La cultura automobilistica è stata riscoperta. Il progetto Saab Spotlight.

Anche il progetto Saab Spotlight ci era sconosciuto fino a pochi mesi fa. Per caso abbiamo ottenuto le sette videocassette che hanno circa 30 anni e più. Etichettati con Saab Spotlight, hanno suscitato l'istinto di scoperta. Cos'è tutto questo? Non ci sono prove di ciò su Internet e solo i partner Saab più anziani possono ricordare molto debolmente. La ricerca di indizi è difficile, i risultati sono rudimentali.

Saab 9000 e Citroën XM lasciano la fabbrica Saab
Saab 9000 e Citroën XM lasciano la fabbrica Saab

Negli anni tra il 1988 e il 1991, forse anche più tardi, la redazione di Spotlight ha lavorato per Saab. A nome degli svedesi, ha prodotto almeno 9 video, probabilmente di più. Si trattava del confronto tra i modelli Saab, in particolare delle due 9000 generazioni, con la concorrenza. I contributi durano generalmente circa 15 minuti. Sono stati girati per uso interno e mercati internazionali e doppiati nelle rispettive lingue nazionali.

Lotta culturale negli anni '90

I film sono documenti unici della cultura automobilistica sommersa, molto prima che l'ondata dei SUV arrivasse e la Cina fosse all'ordine del giorno. Mostrano le preoccupazioni del tempo e l'orgogliosa immagine di sé di un piccolo marchio. I giapponesi sono dalla parte delle preoccupazioni. La minaccia giapponese, come titolava una rivista di Amburgo, ha attaccato negli anni '90 anche nella classe superiore dei veicoli. Completamente equipaggiato, economico e ben fatto, i marchi di Nippon sono stati bolliti in Nord America. Successo - ea Göteborg e Trollhättan c'erano preoccupazioni per il mercato più importante.

Il team editoriale di Saab Spotlight si è occupato del problema. Ha confrontato intensamente la Honda Legend con la Saab 9000. La redazione non si occupava solo del prodotto. Uno scontro di culture, l'Europa contro l'Asia. Tradizione contro gli aggressori. Un lungo video che ti fa sorridere oggi. Forse. Ma forse l'argomento, in circostanze diverse, è di nuovo aggiornato. In ogni caso, la leggenda è oggi dimenticata, a quel tempo era una delle preferite degli acquirenti di auto statunitensi.

Saab contro il resto, piccolo contro grande.

La Honda ei suoi colleghi nipponici sono l'eccezione per la vecchia Europa. Nell'immagine di sé di Saab, erano su un piano di parità con altri marchi. Il confronto diretto è stato cercato con fiducia con i grandi fornitori. BMW, Mercedes, Volvo, Jaguar. O con Alfa Romeo e Porsche. Sì, Porsche, davvero. C'è anche un confronto speciale lì. Il che, così tanto è stato rivelato, andrà ovviamente a favore degli svedesi. Negli anni '90, il mondo automobilistico era ancora più colorato di quanto lo sia oggi. Non erano solo i marchi ben noti a fare la falange premium oggi. Anche i francesi diedero un contributo nelle classi superiori, e ci riuscirono.

I film Spotlight sono un pezzo di cultura automobilistica. Ai loro tempi, erano uno strumento per spiegare i punti di forza e di debolezza del proprio prodotto e la concorrenza dei venditori di tutto il mondo. Nel presente ci inviano in un viaggio di scoperta. I film sembrano bizzarri in alcune parti, puoi riscoprire modelli di auto dimenticati e notare strani metodi di costruzione. E rimarrai stupito nello scoprire le preferenze di un'intera generazione per le calze bianche da tennis.

Tutto ciò che traspare è l'orgoglio di Saab per i prodotti. Il classico 900, ma soprattutto i 9000 CC e CS. L'auto eccezionale di Trollhättan, il colpo di stato a sorpresa. I redattori rimangono per lo più giusti nel loro giudizio, a volte un po 'soggettivi, a volte persino sconcertati. E anche al rivale locale, che è quasi senza possibilità con una tecnologia un po 'obsoleta, sono concessi punti di forza che il profano potrebbe non aver scoperto senza la redazione di Spotlight.

La redazione ha digitalizzato 7 film con supporto esterno e li ha salvati dall'oblio. Inizieremo una piccola serie con la cultura automobilistica appena scoperta nei prossimi giorni e ci immergeremo in un'era passata. Una piccola distrazione non può far male in momenti come questo.

12 pensieri su "La cultura automobilistica è stata riscoperta. Il progetto Saab Spotlight."

  • Se hai di più su Malmö di tanto in tanto, sono molto interessato e mi piacerebbe leggerlo! C'è sorprendentemente poco da leggere su questo - con tutte le idee recentemente lodate e lodate con la "demolizione delle tende" lì con GM - finora. Penso che sia un momento e un'idea molto, molto interessanti di SAAB, che possono mostrare molti pensieri e comprensioni di quel momento. In diversi modi (s).

    Grazie per aver “trasferito” i video nei media di oggi, in modo che possiamo vederli e goderteli anche qui.
    Cordiali saluti!

  • Un po 'di nostalgia non può far male in questi tempi ...
    Non vedo l'ora di farlo.

  • Sono incredibilmente entusiasta dei film!

  • Ottima idea ... c'è molta attesa. Ed è quello lo stabilimento SAAB di Malmö su una sezione?

    • Ho il sospetto che sia Malmo. All'epoca il lavoro era nuovo e ultra moderno, ma prima del mio tempo.

  • @TomL,

    è esattamente quello che volevo dire. Qualcosa del genere. Potresti sempre superare una Porsche in un modo o nell'altro ...

    A Stoccarda, fu utilizzato un 6,3 cilindri da 8 litri per questo quando Porsche usava ancora un 2,2 cilindri da 4 litri.

    Duello 928 vs. In 9K, tuttavia, queste relazioni sono quasi esattamente l'opposto. Anche questo è eccitante. È almeno storicamente interessante.

    Ma cosa significa storico?

    AMG costruisce ancora auto come se la cilindrata non potesse essere sostituita da nient'altro che cilindrata. E in Porsche, la cilindrata e l'aspirazione naturale celebrano persino un rinascimento. Nell'ultimo giornale automobilistico portato dal mio più vecchio (13), una nuova Cayman aveva 4,0 invece di 3,6 litri, ma non più turbo ...

    Secondo i giornalisti, il risultato è convincente e il gruppo target non sarebbe infastidito dall'aumento dei consumi. Non c'è da stupirsi che Greta a volte sia arrabbiata ...

  • Molto interessante! Mi piace sempre guardare i film sul mondo dietro i Saab nel loro contesto storico. Anche leggendo i vari libri di Saab ci si rende conto di quanto velocemente il mondo è cambiato. L'unica cosa che non cambia è la mia ammirazione per il marchio Saab e per la dedizione e l'orgoglio delle persone che ci lavorano. Rende davvero l'identità di Saab!

  • Bene, ci dovrebbero essere persone che pensavano che il 928 fosse eccezionale. Non sono assolutamente uno di loro. Ricordo ancora un amico che ha cercato disperatamente di non lasciare una Mercedes al primo posto. Solo allora superò la Porsche completamente rilassato con una notevole differenza di velocità. Mi piacerebbe quindi molto vedere il film in questione.

  • Un'idea molto bella. Grazie per quello! La cosa giusta per scappare un po 'dal presente!

  • Marlin

    Sono teso come una lenza tra il pesce spada e la barca ...

    Ho assistito a un duello privato, notturno e contemporaneo tra 9K Aero e 928 live nei primi anni '1990.
    Visivamente, lo scarabeo verde era un veicolo di produzione e il suo autista era un brav'uomo. Ma aveva la canaglia sul collo e probabilmente almeno un cervo sotto il cappuccio.

    In ogni caso, la 928, almeno visivamente perfezionata (parafanghi allargati, gomme grasse, grande spoiler posteriore) in realtà non aveva alcuna possibilità di generarsi come superiore nonostante i molteplici tentativi. Con il cambio di leadership, i musi dei "buoni" svedesi e dei teutoni non erano mai più di un metro o due l'uno dall'altro.

    Anche se ho raggiunto i combattenti a due semafori rossi, non posso dire nulla sui loro calzini. Ma almeno uno di loro deve aver indossato calzini da tennis bianchi ...

    PS
    Quello che oggi viene spesso dimenticato è il tempo impiegato da Porsche per decifrare determinati marchi (massima velocità, prestazioni, ecc.).
    Uno sguardo alla storia del modello aiuta. Dalla prospettiva odierna, molti modelli appaiono sorprendentemente docili e persino zoppi ...
    Ma anche questo non è del tutto giusto, dal momento che Porsche ha costruito per molto tempo auto sportive piccole ma raffinate. Ma anche questo diventa chiaro a colpo d'occhio ...

  • Tom, ottimo rapporto. Ora sono davvero curioso dei video. Quasi una capsula del tempo. E non solo per i calzini bianchi. Ovunque tu possa trovare tutto questo ... rispetto di certo non solo mio.

    16
  • Ottima idea

    Non vedo l'ora. Grazie per il tuo grande impegno.

    18

I commenti sono chiusi