Nuovo Koenigsegg 2020 dallo Stallbacka?

Forse c'è ancora speranza per una produzione automobilistica a Trollhättan nel 2020. I media e i circoli svedesi intorno a NEVS riferiscono di una nuova, "piccola" auto sportiva di Koenigsegg. Era già a maggio 2019 per quest'anno angekündigtDa allora, tuttavia, non è trapelata quasi nessuna notizia. Le prove sono ora condensate che la presentazione il 5 marzo a livello internazionale Autosalon si svolgerà a Ginevra.

Jesko: l'hypercar è stata presentata a Ginevra nel 2019
Jesko: l'hypercar è stata presentata a Ginevra nel 2019. Foto: Oskar Bakke

In Svizzera, Koenigsegg ha quasi sempre tradizionalmente prenotato un aspetto fieristico. Lo spettacolo a Ginevra è generalmente popolare tra i piccoli produttori, ha il suo fascino speciale e una dimensione gestibile. Koenigsegg lo ha quasi sempre usato come podio negli ultimi anni per presentare nuovi modelli o tirature limitate. La presentazione del. È stata spettacolare durante l'ultimo salone Jeskoche è stato esaurito in pochissimo tempo.

Ciò che parla della presentazione di uno o più veicoli completamente nuovi è il fatto che lo stand di Koenigsegg sarà più grande del solito. Secondo le nostre informazioni, offre spazio per 3 veicoli. Dato che la Jesko è esaurita, potrebbero esserci due nuovi prodotti accanto alla Regera, in qualsiasi forma, come concept car o pronti per la produzione.

Nuovo Koenigsegg 2020 dallo Stallbacka?

Il modello entry-level del marchio Ängelholm non dovrebbe più provenire da Ängelholm. La manifattura è riservata alle copie a costo di milioni, il modello più economico entry-level deve essere costruito nell'ex fabbrica Saab. In numeri molto più grandi di prima, come Koenigsegg ha fatto sapere. Quantità maggiori possono sempre essere viste rispetto alla produzione precedente ad Ängelholm, perché un numero di tre cifre all'anno sarebbe una quantità inflazionistica per Koenigsegg.

In teoria tutto è possibile. Da un'auto sportiva puramente elettrica a un motore a combustione. Informazioni non confermate parlano di una "piccola" hyper car che - come al solito con Koenigsegg - dovrebbe offrire prestazioni di guida spettacolari. Se lei a onde libere Verrà utilizzata la tecnologia, ma attualmente non è altrettanto sicura dell'intero concetto. Potrebbe essere possibile un'unità ibrida e con quella nuova Regera il produttore ha mostrato ciò che è possibile. La vecchia fabbrica Saab è adatta per la costruzione di piccole serie esclusive. Già ai tempi dei GM c'era il "Frickeboa" accanto alla band normale. Saab ha costruito lì le station wagon 9-3 elettriche in piccole serie per i test sul campo nel 2010. Su questa rotta sono stati costruiti veicoli di pre-serie, più recentemente veicoli assemblati da NEVS per la Cina.

Evergrande, il principale proprietario di NEVS e dell'ex fabbrica Saab, è entrato a far parte di Koenigsegg a € 150 milioni quasi esattamente un anno fa. Una joint venture tra NEVS e Koenigsegg AB, che NEVS ha capitalizzato con ulteriori 150 milioni di euro, da allora collabora allo sviluppo di nuovi veicoli. A Ginevra, il primo prodotto di questa collaborazione potrebbe almeno essere visto come un veicolo concettuale.

9 pensieri su "Nuovo Koenigsegg 2020 dallo Stallbacka?"

  • vuoto

    Per creare una distanza dalle hypercar Koenigsegg, avrebbe senso far rivivere il vecchio nome sonoro SAAB con il nuovo modello. Soprattutto visto che produci nello Stallbacka, sarebbe ovvio. Paghi alcune tasse di licenza per gli aeromobili SAAB e il whoosh: i nuovi SAAB cadono dalla fabbrica. Sarebbe fantastico.

    7
    1
  • vuoto

    Punto di svolta? Per la prima volta in quelli che sembrano 100 anni, speculiamo qui su possibili nuove auto. Penso che sia fantastico, anche se è un Koenigsegg. Il marchio è davvero fantastico, mi piace leggerlo.

  • vuoto

    Penso che Koenigsegg sia figo e auguro a lui e Trollhaettan ogni successo!

  • vuoto

    Modalità sogno attiva: “Due spazi espositivi liberi? Uno sarà il Koenigsegg Aero X, l'altro una cabriolet a 4 posti in stile Saab.

  • vuoto

    Sembra eccitante, sarebbe desiderabile per Trollhättan. È anche interessante che i seminari abbiano ancora così tanto potenziale.
    E che il blog abbia pubblicato un articolo ogni giorno negli ultimi quattro giorni è davvero notevole per un blog che scrive di automobili che non sono più costruite.

    11
  • vuoto

    Non sono un amico NEVS ma tengo le dita incrociate per Koenigsegg.

  • vuoto

    Mi chiedo cosa ne verrà fuori.

    In ogni caso, la foto (o il montaggio) di Jesko nel vicolo buio sembra presa da un film di fantascienza. Bella immagine. Spero che i motori a combustione o almeno gli ibridi rimangano con noi. Tecnicamente, molto è ancora possibile. Non solo in nome della performance. Anche nel nome dell'efficienza e dell'ambiente. Soprattutto con i biocarburanti ...

    10
    • vuoto

      Le foto sono tutte tratte da uno scatto ad Hong Kong, compresi i vicoli bui.

      3
      1

I commenti sono chiusi