Saab Sonnet II: auto sportiva con orologi 2

Il nome ufficiale è Saab 97 Sonnet. Solo nessuno lo dice, nemmeno i fan giurati di Saab. La piccola auto sportiva di Saab è molto esclusiva, soprattutto quando si parla di 2 tempi. E trasporta molte saghe e drammi, in cui la storia del marchio Göta Älv è particolarmente ricca.

Numero 190 di copie 258. Foto: Bilweb
Numero 190 di copie 258. Foto: Bilweb

Con il sonetto su A3

E 'stato qualche anno fa. Estate, calore e A3. L'autostrada più utilizzata della Germania e il Sonett II proprio nel mezzo. È stretto, è rumoroso. Ed è caldo. Il lunotto posteriore a volta riscalda senza sosta l'interno, ovviamente non c'è l'aria condizionata. 110 Km / h sono disponibili. Sembra che tu stia correndo con almeno 200 sull'asfalto. O altro ancora. Questa è l'avventura, guidare una macchina, un mondo dimenticato. Ogni chilometro superstite diventa un successo e devi davvero apprezzare il tuo vicino.

Perché la cosa è saueng.

La Saab è minuscola, almeno per gli standard attuali. Pat Moss avrebbe avuto la crisi nella sua auto sportiva svedese in questi giorni, circondata da SUV delle dimensioni di piccoli camion. Tuttavia, il suddetto sonetto con cui viaggiavo aveva un difetto critico. E a Pat Moss non sarebbe piaciuto affatto. Aveva un V4 a quattro tempi sotto il cofano. Non un robusto 3 cilindri 2 tempi, come solo i 258 modelli prodotti dal 1966 al 1967.

Il primo suono di Trollhättan

Aggiungi il suono incomparabile dei cilindri 3 e ottieni un'esperienza di guida per tutti i sensi. Chi fa storcere il naso a causa del motore 2-Takt, deve riapprendere. Un Saab 2-Takter non diffonde mai le fauci del socialismo. Un Saab 2 Tact, è il primo suono di Trollhättan. Un'esperienza sonora che ricorda Midsommar Rallye e Rikspokalen, Erik Carlsson e Pat Moss sulle strade sterrate della Coupe de Alpes.

A Trollhättan hai visto la Saab 97 come un'auto sportiva seria, e non pochi dei suoi proprietari. Spesso i veicoli venivano convertiti da autisti privati ​​e utilizzati con successo nelle corse automobilistiche. Con il motore dell'orologio 2 è stata la conclusione dell'anno modello 1968. Saab ha introdotto il sonetto con motore V4 e barre 4 scioccanti. E i fan del ghisa piangevano amaramente. Il cofano del sonetto ha perso uno scoop, altrimenti il ​​V4 non si sarebbe adattato. Il design, che non era incontrovertibile fin dall'inizio, non era particolarmente favorevole al cambiamento. Per questo motivo, i rari 2 Tacts sono considerati la variante più bella del modello.

Sonett II con 2 barre: una rarità

Le poche auto sportive prodotte nel 1966 rimasero quasi tutte in Svezia. Quasi tutta la 67 produzione è stata esportata, la maggior parte in Nord America. Di conseguenza è difficile acquistare un Sonett II 2 tempi.

In Svezia, al momento Bil Web Auction, un sonetto del 1967 in vendita. Come la maggior parte dei veicoli originariamente esportati in Nord America, è stata riportata in Europa nel 2008. Lì il furgone di smistamento, che non è stato costruito a Trollhättan, ma da ASJ ad Arlöv, è stato ampiamente restaurato. La Saab è stata nuovamente immatricolata in Svezia dal 2017, il proprietario ha percorso circa 4.500 chilometri, quindi il motore ha dovuto essere revisionato.

In questa occasione è stato ottimizzato il motore a 2 tempi, che ora ha circa 85 CV. Il Sonett II è equipaggiato con un Halda Speedpilot e un cronometro Heuer originale, proprio come Pat Moss e l'indimenticabile Erik Carlsson hanno guidato una volta con esso. Anche la tasca della mappa e la lampada per leggere le mappe corrispondono all'equipaggiamento delle auto di fabbrica Saab.

Desiderato o non desiderato?

Il corso dell'asta fino al 10 maggio dovrebbe essere una prova. Sonett 2 tempi sono effettivamente considerati rari e popolari. Tuttavia, c'è una crisi nella scena del sonetto svedese. È obsoleta e non è riuscita a far interessare i giovani al suo hobby al momento giusto. Quale prezzo prenderà la Saab? Circa 65.000 euro sono stati destinati al restauro dell'auto sportiva. Soldi che difficilmente il proprietario rivedrà.

Ho 2012 sul blog sulla nascita di Sonetto II e il suo antagonista, la sventurata Catherina erzählt. Alla fine c'è un'altra domanda fondamentale che viene discussa più e più volte: il sonetto o il sonetto? Cosa è corretto? Nel linguaggio colloquiale, ha prevalso "il sonetto", nella letteratura storica Saab si è sempre parlato di "sonetto". In relazione a ciò ho scelto questa grafia sul blog, a mio avviso sono ammesse entrambe le ortografie.

9 pensieri su "Saab Sonnet II: auto sportiva con orologi 2"

  • vuoto

    Molto bello Sonett II ma molto costoso se il venditore deve guadagnare il suo investimento.

  • vuoto

    Molte grazie per questa storia e i dettagli del sonetto. Dico sempre il sonetto.
    Il sound degli Zweitaktsaab è unico, la Saab Session Slovakia porta regolarmente i fan della Saab polacca con i loro 95 e 96, formando il proprio gruppo.

  • vuoto

    Il sonetto è un caso per coloro che sono molto vicini a SAAB. Per me è un bel aneddoto dei primi tempi, quindi non posso davvero iniziare con questo. Ancora importante è scritto a riguardo. Preservare quelli che dimenticano il sonetto.

  • vuoto

    Sono probabilmente una minoranza - ho appena trovato lo scoop del V4 cool 🙂

  • vuoto

    storia SAAB

    Oggi ho imparato molto, non da ultimo attraverso il collegamento a Catherina. Dovresti assolutamente leggere entrambi gli articoli in una volta sola e guardare attentamente tutte le foto e il video e ascoltare attentamente (!) ...

    Cool sound (video di oggi) e che bellezza (Catherina nel post del 2012). E che thriller. Citazione: "È stato trascurato che Sason si è limitato a rispettare le linee guida (...)."

    Citazione: "Un altro successo per Sixten Sason, perché aveva inventato il nome" Sonett "20 anni prima. Ora un progetto che non era suo ha preso il suo nome ".

    Mi dispiace per Sixten Sason e lo so dalla mia pratica professionale. Se le linee guida erano presumibilmente o effettivamente cattive, nessuno ricorda di averle mai fatte. Se un'idea è buona, ad alcune persone piace immaginare di averla capito da soli (dopo averla strappata a mezz'aria) ...

    Quante volte sono stato seduto in incontri e posso spiegare il mio input e idee (con un certo ritardo), più di quanto avrei mai fatto e mai espresso?

    Ebbene, anche gli svedesi sono probabilmente umani. Grande cinema che Tom scava abbastanza a fondo nella storia da essere onorato dove il merito è dovuto. Catherina è una bellezza. Saluti a Sason e grazie a Tom per l'illuminante piacere di leggere ...

  • vuoto

    molto bello! Il culmine dell'assurdità.
    Mio nonno, ex proprietario di un sonetto ll e di due sonetti lll, parla sempre con un articolo maschile sul sonetto.

  • vuoto

    Oh si! Ricordo l'ultimo festival SAAB. C'era una potenza a due colpi nell'aria! Prima, non avrei mai pensato che due tempi suonasse così bene (Trabant ??). Quindi lo sapevo. Semplicemente fantastico.

    • vuoto

      No Trabant ma ancora un motore tedesco (occidentale) e non svedese che lavora nel SAAB.
      Negli ultimi anni prima della caduta del muro di Berlino, la Germania orientale è stata sorrisa così intensamente per i suoi motori a 2 tempi che si dimentica completamente che il principio è stato propagato da sostenitori e produttori in Occidente per molti anni. Ho una pubblicità storica il cui tenore è che un 3 cilindri 2 tempi è la versione equivalente ma più intelligente di un 6 cilindri 4 tempi ...

      • vuoto

        PS

        Interessante che questo possa anche essere letto bene sul Sonetto II. Il V4 ha quasi raddoppiato la capacità del motore, ma un po 'più di coppia (che prima era in precedenza) e solo 5 PS più del motore a due tempi 60-PS. Dal momento che Sonett II con V4 ma anche 110 Kg (!) Era più pesante, non è stata raggiunta un'accelerazione migliore.

        Il sonetto 660 PS leggero (circa 85 kg) dell'articolo dovrebbe essere un veicolo sorprendentemente vivace ...

        Chiederò al mio vicino se non vuole fare offerte su 2. Solo la cinghia di distribuzione è di circa 30.000 Km prima del cambio prescritto con le ovvie conseguenze lacerate. Per quanto complessa e moderna come l'auto fosse ieri, oggi è così rotta e inutile, a causa di una brutta gomma!

        Chissà, forse il semplice accattivante principio 2-tattico, almeno nella scena delle auto d'epoca, sperimenterà un certo risveglio e vecchi SAAB quindi un'ulteriore rivalutazione? I potenti e indistruttibili vecchi camion americani 2-Takt-Diesel sono da tempo stati di culto.

        Parlando di US Truck & Trabant, chi avrebbe mai pensato che tra questi due opposti, che tra una scatola di cartone filigranata e il blocco di metallo pesante cromato, avresti mai trovato un terreno comune significativo? Ma ora è così ...

I commenti sono chiusi