Portatarga Saab "Born from Jets" - Nuova versione!

Saab e gli aerei. Il marchio ha le sue radici lì e c'è stato un tempo in cui i confini tra i gruppi di design erano fluidi. Chiunque oggi abbia lavorato a un progetto aeronautico potrebbe fare il suo lavoro nella divisione automobilistica pochi mesi dopo. E viceversa. La situazione è cambiata al più tardi con l'ingresso di GM: i confini non erano più permeabili, anche se nei primi anni molte idee dell'aviazione si sono fatte strada nei veicoli.

Portatarga Saab "Born from Jets", l'ultima versione.
Portatarga Saab “Born from Jets”, l'ultima versione.

Ma a un certo punto è accaduto l'inevitabile. Lo scambio di idee si prosciugò e l'eredità dei produttori di aeromobili iniziò a svanire. Lentamente ma costantemente.

La situazione è cambiata di nuovo nel 2005 al più tardi. Carl Peter Forster divenne presidente di Saab Automobile AB e ciò che vide non gli piacque. Saab, per lui quello era un diamante grezzo nell'impero GM. Quasi dimenticato, trascurato, ma ricco di potenzialità. Forster ha deciso di far rivivere il marchio, il che significava un ritorno alle radici e ai vecchi punti di forza. La campagna “Born from Jets” è iniziata, era più di una semplice operazione di marketing. Per Saab, significava un biglietto per il futuro.

"Born from Jets" era il calendario per il futuro

Gli aeroplani riapparvero nei veicoli. Piccoli getti stilizzati ovunque. Su coperture da stiva, camicie, spille. Studi come l'Aero X assomigliavano più a un aeroplano che a un'auto, e molto altro doveva venire. Il tachimetro della Saab 9-5 NG era basato su un orizzonte artificiale, che non era disponibile da nessun altro marchio. Con l'anno modello 2012, la Saab B18 è apparsa nel tachimetro e nel sistema multimediale. Il B18, sebbene non fosse un jet, era un bombardiere bimotore apparso nel 1942, ma faceva parte dell'eredità volante di Saab. Chissà cos'altro sarebbe arrivato?

La nostra nuova edizione del portatarga Saab "Born from Jets" si basa su questo momento emozionante. Al posto della scritta della prima edizione, che si trovava sui veicoli del 2010, riprende il logo storico del 2000. Ciò significa che il portatarga è sulla strada giusta in termini di logo e slogan.

I portatarga "Born from Jets" sono ora disponibili a magazzino, sono adatti per le targhe tedesche Euro. I lettori troveranno le istruzioni per ordinare i nostri portatarga Saab qui.

3 pensieri su "Portatarga Saab "Born from Jets" - Nuova versione!"

  • Come austriaco, sto con i portatarga di Saab Himberg con la bandiera svedese

  • vuoto

    È fantastico! A me (puramente personalmente) piacciono i nuovi simboli del Grifone meglio di quelli vecchi con l'aeroplano stilizzato - non per il loro aspetto, ma si adattano meglio agli ultimi anni di costruzione. Presto ci sarà scritto anche saablog.net su di loro? Vorrei anche "pubblicizzare" il blog! 😉 O meglio di tutti con entrambi: la bella scritta "Born from Jets" E saabblog.net. Allora non devo decidere cosa è difficile. Ci sarebbe abbastanza spazio ... 🙂

    • vuoto

      Il portatarga Saabblog.net arriverà presto in un nuovo design. Senza l'aggiunta di .net, poiché ora possiamo essere raggiunti anche con .de e .com. Se lo desideri, puoi anche combinare il tuo ordine. Anche un bar con "Saabblog" e uno con "Born from Jets" fanno una frase. Il nostro team è estremamente flessibile in questo senso.

I commenti sono chiusi