Sono Motors in Trollhättan

I brevi messaggi sono molto scandinavi oggi. Iniziano con Sono Motors, la speranza per Trollhättan. La startup di Monaco stava viaggiando negli ultimi giorni in Svezia. Potenziali clienti potrebbero testare i prototipi dell'automobile elettrica in tre punti. Con un certo successo. Perché il numero di pre-ordini pagati superava una marca magica.

Sono Motors prototipo nell'ex stabilimento Saab di Trollhättan
Sono Motors prototipo nell'ex stabilimento Saab di Trollhättan. Foto: Sono Motors

Pre-ordini 10.000 per Sion

Mercoledì, Sono Motors ha annunciato i preordini 10.000 per l'innovativo SEV. Interessante: 87% degli ordini è stato effettuato in Germania, Austria e Svizzera. Soprattutto, la Germania non è stata cospicua come mercato leader per le auto elettriche.

Alla Sono Motors sono i Ordini 10.000 per circa 214 milioni di € di vendite. Lo sviluppo sembra guadagnare slancio e da giugno 2018 ha raddoppiato, secondo il produttore, gli ordini esistenti. Che è positivo per Sono Motors, ma anche positivo per Trollhattan come location automobilistica. Vivere nella vecchia fabbrica di Saab si baserebbe su una tradizione automobilistica che è iniziata più di 70 anni fa.

Gli abitanti di Monaco hanno pubblicato un video sulla loro visita a NEVS. Uno sguardo ai vecchi locali della fabbrica e un'entusiasmante svolta verso il futuro. Il concetto della Sion è diverso da quello delle auto elettriche convenzionali. C'è qualcosa di pensiero laterale dietro la giovane squadra che ha reso Saab così interessante? Vedremo.

Perché, per rimanere fedeli alla speranza di Trollhättan, gli ordini 10.000 sono un inizio. Un preludio a un modello di business che deve essere ampiamente accettato per il successo a lungo termine.

E85 prima del ritorno?

Un altro messaggio ti fa alzare e prendere nota. The Greens (Miljöpartiet) propone la promozione di E85. Il biocarburante era molto popolare in Svezia. Saab ha aperto la strada a questa tecnologia con il concetto BioPower. Poi, sotto la pressione della lobby del petrolio minerale, la produzione di etanolo a favore dei veicoli diesel è stata ribaltata. Da allora, Miljödieselbilarna è stato considerato rispettoso dell'ambiente, che i Verdi considerano errato con un'assenza di pochi anni.

La promozione di un retrofit di veicoli su E85 potrebbe essere una soluzione efficace per ridurre i gas serra. Sostenibile anche perché i veicoli più vecchi rimarrebbero più attraenti e di uso quotidiano. Inoltre, sarebbe più ampiamente accettato nelle aree rurali economicamente più deboli delle tasse penali sui combustibili fossili, secondo l'edizione svedese del rapporto Auto-Motor-Sport.

Anni fa, gli svedesi pianificarono la produzione di E85 su larga scala dai rifiuti forestali. Ciò non è mai accaduto, perché la promozione dei veicoli diesel ha fatto crollare il mercato del bioetanolo. Oggi in Francia l'etanolo è molto popolare e un mezzo sostenibile per la riduzione immediata dei gas serra.

In Germania, E85 era stato promosso solo per 2014, e quindi effettivamente ritirato dalla circolazione attraverso la tassazione completa. Un ritorno non è un argomento di discussione, ma si mette completamente sulla mobilità elettrica come un concetto futuro.

26 pensieri su "Sono Motors in Trollhättan"

  • vuoto

    Questi sono già commenti entusiasmanti. Un'opinione che sarebbe capace di una maggioranza non sembra esistere. Penso che lo sviluppo sia eccitante e Sono è un nuovo approccio e più credibile di quello che stanno facendo i grandi. Tutto quello che devo fare è pensare a Audi E-Tron Monster. Questo è difficilmente sostenibile.

    Penso che la SION sia molto più simpatica. Dato che è in costruzione a Trollhättan, sarei felice se Tom avesse altro da raccontare al riguardo. Anche se potrebbe essere difficile per lui. Tom e l'auto elettrica?

    • vuoto

      Il Sion ha già ricevuto molte simpatie qui.
      Non solo per il sito di produzione. Anche per il concetto. Ad esempio per celle solari integrate o la buona idea di poter fornire elettricità ovunque come un PowerPack mobile e di fornire altri dispositivi.

      Né Tom né la maggioranza dei lettori, credo di sì, sarebbe difficile per loro a riferire in merito buone idee e per accoglierli.

      La mobilità elettrica non esiste ancora. Piuttosto, c'è un'intensa lotta per il futuro e il concetto giusto. Ci sono ancora molti punti interrogativi dietro tutti gli approcci (batteria al litio, celle a combustibile, e-fuel, ibridi BioPower o BioPower). Alcuni sono più simpatici, altri ("mostri") sembrano già oggi anacronistici e rappresentano un uso irresponsabile di energie e risorse ...

      Va bene se non hai gridato evviva solo perché qualcosa era elettrico. "Tom e l'auto elettrica?" Non vedo alcuna contraddizione e sento che i commenti di Tom e del lettore hanno accompagnato l'argomento in modo adeguato e critico. Non c'è fretta frettolosa qui, ma nemmeno un cambiamento climatico negato. C'è un'intensa riflessione sulla sostenibilità e sul consumo. Tutto sembra buono e proprio qui come può essere ...

  • vuoto

    lt. Felix Andlauer, “Product Strategist” di NEVS, non vuole più costruire auto per gli appassionati di auto (min. 3:53). Bene, questo si adatta all'immagine, è esattamente come vedo lo sviluppo.

    • vuoto

      Il signor Andlauer sembra decisamente privo dell'entusiasmo per il suo stesso prodotto. Quindi non ti entusiasmi dei clienti NEVS.

  • vuoto

    Questo commento si adatta anche al tema di oggi, il cambiamento nel settore automobilistico.

    C'è qualcosa che non capisco. Non solo che la loro storia è caratterizzata dal furto di idee (ad esempio VW Beetle = Tatra 97), VW sembra avere il talento per prendere decisioni altrimenti sbagliate. Secondo le mie informazioni, erano o sono uno dei maggiori produttori di motori a etanolo in Sud America e in Europa direttamente o indirettamente coinvolti nell'abolizione di E85.

    Nell'articolo di Wikipedia su "Volkswagen do Brasil" puoi trovare nella storia sotto - 1977: ... inizio della produzione di motori ad alcool per i modelli Sédan 1300, Passat e Brasilia; sotto - 2003:… Per celebrare il 50° anniversario della Volkswagen do Brasil, viene lanciato il Gol Total Flex. È la prima auto brasiliana che può essere utilizzata con qualsiasi miscela di benzina e alcol... "e sul loro sito web puoi trovare anche le informazioni per il 2003" Volkswagen è il primo produttore del paese ad utilizzare il carburante flessibile a benzina automobili - e / o guida a bioetanolo nel programma. ". Oppure vedi anche.

    Se si considera che VW, in quanto corporazione semistatale, con lobbisti ad ogni “angolo di governo”, ha messo molti decenni sulla carta del diesel in Europa e ora la sta demonizzando... Un mascalzone che pensa male! E ora l'impegno rigoroso per la trazione a batteria, come richiesto dal governo tedesco, o è il contrario? Ovviamente non c'è alternativa, come dice un noto politico tedesco!

    Guido auto diesel da molti anni e una di Saab da 8 anni ormai, per me non c'è alternativa a questa guida. E continuerò a farlo fino a quando i malvagi bruciatori alimentati a diesel non saranno finalmente banditi e la vendita di diesel sarà interrotta.

    • vuoto

      Grazie al biodiesel, i loro o tutti i diesel avevano già raggiunto una quota di mercato del 12% in più o in meno di biocarburanti neutrali CO2 prodotti prevalentemente a livello nazionale senza conflitti di cisterne.

      Poi il governo è passato da rosso-verde a GroKo, l'orecchio per le compagnie petrolifere è stato nuovamente aperto e tutte le speranze e le crescenti quote di mercato sono state improvvisamente messe fine. I produttori nazionali si sono rivolti alla Corte costituzionale federale, dove loro - il governo e infine Shell & Co. - erano soggetti.

      Più o meno per preservare l'aspetto di un cuore per l'ambiente, la produzione decentralizzata e locale e le targhe dei cittadini nei paesi terzi, è stata prescritta contemporaneamente la miscela di etanolo e bio-diesel nel materiale normale. Tuttavia, spettava alle compagnie petrolifere acquistare questa miscela sul mercato mondiale. Quindi anche da piantagioni nell'area di foreste disboscate illegalmente e in diretta concorrenza con il cibo ...

      Almeno questo è quello che mi sembra per il momento - come uno scandalo scandaloso. Restrittivo, devo aggiungere che non faccio ricerche esaustive e ho anche un certo numero di punti interrogativi.

  • vuoto

    PROMOZIONE?

    Purtroppo non troverò niente. Tutti gli articoli su Wikipedia sull'argomento dei biocarburanti e sulla loro promozione, sulle leggi e sui regolamenti effettivi o presunti in Germania rimangono vaghi ...

    Cosa fa z. B. “esentasse” nella lunga filiera dal produttore al serbatoio e portafoglio di un consumatore finale privato?

    Non era forse vero che, oltre alla tassazione dei produttori, dei distributori e dell'IVA, alla fine era prevista la tassazione del petrolio sui biocarburanti? Si potrebbe parlare di promozione prima?

    Ad ogni modo, leggendo l'argomento che sfortunatamente non ero più intelligente, mi piacerebbe sapere più esattamente, ma ho trovato un compiaciuto e divertente paragrafo:

    Si diceva che una Koenigsegg con E85 nel serbatoio e 1140 PS sotto il cofano avrebbe emesso meno CO2 fossile per km rispetto a un EV medio nel mix elettrico tedesco ...

    @ Hans S.,
    No, non sei certamente l'unico qui che discute di EV e di altri aspetti
    ritiene che la politica energetica e ambientale sia critica.

    10
  • vuoto

    Il conflitto della piastra del carburante per il carburante che è stato mescolato con l'etanolo. Penso che, a parte l'E10, non ci saranno mai più combustibili con percentuali più elevate di etanolo in Germania - un peccato! Probabilmente rimarrà per sempre una cosa degli scandinavi. Un motivo in più per una vacanza in Svezia.

    10
    • vuoto

      La follia qui è che l'aggiunta della targa al serbatoio era regolamentata e prescritta dalla legge - contemporaneamente al biodiesel e all'E85 furono aboliti ...

      Se le persone e l'ambiente volessero veramente fare qualcosa di buono, oggi produrremmo etanolo dai rifiuti su larga scala ea casa. Invece, il conflitto con la piastra del serbatoio continua, ma ora è solo nella stampa fine. Chi pensa che Super Plus sia E5 o 5% Teller in Diesel?

      Probabilmente non abbiamo mai avuto tanti piatti nel serbatoio come oggi. Ma oggi, il piatto può essere meglio spazzato sotto il tappeto. Con le grandi e luminose tavole dei prezzi per il biodiesel e il rifornimento di E85 era difficile.

      7
      1
  • vuoto

    Sono l'unico scettico qui sul blog? Questa mobilità elettrica esaltata, semplicemente non ci credo. Da dove dovrebbe provenire tutta l'elettricità, forse 2-3 milioni o più el. Per sparare ai veicoli? Dalle centrali a carbone o dal nucleare? Sarebbe un progresso decisivo ... E poi lo smantellamento della materia prima e l'ulteriore lavorazione al veicolo finito. Non sono un esperto, ma puoi sentire che un'auto elettrica deve percorrere almeno 100000 km per raggiungere un ragionevole bilancio energetico. E poi probabilmente avrà bisogno di un set di batterie nuove….
    Resto con la mia vecchia Saab e guido finché non funziona più. (o reso impossibile dalla politica, che è un modo molto comune per spingere nuovi mercati di vendita in D!)

    27
    3
    • vuoto

      Hans, ti seguo 100%. Non è possibile produrre elettricità se tutti vogliono andare avanti tramite l'elettromobilità.
      E la produzione di batterie necessarie è una Proccess costosa e dannosa per l'ambiente. Klinken pulito ma ci sono molti svantaggi, come è oggi con le nostre macchine. L'erba non è sempre più verde da quest'altro lato.

      10
      2
    • vuoto

      MILIONI E MILIARDI

      Per inciso, ci sono buoni 46 milioni di veicoli solo per D, che verranno sostituiti lì e in futuro vorranno essere forniti con elettricità, batterie e stazioni di ricarica.

      Lungi da me correggerti su questo punto per contraddirti. Ma al contrario. Che mercato. La "spinta" che hai citato e diagnosticata come popolare per D è particolarmente utile.

      Ogni 10 anni sono necessari circa 12 milioni di tonnellate di batterie agli ioni di litio solo per D e circa 15 milioni di stazioni di ricarica private e commerciali. Questo è un grande affare e fa sognare il ministro delle finanze di notte. E a proposito, salvi anche il mondo ...

      Questa è la scrofa da latte di lana senza alternativa e che depone le uova. Ma questa volta lo è davvero. Ancora ...

    • vuoto

      Forse una rimessa dalla scienza aiuterà:
      Le reti in Germania sono attualmente progettate per circa 6 milioni di e-car. Questo può essere visto come un limite critico. Poiché le e-car utilizzano in gran parte le reti a media tensione, il numero di approvazione di 6 è SOLO basato su queste griglie. Le domande sul flusso (da dove provengono, quali condizioni ecc.) Non sono ancora presenti.

      Un argomento molto eccitante, che potrebbe probabilmente essere discusso per sempre!

      • vuoto

        IL NUOVO ELEMENTO ELETTRICO

        Ci sono innumerevoli obiezioni scientificamente fondate sull'argomento. Eppure tutte le parti portano l'elettrificazione non solo del trasporto privato come unica soluzione per il risparmio di CO2 (fossile), come un crociato con la Bibbia, la sua spada e la testa mozzata di un non credente ...

        È presupposto in modo religiosamente semplice e fanaticamente semplice che (solare ed eolico) l'elettricità nel futuro in qualsiasi quantità per produrre ambientalmente neutro, negozio e trasporto. E non solo per la strada. Domande aperte e problemi reali? Ahimè, la fede elettronica e la preghiera elettronica sostituiscono il pensiero e guidano la spada.

        Storicamente, questo ha la sua corrispondenza nelle preghiere in A e nella fede in A degli anni '1950 e '60 nell'energia atomica e nei suoi potenziali usi, che si presumeva fossero benefici e illimitati. Fino al piccolo reattore della propria automobile, che in futuro potrà ovviamente anche camminare sull'acqua come Gesù (hovercraft) ...

        E infatti anche oggi i sogni sono simili. Perché restare a terra se l'energia non costa nulla ed è disponibile in quantità illimitate? Quindi i droni elettronici possono anche consegnare pizza e ordini Amazon e persino assumere il trasporto di passeggeri all'interno della città. In altre parole, gli e-believers (proprio come facevano una volta i credenti-A) sognano da tempo di poter usare più energia in futuro invece di meno ...

        Esatto (obiezioni scientificamente fondate ma completamente ignorate),
        cosa ti fa impazzire ancora e ancora. Il tuo regno elettronico sta arrivando ...

  • vuoto

    La reintroduzione della promozione E85 non sarebbe stata una cattiva idea in quanto ho amato la fragranza. T e anche con i modelli 2 possono fare rifornimento. SONOS è un e-concept che mi attrae più del resto del mercato automobilistico. Finora, i conoscenti con i modelli elettronici più diversi hanno fatto più male delle buone esperienze. Tranne che per uno, sono atterrati di nuovo a bruciatori o hanno una seconda auto con guida classica.

    • vuoto

      Ancora triste l'E85 in Germania sarebbe stato eliminato in 2014.
      Dato che io uso sempre il mio 9-5 NG Biopower sotto FORNITURE cambiamento era in Europa, è stato così facile, in Germania, per essere in grado di ricaricare la Svizzera e la Francia E85. Saab è stato uno dei primi a offrire benzina ed E85 entrambi ed è stato davvero economico. Ma i politici non sempre hanno in mente una strategia a lungo termine e sono spesso influenzati dai lobbisti. Ma devo anche dire che in Belgio non c'era E85 perché i diversi governi non possono mai arrivare a una decisione congiunta :). Speriamo che E85 sarà ancora una volta classificata dall'Europa come alternativa pulita.

      8
      1
  • vuoto

    Gradirei davvero che Sono Motors portasse nuova vita a Trollhausen. Fino a 2020 c'è un sacco di competizione di auto elettriche da parte dei consolidati. VW ha appena iniziato la fase di pre-ordine. 30.000 pezzo dell'ID. Se una startup ha una possibilità lì? In ogni caso, avrebbero dovuto aumentare il loro profilo ancora di più. Senza un blog, Sono e Sion non sarebbero mai stati conosciuti da me.

    12
    • vuoto

      VW ha avuto bisogno delle ore 24 per i preordini 10.000 dell'ID 3. L'assalto è stato talmente grande che l'infrastruttura IT ha avuto problemi e alcuni clienti necessitavano di 2 ore per registrarsi. Questo alla realtà.

    • vuoto

      Sono sta cercando molto duramente di aumentare il riconoscimento del nome. Stai viaggiando in auto attraverso l'Europa e in tutte le fiere.
      Mi sono reso conto di Monaco prima degli anni 2 e ho ordinato un anno fa.
      Sono gli ottomila e non vedo l'ora che arrivi l'auto, che mi è stato permesso di provare.

  • vuoto

    E85

    Anche in Germania c'erano piani (privati) per avviare la "produzione su larga scala di E85 dai rifiuti". È stato molto tempo fa e ha fallito a causa del quadro politico. In questo contesto, di recente ho notato con stupore un contributo dell'ÖR.

    Perché la radio reportage incl. Le interviste riportate su o dietro un completo produttori finlandesi per i biocarburanti (fino al mondo spedizioni totali cherosene) dire la loro. Per il mare e l'aviazione e per la strada. Già oggi, almeno in parte dai rifiuti. Il rapporto era assolutamente positivo.

    Il tenore dell'articolo era strano non perché ci si potesse oggettivamente offendere, ma perché lo stesso ÖR più o meno applaudì - almeno lo accettò acriticamente - che questa forma di valutazione dei rifiuti fosse politicamente sepolta in Germania. Un'occasione persa ...

    Anche se il traffico stradale individuale del futuro avrebbe il più senso elettrico e se questo fosse indiscutibile, ciò non significherebbe affatto che i rifiuti vegetali e animali non dovrebbero essere riciclati in modo ragionevole, che non c'è un uso ragionevole dei biocarburanti (anche se è "solo" stazionario o per marittimo e aereo) ci sarebbe di più ...

    Se lasci magiche risorse preziose e gratuite (agricoltura, silvicoltura e rifiuti animali) incolti, ciò può significare solo due cose. O noi e questo pianeta siamo ancora troppo bene, o la nostra elite auto-proclamata non vede né problemi né soluzioni in tutte le parti.

    Sono curioso di vedere quando salperà la prima fregata elettronica tedesca, quando decollerà dal BER il primo aereo di e-government, se mai aprirà. Tutto ridicolo. Tutto solo triste, ma purtroppo tutto vero ...

    14
  • vuoto

    informazioni eccitanti. Interessante anche il fatto che nei tre paesi siano stati effettuati così tanti preordini. Forse uno di noi qui ha ordinato una macchina elettrica del genere?

    • vuoto

      Un lettore è lì. Sì.

      13
      • vuoto

        Lettore 2, ne ho anche ordinato uno

        • vuoto

          Classe!

  • vuoto

    Emozionante, davvero! Auguro all'avviamento teste brillanti, idee elettrizzanti. prodotti di successo!
    Il nome della nuova società si adatta allo stabilimento di Trollhättan:
    Prima di 4 che inizia con S, ora 4 che inizia con S! 🙂
    Soleggiato fine settimana, tempo soleggiato!

  • vuoto

    Informazioni interessanti, ma con i pagamenti anticipati 10.000 c'è ancora molto margine di miglioramento. Ma dovrebbe essere sufficiente per un inizio di produzione. Tengo le dita incrociate per Sono.

    15

I commenti sono chiusi