Saab 900 da 1985 e 262.000 chilometri

È solo 262.000 o già 262.000 chilometri, che ha l'900 di Tim sull'orologio? Non è molto per una Saab 900, ma non è tutto. I re del chilometro vogliono anche essere un punto di riferimento per la sostenibilità. Ed ecco la Saab 34 di anni difficile da battere.

Chilometri 262.000 e desiderio di molti altri
Chilometri 262.000 e desiderio di molti altri

Saab 900 di 1985

Quante auto nuove ha reso superflua la Saab 900 del 1985 con la sua lunga durata? Una domanda legittima che purtroppo riceve troppa poca attenzione nell'attuale dibattito sul clima. Perché se gli venissero accreditate le tonnellate di CO2 evitate, Tim sarebbe imbattibile con il suo svedese. La Saab può fare molto anche in età avanzata. Quest'anno è stato ospite al festival di Trollhättan, e la fornitura di pezzi di ricambio per gli anni successivi è stata assicurata in una discarica.

Comunque, cosa potrebbe essere rotto? Difficilmente elettronica, un meccanismo robusto, e se sono adeguatamente informato, non un turbo, ma una ventosa sotto il cofano. Il Saab ha qualche anno in più del suo giovane adolescente, Tim e io ci conosciamo dal Saab Stammtisch di Alzenau.

Saab 900 di 1985
Saab 900 di 1985

Come si sente riguardo al suo classico di Trollhättan? Ogni volta che guida, mi scrive, si avverte una sensazione di assoluto relax e soddisfazione. Lo capisco ed è interessante che non sia l'unico lettore del blog alla guida di un'auto più vecchia del suo proprietario. Sta emergendo una nuova tendenza? Forse ... In ogni caso, è un segno di speranza che la sostenibilità sia vissuta da una giovane generazione che ama Saab tanto quanto gli amici più anziani del marchio.

Questo sabato prossimo, presento il prossimo veterano di Saab. Non deve sempre essere il chilometraggio più elevato, include anche l'età e, soprattutto, la sostenibilità. Tutti i proprietari di chilometri rechi vuole vedere la propria auto sul blog può inviare foto e informazioni.

8 pensieri su "Saab 900 da 1985 e 262.000 chilometri"

  • vuoto

    PS

    In effetti, una delle Volvo che una volta avevo con la maniglia della porta menzionata (144, 244 e 245 dal '72, '78 o '84) si è rotta una volta - ha ceduto al suo uso previsto. Tornano anche altri ricordi ...

    Dovevi girare la mano di 180° e inserire le dita nella presa incassata dal basso senza essere ricompensato tattilmente per questo atto di relativa dislocazione. Non erano adulatori. Solo l'apertura della porta, che aveva un po' di "artigianato" al riguardo...

    Incredibile come la diversa reputazione di entrambi i marchi si riflettesse in questo dettaglio - proprio in una presunta (ma presumibilmente) più moderna maniglia della porta di Göteborg altrimenti così convenzionale e a forma di cubo si manifesta in definitiva il pensiero relativamente grossolano della competizione nazionale Saab. Chi l'avrebbe mai pensato?

  • vuoto

    @ Tom,

    Avevo già pensato che ci fosse una buona ragione, e che non fosse puramente estetico, che non potesse essere nemmeno con Saab ...

    Ma ora lo so. 1.000 Grazie per le informazioni illuminanti.

  • vuoto

    Le maniglie delle porte ...

    ... sono un dettaglio bellissimo e sorprendente su questa vettura. Nel 1985, le maniglie cromate realizzate con stampaggio a iniezione non erano più economiche da produrre. Inoltre, già negli anni '1970, questi rappresentavano il pensiero conservatore dei tradizionalisti di lunga data tra i produttori ...

    Ironia della sorte, la competizione nazionale e quindi anti-aerodinamica (Volvo) ha già affondato da 1972 una presa incassata nelle porte. L'impugnatura stessa è stata progettata come una piastra rettangolare a filo con il corpo e quindi non ha offerto resistenza al vento. Non era bello come prima, avresti avuto qualcosa del genere ma anche su un aereo
    trovato ...

    Non voglio classificare questo come negativo per SAAB. Al contrario, ho finito per cercare una Volvo su una 1970er perché non volevo avere altre maniglie.

    Ma penso ancora che sia divertente che il più avant-garde (e più aerodinamico) dei due svedesi, nonostante le sue radici nella costruzione di aerei, sia stato per molti anni conservatore in questo senso come Jaguar, Bentley o Rolls Royce. L'ho notato per la prima volta oggi e mi è sembrato che valesse la pena menzionarlo, ma non valutato. No, mi piace questo tipo di maniglia su tutte le auto dove è obbligatoria o addirittura adeguata ...

    • vuoto

      Come (quasi) ha sempre tutto con Saab la sua ragione. Non ha nulla a che fare con l'aerodinamica in un caso specifico, ma sicuramente con la sicurezza. Le maniglie delle porte Saab consentono agli operatori di soccorso in caso di incidenti forze di trazione più elevate rispetto a quelle retrattili. Per questo motivo, Saab è rimasto quasi sempre fedele alla forma base e ha rinunciato alle maniglie retrattili. Sicurezza prima del design!

      12
  • vuoto

    C'è sangue nella scarpa ...

    Non è così con questa regina del ballo della sostenibilità con i piedi delicati e le sue scarpe da discoteca anni '80 perfettamente aderenti. Una bella sposa nel suo periodo migliore e un elegante abito bianco. Vivrà sicuramente a lungo e coprirà facilmente molti percorsi sull'uno o sull'altro parquet ...

    Targa bella e abbinata. Per lei appenderei una o due palline da discoteca sullo specchio interno. Un bel contrasto con "grandi dadi sfocati che pendono orgogliosamente dagli specchietti retrovisori, come testicoli (citazione da una canzone di Cake)" ...

    Parlando di sostenibilità, come il lettore Andreas, mi manca un corrispondente controllo politico o almeno il delicato impianto di una discussione socialmente chiaramente udibile su come potrebbe essere promosso. Sono a conoscenza solo di incentivi all'acquisto fissati politicamente in nome dell'ambiente. In altre parole, siamo una società usa e getta, ma almeno una nel nome dell'ambiente. Molto strano ...

    12
    1
  • vuoto

    Se ci fosse un consenso sociale su una maggiore sostenibilità, anche le vecchie auto avrebbero una priorità più elevata. Sfortunatamente, non sarà mai così. Il sistema vive solo attraverso i consumi e una scarica di innovazione i cui benefici dovrebbero essere messi in discussione in modo critico.

    In ogni caso, nessuna grande azienda farebbe qualsiasi cosa se usassimo tutte le nostre auto fino a quando Tim. Ma lo sta facendo bene ed è una buona cosa.

    12
  • vuoto

    Sì. Mi stava anche passando per la testa… .. Ottenere un bonus di CO2 da una certa età e / o chilometraggio. Scriverò tra un momento ai ministeri responsabili. Ho solo paura di dover aspettare ancora un po 'per la risposta, poiché il nuovo grandioso pacchetto sul clima e la promozione della mobilità elettrica così rispettosa dell'ambiente devono essere elaborati per primi. Senza dimenticare i finanziamenti all'industria automobilistica per la ricerca di nuove tecnologie di azionamento ...
    Quindi mi prendo un po 'di tempo per scrivere. Fai un viaggio con uno dei Saabe. E divertiti quando il contatore salta a 178 in 300.000 chilometri….

    Buon fine settimana.

    Il Lizi

  • vuoto

    A causa del lungo uso della nostra Saab e perché non abbiamo acquistato una nuova auto ogni tre o quattro anni, il che probabilmente non era un bene per Saab, abbiamo risparmiato 9-5 CO12 con 15-2. Spero davvero che questo verrà conteggiato a fronte delle tasse.

    11

I commenti sono chiusi