Antiquario e costoso. Saab 9-5 - Una storia personale.

In realtà, la Saab 9-5 e non la 900 II è stata la prima auto progettata sotto l'influenza di GM. È una realizzazione quando leggi i libri di Anders Tunberg. Nel libro "Saab 900: una storia svedese” passa molta ribellione e indipendenza. A quel tempo, una piattaforma di cui aveva urgente bisogno era stata ritirata dallo scaffale GM a Trollhättan. Meglio fare il resto da soli. Con tutte le conseguenze conosciute.

Una storia personale sulla Saab 9-5

A 9-5 l'influenza GM era un po 'più grande. Puoi indovinare quando leggi tra le righe. Un atto di bilanciamento per i designer. Hanno dovuto evocare una buona macchina dai desideri americani e allo stesso tempo una Saab convincente. Senza dubbio, ci è riuscito.

Cosa dice il libro sul 9-5

Il 9000 stava invecchiando e stava diventando un problema. Aveva un forte seguito nei paesi anglosassoni, ma non era abbastanza. Negli Stati Uniti, il giapponese in camicia, il temibile avversario si chiamava Lexus. GM stava cercando la giusta soluzione a questa sfida. Trollhättan dovrebbe consegnare.

La Saab 9-5 è stata creata in circa tre anni e gli svedesi si erano finalmente affermati nell'alta borghesia con la sua comparsa nel 1997. Per il project manager Olle Granlund, qualità, sicurezza e "tutto turbo" erano in cima alla lista. Inoltre, c'era un'ergonomia molto buona e i sedili per auto più convincenti del mondo. Con il nuovo 9-5, Saab ha introdotto i primi sedili ventilati nelle autovetture, che, con i loro poggiatesta attivi, erano i migliori soldi che si potessero comprare. operazione riuscita.

Anche la 9-5 con V6 asimmetrico è stata una prima mondiale ed è rimasta unica fino ad oggi. Mentre i "vecchi" fan di Saab non si sono mai veramente riscaldati per il sei cilindri, questa forte spinta di comfort ha assicurato molti acquisti di conquista nei primi anni di vendita. Con la cancellazione del V6 diversi anni dopo, Saab perse di nuovo questi clienti e quando apparve il 9-5 II, mancava la base per il successo. Ma è tutta un'altra questione.

Cosa piace alla storia personale!

Molto ruota attorno alla perfezione dell'ergonomia, puoi letteralmente sentire l'alito caldo di Toyota sul tuo collo. Ma si tratta anche del fatto che un telaio Saab deve essere così com'è. Secondo l'immagine di sé del marchio, il conducente dovrebbe essere in grado di "sentire" in modo affidabile le condizioni della strada e ricevere sempre feedback. Imparerai di sfuggita che la 9-5 è la prima Saab ad avere un asse posteriore diviso. Un altro obiettivo è la qualità. Una promessa che le prime 9-5 copie, che ormai hanno più di 20 anni, mantengono ancora.

Nel libro, per la prima volta in una lettura di Saab, appare questa sciocchezza chiamata "premium". Una parola che Saab utilizzerà sempre di più nei prossimi anni. Inoltre, e soprattutto in un momento in cui alcune cose non erano più premium. Puoi ignorare queste cose premium e concentrarti sui fatti. Perché il libro ha molto da offrire. Impara anche a stupirsi. Stupito di come una piccola azienda con un team molto gestibile metta insieme una grande macchina in grado di competere con i grandi marchi.

Ma non così personale?

Rispetto al primo lavoro di Saab di Tunberg, "Saab 9-5 A Personal Story" respira meno spirito. Perché è? Non gli attori di Trollhättan. È la cultura aziendale che potrebbe essere cambiata nei 4 anni tra i due stabilimenti. Il progetto 104, la Saab 902, si è svolto in un'atmosfera di lavoro aperta. L'autore sembra aver goduto di più libertà durante questo periodo.

Il libro sul Progetto 640 riflette una maggiore influenza attraverso il marketing e la mancanza di storie personali. La storia di Saab 9-5 è ancora un libro per i fan. È un pezzo di storia, che da solo sembra degno di essere collezionato. È disponibile solo antiquario e come molte cose intorno a Saab è diventato costoso negli ultimi anni. Alcune librerie di seconda mano addebitano fino a € 100,00 per copie non lette. Chi trova un pezzo ben conservato più economico non dovrebbe esitare.

Informazioni sul libro:

Titolo: Saab 9-5 Una storia personale

Autore: Anders Tunberg

Editore: Norden Publishing House Ltd.

Pubblicato: 1997

Copertina: antico

8 pensieri su "Antiquario e costoso. Saab 9-5 - Una storia personale."

  • Ciao Hans,

    Sei diventato di nuovo "debole"? 🙂 Molto comprensibile! E l'azzurro cielo è un colore così brillante - spero che quando sarà finito la nuova bellezza apparirà sul blog?!!

    Cordiali saluti da nord!

  • Ne sento molti qui. Penso anche che la berlina 95 I di prima generazione sia fantastica. Così bello che ne ho preso un altro. Costruito nel 1999 con soli 85000 km sul tachimetro e completamente revisionato a Saab. E che sia un V3.0 6t non è fondamentalmente sbagliato, in realtà è davvero geniale.
    Il 95 ha una sostanza così buona, vale la pena aggiungere qualche altro dollaro e portarlo a una buona posizione. Si può dire così tanto che presto brillerà in un azzurro metallico!

  • Devo mettere le mani sul libro in qualche modo, perché le mie 2 limousine di 21 anni 9-5 meritano un "apprezzamento" letterario!

    Come notato più volte, è il motore a benzina da 3.0 t, uno dei quali (che è ancora incredibilmente privo di ruggine) funziona tutto l'anno e il secondo guida attraverso l'area dopo due misure antiruggine come approvazione semestrale. Nonostante l'età un po 'avanzata, sono ancora a mio agio e alla vita di tutti i giorni. Mia moglie visita sua madre anziana una volta a settimana con pernottamento e rotola (1 km a tratta) in modo sicuro e confortevole andata e ritorno. Il profilo del percorso è composto per il 350% da strada federale e per il 60% da AB. Ideale per questa macchina e nessun percorso che consuma carburante. Per quanto ragionevole, mantiene l'auto intorno a 40 l / 8,5 km di consumo. Ho visitato l'altro ragazzo nel suo garage oggi. Il motore si è avviato, la pressione dei pneumatici è aumentata leggermente, i liquidi sono stati controllati e poi altri 100 minuti di tapedeck con il tetto apribile aperto. Da ottobre verrà utilizzato in sostituzione della decappottabile. Tutto funziona anche per lui, tranne che per il compressore dell'aria condizionata, anche se sicuramente avrà bisogno di nuovi freni nel prossimo futuro. Questo è logorio e arriva praticamente a tutti i proprietari che usano i loro veicoli più a lungo. Entrambi dovrebbero sicuramente tornare alla prossima HU e penso che ciò sarà possibile anche con uno sforzo ragionevole.

    Ora una domanda per Tom. Al mio posto c'è un secondo pilota SAAB e sto pensando di iniziare quello che è probabilmente il più piccolo club SAAB in Germania. Nel 2 potresti pensare a un incontro SAAB nella nostra piccola città anseatica. Per questo potrei aver bisogno di un piccolo consiglio / supporto.

  • Oh sì, il 9-5. (sospiro)
    Fino a due anni fa guidavo 9-5 (EZ 1999, 150 HP). In realtà un'auto pura, niente di aerodinamico, niente di eccezionale attrezzatura - e l'ho adorato. Un'auto così meravigliosamente calma, tutto ciò di cui hai bisogno e fa sempre quello che dovrebbe. Finito. Dopo più di 400.000 km e poco prima dell'ispezione TÜV, erano comparsi così tanti difetti in breve tempo che una riparazione avrebbe superato molte volte il valore. Adesso è nel mio giardino e non guida più.
    E ora ho un non SAAB per 901/902 o 9000 CC / CD ruvidi e vari. E sebbene io sia effettivamente rifornito eccessivamente di automobili, il 9-5 non mi lascerà andare. Forse qualcuno deve essere incorporato di nuovo .......

    11
  • L'aspetto del 9-5I alla fine dei miei studi ha aumentato in modo sostenibile le mie emozioni per SAAB. Durante i miei studi, ho dovuto spegnere il mio 900 EMS, c'erano troppe riparazioni. Nell'autunno 1997 ho seguito uno dei primi corsi UNI sulla ricerca web. Ed eccolo lì, il sito web SAAB con il 9-5I che lampeggia magicamente. Una grande esperienza e anche i seguenti materiali brochure, il primo test drive mi ha convinto poi dal 9-5. Dovrebbero volerci 8 anni prima che io ottenga il mio primo (società 9-5 SC). 3.0 Diesel, sai, quello con le boccole. Ancora un'auto incredibilmente grande. Più tardi ne ho avuto uno di nuovo come una limousine, sempre convincente. Sono ancora affascinato dalla forma, Mr. Hareide ha trovato un perfetto stile Saab senza sembrare retrò. E il cruscotto è ancora un piacere oggi. Sì, il 9-5 è stato il primo SAAB sotto GM. Ma per me ha molti più attributi SAAB rispetto al 9000 in termini di stile. Nella mia esperienza, il 9000 era di altissima qualità. Il 9-5 è stato in grado di trasmetterlo immediatamente. Se dovessi mai trovare un esemplare ben conservato, probabilmente diventerò debole.

    I migliori saluti da Eric

    16
  • Diavolo di insetto

    Il link dovrebbe leggere: Saab 900 - una storia svedese ...

    Altrimenti, grazie per i due consigli sulla letteratura.
    È sempre affascinante quanto intensamente i troll abbiano combattuto con GM per le buone macchine ...

    Ed è vero, la 9-5 dà molta sensibilità alla strada. Il pulsante contro l'assistente è anche proprio accanto a quello del pannello notte. Questo è già ben fatto.

    • Correttamente! Grazie!

I commenti sono chiusi