Sono Motors completa con successo la campagna di crowdfunding

Il momento era arrivato sabato sera. La campagna di crowdfunding della start-up di Monaco ha raggiunto l'obiettivo di 50 milioni di euro. Alla fine della campagna di ieri, era di € 53.271.798,00. Ora è importante che i tifosi mantengano le promesse e le trasferiscano. Le richieste di pagamento dovrebbero essere in corso ormai. Sono Motors avrebbe potuto superare un ostacolo importante.

50 milioni di campagna di crowdfunding
50 milioni di campagna di crowdfunding

La campagna era inizialmente limitata al 30.12.2019/32/20, ma era in grado di raccogliere solo € 3 milioni entro la data limite. La comunità Sono ha quindi votato per un'estensione fino al 2021 gennaio. L'obiettivo previsto è stato raggiunto prima della scadenza. La costruzione di XNUMX prototipi di quasi serie e ulteriori sviluppi sono a portata di mano. Tuttavia, ci sarà ancora molta strada da fare prima che i primi veicoli elettrici a energia solare possano uscire dalle linee di assemblaggio in Svezia nel XNUMX. La società ha già fatto la storia con la conclusione positiva della campagna. Probabilmente era la più grande campagna tedesca e forse anche la più grande campagna europea di questo tipo.

Durante la campagna sono state effettuate nuove prenotazioni per la Sion per un valore di oltre 10.000 milioni di euro. Il numero di veicoli prenotati e parzialmente pagati dovrebbe essere appena inferiore alla soglia di 13.000. 789 di questi veicoli sono già stati pagati per intero. A partire dal 1 ° gennaio, i clienti hanno potuto recedere dal contratto per la prima volta e richiedere il rimborso del deposito. Secondo Sono Motors, poche persone lo avevano utilizzato fino al 14 gennaio. Le 1.021 cancellazioni valgono 1,84500 milioni di euro.

Consapevolezza internazionale

Ci sono ancora una serie di sfide da affrontare prima che la produzione di preserie possa iniziare a Trollhättan nel 3 ° o 4 ° trimestre del 2021. Sono necessari anche investimenti per oltre 200 milioni di euro. Sono Motors deve continuare a pubblicizzare intensamente il suo progetto, effettuare prenotazioni e raccogliere fondi. Anche il commercio di certificati di CO2 è una possibile fonte di denaro.

La campagna ha dato i suoi frutti a Monaco in due modi. Per la prima volta, i media internazionali hanno preso atto dell'iniziativa tedesca sull'auto elettrica solare. Per Google Trends, Sono Motors era al di sopra della frequenza di ricerca del marchio automobilistico Saab per la prima volta. Oltre a oltre 50 milioni di euro, vi è stato un livello di sensibilizzazione notevolmente aumentato, che a sua volta non può essere pagato. Tesla ha anche iniziato con la sua idea su piccola scala.

7 pensieri su "Sono Motors completa con successo la campagna di crowdfunding"

  • vuoto

    A volte le cose più incredibili diventano realtà. Il trionfo appartiene a Sono, rimane emozionante per il futuro.

  • vuoto

    Ben detto …

    Vecchio svedese, temo il peggio (silenzioso) e spero (forte) il meglio. Aziende come Sono danno speranza. Una base così ampia di sostenitori dà speranza. E sono molto felice che Sono abbia superato questo ostacolo.

    Allo stesso tempo, sembra da Davos che le persone dovrebbero capire che la crescita economica e la protezione del clima non sono contraddittorie. In altre parole, puoi guidare più veloce, più grande, più costoso e sempre più automobili a vantaggio dell'ambiente. Che ne dici di qualche milione di cyber truck in più?

    Questo è quando mi spavento. L'approccio di risparmio delle risorse di Sonos, d'altra parte, è piacevolmente realistico e merita ogni possibilità di successo.

  • vuoto

    È gratificante che sia stata raccolta la somma richiesta.

  • vuoto

    Mi congratulo, i ragazzi hanno davvero uno spirito combattivo. Pertanto, continuo a trattarli per il successo e trattengo con il mio scetticismo. Devi solo essere in grado di tenere le mani libere 🙂

  • vuoto

    Sono felice per gli appassionati di Sono! Un grande successo nel collezionare 50 milioni! Ma uno è la pubblicità, l'altro è la realtà su 4 ruote. Tengo anche le dita incrociate per questo. Tuttavia, se i compagni cinesi siano quelli giusti, non lo so davvero. Ma forse i cinesi sono pronti per un tedesco. Rottura della produzione precedente sulla riduzione all'essenziale.
    Non vedo l'ora di ulteriori rapporti su Sono.

  • vuoto

    @Edmund: pensiero interessante. La domanda è: quanto interesse NEVS o Evergrande dovranno costruire in futuro per il veicolo di un concorrente. I contratti scadono comunque a causa del ritardo di un anno.

  • vuoto

    Raccogliere più di 50 milioni per una visione è sorprendente. Risultato sorprendente e sono entusiasta di vedere se la Sion nascerà come un'auto svedese. Forse Evergrande termina il sogno prima di iniziare e costruire le sue auto elettriche al NEVS 2021?

I commenti sono chiusi