Un tester di attrito Saab per Berlin-Tegel

È di nuovo quella volta! Dal fallimento dell'aeroporto di Schwerin-Parchim, viene offerto un tester di attrito Saab. Una buona occasione per dare un'occhiata all'anno 1982. Uno dei due aeroporti civili di Berlino Ovest, a Tegel, è quello di ricevere un nuovo tester di attrito.

Una SFT in azione
Una SFT in azione

Saab Fricition Tester, corto SFT, fa parte del DNA del marchio. Le origini sono nella costruzione di aeromobili; Negli anni 80 si organizza la produzione di veicoli speciali ancora sotto la propria responsabilità. Questo cambia un po 'più tardi sotto GM, come la costruzione di veicoli speciali a Sarsys, oggi SARSYS-ASFT, è consegnato. A quel tempo, la divisione automobilistica Saab-Scania di Nyköping si occupava delle vendite e portò a bordo Saab Germania. Abbiamo la corrispondenza del 1982, è un documento di quel tempo.

In un camion chiuso attraverso la RDT

Su 10. Maggio 1982 notifica alle vendite in Nyköping che la SFT su 28. Può essere finito. Dovrebbe quindi essere portato ad Amburgo con un regolare trasporto in auto per l'ispezione del TÜV. Dalla città anseatica viaggerà quindi in un camion chiuso lungo la rotta di transito per Berlino Ovest. Un camion chiuso? Perché? Si tratta di una misura di sicurezza, si teme lo spionaggio della RDT e la tecnologia in questo momento è forse nell'elenco dell'embargo? La probabilità è alta perché gli americani hanno in gran parte vietato l'esportazione legale di elettronica nei paesi del Patto di Varsavia.

I dati rilevanti, come il numero di telaio e il peso, sono già in anticipo per l'impiegato tedesco. Con le informazioni della Svezia, la filiale di Francoforte crea un documento di immatricolazione dei veicoli, che va al centro di collaudo tecnico di Amburgo. L'omologazione annuncia la lettera, con la richiesta di firma, tramite telex in anticipo. 900 GLI, che è stato convertito in un tester di attrito, è considerato idoneo per il traffico stradale. Per essere sicuro, Saab invia anche una copia di un altro 900 GLS convertito dall'anno 1980 in copia.

Per la costruzione di una SFT, gli svedesi utilizzano veicoli della serie. Solo due parametri cambiano per l'approvazione. Innanzitutto, il peso del veicolo, che aumenta del misuratore di 200 chilogrammi. E il numero di posti viene ridotto da 5 a 4.

Non si sa dove si trovi la SFT per Tegel

Che i tempi fossero diversi in quel momento diventa chiaro al più tardi con la lettera successiva. Nyköping annuncia all'amministrazione militare francese l'importazione di 900 GLI come Fricition Tester per Berlin Tegel. E al 7. Giugno 1982 chiede a Spedition Schenker via telex se la SFT di Travemünde deve essere autorizzata per l'uso come veicolo di misurazione o per il normale traffico stradale.

L'amministrazione militare francese a Berlino non esiste più, il traffico di merci in Europa è gratuito. Come il telex che difficilmente ricordi. Cose che non ti piacciono. Che cosa è diventato lo SFT per Berlin-Tegel, non lo sappiamo. SFT sono durevoli, sono stati venduti al secondo o terzo proprietario. Forse oggi si fa ancora strada da qualche parte in un piccolo aeroporto provinciale. Forse è bloccato all'aeroporto di Parchim.

Il banditore dei beni fallimentari va con parsimonia Materiale di immagine ehm, l'anno di costruzione potrebbe essere l'inizio degli anni '80. In ogni caso, l'interno "Bokhararote" è tipico di questo periodo e crea un contrasto obliquo con il colore esterno, che Saab chiama "giallo alabastro".

7 pensieri su "Un tester di attrito Saab per Berlin-Tegel"

  • vuoto

    I Saab a cui è stato permesso di trascorrere la loro storia in aeroporto trovano sempre interessanti, sia come tester di attrito o per altre considerazioni che servono al traffico aereo

  • vuoto

    Il 900er in vendita ha il vin YS3AT34SXD1001500 - quindi è un Turbo del 1983 con il numero di serie 1500 ...

  • vuoto

    Viaggio nel tempo affascinante. Grazie!

    Difficile da credere ma vero che alcuni aerei sono regolari servizio civile o militare,
    che sono molto più vecchi di un STF del 1982 ...

  • vuoto

    Il rapporto mi ha ricordato il mio apprendistato.

    Cosa dovevo mandare Telex in Asia per tutta la notte, perché poi costava meno.

    Per prima cosa scrivi il testo e mentre stavo scrivendo un pezzo di carta, che conteneva i buchi nel testo, è sceso accanto a me. Quindi bloccare la striscia di carta più e più volte, comporre il numero di telex del destinatario con un selettore rotativo, lasciare che la striscia scuoti e comporre il destinatario successivo. Non dimenticare di segnarlo nell'elenco, altrimenti l'insegnante non saprebbe se è uscito ...

    Ecco come avveniva l'invio di e-mail promozionali negli anni '1970. E sono invecchiato, proprio come la mia Saab decappottabile….

    • vuoto

      Questo era ancora il caso alla fine degli anni 80. Anche i nostri telex ad Hong Kong e Taiwan venivano spediti solo di notte per motivi di costo. Condividiamo ricordi molto simili.

  • vuoto

    Oh amico, chi conosce un altro telex? È davvero dannatamente tanto tempo fa e molto dimenticato. Ma è bello poter ancora vedere una SFT in vari aeroporti (non solo in Germania).

I commenti sono chiusi