Transatlantico arrivato nella dura realtà

Su 15.12.2018 finalmente è successo: Dopo 2 settimane di una situazione di conflitto di anticipazione (60%) e lo stress termine (40%) se tutto va bene con l'invio della nota auto e gli ulteriori documenti cardine di Max - che è venuto a 07: 35 Clock . per esprimere esattamente 40 minuti prima delle settimane prenotate prima appuntamento con l'ufficio Ammissioni - è andato a 06: 30 viaggio orologio in direzione sud.

Un pezzo unico!
Un pezzo unico!

Nessuno di noi si aspettava che fosse così stretto, ma a volte le banche e le autorità che vanno al di là delle formalità e delle scadenze svolgono il ruolo di potenziale spoilport. Da qui "Grazie" ancora a Max, che ha ripetutamente fatto pressione.

Bene, eravamo sulla strada per il "transatlanticist"Per arrivare a nord, almeno la mappa a un po 'più a nord. Noi, quello era il mio amico Michael - attualmente il driver Volvo-XC40 - e io, soprattutto per Max in 9000CSE in arrivo. All'epoca non sapevamo nulla del furto dell'Anniversario. Il viaggio di andata è stato diviso amabilmente al volante, e siamo arrivati ​​dopo un buon drive 15 Min. Piuttosto che programmato.

Il 9000 CSE, che alcuni sul blog forse come una "macchina di società" sarà ricordato la mia pratica della famiglia, aveva anche impressionato il driver Volvo positivi: anni 20, 364500km, motorizzato con 150 PS "sufficiente" per accelerare senza sforzo di volte necessario per 160km / h , Questo motore silenzioso, ancora ottime sospensioni e - grazie alla forcella - tenuta di strada. Durante la ricerca di un parcheggio, Max è arrivato anche nel SAAB nel punto di incontro.

Dopo una breve accoglienza e spontaneità "in-heart-close" da parte mia, poi le ultime formalità sono state scambiate con caffè e panini, e poi c'è stato il primo incontro a Natura con "TA". Finora l'ho conosciuto solo virtualmente, ho letto e interiorizzato tutto ciò che ho trovato sul blog, e l'ho comprato "inosservato" da Max. Dopo aver attaccato il numero di targa portato e test drive dettagliato è andato dopo un breve addio di nuovo direzione Nord Reno-Westfalia.

"Honorary" per Michael per il suo aiuto è stata la seconda metà del viaggio verso casa della "TA". Questo mi ha permesso di ammirare molte belle vedute della mia "macchina dei sogni" dal punto di vista degli altri utenti della strada. Allo stesso tempo ho avuto il confronto diretto con il modello più sofisticato che SAAB abbia mai sviluppato: 9000 non deve nascondersi!

Dopo la prima notte nel posto auto coperto, il "TA" è arrivato oggi "nella vita reale", vale a dire forse la prima neve della sua vita in auto finora. Il nostro primo viaggio attraverso lo splendore bianco ha sicuramente fatto ulteriori viaggi. E per guidare la nostra SAAB sono fatti, secondo il noto slogan "SAAB, casa per lunghi viaggi".

Uno - dal mio punto di vista - c'è anche un po 'di melanconica risonanza, perché il viaggio di ieri è stato probabilmente il nostro ultimo "lungo viaggio" comune. Mi sento come molti altri SAABisti. Con ora quattro veicoli e la pensione in avvicinamento, il budget è troppo ristretto e dovrò ridurmi gradualmente.

Probabilmente 1998er 9000 CSE, penso che una delle ultime copie prodotte, nel prossimo futuro cercherà un nuovo proprietario che lo apprezza anche. Non vede l'ora di provare la gioia della guida SAAB in poltrone aerodinamiche nere. Questo è stato il lusso che ho dato a me / me, perché i SAAB più perfetti sono i posti più perfetti. Tuttavia, i miei colleghi qui hanno voce in capitolo, e non sanno nulla della loro "fortuna".


Grazie ad August-Eric per la sua storia di Saab! Hai anche qualcosa da raccontare su Saab?

La storia di un'indimenticabile vacanza, un restauro o un altro evento nella vita con il marchio cult di Trollhättan?

Quindi si prega di prestare attenzione! Abbiamo messo il nostro leggendario ed esclusivo File di imbarco Saab Riapri e avvia 2019 una nuova campagna di lettori!

Anche i pensieri di 12 "Transatlantico arrivato nella dura realtà"

  • 28. Dicembre 2018 su 2: 52 PM
    Permalink

    Una grande macchina! Congratulazioni al nuovo ed orgoglioso proprietario!

    Rispondere
  • 28. Dicembre 2018 su 6: 19 PM
    Permalink

    Bella macchina! Ma cosa intendo? Ovviamente entrambi!

    9000 e NG sono per me due fini che in qualche modo appartengono insieme. Il primo attacco di SAAB alla classe convenzionale stantio della concorrenza e il buon NG di 5 m come suo nipote e l'ultimo grande SAAB.
    Una coppia da sogno! Divertiti con entrambi.

    Rispondere
  • 28. Dicembre 2018 su 6: 22 PM
    Permalink

    Complimenti, penso anche che 9000er non debba nascondersi ed è ancora l'auto di riferimento nella sua classe. Su 9-5 mi manca il portellone posteriore con tergicristallo posteriore e poche altre piccole cose.

    Rispondere
  • 29. Dicembre 2018 su 1: 27 PM
    Permalink

    Molto invidiabili le due macchine. Con 9000er ho iniziato la "malattia Saab". Ho anche avuto il 9-5 NG. Anche un modello configurato per il mercato statunitense. Anche questo è stato preparato per 21er a Kiel.
    Auto molto belle con fattore di understatement. Semplicemente meraviglioso
    Tutti i piloti Saab sono felici di fare un buon anno!

    Rispondere
  • 30. Dicembre 2018 su 3: 22 AM
    Permalink

    Mi congratulo con i nuovi proprietari dei TA molto e forse si può vedere il bellissimo esemplare, anche in natura, il quartiere di registrazione è in ogni caso alle sue porte 😉 Buon divertimento e sempre una guida sicura!

    Rispondere
  • 30. Dicembre 2018 su 8: 42 PM
    Permalink

    Congratulazioni a 952!

    L'auto mi ha impressionato molto durante la presentazione. Lo fa ancora quando ne vedo uno (raramente) in natura. Che questa è ora una "vecchia" macchina non lo vedi affatto ...
    Saab è di nuovo una forma assolutamente senza tempo.

    Rispondere
  • 31. Dicembre 2018 su 11: 00 AM
    Permalink

    Esatto!

    Ogni SAAB è un oggetto di design. Anche 9000, incredibilmente attuale. Molte altre auto sono solo articoli di moda.

    Mi sembra alquanto imprevedibile e disperata che questa moda si sposti avanti e indietro per anni solo tra round e square. Attualmente, il piccolo fratellastro tedesco di NG con bordi e perline in arrivo. Dopodomani arriverà il suo successore e sarà qualcosa di ancora più o anche molto più liscio e rotondo.

    Opel, BMW, VW, Ingolstadt o Stuttgart, dove si guarda, il pendolo oscilla avanti e indietro. E se guardi questo pendolo attraverso i produttori, non puoi nemmeno più parlare di moda. C'era una volta, diversi marchi contemporaneamente e in modo sincrono seguivano una tendenza ...

    Oggi, tutto ciò che conta è rendere l'aspetto del modello più recente (il proprio) diverso dall'ultimo (il proprio modello). Se l'ultimo è stato liscio, il più giovane deve essere spigoloso e viceversa. Apparentemente è diventata una sorta di dogma nei dipartimenti di design e marketing dell'industria automobilistica per volere che l'ultimo modello appaia diverso e vecchio il più velocemente possibile al fine di incrementare le vendite dell'ultimo.

    Come ho detto, senza fantasia! E trasparente ...

    Ma più è bello, se hai almeno un SAAB nel cortile. Buono anche

    5
    2
    Rispondere
    • 3. Gennaio 2019 su 2: 29 PM
      Permalink

      Il VW Golf contraddice questa tesi ma sinceramente. Quasi nessun modello è stato così accuratamente rivisto nel corso dei decenni e difficilmente un modello ha così tanto successo (anche se ciò non può essere fissato esclusivamente al design).

      Rispondere
      • 4. Gennaio 2019 su 10: 20 AM
        Permalink

        Ho anche scritto "molte altre macchine". Non tutti

        Penso ai controesempi di te stesso. Anche molto meglio del Golf. Secondo me, questo è certamente andato di pari passo con lo sviluppo che ho descritto ...

        1. l'andamento sincrono di molti produttori di veicoli di 1970er piazza e 80er al più rotondo successivi anni
        2. e più tardi un certo movimento del pendolo dopo che non era più rotondo

        Come parte di una grande famiglia di modelli della Golf ha mitvollzogen le stesse oscillazioni dei disegni hanno anche fatto Polo o di Passat. Era sempre riconoscibile come parte della famiglia, a volte più agevole e di nuovo nervoso.

        Ma è vero che ci sono auto abbastanza iconiche di altri produttori. Ed è vero che i progettisti di questi veicoli di gestire il loro aspetto esterno e interno cauto e sviluppare il valore posto sulla continuità e che oscilla il pendolo meno violenti in questi produttori o modelli. SAAB non è l'unico possibile di tutti gli esempi positivi. Ma dopo tutto, SAAB è uno!

        Rispondere
  • 2. Gennaio 2019 su 10: 40 PM
    Permalink

    Congratulazioni a quello nuovo!
    Bello che ci sia un NG in OWL di più!

    Rispondere
    • 10. Gennaio 2019 su 10: 56 PM
      Permalink

      OWL sembra, date le piccole NGS numero in tutta la Germania, non in ogni momento essere così male come in termini di distribuzione: a Paderborn prendere almeno tre copie in tutto a Detmold-Heidenoldendorf mi è venuto qualche tempo fa un NG con LIP Piastra contatore. Sarebbe bello se ci fosse ancora crescita qui.

      Rispondere

Scrivi un commento

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.