Saab Festival Part 3 - L'anno modello 2020

Sabato inizia il modo in cui venerdì è finito - piovoso. Ciò che è stato indicato negli ultimi giorni dal bollettino meteorologico, sta lentamente diventando realtà. Il festival sta minacciando di cadere in acqua. Ma non importa se il vento o la pioggia, è il festival sabato e quindi il momento clou dell'evento. La nota e popolare giornata espositiva inizia nel prossimo round!

9-5 NG in tondo circa
9-5 NG in tondo circa

Poco spazio per molte macchine.

Rispetto all'ultima volta, il museo ha dovuto perdere spazio. Un grande spazio aperto, l'ultima volta ancora disponibile come parcheggio, è caduto vittima di un nuovo complesso di edifici. Se vuoi presentare la tua auto svedese, devi arrivare in anticipo perché i posti sono limitati. Tentiamo anche la fortuna, siamo a mezz'ora prima dell'inizio ufficiale dell'evento sul terreno del museo e siamo bloccati nel traffico.

La corsa sembra essere ininterrotta, Erik Carlsson Round About è anche 1 ½ ore dopo ancora pieno, da tutte le direzioni tira la direzione di Saabs giardino del museo, Alla fine della giornata Peter Backström annuncerà un nuovo disco. Circa le auto 1.100 erano simultaneamente nei parcheggi designati intorno al museo. Più che mai dall'inizio del festival.

Goditi lo spettacolo - l'ultimo modello di SAAB!

Nel pomeriggio seguirà forse il momento clou del festival. Per 90 minuti, nientemeno che Simon Padian chiede una lezione. Padian è stato responsabile dei piani di progettazione di Trollhättan fino alla fine e, oltre ad Aero X, ha anche disegnato il progetto finale per 9-5 NG. Nessuno ha modellato il design del marchio tanto quanto ha fatto negli ultimi anni. Quindi non sorprende che la sala sia completamente sovraffollata.

Il pubblico è molto misto. Molti giovani ma anche numerosi ascoltatori più anziani e come risulta alla fine, anche molti ex dipendenti di Saab. Un breve benvenuto, poi parte anche Padian. Questo è seguito da varie immagini dei tempi passati, implementate così come disegni scartati, che sono sempre tenuti vicini ai tipici elementi scandinavi e alla cultura. Per molti è un focus completamente nuovo sul marchio. Padian racconta cose che potrebbero non essere mai state notate dal più grande fan del marchio. Quando Padian parla improvvisamente di nuovi progetti mai rilasciati, diventa un po 'irrequieto prima che Padian spieghi di cosa si tratta.

Poco prima del fallimento hanno dato a lui e alla sua squadra un ordine finale. Il segnale di partenza per il progetto 2020 era caduto. Un foglio bianco, dovrebbe finalmente passare da zero. Anche se i segni stavano peggiorando, si sono chiesti in Trollhättan come sarebbe stata la gamma di modelli in 2020? Anche nel punto più basso della storia dell'azienda, si guardava sempre al futuro. Simon Padian e il suo team hanno fatto un ottimo lavoro nel disegnare 5 con macchine diverse che non potrebbero essere più diverse. Oltre a due auto di piccole dimensioni è presente anche una Combi Coupé, nonché il successore previsto della 9-3.

Padian chiude il suo discorso con le parole "goditi lo spettacolo", poi inizia il suo piccolo film e l'ultimo vero Saab scorre sullo schermo. Dopo 8 minuti, lo spettro è finito, la luce si riaccende e la breve magia scompare.

Una visita tardiva allo stabilimento di Saab

In tarda serata guidiamo fino alla fine attraverso Trollhättan. Vogliamo passare ancora una volta davanti alla fabbrica e portare con noi un piccolo suggerimento per strada. Negli ultimi anni è diventata una tradizione incontrarsi dopo la cerimonia di premiazione nel parcheggio di un centro commerciale vicino alla fabbrica. Ci sono circa 40 auto insieme, spontaneamente e informalmente. Anche un 9-5 NG SC di Mannes Bilservice può essere visto. Restiamo più a lungo del previsto e partiamo poco prima del tramonto per la fabbrica.

Incontro di fronte al cartello NEVS. Perché?
Incontro di fronte al cartello NEVS. Perché?

Allo stesso tempo, non siamo soli con la nostra idea di visitare la fabbrica. NEVS Schild ha già un gruppo di giovani scandinavi che mettono i loro Saab davanti al cartello. Arriviamo in tempo, le macchine svedesi e norvegesi si fanno strada e le due Saab tedesche sono integrate. Le foto vengono scattate, le macchine strisciano e alla fine ci chiediamo perché guidiamo persino le nostre auto di fronte al cartello NEVS. Non riusciamo a trovare una risposta, saluta e inizia la serata svedese.

Sabato e il festival stanno finendo, e con esso la serie sul blog. La parte finale includerà il festival domenica, un articolo separato sul progetto 2020 e gli ultimi concetti Saab approvati ufficialmente. E poi accanto all'ultimo segreto dell'Aero X sarà il misterioso tema Combi Coupé.

Rimane eccitante!

Anche i pensieri di 7 "Saab Festival Part 3 - L'anno modello 2020"

  • Rapporto molto interessante e belle foto. Per tutti coloro che una volta hanno partecipato al festival, riporta molti ricordi.
    Non vediamo l'ora di ulteriori rapporti. C'erano anche dei disegni sui disegni di 2020?

    Rispondere
  • Ciao, ho una domanda Ho una Saab 900, ha solo bisogno di nuovi freni. Penso che sia una limousine. Mio marito dice che Saab non è più costruito. Hai una domanda Se lo finisco TÜV, cosa posso chiederlo? Non so a chi rivolgersi. Sarebbe bello se qualcuno rispondesse.

    Saluto Conni Bürks

    Rispondere
    • Buongiorno Sig.ra Bürks,

      Puoi trovare aiuto e buone officine con pezzi di ricambio per la tua Saab qui: https://saabparts.com/de/

      Inoltre, molti ottimi workshop Saab pubblicizzano su queste pagine! Non sei certamente solo e troverai sicuramente qualcuno nella tua zona.

      Woher kommen Sie?

      Rispondere
  • Queste sono foto fantastiche, come se tu fossi stato lì. Rapporto molto bello! Grazie!

    Rispondere
  • L'incontro di fronte al cartello NEVS è la mia foto preferita.

    SAAB urla. Molto forte e chiaro. Forse era quello
    Scudo in background, sì, solo una sana reazione di sfida?
    Sia consciamente o inconsciamente ...

    Rispondere
    • Grazie, grazie per l'ottimo post scritto ancora una volta.

      Abbiamo guidato Saab solo per anni 3, ma questo marchio ha colpito il mio cuore come nessun altro finora e tu mantieni il "patrimonio" sempre nuovo!

      Vogliamo essere lì al prossimo festival.

      Rispondere
  • Ho trovato Simon Padian, era il designer giusto per Saab. Che aspetto avrebbe avuto il futuro di Saab è stato eccitante da imparare.

    Rispondere

Scrivi un commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.