i fluidi operativi, i tubi e i pneumatici con questa offerta (se invecchiato e necessario), hai una nuova auto Saab del 1997.
    Abbastanza bello ...

  • Il 900 è fantastico. Ha la "grande" radio, alla quale un cambia-CD può essere facilmente collegato (se non è già stato installato) e hai una macchina lunga distanza rilassata!
    La qualità degli 97 è al top.

  • Se ci sono prospettive per la 900 che vivono troppo lontano, vengo da LEV e vorrei dare un'occhiata all'auto 😉

  • Bene, il 1,8 i è un motore Opel che è stato installato anche su Vectra e Zafira.
    Il 2 litri appartiene alla famiglia L850 di GM, che è ancora sotto il Dr. Fritz Indra è stato sviluppato.
    Saab utilizza presumibilmente solo il blocco, il
    Il resto è anche di Saab la preparazione della miscela, qui il Trionic 8 funziona già.

    4
    1
  • @Volvaab: c'era ancora la 1.8i. Quello era il vero e solo 1.8. Se ricordo un motore Opel. 1.8t è sempre turbo e sempre 2 litri 🙂

  • Mi innervosisco ...

    Mi piacciono entrambi e non riesco a pensare a un'auto in condizioni tali che preferirei piuttosto che una delle due.

    E ho imparato di nuovo qualcosa. Ho sempre pensato che il 1.8t fosse un motore da 1.8 litri ...

    Tutti i 1.8 in tutti i 9-3 II sono davvero i 2.0? O questo vale solo per te forse solo per il MY più giovane di te?

I commenti sono chiusi