Il Sion è l'hardware di indipendenza

Nell'atrio di Sono Motors c'è un Sion. Un vero prototipo che ha guadagnato il suo nome. Costruito a mano, ciò che vedi chiaramente il corpo e l'interno. Qualcosa come la Saab originale parcheggiata nel museo in Svezia. L'integrazione dei pannelli solari non è la stessa della serie. Vi sono ancora ampi spazi tra i pannelli e la carrozzeria. Più tardi, le transizioni dovrebbero essere fluide e i pannelli saranno visti solo a una seconda occhiata nella sempre nera Sion.

Muschio come filtro dell'aria al Sion
Muschio come filtro dell'aria al Sion. Credito fotografico: Sono Motors

Trovo che sia un peccato, perché mi piace quando la tecnologia è resa visibile. Ma la comunità Sono ha deciso così democraticamente di base e, per la maggior parte dei potenziali acquirenti, sarà la decisione giusta.

Sii indipendente e rimani

A Sion, Sono Motors utilizza il maggior numero possibile di componenti hardware, disponibili gratuitamente sugli scaffali dei fornitori. Ciò riduce i costi di sviluppo e assicura l'indipendenza dell'azienda. Solo in termini di competenze chiave investono la stessa Monaco, che comprende, tra le altre cose, l'integrazione e il controllo unici dei pannelli solari nel corpo di Sion, che è protetto da brevetto. Anche lo sviluppo del software è nelle tue mani. È una chiave per il valore aggiunto del futuro e garantisce l'indipendenza.

Con pannelli solari in grado di generare fino a 34 chilometri di autonomia al giorno, Sion ha ancora una proposta di vendita unica nella sua fascia di prezzo. il Lightyear 1 sta giocando in una lega diversa, ma Toyota ha anche scoperto l'argomento per sé e sta testando i pannelli solari integrati nel gioco Ibrido Prius.

Le celle solari generano energia nella versione di produzione sia da fermo che durante la guida. In linea di principio, Sion è un deposito di energia elettrica flessibile e mobile in grado di produrre, assorbire e restituire energia anche ai consumatori esterni. Sono possibili molti tipi di utilizzo e aprono mondi completamente nuovi. Se il quadro giuridico fosse corretto, allora potresti persino utilizzare Sion per alimentare l'elettricità nella rete pubblica e ottenere credito per essa.

Molta utilità nel Sion

La Sion è un'auto elettrica progettata con grande utilità. Un furgone solare compatto senza precedenti con un grande portellone posteriore. Questo lo distingue dagli altri concetti disponibili sul mercato. Con molta utilità, può segnare contro concorrenti come il Leaf o il Renault Zoe, lo fa comunque nel prezzo. E chiunque lo desideri sarà in grado di noleggiare il proprio Sion in futuro o noleggiare la batteria. I suoi pannelli integrati lo rendono una nuova entusiasmante versione sul mercato quando entrerà in produzione nell'autunno di 2020.

Il Sion può rimorchiare con un gancio di traino, ancora una rarità per le auto elettriche, fino a 750 chilogrammi. E la gamma promessa di chilometri 255 dovrebbe essere sufficiente per quasi tutte le corse pendolari. Parte del DNA di Sono Motors è che in futuro meno macchine, non più, dovrebbero essere sulla strada. L'app goSono ha lo scopo di offrire al ciclista Sion la condivisione della potenza, la condivisione della corsa e la condivisione dell'auto. Non solo acquisti un'auto elettrica con Sion, ma diventi anche parte di una comunità in crescita. Se ti piace e vuoi usarlo.

Più ecologico di un combustore dopo 38.000 chilometri

Mentre la nostra conferenza stampa porta a malapena fatti concreti a Sion, Sono Motors ha pubblicato interessanti dettagli il venerdì seguente durante l'evento open-house. Un Sion con le sue batterie dovrebbe emettere circa 13,5 tonnellate di CO2 durante la produzione. Una VW Golf 1.6, ci sono valori diversi, stimati in tonnellate 4,5. Se si utilizza Sion con l'elettricità proveniente dall'attuale mix di potenza nazionale, dopo circa 66.000 chilometri è più ecologico di un combustore comparabile. Compreso il concetto ViSono, l'estrazione di energia da celle solari, quindi i chilometri 57.000 sono sufficienti. Funzionando solo con elettricità verde, il Sion sarebbe superiore dopo 38.000 chilometri di bruciatori comparabili.

La Sion con i suoi pannelli solari integrati è molto più di un'altra macchina. Dietro di lui c'è anche un pensiero giovane e radicale. La sostenibilità e la conservazione delle risorse sono una cosa. Per aprirlo per molti utenti, un'idea di base coerente. Il suo totale abbandono della vanità mostra che il tempo dell'auto come status symbol sta volgendo al termine. Dove le belle caratteristiche come il muschio all'interno possono essere di nuovo un po 'caramelle per l'anima.

La Sion rispetto ai suoi concorrenti
La Sion rispetto ai suoi concorrenti. Fonte: Sono Motors

È concepito da un giovane team che si concentra su strutture piatte e gli elementi essenziali. Questo rinuncia al proprio lavoro, perché probabilmente il pianeta non ha bisogno di una fabbrica di automobili. Il che è coerente e corretto, al più tardi quando l'idea del car sharing è stata fissata in molte menti. Perché al più tardi venderai davvero meno macchine di più.

Riuscirà Sion?

Ci sono domande aperte e alcuni buchi neri. Un'altra startup tedesca di auto elettriche sta attualmente combattendo perché la qualità del prodotto non è corretta e le funzionalità promesse non sono ancora disponibili. La qualità del prodotto è una domanda, le vendite e la comunicazione l'altra. Anche il problema del tempo è urgente, Sono Motors è in default e corre il rischio di deludere il preordine. I prossimi mesi saranno particolarmente costosi per Monaco. L'omologazione, la pre-produzione e la produzione iniziano a divorare enormi somme di denaro. Il finanziamento è garantito?

E ci sono alcuni buchi neri. Un esempio: all'evento open-house è stata annunciata una batteria NMC 622. Il che sicuramente porta a raffreddare le richieste più basse, ma contiene il doppio controverso di cobalto rispetto alla promessa tecnologia NMC 811. Perché? Non ci sono spiegazioni per il cambiamento.

Dal lato del credito, esiste un concetto molto innovativo, che con il suo alto valore di utilità si adatterebbe perfettamente al tempo. Una squadra simpatica, giovane, non adatta e l'opportunità di trasmettere non solo un concetto di mobilità, ma anche uno stile di vita. Forse. Se usi le tue possibilità.

Anche i pensieri di 15 "Il Sion è l'hardware di indipendenza"

  • Se SION porta davvero 34 chilometri al giorno (in estate), sarebbe fantastico. Perché sarebbe miglia libere e quindi metà del mio itinerario giornaliero dato. Questo potrebbe essere un argomento. Ma, ammettiamolo, l'industria e lo stato vogliono un'auto del genere? "Riempimento" meno elettricità = meno tasse e imposte.

    Oh amico, se prevale ...

    Rispondere
  • i pannelli solari possono anche raffreddare l'auto nello stato?

    Rispondere
    • Una domanda per la quale purtroppo non ho una risposta. Dal momento che altri produttori offrono questa funzione per i loro veicoli elettrici, credo che anche Sion ce l'avrà.

      Rispondere
    • Il Sion può essere pre-climatizzato. Controllato tramite un'app, è possibile accendere l'aria condizionata.

      Rispondere
  • Filtro del muschio, ma il doppio della quantità di cobalto? Mi sembra inconcludente.

    Rispondere
    • 13,5 vs. Tonnellate 4,5 *

      È vero, ma almeno il bilancio di CO2 mi sembra convincente ed è sensazionale ...

      Sebbene un 1,6er Golf 9 abbia meno tonnellate di mutuo, il che equivale a quasi 4.000 litri di benzina e dovrebbe essere buono per almeno 60.000 km, tuttavia, solo 2,32 kg CO2 per litro sono inclusi in questo calcolo, la benzina finita e già trasportata quando si brucia CO2 emesso. A ciò si aggiungerebbero l'estrazione e il trasporto di petrolio greggio e il fabbisogno energetico delle raffinerie e un ulteriore trasporto dei loro prodotti.

      Quindi il km 38.000 sembra davvero credibile ed entrambi sono una vera novità: sia il buon punteggio CO2 stesso sia la sua plausibilità senza ornamenti. Solo per questo, il piccolo marchio merita già riconoscimento e rispetto.

      Tengo le dita incrociate per Sono e THN come luogo di produzione.

      * Un fattore di tre in preparazione.

      Rispondere
  • Un progetto sostanzialmente fantastico, con un'idea geniale di base. Ma con le batterie che non si adattano. Anche VW utilizza l'ID per tornare alla tecnologia NMC 811. E non l'hanno notato finora con un impegno ambientale.

    Rispondere
    • Se immagino, immagino che sia un problema di costi. E se scegli il costo più basso, probabilmente otterrai altri due vantaggi gratuitamente:

      Poiché NMC 811 è la tecnologia più aggiornata, è probabile che sia molto richiesta dai principali produttori (per un buon giudizio sul consumo di risorse), ma le quote di fornitura non sono probabilmente abbastanza grandi da essere facilmente fornite a qualsiasi produttore nella quantità desiderata, che di solito aumenta il prezzo.

      Se riesci a convivere con NMC 622, probabilmente otterrai termini di acquisto più economici, non dovrai preoccuparti di poter ottenere quantità sufficienti e probabilmente avrai il prodotto migliore, il che promette anche una migliore durata o una migliore durata che può essere raggiunta con mezzi più semplici.

      Dato che in passato dovevi correggere i costi della batteria, probabilmente vorrai evitare un secondo aumento dei prezzi. Presumibilmente anche, poiché avrebbe un impatto completo sul prezzo del veicolo, il che perderebbe un altro argomento per la Sion in importanza.

      Rispondere
  • AHK, MOOS E CARSHARING

    Mi piace la funzionalità di Sion e il pensiero funzionale che sta dietro. Se osservi le dimensioni della compatta, in particolare l'altezza, potrebbe anche essere un vero risparmio di spazio rispetto all'eGolf, che offre una posizione di seduta più verticale e una migliore panoramica del traffico.

    Divertente ma trovo gli slogan Sonos per il car sharing e meno macchine.
    Sono nella buona compagnia anche produttori affermati e marchi tradizionali, che entrano nello stesso corno. È solo Vogue - in realtà già consumato da tempo - e l'affermazione che ti piacerebbe vedere meno macchine per le strade, soprattutto per aumentare le tue vendite ...

    Si può certamente dubitare se e quando il totale porta a un minor numero di auto. Finora, il car sharing è più un affare per me, quindi ottieni più auto nel centro della città e nonostante il sovraffollamento generale sono disponibili anche posti auto riservati. E poiché è così conveniente per gli utenti, all'improvviso le persone guidano auto che hanno diverse biciclette nel seminterrato, una stazione della metropolitana e linee di autobus 7 a due passi e solo 5 min a piedi dal supermercato più vicino, solo 10 a 20 min a piedi al lavoro piace volare in vacanza. Queste sono persone che non potresti vendere la tua auto. Ma puoi anche mettere queste persone una e sedurle per guidare. Genio ...

    Per tutti gli altri, il car sharing non è adatto comunque. Se tutti iniziano le vacanze scolastiche allo stesso tempo, si recano al lavoro o fanno shopping per un lungo WE, allora possono solo condividere male. Dall'avvio al marchio tradizionale che dovrebbe essere a conoscenza di tutti i produttori.

    Ma soprattutto quando e perché non possiamo semplicemente imporre un nuovo concetto al traffico individuale e alla realtà della vita, le auto nuove e intelligenti hanno la loro giustificazione. Se Sono lo comunicasse così apertamente e onestamente, lo preferirei di nuovo, poiché è già la simpatica Sion ...

    A proposito di autorizzazione, dove dovrebbe effettivamente trovarsi il trailer di car sharing per l'AHK di un Sions?

    7
    1
    Rispondere
    • I futuristi sono eccezionalmente unanimi una volta. Il car sharing porterà a un numero maggiore di veicoli, quindi a un numero inferiore di veicoli. C'è già un vantaggio in AHK. Sion, guida al negozio di mobili svedese e guida a casa con rimorchio e mobili nuovi. Proprio come un esempio.

      Alla fine, si pone la questione di quanto sia sostenibile un acquisto di mobili.

      Rispondere
      • Il Sion ha alcuni USP positivi.
        L'AHK lo vedo sicuramente come un altro grande vantaggio.

        E se la strada conduce a un Loppissar, allora anche l'acquisto di mobili è sostenibile 😉
        I miei ultimi due acquisti di mobili (Croce Rossa in DK e Lions Club in S) sono stati anche di beneficenza ...

        Si vedrà il car sharing. O no, non troppo presto. I futurologi hanno valutato le linee guida politiche future che sanzionano la proprietà delle singole auto in modo ancora più netto rispetto a prima e continuano a sovvenzionare la condivisione.

        Ma il punto cruciale è che finora è stato redditizio - un ulteriore business nel senso di liberi interessi economici, comunitari e fiscali dello stato e del governo federale. Ma cosa succede dopo la svolta con una flotta di veicoli immatricolati in calo e l'affondamento di nuove immatricolazioni? Quale politico è interessato ai suoi discorsi di ieri?

        Se gli storici discutono di ogni genere di cose, quanto è importante la futurologia?
        E una certa prognosi (parola chiave energia atomica) li ha evitati da tempo, come il diavolo l'acqua santa ...

        Rispondere
        • Un'ottima idea per portare un mini van su base elettrica.
          Sono lo costruisce al di fuori di qualsiasi competizione e quindi ha buone possibilità di successo.
          Il fattore utile di Sion è davvero impressionante per un'auto elettrica.

          L'unica domanda è: dove e come conservare ???

          La scorsa settimana, il governo tedesco ha deciso di fare un pacchetto finanziario da miliardi di dollari di denaro dei contribuenti per l'industria automobilistica per sviluppare ulteriormente la mobilità elettrica.
          Solo per l'acquirente di queste auto non si pensa alle pagine del governo.
          Dove sono le stazioni di ricarica e-fast promesse?
          Nella Germania rurale è già una coincidenza trovare un serbatoio E
          Fuori dall'autostrada!
          Allora perché l'agricoltore dovrebbe vendere il suo diesel e passare alla mobilità elettrica ???
          Stranamente, la connessione aggiuntiva per caricare l'e-car di fronte alla casa non è più sovvenzionata.
          E 7000 EUR è un sacco di soldi per una connessione elettrica.
          Puoi anche comprare un diesel usato per quello.

          Davvero discutibile, come viene gestita la protezione ambientale in questo paese!

          Rispondere
          • "L'unica domanda è: dove e come acquistare ???"

            Bella domanda, perché almeno uno Schukodose avrà bisogno anche del Sion. Se in 4. Piano dietro finestre chiuse e anche nessun parcheggio davanti alla casa è disponibile, quindi è aceto con la mobilità elettrica ...

            E ciò conta nel centro della città, dove avrebbe il massimo beneficio. Non siamo ancora pronti. Il Sion è già attraente per i proprietari di case. O sarebbe se fosse già stato costruito. Tempi interessanti e contraddittori ...

  • Sfortunatamente, Sono Motors ha giocato d'azzardo. Ora che i prezzi della batteria sono più alti, hai garantito la quantità richiesta a un prezzo massimo. Il risultato è una batteria molto piccola ad un prezzo elevato con tecnologia dannosa per l'ambiente. Inoltre, hanno omesso importanti componenti promessi come la pompa di calore. Inoltre, con solo quattro airbag, difficilmente otterranno stelle nel crash test NCAP. Anche l'efficienza della cella solare è diminuita da 24% a 22%. Molti preordini sono incerti perché Sono Motors fornisce poche informazioni alla comunità. Dieta vegana, un approccio amichevole verso l'azienda, ecc. Per loro sembra più importante dello sviluppo della macchina. Sono Motors sta bruciando soldi per i pagamenti degli stipendi con un team in crescita. Inoltre, la concorrenza sta diventando più grande. Sfortunatamente non ci sono progressi nello sviluppo di Sion. Allo stesso tempo, la competitività diminuisce ogni mese. Sfortunatamente, il progetto Sion sta andando nella direzione sbagliata. Penso che sia un peccato.

    Rispondere
    • ANDERS

      La Sion è diversa dalla concorrenza. Economia dello spazio delle parole chiave e valore di utilità (AHK, fonte di energia mobile ecc.).
      Rinnova un concetto un tempo popolare (Audi A2 e Mercedes Classe A originale) e pensa al futuro.

      Un'auto piccola convenzionale non entrerebbe in casa mia. E a parte la guida, tutti i concorrenti (vedi "Panoramica del mercato dei veicoli elettrici") della Sion sono proprio questo: sono auto convenzionali di piccole dimensioni senza reale utilità e valore aggiunto.

      Anche la capacità della batteria è uguale su molti modelli o è addirittura inferiore, senza il vantaggio delle celle solari!
      E perché i prezzi delle batterie dovrebbero crollare in modo massiccio nel prossimo futuro nonostante l'aumento della domanda?

      Dicono che purtroppo il progetto Sion sta andando nella direzione sbagliata e che pensi che sarebbe un peccato.
      Forse non dovresti vedere il progetto così male?

      Solo un pensiero ...

      Rispondere

Scrivi un commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.