Pericolo da Nippon. Saab ha testato la Honda Legend nel 1989.

A metà degli anni '80 l'attacco giapponese iniziò nelle classi di veicoli superiori. In Nord America è stata la Honda Legend a riscuotere particolare successo con l'etichetta Acura. Un motivo per preoccuparsi dei marchi svedesi! Quindi Saab ha dato un'occhiata più da vicino alla leggenda. Il giapponese non è risultato particolarmente inquietante. Non ancora.

La leggenda della Honda contro la Saab 9000. Il Giappone non è ancora una minaccia per la Svezia.
La leggenda della Honda contro la Saab 9000. Il Giappone non è ancora una minaccia per la Svezia.

Il test si svolge come ci si potrebbe aspettare nel 1989. Benevolo rispetto per un'auto ben equipaggiata che ha i suoi punti deboli nei dettagli. Ma dietro c'è la certezza europea che la sfida sarà superata. In retrospettiva, si guarda alla lotta del settore delle macchine fotografiche e dell'orologeria come esempi di successo.

Certo, Leica e Hasselblad sopravvissero al bagno di sangue nel loro settore. Ma in che misura ea quale prezzo? Interessanti anche i dettagli che non sono sufficientemente discussi nel test della Honda Legend. La sua origine, per esempio. E la progressione della storia dopo quella, dopo il 1989.

Progetto XX di Rover e Honda

The Legend è un progetto congiunto tra Rover e il produttore giapponese. Per l'inglese, era il tanto ricercato successore del leggendario SD1, per Honda l'ingresso nella classe di veicoli superiore. Ha lavorato come Acura negli Stati Uniti fino al 1990. Tecnologia robusta, economica, ben equipaggiata. Una potente organizzazione di vendita in background. La leggenda era l'incubo di Volvo e Saab.

Le cose stavano andando bene per Rover sul mercato interno. Come Rover 800 a volte era l'auto più popolare della sua categoria sull'isola. Mentre la Honda guidò con la generazione successiva nel 1990, gli inglesi rimasero fedeli al progetto XX. Un lifting completo ha aggiornato il grande rover, rendendolo più britannico. Rimase in offerta fino al 1998.

La leggenda Honda non è ancora una minaccia

30 anni dopo le riprese in Svezia, sei sorpreso. Il team editoriale di Saab Spotlight trae le giuste conclusioni. I giapponesi sono forti nelle vendite. La conclusione che Trollhättan deve fare è ciò che Nippon può fare. Lo sviluppo mostra che Saab non sarà mai in grado di farlo. Dopo il 1989, GM è stato coinvolto. Nel corso degli anni, hai sperimentato diverse strutture di vendita. Unisce Saab e GM Vertrieb, li separa di nuovo, fa affidamento sull'esclusività e quindi svolge il ruolo al contrario.

Ciò differisce da paese a paese, cambiando gli amministratori delegati si fanno strada attraverso i mercati. Non ci sarà mai un'organizzazione come Honda o Toyota a Saab. Una ragione per il fallimento.

I giapponesi imparano rapidamente

Il test sembra pretenzioso oggi. Girato troppo da una prospettiva europea. Può essere istruttivo vederlo fino alla fine. Perché le condizioni stanno cambiando rapidamente, molto più velocemente del previsto. Nel 1989 Toyota lanciò un nuovo marchio e un veicolo completamente nuovo. Del Lexus LS 400 è una specie di terremoto. Classe di lusso dal Giappone, molto riuscita sin dall'inizio. A Trollhättan, e non solo lì, le luci di allarme si accendono.

Ma GM è davvero nel panico. Non hanno nulla nel loro programma contro la LS 400, nel 1990 le ondate di panico si riversarono nello Stallbacka. La nuova acquisizione Saab dovrebbe fornire rapidamente l'antidoto alla Lexus. Gli svedesi sono in realtà completamente occupati con il 900 II. Ci provano comunque e falliscono. La tua risposta alla Lexus Challenge non sarà mai vista.

Saab ora sta imparando da Toyota

Perché la situazione è cambiata. Non sono più i giapponesi a imparare dagli europei. Ora sono gli europei a studiare con i giapponesi. A metà degli anni '90, lo stabilimento di Trollhättan fu visitato da ingegneri giapponesi. Saab impara dalla Toyota come costruire meglio le auto. Meno errori, maggiore qualità ed efficacia.

La nuova Saab 9-5 ne ha tratto grande beneficio nel 1997. Diventa un successo, anche con istruzioni giapponesi, e Saab conquista molti nuovi clienti. Fino alla fine, l'impianto è considerato il fiore all'occhiello del gruppo globale di aziende.

2 pensieri su "Pericolo da Nippon. Saab ha testato la Honda Legend nel 1989."

  • vuoto

    @ Old Swede,

    "Exclusivities" è una creazione di parole davvero deliziosa e azzeccata.

    La strategia della piattaforma e del marchio di alcune società può funzionare fino a un certo punto, ma al più tardi nei concessionari di automobili sarà un po 'sciocco se uno stesso venditore passa continuamente avanti e indietro tra clienti e marchi.

    Non trovo davvero convincente quando qualcuno si avvicina a me a cui non importa cosa mi vendono da una vasta gamma di marchi diversi. La cosa principale è che vende e non importa cosa ...

    Preferisco visitare più di una società di esclusività piuttosto che farmi chattare in una società a caso.

  • vuoto

    Dopo la fusione, Saab ha sempre avuto cattive carte nelle vendite. Molti venditori non sono stati in grado di tenere il passo con le richieste del marchio e degli showroom. Basta tirare fuori dall'angolo Opel, indossare la tuta e il venditore Saab è pronto. Solo le ex compagnie di esclusività potevano far rientrare la Saabspirit.

I commenti sono chiusi