Uno svedese di Graz. Produzione di cabriolet Saab 9-3 a Magna.

I cabriolet Saab provengono da nord. Dalla Finlandia, non dalla Svezia. Il 900 fu costruito lì, i successori fino al 9-3 I. Il cambiamento verso sud avvenne con la 9-3 II. Dal 2003 la Saab aperta divenne una deccapottabile dall'Austria. Una decisione difficile da capire. Perché mentre la produzione è stata trasferita nella Repubblica alpina, lo stabilimento principale in Svezia ha combattuto per ogni singolo lavoro.

Uno svedese di Graz
Uno svedese di Graz

La decisione a favore della produzione Magna è stata presa da Peter Augustsson. Un manager proveniente dalla concorrente Volvo e durante il suo mandato il corso è stato messo in una direzione discutibile. Ciò ha incluso l'assegnazione della produzione della nuova decappottabile a Magna Steyr. Invece di utilizzare meglio lo stabilimento di Trollhättan, il modello Saab con il rendimento più elevato era ancora prodotto su base contrattuale. In Svezia, nel frattempo, i lavori sono stati tagliati su larga scala e alla società è stato ordinato di attuare un rigoroso programma di riduzione dei costi.

Graz invece di Uusikaupunki

Il video mostra la produzione nello stabilimento di Graz Magna. Il film è stato prodotto per le sale di vendita dei partner Saab; l'oratore in sottofondo usa frasi vuote che i reparti marketing hanno inventato all'inizio degli anni 2000. Premium è la parola chiave, dalle coperte da letto agli spazzolini da denti, ogni prodotto voleva essere proprio questo. Anche Saab, ovviamente, e oggi questo termine è così usato che non vuoi più ascoltarlo.

Un problema con questo: la Saab 9-3 Cabriolet non era premium. Almeno non all'inizio della sua produzione, che non era quasi dovuta a Magna Steyr. I materiali non erano della solita qualità Saab. Alcuni componenti degli interni, come la cornice del cruscotto, erano semplicemente fuori questione in termini di aspetto e sensazione. L'unico rimedio era una visita al rivenditore Saab, che ha riportato l'interno allo standard desiderato per diverse note con parti di Hirsch Performance.

Detto questo, la qualità è migliorata nel corso della produzione e del lifting, e la 9-3 Cabriolet non era mai stata una cattiva macchina. Guidarlo è molto divertente, indipendentemente dalla variante di motore che scegli. All'inizio della sua carriera era persino disponibile con 3 versioni di marcia. Manuale con 5 o 6 marce o cambio automatico. La trasmissione manuale a 6 marce è stata consegnata da Opel, la variante con 5 marce proveniva da Saab. Non c'è dubbio quale fosse meglio cambiare.

5 stelle per la Saab 9-3 Cabriolet

La Svezia era estremamente orgogliosa delle 5 stelle che la deccapottabile ha ricevuto nel crash test dell'NCAP. Tutti i veicoli Saab avevano quindi i più alti standard di sicurezza, un importante punto di forza. La produzione della nuova Saab 9-3 Cabriolet alla Magna Steyr proseguì fino a quando GM lasciò l'azienda e Spyker rilevò la compagnia.

Victor Muller portò quindi la casa di produzione in Svezia, anche se non molti veicoli furono costruiti sotto la sua direzione. A Magna non sarai troppo triste per questo. La linea di fondo è che la produzione per Saab non è mai stata grande. Riguardava molto di più il guadagno dell'immagine. Magna voleva costruire convertibili per un marchio tradizionale europeo.

15 pensieri su "Uno svedese di Graz. Produzione di cabriolet Saab 9-3 a Magna."

  • vuoto

    Dal mio punto di vista (11/2004 - Aero Cabrio - 101.000 km) ho fatto tutto bene. 2 volte una pausa primaverile nella parte anteriore sinistra, una volta che la batteria è scarica, una lampadina allo xeno, per fortuna non ho avuto più problemi. E l'auto è ancora molto divertente!

  • vuoto

    Ho appena trovato questo rapporto, un suggerimento del destino?

    Ho bisogno di una nuova auto presto e dopo la buona esperienza con la mia 900/2 - 2.3L (1997) decappottabile e voglio semplicemente guidare di nuovo una SAAB, sto pensando a una macchina del genere. Anno di costruzione 2005, 160.000 KM 1,8 t - con libretto degli assegni. Ci sono sempre le auto del lunedì, ma fondamentalmente puoi fare qualcosa di sbagliato con l'auto? Sfortunatamente, le opinioni differiscono ampiamente su altre piattaforme, ma cosa ne pensi?

  • vuoto

    La nostra Saabine è realizzata con 09, stesso motore, stesso colore, stessa pelle, anche cervo, anch'esso puntone.
    Posso solo confermare la buona scelta 🙂

  • vuoto

    Quindi, poiché conosco solo il cambio a 6 marce, devo chiederti cosa non va tanto bene nel cambio a 6 marce? Avrei preferito pensare che sono sempre preferibili a 5 marce perché meno consumi e meno velocità

    • vuoto

      Cambia più precisamente, ha distanze di commutazione più brevi. È solo più comodo da guidare.

  • vuoto

    L'automatico a 5 velocità nella mia deccapottabile del 2004 è grande. 175 CV e commutato con le palette del cambio, il convertibile funziona senza intoppi. Le operazioni di commutazione non sono quasi evidenti.
    Convertibile e automatico, si adatta perfettamente?

  • vuoto

    Quindi sono molto contento del mio austriaco, solo la trasmissione a 6 marce è in realtà più spazzatura.

  • vuoto

    Umano

    Trovo affascinanti i robot industriali. Hanno tutti 5 dita per mano, indossano occhiali da saldatura, ottici o nessuno, i capelli corti o lunghi, orecchino o no, sembrano autenticamente maschili o femminili, sono persino vestiti individualmente ...

    Potresti quasi avere l'idea di poter costruire auto create dall'uomo nel cuore dell'Europa.

    Scherzi a parte, ogni Saab Cabrio è un tesoro, costruito con un alto livello di artigianato. Sfortunatamente non ne ho uno. Non ancora? Abbi cura dei tuoi tesori. Tutti i Saabrios fanno sempre un buon viaggio.

    5
    1
  • vuoto

    Tappezzeria espresso nera e beige, che combinazione da sogno! C'è solo una cosa, muoverti spesso e mantenere per sempre, una straordinaria convertibile in amore.

    Il mio è un rivestimento grigio metallizzato e grigio con intarsi neri, anche molto bello e da amare!

    Buon viaggio in ogni momento e buon divertimento con la bellissima decappottabile

  • vuoto

    Bel video! Dopo il lifting Innenraun con il nuovo portastrumenti, tuttavia, il "difetto" è stato eliminato. Se segui tutto questo devi dire che le decisioni logiche non sono state sempre prese in TH. Saab esiste da molto tempo per questo. Era ed è apparentemente dovuto all'amore dell'acquirente e del proprietario!

  • vuoto

    Grazie Tom, molto interessante. Era già stato dimenticato che il nostro convertibile fu costruito a Magna Styer.
    Ancora una delle decappottabili più belle che sarebbero state costruite.

  • vuoto

    La mia cabriolet 9-3 1.8t Vector (MY 2005) aveva l'adesivo Made in Austria! Potrebbe anche essere quello nel film! 🙂
    Espresso nero metallizzato con interno beige chiaro in qualità di pelle di guanto. Lo adoro moltissimo e dopo 15 anni. Dopo l'accordatura dei cervi (PS 195) e il puntone aggiuntivo ogni volta è un piacere guidare.

  • vuoto

    No, i convertibili Griffin non sono stati costruiti esclusivamente in THN.

  • vuoto

    Ottimo video, ti dà una visione reale. Sono solo i convertibili Griffin che sono stati costruiti di nuovo in Svezia, non è vero? ´Ho chiesto su Facebook prima, ma forse c'è qualcuno qui che lo sa. L'adesivo Made in Austria che potresti trovare su alcuni convertibili in Austria era un'idea di Magna o Saab?

  • vuoto

    Grazie per l'interessante video!

I commenti sono chiusi