Evergrande - Speranza per Trollhättan?

Ora stanno sognando di nuovo in Svezia. La speranza di una produzione automobilistica a Trollhättan è invertita. Dopo l'ingresso di Evergrande Health Industry Group Limited a NEVS, che non è altro che un'acquisizione. Evergrande ora possiede 51% delle azioni e rappresenta la maggioranza alla lavagna.

Evergrande: nuova possibilità per Trollhättan

930 milioni di dollari USA (818 milioni di €) saranno regolati in due tranche. Il primo Pagamento su 430 milioni di dollari USA era su 15. Gennaio a causa, il resto a 31.01.2019. Quindi, NEVS è valutato intorno a 1.6 miliardi di €. La compagnia vale questa cifra?

Sì, dice un amico che è più vicino all'industria automobilistica di me. Tra i lati positivi c'è lo stabilimento di Tianjin, che dovrebbe essere quasi terminato. Le licenze di produzione e vendita e un'auto elettrica, che è almeno vicina alla capacità di produzione. Anche l'immobiliare in Svezia, con un centro di sviluppo e una fabbrica di automobili non più produttiva. Inoltre, c'è lo stabilimento annunciato a Shanghai; il suo stato, tuttavia, non è chiaro.

Chi è Evergrande?

Fondatore Hui Ka Yan (chiamato anche come Xu Jiayin) è considerata una delle persone più ricche in Cina e Evergrande è ritenuto il secondo più grande sviluppatore immobiliare. Circa 7 milioni di cinesi vivono nei 30 milioni di appartamenti dell'azienda. 140.000 persone lavorano per Evergrande. L'azienda ha successo, ma fa anche notizia. Il gruppo Evergrande è fortemente indebitato. Secondo le informazioni di SVD Si prevede che le passività di 94 siano maturate. Tricky: metà del debito è di breve durata e deve essere rifinanziato entro i prossimi 12 mesi.

Quello colpisce Evergrande in una fase negativa. Il mercato immobiliare cinese è in condizioni di ghiaccio e gli attori principali soffrono di alti livelli di indebitamento. In questo ambiente, sta diventando sempre più difficile per il gruppo raccogliere nuovi capitali. La società paga quindi premi ad alto rischio, poiché 2018 paga gli interessi del 13.75% sulle obbligazioni con rating 5.

Nell'ottobre 2018, Evergrande ha attirato l'attenzione su di sé con un passo insolito. Il fondatore Xu Jiayin ha dovuto acquistare $ 1,8 miliardo da una nuova obbligazione da $ 1 miliardi disegna te stesso, per garantire ulteriore finanziamento del gruppo.

I numeri suonano disastrosi alle orecchie europee e sorgono dubbi. Tuttavia, abbiamo appreso che la Cina gioca secondo le proprie leggi. Oltre ai fatti, sono almeno altrettanto importanti l'utilità per il sistema, il networking con i governanti e l'accesso a finanziamenti segreti da parte delle agenzie governative. E quello che probabilmente è vero per Evergrande è quello che vale in tutto il mondo: "troppo grandi per fallire".

Il Gruppo Evergrande è sinonimo di investimenti spettacolari oltre che di ritiro spontaneo dagli investimenti. Nel 2015, il gruppo ha avviato un investimento di 12 miliardi di dollari in centrali solari in Cina. Ma ha interrotto il suo impegno bruscamente, con riferimento a un mutato contesto di mercato.

Evergrande sta spingendo nel business automobilistico

La demolizione più spettacolare finora è stata l'investimento in Il futuro di Faraday, Nel segmento delle auto elettriche di lusso assoluto, Evergrande 700 ha voluto investire milioni di dollari USA, ma ha ritirato completamente inaspettatamente l'impegno. Da allora, le parti stanno discutendo in tribunale. Si tratta del furto della proprietà intellettuale, il presunto insediamento a freddo della società statunitense FF da parte dei cinesi. E FF vuole forzare Evergrande all'investimento promesso. Il progetto stesso è inizialmente fatto di ghiaccio.

L'investimento in FF è stato uno degli elementi costitutivi della strategia di diversificazione del gruppo Evergrande annunciata nel 2018. Il 23 settembre 2018, la società ha annunciato la cooperazione strategica con il gruppo Guanghui, uno dei più grandi concessionari di auto del paese. Si prevede che Guanghui venderà 6 milioni di nuove auto all'anno. Evergande da allora è diventato il secondo maggiore azionista del gruppo Guanghui.

Su 17. A febbraio, poco dopo l'acquisizione di NEVS, il gruppo Evergrande High Technology ha anche annunciato 2. Gennaio ha avuto luogo Fondazione la tecnologia Smart Charging di Evergrande. Una società di tecnologia di ricarica per costruire infrastrutture di ricarica per auto elettriche. La diversificazione strategica è perseguita vigorosamente.

I due investimenti in Faraday Future e NEVS AB non potrebbero essere più diversi. Farday è ancorata nel segmento del lusso prestigioso e redditizio. NEVS vuole fornire il business della flotta con entrate molto inferiori. Il futuristico FF91 è un concetto di auto elettrica visibilmente più conservativo di NEVS.

Si pone la domanda su cosa significa NEVS e cosa vuole vedere Evergrande in NEVS? In retrospettiva, il profilo di NEVS è sfocato. Hai già voluto essere così tanto. Dal successore di Saab a Tesla Jäger, produttore di contratto, fornitore di hardware per fornitore globale di mobilità sostenibile.

Speranza per Trollhattan?

I media svedesi ora sognano di nuovo una produzione a Trollhättan. Dovrebbe essere possibile prima del 2020, puoi leggere. Ma la fabbrica di Stallbacka è stata saccheggiata e le parti sono state spedite a Tianjin. Sarebbero necessari grandi investimenti e si pone la questione di cosa si dovrebbe realmente fare con i muri storici nell'era dell'Industria 4.0. La fabbrica era una volta la più moderna della rete GM. Ma era un buon 10-15 anni fa e non è più rilevante oggi.

I tempi potrebbero migliorare per NEVS AB. Per la prima volta da molto tempo manca la chiara struttura azionaria a maggioranza semplice. Evergrande ha la leadership, il fondatore Kai Johan Jiang è d'ora in poi solo in seconda fila. Ciò potrebbe accelerare i processi, essere utile per il targeting e infine un profilo ben definito.

Si dice che 300 milioni di dollari siano già stati trasferiti da Evergrande. Il gruppo si è impegnato per un altro miliardo. La crisi di liquidità è finita, ma non la crisi nella stablebacka. La partenza del Responsabile dello sviluppo e altri fornitori di servizi nelle ultime settimane possono essere visti nel contesto dell'acquisizione di Evergrande. Il fondatore di NEVS Kai Johan Jiang ha supervisionato gli stipendi e gli stipendi nell'ultima settimana 3% aumentato, Come segno che la crisi è finita ora. È abbastanza?

Tutto è possibile. Niente è certo.

Le conseguenze dell'acquisizione di NEVS AB da parte di Evergrande e Xu Jiayin sono difficili da valutare. Per la nostra comprensione europea, diversi fatti parlano contro di essa. Tuttavia, la nostra incomprensione occidentale per la Cina e le regole del sistema giocano certamente un ruolo in questo. Potrebbe non essere sbagliato ricordare un'altra acquisizione qualche anno fa.

Su 28. Marzo 2010, un certo signor Li Shufu ha acquistato il marchio Volvo da Ford, ma a quel tempo aveva poche possibilità in Svezia. Era una lavagna vuota, il suo background era considerato dubbia. Si riteneva che non fosse interessato, incomprensibile per la Svezia e per il marchio.

Da allora il presunto povero signor Li Shufu ha investito circa 13 miliardi di dollari a Göteborg. Oggi il Gruppo Geely è il produttore di auto private di maggior successo in Cina e con i tassi di crescita più elevati a livello mondiale. Volvo ha acquisito nuova forza con il denaro cinese, London Taxi, Lotus, Proton, Lynk & Co e il 9.7% della Mercedes appartiene anche all'impero di Li Shufu 9 anni dopo.

Bisogna aspettare e vedere cosa porta il tempo. Le prossime settimane, mesi, anni. Per NEVS, Evergrande e Trollhättan, tutto è possibile. Niente è al sicuro.

31 pensieri su "Evergrande - Speranza per Trollhättan?"

  • vuoto

    Ho appena letto il messaggio che lo Stato svedese vieterà i motori diesel e benzina dal 2030, vale a dire dal 2030 in poi, in Svezia non saranno più venduti motori a combustione. Significato per NEVS? Comunque è un'azienda cinese. Il trasferimento tecnologico, che avviene continuamente da Eurooa alla Cina - uno stato che non rispetta gli accordi internazionali, ignora i diritti di proprietà intellettuale e di proprietà stranieri, ignora i diritti umani, non conosce né la libertà di espressione né la libertà di stampa, tollera le peggiori condizioni di lavoro come nel capitalismo di Manchester, ecc. - in diversi Le industrie in corso sono un disastro!

    • vuoto

      Ho dovuto digerirlo prima. Non conosco (ancora) il messaggio, ma quando lo scrivi sarà vero. La decisione non è priva di modelli di ruolo ...

      La Danimarca e la Norvegia, tuttavia, non hanno i propri produttori di automobili. Ma la Svezia con il suo cinese e mezzo è ancora così diversa oggi? Ebbene, dovrebbero farlo gli svedesi?

      Se rimani da qualche parte nel nulla su una strada sterrata in mezzo ai mirtilli e oltre la casa e la strada principale, prendi semplicemente la tanica dal bagagliaio e versa un po 'di elettricità nella batteria!

      E al cacciatore piace trascinare una vasca da bagno per il tabellone e una scatola per il suo cane da 10 a 20 chilometri da casa sua attraverso il paese (percorso più breve) al prossimo car sharing. Lì lo aspetta una NEVZ, che in realtà è troppo piccola, ha poca altezza da terra e poca qualità di trazione integrale ...

      Svezia 2030.

      La politica e la realtà non si sono solo alienati l'un l'altro in D.

      • vuoto

        Sì purtroppo! E completamente pazzo. Ho ricevuto ieri il rapporto tramite una newsletter di Xing che inoltrava a un articolo nel mondo (altrimenti non la mia fonte di informazione preferita). Purtroppo sarà vero. C'è da sperare che alcune cose cambino entro il 2030 e che i responsabili riconoscano finalmente il disastroso bilancio di CO2 nella produzione di auto elettriche e agiscano di conseguenza. La Svezia era sulla strada giusta con l'etanolo proveniente dai rifiuti: non potrebbe essere più rispettosa dell'ambiente! E come ibrido sarebbe stato fantastico. E per quanto riguarda l'idrogeno? Allora anche vietato? Perché sta succedendo così poco in questa direzione? Penso che ci siano tre stazioni di servizio a HH. Mio marito deve comprare una nuova macchina quest'anno e ha già giocato con l'idea. Ma è tutto molto incerto: rete di distributori di benzina, andamento dei prezzi, valore di rivendita?

        • vuoto

          Mi travolgi. L'idrogeno (per motori a combustione interna, per celle a combustibile o come dispositivo di immagazzinamento dell'energia locale [ad esempio per l'elettricità in eccesso dall'energia eolica]) è un argomento ampio e separato ...

          "Completamente pazzo" è una buona idea. La politica si sta trasformando in un cieco azionismo, lasciando i consumatori, i mercati e gli scienziati perplessi e inquieti. Questo non è un cambiamento di politica energetica, ma il caos perfetto...

          PS
          Tranne forse in Francia. Forse si dovrebbe emigrare lì? Mangia bene, bevi un bicchiere di vino ogni tanto, fai il pieno di etanolo SAAB e lascia il resto dell'Europa a se stesso ...

          3
          1
  • vuoto

    Per quanto riguarda gli articoli NEV, il blog Saab mi piace leggere, ma il NEV Articolo I scremare più o meno, è di circa Saab, ho letto con molta attenzione le informazioni ogni Saab trovo importante. Anche se non ho 9000, le probabilità che alla fine guidi un 9000 sono molto più alte rispetto a una Nevs Saab.

    • vuoto

      Mi sento allo stesso modo! Ho appena sfogliato gli articoli di NEVS perché penso che NEVS non abbia nulla a che fare con Saab, o ciò che amiamo di queste auto belle e speciali. Per me, il tutto ha più solo il carattere di Leichenfledderei. Naturalmente, comprendo la speranza che Saab oi geni Saab potrebbero non essere completamente morti - nel senso che potrebbe esserci un futuro. È una bella idea, ma secondo me (almeno per ora) pura illusione. Ma come sai, la speranza muore lo scorso ...

      Tuttavia, sono grato a Tom per averci sempre tenuto aggiornato sugli ultimi sviluppi riguardanti NEVS. In passato, e ovviamente dopo il fallimento, ho sempre pensato ai diversi investitori, ora è ancora in corso. Ma soprattutto grazie alle informazioni approfondite e anche i vari commenti qui sul blog (io appartengo alla nuova qui, hanno il blog che è "scoperto" fino alla primavera 2018, letto da allora, ma con entusiasmo ogni post) sono giunto alla conclusione quello che intendiamo per Saab purtroppo non ha futuro oggi. Ci sono (in base allo stato attuale, non le ragioni che hanno portato al fallimento) tanti ostacoli: il divario in vari brevetti titolari, la fuga finale di know-how, l'esodo finale di designer, sviluppatori e altri che per quel certo qualcosa e qualche altro Saab in piedi, la riduzione del Stallbacka, la fioritura di Volvo a seguito del fallimento della Saab (personale, competenze e gran parte comunque delle Käuferkreies svedesi potrebbero essere stati presi), ecc, ecc .. e, naturalmente, il Tempi che avrebbero dovuto distruggere definitivamente qualsiasi interesse dello stato svedese o degli investitori. Morto è morto

      Dall'eredità intellettuale e dalle idee che erano già estremamente progressiste all'epoca, ci sarebbe ancora molto da prendere in consegna o da sviluppare ulteriormente oggi, ad esempio BioPower Hybrid, E-Cabrio, ecc. Triste, triste, triste ...

      Ma chi lo sa - forse sarà ad un certo punto, forse dopo più anni, dare un nuovo inizio sotto il (acquistato) nome Saab, così come altri nomi di automobili morti sono stati fatti rivivere, alcuni con risultati interessanti, alcuni semplicemente terribile. Resta da vedere se questo sarebbe qualcosa che gli ex amici Saab potrebbero identificare con. Che sarà comunque qualcos'altro - e dev'essere - secondo me, visto il tempo trascorso comunque chiaro. Forse questo è anche un'opportunità: l'intera industria automobilistica sta affrontando cambiamenti radicali e nuove idee (Engine, guida automatica, ecc) in modo che essi non potevano più andare là in ogni caso in cui si era interrotto quasi un decennio fa.

      • vuoto

        E 85 / la tua domanda

        No, per quanto ne so non esiste un solo serbatoio in D che offra ancora E 85. Se ce ne fosse un altro, il litro sarebbe costoso quanto un litro di gas per ragioni fiscali, perché la nostra legislatura l'ha deciso e controllato. Vale a dire l'imposta sull'olio minerale totale su una fonte di energia rinnovabile e biologica 85% da aumentare.

        Ecco perché E 85 è scomparso quasi ovunque, proprio come su una scadenza.

        • vuoto

          Grazie per le informazioni! Avevo pensato o sperato che i rimanenti acquistati, ancora privilegiati dalle tasse, dovessero essere rivenduti così dal rifornimento di carburante. Ma è già troppo tempo fa, che potrebbero esserci ancora dei resti in qualche posto.

          • vuoto

            Sì. Le scorte rimanenti sono state svendute per molto tempo e serbatoi e distributori sono stati spostati e riempiti rapidamente ...

            La domanda in D era più grande anche nei migliori tempi di E85 rispetto all'offerta o in quanto la griglia sarebbe stata abbastanza vicina.

            D non ha forse rinunciato al suo ruolo riconosciuto a livello internazionale di pioniere in materia di protezione del clima senza motivo e non a torto? SAAB non era affatto l'unico marchio che ho visto sui pilastri E85 ...

            Quello che riporti ripetutamente su F (grazie per questo), ma mi fa (almeno un po ') coraggio e spero che forse D possa ancora pensare e reindirizzare. Anche se il biogas e l'etanolo hanno ben poco a che fare l'uno con l'altro. Ciò richiede due procedure e sistemi separati. Ma in linea di principio (perché non sprecare per uno e per l'altro uso) hai perfettamente ragione.
            F lo fa. Vive la France! ! !

          • vuoto

            Sì, si spera che la Germania stia ancora guardando qualcosa dal suo più caro amico, la Francia.

            A proposito: un altro argomento importante che illustra tutta la follia della caccia alle streghe diesel è l'opinione odierna dei pneumologi, che rivela l'irrilevanza dei valori limite .. Era in ritardo! Secondo un'intervista con un pneumologo che ho appena sentito sul NDR, si dice che anche gli ossidi di azoto siano sostanze naturali che il corpo produce da solo. Inoltre, in una giornata estiva, ad esempio, quando si fa una passeggiata nella foresta, il valore limite viene superato molte volte - prodotto dai batteri nel suolo della foresta!

            Ad ogni modo, comprerò una combinazione diesel-cromata a risparmio di carburante, sostenibile (perché già), come seconda auto invernale e rispettosa dell'ambiente, per risparmiare la mia bellissima BioPower Griffin Cabriolet! 🙂 E i prossimi viaggi convertibili in Svezia e nel sud della Francia sono già in programma! 🙂

          • vuoto

            Sì, il gasolio, il capodanno, le candele in casa, le mucche al pascolo e anche il bosco ...

            Quasi ogni giorno ricerco io stesso il campo di tensione incredibilmente complesso tra le persone, l'ambiente, la salute e la natura. Più ne so, più sono fermamente convinto che noi, l'umanità, non sappiamo quasi nulla ...

            Eppure c'è - oltre a una certa competenza - difficilmente un membro del Bundestag o dei parlamenti statali che, più ignoranti sono, più precisamente non sanno quale scrofa deve essere guidata per il villaggio con tutte le loro forze, potere e retorica. ...

            PS
            L'azoto è parte integrante dell'aria / atmosfera che respiriamo. Non mi sorprende che nella foresta si producano anche ossidi di azoto. Gli ossidi di azoto potrebbero essere esclusi in modo affidabile solo se tutta l'ossidazione (compresa la combustione di un diesel, un motore a benzina, una candela o il metabolismo di un batterio) avvenisse in un'atmosfera di ossigeno puro. Forse dovremmo invece fare amicizia con l'atmosfera che abbiamo? Non so niente di meglio ...
            Ma forse l'uno o l'altro parlamentare ha un orizzonte che si estende molto, molto oltre il mio e quello di questa terra? Ma poi lui o lei dovrebbe tornare sul loro pianeta natale e lasciare questo all'umanità, ai batteri e alla foresta ...

            PS II
            Parlando di foreste, rimboschimento e rinaturazione, ne trarremmo beneficio in vari modi. Il bilancio di CO2 e ossigeno di una foresta in crescita (!) è solo un aspetto. Anche le foreste sono fresche. Certo solo micro e macroclimatico, ma in definitiva il clima globale non è altro che la somma di tutte le sue parti. Ma non si sente nemmeno una richiesta del genere dai Verdi. Cavalcano tutti lo stesso maiale. Vince chi li ha guidati per primo al traguardo. "Ancora una volta non c'è alternativa", ha scritto di recente un altro lettore apparentemente intelligente ...

  • vuoto

    C'è un'altra notizia interessante relativa a NEVS:

    https://www.saabplanet.com/what-is-required-for-the-citizens-in-trollhattan-to-be-prepared-to-share-a-car-with-others/

    Segui questo link e scoprirai che a Trollhättan è stato avviato un progetto per chiedere agli abitanti le loro abitudini di guida. Questo è fatto con l'obiettivo, se possibile, di utilizzare veicoli NEVS per il car sharing (in futuro).
    Per la maggior parte di noi, probabilmente è ancora comune possedere un'auto. Il ripensamento in direzione del car sharing è in Svezia probabilmente desiderato dalla politica. (?) L'azionamento dovrebbe essere per essere guida elettrica e autonoma ad un certo punto.

    • vuoto

      Interessante. E divertente …

      Si dice, tra le altre cose, e mutatis mutandis, che NEVZ è probabilmente l'unica casa automobilistica che vuole ridurre il numero di veicoli registrati. Ti generate in modo progressista, consapevole dell'ambiente e altruista.

      Prevedo che NEVZ troverà molto difficile ridurre ulteriormente il numero di NEDC approvati dallo zero dato. La verità è che sei alla disperata ricerca di una nicchia in cui altre case automobilistiche - che meritano il nome e in realtà costruiscono automobili - potrebbero aver dimenticato un pezzo della torta.

      E quando guardo allo stile di vita degli svedesi e di altri scandinavi e alla struttura dei paesi relativamente grandi e scarsamente popolati per le condizioni europee, presumo che il car sharing sia praticabile solo per pochi.
      Come e con chi condivido un'auto quando il prossimo vicino è a un chilometro o 10 chilometri di distanza e tutti vogliono andare al panificio, fare la spesa, andare a una sagra, andare ai mirtilli, andare a caccia o raccogliere funghi allo stesso tempo? Questo vale anche per molti abitanti delle città che amano trascorrere molto tempo nella natura e in capanne remote, spesso anche le loro ...

      Potrei ben immaginare una vita in Svezia. Ma non senza tutto. Non senza la natura, senza una casa, senza un camino e senza una barca e senza la tua auto che è disponibile gratuitamente in ogni momento (preferibilmente relativamente grande e ancora con un AHK). Può sembrare un po 'reazionario oggi e come un rifiuto di progredire, ma penso che sia semplicemente realistico ...

  • vuoto

    Gioco numerico nell'intervallo da una a due cifre:

    Finora solo 7 lettori sono stati portati via a 10 commenti. Non è a causa dell'articolo. È equilibrato e informativo (grazie). Un troll di nome Snurg ha generato 24 commenti, tanti quanti gli ultimi due articoli nella colonna NEVZ messi insieme. I lettori hanno persino trovato il test drive di un 9000 così eccitante e commovente che ci sono 37 commenti sotto il rapporto - uno ha generato più degli ultimi 3 articoli relativi a NEVZ messi insieme ...

    A rigor di termini, ci sono anche i commenti 11 generati da 9000, perché i commenti di 10 nella categoria NEVZ non si riferiscono a NEVZ, ma a un museo olandese. I commenti di 26 NEVZ sono lasciati su ogni articolo NEVZ rispetto a 8,66 per un troll e rispetto a 24 per un XABRUM SAAB. Tra Snurg e 37 si aggiunge anche un puzzle di immagini SAAB con 9000 commenti generati a livello internazionale.

    L'interesse dei conducenti SAAB a NEVZ è in una discesa per immergersi. Il test drive di un SAAB usato, un motore SAAB montato longitudinalmente e la storia dietro un adesivo colorato sono presi individualmente e da soli come emozionanti e commoventi come 3 ai messaggi 4 sul tema NEVZ in totale. Affascinante! ! !

    • vuoto

      Solo pochi numeri al mattino: l'articolo di ieri valeva la pena di visitare i lettori di 2.5k. Esattamente i valori di Troll Snurg.

      • vuoto

        Anche affascinante. Grazie per le informazioni ...

        Consultazione: il numero di lettori, forse indipendente dall'articolo e dal suo contenuto, è relativamente costante? Non tutti gli abbonati e tutti gli altri lettori avranno almeno una rapida occhiata, non importa quale?

        Le emozioni e gli interessi dei lettori nei commenti sono forse più affidabili che nelle chiamate, forse relativamente costanti?

        In ogni caso, al di là dei riferimenti e dei confronti che ho fatto, ho la sensazione che l'argomento NEVZ sia stato discusso qui prima in modo più emotivo e impegnato e con una partecipazione più internazionale. Ovviamente posso sbagliarmi, ma in caso di dubbio mi fido solo delle statistiche che ho falsificato io stesso ...

        Beh, certo che era un Kalauer. Mettiamola in questo modo, numeri e fatti di solito consentono una quantità sorprendentemente ampia di ambito per interpretazioni diverse.

        Il numero di lettori da solo non mi sembra un indicatore affidabile di interessi o possibili cambiamenti nello stesso ...

        • vuoto

          No. Ciò che colpisce è il calo dell'interesse per NEVS, che sta emergendo da mesi. In cambio, gli articoli "normali" di Saab hanno più lettori di prima. Un vecchio 9000 batte un veicolo elettrico NEVS nell'interesse pubblico. Questo è relativamente nuovo.

          • vuoto

            Peccato che non ci sia (degno) successore di SAAB. Ma è bello che l'interesse del lettore sia così chiaro per SAAB. È un SAABBLOG 😉

            È anche bello che il blog abbia iniziato il nuovo anno con un gran numero di post molto entusiasti, proprio come se il team del blog avesse previsto profeticamente lo sviluppo relativamente nuovo ...

            PS
            Ed è bello che tu non abbia ancora messo NEVZ fuori fuoco. Alcuni lettori hanno ancora un ininterrotto ottimismo e un ininterrotto interesse. Ciò potrebbe continuare a cambiare e ridursi, ma per il momento questo è (ancora) evidente dai commenti. Un inizio fantastico per tutti i lettori ...

            Può e dovrebbe uno donare già per 2020, o è troppo presto?

          • vuoto

            Il calo dell'interesse per NEVS può anche essere legato al fatto che nel frattempo, osservando da vicino, le auto elettriche non sono più incontestabili in termini di prestazioni ambientali.

            Come ha giustamente commentato Herbert Hürsch qualche giorno fa, i veicoli ibridi ben fatti o anche i tradizionali veicoli E 85 sarebbero effettivamente la soluzione migliore in termini di ambiente rispetto alle auto puramente elettriche. Sfortunatamente, l'E 85 non è quasi più offerto in Germania per un motivo inconsistente, a differenza, ad esempio, in Francia (ancora disponibile in molte stazioni di servizio di marca).

          • vuoto

            È certamente corretto ciò che scrive Detlef Rudolf. Inoltre: 2012 un'auto elettrica sarebbe stata qualcosa di speciale. Nel frattempo, la difesa libera dalle critiche delle auto elettriche infastidita solo da alcune parti della stampa e dalla politica. E anche un Tesla, pensavo fosse fantastico, non vuoi più guidare se leggi l'atteggiamento delle persone di Tesla nei forum pertinenti.

          • vuoto

            Ciao signor Rudolf,

            il tema Hybrid / E 85 vedo esattamente la stessa cosa! In Francia, non solo "ancora" ma anche, a causa di un'iniziativa governativa, dalla primavera, 2018 viene sempre più posto su E 85. Mentre nel mese di aprile un po 'più di 1.000, quindi dovrebbe essere ben più di stazioni di benzina 3.000, dove E 85 è venduto ad un prezzo al litro di circa 60 per 70 centesimo! In alcuni distretti nel sud della Francia, gli autobus sono stati recentemente gestiti esclusivamente con E 85, che è ottenuto dai rifiuti della produzione del vino. Se pensi alla politica energetica sbagliata tedesca, puoi solo arrabbiarti e scuotere la testa di fronte all'incomprensione! Che cosa è in realtà con tutti gli impianti di biogas in questo paese? Da cui potrebbe essere vinto al posto del gas così bene E 85.

            Una domanda: scrivi "Sfortunatamente, E 85 sarà offerto su una base fragile in Germania SENZA DI PIÙ".

            Qualcuno sa ancora qualche distributore di benzina in Germania che attualmente offre E 85 ?? Per informazioni pertinenti e pertinenti, sarei disposto a fare una donazione più alta al blog, anche per 2020! 🙂

  • vuoto

    Non credere che NEVS possa sopravvivere solo sui veicoli elettrici da solo.

    • vuoto

      Anche i veicoli ibridi realizzati a Trollhättan sarebbero belli, almeno per il mercato europeo. Perché non utilizzare di nuovo il vecchio marchio? Vediamo cosa ha in padella Evergrande.

      2
      2
  • vuoto

    Grazie alla redazione per questo articolo “illuminante”. Probabilmente sono le tante incognite provenienti dall'estremo oriente che rendono difficile/impossibile una valutazione oggettiva dell'intera situazione...
    Se si rivelerà un "lieto fine" ... vedremo e leggeremo. Ritengo possibile l'idea di utilizzare "soldi finti" da parte dei mega-ricchi. Non posso giudicare se questo è utile per il mercato ... Il tempo dirà se la grandezza significa successo a lungo termine. Rimango scettico.
    Questo articolo mostra anche quanto velocemente le aziende, le responsabilità e i flussi di cassa cambiano !!!

  • vuoto

    ..grazie per il testo. Aspettiamo e guidiamo SAAB! … ..E se dalla Svezia arriva qualcosa di nuovo che ci piace, .. tanto più bello!

  • vuoto

    Il fatto è che NEVS è stata impegnata nell'incremento del marketing in vari social media nelle ultime settimane. Lentamente, il tutto sembra iniziare a rotolare, per cui uno non ha sentito quasi nulla per anni.

    Ma cosa pensare dell'acquisizione? Volvo è stata rilevata all'epoca con difficoltà finanziarie, ma c'era una produzione funzionante lì, c'erano veicoli e - parte dei quali fa parte del successo di Volvo per me - SAAB è fallita durante questo periodo di crescente successo di Volvo. Molti ingegneri hanno trovato la strada per Volvo. Non è per niente che la nuova berlina Volvo è stata recentemente introdotta nella console centrale 😉

    E anche se Volvo ha salvato un investimento cinese, non spero che Evergrande sia tentato di negoziare il marchio SAAB AB. E 'già abbastanza grave che NEV la storia della Ur-Saab, il traguardo della 99- Turbo raggiunto o ancora molto apprezzato 900 eventi Usate Cabriolet per il marketing e sta riposando su di esso.

    Al contrario, potrebbe essere interessante sapere come vengono distribuiti i brevetti.
    C'è un livello di conoscenza? Per qualsiasi tentativo di riportare in vita il marchio.

    3
    1
  • vuoto

    Troppo grande per fallire ...

    ... è una frase chiave dell'articolo per me. Secondo l'interpretazione occidentale, è principalmente finalizzato all'ultima grande crisi finanziaria. Ergo sulle banche occidentali operanti a livello internazionale e sulla bolla immobiliare soprattutto negli USA.

    Troppo grande per fallire ...

    ... mi è passato per la testa per un po' di tempo in relazione a NEVZ. Non sei un produttore di automobili finché non hai effettivamente costruito e venduto automobili. NEVZ ha risolto questa domanda in modo elegante e con il minimo sforzo. Hai semplicemente costruito una manciata di berline SAAB 9-3 e d'ora in poi puoi chiamarti "produttore di automobili" - indipendentemente dal fatto che tu le abbia sviluppate da solo, non importa quante poche auto ci fossero, non importa quanto sia alto l'investimento e le dimensioni Le perdite dall'acquisizione di SAAB sono.

    Perché non è quello di cui si tratta. Dopo la bolla immobiliare (occidentale) arriva la bolla automobilistica (orientale). KJJ e altri faranno il loro taglio o lo hanno fatto tanto tempo fa. Comprensione occidentale o orientale della situazione o meno, con NEVZ è altrettanto poco di automobili competitive e di alta qualità, come negli Stati Uniti per le proprietà solide di roccia.

    È il poker. E chi ha considerato la propria scommessa più piccola delle proprie vincite ha vinto.
    Milioni o miliardi privati ​​come gioco molto personale e paghetta. Vedremo …

    • vuoto

      "Troppo grande per fallire" probabilmente significa qualcosa di diverso rispetto alla bolla immobiliare occidentale o persino alla bolla automobilistica orientale - non considero nemmeno l'esistenza di quest'ultima, poiché in realtà esiste una grande domanda di automobili.

      Un esempio calzante sarebbe GM negli Stati Uniti, a volte la più grande casa automobilistica del mondo.

      Come è noto, alcuni anni fa, quando il fallimento e l'incombente completamento di questa compagnia, il Tesoro degli Stati Uniti interveniva in modo protettivo e poneva fine al declino con miliardi di aiuti di stato.

      Classificherei tali transazioni che coinvolgono grandi società nella categoria "too big to fail" - anche il conglomerato Evergrande appartiene sicuramente a questa categoria.

      • vuoto

        Bene, potremmo discutere sui dettagli qui ...

        Ma se metti il ​​"conglomerato Evergrande" in questa categoria ("troppo grande per fallire"), allora siamo d'accordo su tutti i punti essenziali.

        Cosa dovrei o potrei opporti a te? ? ?

        Trovo molto stimolante e utile il confronto tra una bolla immobile e una automobilistica, anche solo per ragioni semantiche e semiotiche. Nel caso di NEVZ e Cina, invece, vedo sicuramente altri riferimenti. Ad esempio il fatto che NEVZ sia solo una delle 400 aziende che vogliono dedicarsi ai veicoli elettrici ...

        Questa è quasi la pura cultura di una bolla che fai parte di un grande insieme, che è già significativamente più grande di qualsiasi cosa che il mercato abbia mai senso. Sono convinto che la Cina abbia bisogno di recuperare questo punto (per quanto moderno possa esserci).

        Le democrazie occidentali hanno lavorato all'economia sociale di mercato dalla seconda guerra mondiale al più tardi. Per alcuni anni, la Cina non democratica, che è discutibile sulle questioni dei diritti umani, ha cercato di superare queste economie di mercato sociale con le proprie e da allora improvvisamente un'economia di mercato radicalmente antisociale.

        In teoria, questi sono buoni prerequisiti per gli avventurieri. Ma devi anche agire prima che la bolla esploda. Bene! ! ! Provaci e basta, KJJ ...

  • vuoto

    Già eccitante (di nuovo)…. Forse Evergande trasformerà NEVS in Tesla 2.0? Oppure negozia con SAAB AB e riacquista i diritti di marchio. Sì, sì, si può sognare.

    2
    3
  • vuoto

    Chiaramente i cinesi devono dirlo ora nel mondo di Betreib, ma è sempre emozionante con loro. Sta succedendo o sta fallendo da qualche parte sulla strada verso il successo?
    Speriamo in Svezia che continui.

I commenti sono chiusi