No, non è Saab! O è?

Ora ricomincia! Nella stampa svedese stanno favoleggiando sull'Electro-Saab dalla Cina, che ora può essere ordinato. Per i veri amici del marchio, questo è difficile da sopportare. Reiner Schmarrn, come si direbbe in Baviera. Perché con Saab il NEVS EV non ha niente da fare. O forse?

NEVS 9-3 EV a Hangzhou
NEVS 9-3 EV a Hangzhou. Immagine: NEVS

L'EV può ricordare allo spettatore una vecchia diva che ha avuto i suoi momenti migliori molto tempo fa. Per la sua apparizione di fronte a un vasto pubblico, è di nuovo pesantemente truccata. Ed è così che il design mi colpisce. Semplicemente non va bene, tutto un melange di vecchio e nuovo. Ma non è di questo che si tratta. La valutazione di un design è inevitabilmente soggettiva. E puoi discuterne all'infinito.

Un giornalista svedese ha scritto pochi giorni fa che gli manca Saab. E che si chiede cosa sarebbe successo agli sviluppatori di Trollhättan sulla guida autonoma. Mi sento allo stesso modo. Perché mi chiedo come sarebbe stata un'auto elettrica da Saab.

L'arte del pensiero laterale

Saab era sempre diverso. Pensatori laterali che non avevano paura di ridefinire cose apparentemente fisse. Ricordo la mia Saab 9-5 station wagon. Anche lui era una vecchia diva, gli occhiali dalla montatura cromata visivamente un tocco troppo pesantemente truccato. Ma la tecnologia ha più che compensato. Un motore Biopower che puoi guidare con etanolo. Ha portato più coppia e potenza con spirito vegetale che con energia fossile. Il rifornimento di carburante rispettoso dell'ambiente viene ricompensato con maggiore piacere di guida. Questo era possibile solo con Saab. Mi è piaciuto il concetto e ho tracciato i miei percorsi in modo che E85 potesse essere rifornito il più spesso possibile.

Saab 9-3 e-Power 2011. La vera auto elettrica Saab
Saab 9-3 e-Power 2011. La vera auto elettrica Saab. Immagine: Saab Automobile AB / Archivio saabblog.net

Anche la vera auto elettrica Saab 9-3, realizzata come una piccola flotta di 2010 e 11 fatti a mano, si ergeva nella tradizione del pensiero laterale. Le batterie nel tunnel centrale sono state raffreddate dall'aria condizionata. Un'idea tanto semplice quanto geniale. Nessun sistema di raffreddamento aggiuntivo, meno consumo di energia, peso ridotto. Ottieni più autonomia con batterie più piccole. Non ho alcuna previsione sul fatto che il concetto prevalga sul mercato. Non lo sapremo mai, perché il progetto si è concluso con la fine di Saab. Gli sviluppatori della vera macchina elettrica di Saab non avevano mai avuto niente a che fare con NEVS. Non hanno lasciato Stallbacka nel migliore dei modi.

Una fenice che non è una fenice

Misurata dai rapporti Saab, l'auto elettrica NEVS è diventata una cosa molto convenzionale. Più di 6 anni di maturazione per fissare le batterie al sottoscocca e leggermente sovraccaricare il pozzetto sono molte. Le innovazioni, il pensiero laterale sono ricercate invano. Il NEVS 9-3 EV rappresenta un design convenzionale che può essere trovato in innumerevoli start-up in Cina. Dal momento che compro, se dovrebbe essere necessariamente un'auto elettrica, ma piuttosto l'originale. C'è Tesla e il numero 3 su di esso, e presto arriverà in Europa.

Né migliore né più innovativo è il NEVS 9-3 EV dal fatto che il produttore parla di una piattaforma Phoenix. Ovviamente, NEVS è libero di incollare qualsiasi etichetta sul suo prodotto. Infatti, sotto l'auto elettrica è la base fortemente modificata della Saab 9-3 2003. Ma Saab e Phoenix rappresentavano la modularità e l'innovazione. Un concetto per il futuro, la cui idea si è spostata con il team di sviluppo di Trollhättan a Göteborg. È diventato realtà lì. Oggi porta il nome di piattaforma CMA e costituisce la base per i nuovi modelli di Volvo, Lynk & Co e presto forse anche di Lotus.

Forse è tipico Saab

Se sei onesto con te stesso, allora l'auto elettrica NEVS è nata per necessità. Troppi pochi soldi colpiscono una piattaforma che ti rende magici. Questo è noto da Saab, dove è stato sempre improvvisato. Un tipico bambino di questo bisogno è la Saab 90. Dietro una Saab 900, davanti a una Saab 99. Nato dalla mancanza - e perché avevi bisogno di una soluzione economica entry-level per il mercato scandinavo. Non all'avanguardia perché il gambo corto non rispettava gli standard di sicurezza americani. Ma fattibile per l'Europa.

Saab 90. Un compromesso nato dalla necessità
Saab 90. Un compromesso nato dalla necessità. Immagine: Saab Automobile AB / Archivio: saabblog.net

E poiché esistevano gli strumenti e le presse e gli investimenti erano gestibili, la Saab 90 è nata ... come questa auto elettrica da NEVS. Questo è economico perché puoi usare gli strumenti. Un ibrido di una vecchia Saab 9-3 e un'auto elettrica. Ma forse un elemento fondamentale che potrebbe diventare qualcosa.

Anche i pensieri di 23 "No, non è Saab! O è?"

  • 15. Novembre 2018 su 10: 57 AM
    Permalink

    NEVZ sarebbe molto felice se tu fossi SAAB. Allora almeno saresti qualcuno. Questo è il modo in cui nessuno è.

    15
    8
  • 15. Novembre 2018 su 11: 12 AM
    Permalink

    Tali commenti come questo sono solo incompetenti. NEVS ha ottenuto la licenza per la costruzione di auto elettriche in Cina. Questo vale oro. Una volta che la fabbrica in Cina è pronta e il primo 9-3 esce dalla linea, dovresti giudicare il prodotto finale. Tutto il resto è la lettura dei fondi di caffè.
    Preferisco un NEVS 9-3 costruito in modo stabile come una e-car, piuttosto che molti piccoli mini elettrici non sicuri che vengono attualmente mostrati ovunque. Vuoi avere un incidente in quei tempi? Tesla gioca secondo me in un altro campionato di prezzi.

    17
    13
    • 15. Novembre 2018 su 10: 00 PM
      Permalink

      La politica informativa di NEVZ consiste in poche parole e una quantità sorprendentemente alta di aria calda ...

      In un punto, NEVZ è stato piacevolmente aperto e onesto negli ultimi anni: l'auto è in costruzione e per la Cina. E solo per la Cina e forse anche le "province rinnegate" ...

      Se NEVZ dice qualcosa e non c'è una buona ragione per assumere il contrario, perché non prendere NEVZ per la parola?

      Ma di questo, non importa se si parla "incompetente" ad un EV cinese o esperti di un "ben costruito" e in Germania per € 20.0000 disponibili SAAB 9-3 EV fabulieren ...

      Da tempo, NEVZ ha chiarito e onesto che non facciamo parte del gruppo target e non facciamo parte del mercato desiderato. Quindi perché i driver SAAB dovrebbero continuare a preoccuparsi di NEVZ?

      5
      2
      • 15. Novembre 2018 su 10: 50 PM
        Permalink

        Non si tratta della fortuna o del fatto che non possiamo comunque acquistare questo NEVS 9-3 in Germania.
        È importante notare che NEVS riuscirà a lanciare l'e-car 9-3. Anche se solo in Cina, ma questo mercato è il più importante al momento.

        E sono già contento che il nostro buon vecchio modello 2003er di SAAB avesse geni così buoni da essere in 2019 come base per un'auto elettrica attuale. Un SAAB è solo senza tempo.

        6
        4
        • 16. Novembre 2018 su 11: 21 AM
          Permalink

          Così bene e ben spiegato, posso anche simpatizzare con la vostra soddisfazione.

          Ma capisco anche quando sei meno frugale e meno entusiasta. Sappiamo tutti che NEVZ ha cercato di ottenere il marchio SAAB - invano. Quindi la frase di Trolls Franc è sbagliata, "NEVZ sarebbe certamente abbastanza felice se tu fossi SAAB", quindi non è che tu lo accusassi di incompetenza.

          L'ora 4. o 5. La vita di 9-3, la sua reincarnazione cinese come EV (che non è ancora verificato, ma la cui nascita sembra ormai avviato) mi ricorda i tempi della guerra fredda e il blocco.
          Nel traffico di transito tedesco si vedevano nel mezzo di Trabant, MZ, IFA e Wartburg ancora e ancora auto, che sembravano stranamente familiari ...

          Si trattava di derivati ​​e edifici autorizzati di vecchie e piccole Fiat e Renault. Non è come quindi invertito per queste auto, perché si credeva di essere solo la punta di diamante automobilistico incontrato, ma perché era irritato "sbagliato" di cambiamenti ottici più piccoli e il marchio per il vecchio e familiare creduto casse.

          Non provo soddisfazione e trovo piuttosto triste che il DNA SAAB segua questo esempio storico. Naturalmente, siete invitati a vederlo in modo diverso e più positivo.

          2
          1
    • 16. Novembre 2018 su 12: 41 PM
      Permalink

      ... e le immagini di schianto Tesla anche non sempre incoraggianti dal modello S con il tetto strappato perché ho davanti ai miei occhi ... .. perché ha visto la 9-5NG sotto il camion meglio, anche il mio 9-7x by Schiantarsi con due cavalli. Dobbiamo aspettare lo sviluppo nei tre.

      Ma in linea di principio, la critica è giustificata ... .Non vediamo innovazione a NEVS, e anche ingiustificato ... .., i "veri" SAAB erano spesso solo zusammengefrickelt.

      Fortunatamente tutti hanno un design unico e possono consegnare un lungo chilometraggio, quindi aspetto lo sviluppo, mi prendo cura del mio SAABe e non vedo l'ora che SAAB stia producendo di nuovo .... quando mi presento con 9-5NG 😉

  • 15. Novembre 2018 su 11: 17 AM
    Permalink

    L'E-car NEVS è solo l'uso finale di una Saab. Non è tutto. Se rimane qualcosa dobbiamo guardare. Non ci credo Stanno costruendo macchine o no? Io non la penso così

    6
    5
  • 15. Novembre 2018 su 12: 12 PM
    Permalink

    Esattamente, è lo sfruttamento finale di un SAAB seppure dell'anno 2002. Ma questa è un'auto molto sicura. Sfortunatamente, questo veicolo non sarà disponibile in Europa per ora. La costruzione dovrebbe iniziare presto 2019. Cerca informazioni sulla pagina saabplanet.com che offre anche molte informazioni.
    Ovviamente, grazie a Tom e Mark, questo blog sta facendo altrettanto bene quanto una nuova informazione.

    7
    3
  • 15. Novembre 2018 su 1: 04 PM
    Permalink

    Molto ben scritto! E anche divertente. Nella pianificazione del percorso per un BioPower mi riconosco immediatamente. Sebbene le mie azioni e azioni non fossero sempre razionali data la sottile rete di E85, fintanto che uno credeva nella futura vitalità di E85, il rapporto è stato sostituito dall'idealismo ...

    A parte questo, noto quanto Tom abbia dovuto tornare indietro nella storia di SAAB per trovare e produrre un'analogia con NEVZ ...

    Il 96 è stato fino a dopo tutto 1980 in produzione e ancora guidato da motori "stranieri". Prodotta prima di 34 anni fa (a partire da 1984), la SAAB 90 rientra quasi nella categoria delle scarpe per bambini. E dopo un periodo di produzione che era insolitamente breve per SAAB, era di nuovo storia.

    Dove realizzato in formule di compromesso SAAB 90 e il suo insolitamente breve periodo di produzione già rappresentano l'analogia più o possibile solo tra NEVZ e Saab, che è per NEVZ anche non esattamente lusinghiero, giusto?

    E non voglio dire nulla contro il SAAB 90. Ma è nunmal in modo che un NEVZ EV mai venire in Europa e il suo periodo di produzione sarebbe dopo 3 a 4 anni al termine, se si potesse trasmettere 90 NEVZ profeticamente la storia. Non è mai stato esportato (in America), ma è stato solo per il mercato nazionale europeo una soluzione provvisoria di breve durata.

  • 15. Novembre 2018 su 2: 09 PM
    Permalink

    Cara Saabgemeinde.

    Dopo alcuni - contributi ben studiati e scritti - contributi a NEVS non posso fare a meno di condividere alcuni pensieri con voi ... ..
    Se noi ci fossimo occupati così tanto con il problema quando SsangYong aveva acquistato i diritti del marchio Saab, e ecc per Rextons rivisti, Korrandos il santo nome aveva infilato ......?
    Niente affatto.

    Quello che NEVS ha o non ha, non ho niente a che fare con la mente di Saab.
    Abbastanza cattivo per NEVS per sfruttare i resti del design 9-3. Vorrei che non fosse niente del genere, quindi non avremmo dovuto sperimentare il "Saabsterben" ancora e ancora.

    Il marchio è andato. Sfortunatamente per sempre. E tocca a noi, a loro con i nostri veicoli e attività
    per rimanere in vita.

    Dopo un piacevole giro in 9000 CSE vi saluto

    Il Lizi

    13
    4
  • 15. Novembre 2018 su 3: 02 PM
    Permalink

    Ha saab dna e sviluppato da Thn Engineeers cosa si può chiedere di più?
    Lunga vita

    5
    10
    • 15. Novembre 2018 su 4: 52 PM
      Permalink

      "(...) cosa si può chiedere di più?"

      Per un po 'più di dignità e rispetto. Forse?

      5
      2
    • 16. Novembre 2018 su 4: 40 PM
      Permalink

      Sì, sono d'accordo, possono comprare altri veicoli elettrici, quindi NEVS.

      3
      3
      • 16. Novembre 2018 su 6: 20 PM
        Permalink

        Non ti preoccupare, signor T. ...

        NEVZ non vuole spedire in Europa. Una volta che la produzione è iniziata, vuoi avere tutto il NEVZ che vuoi per te. Spero che il tuo commento (e i tuoi pollici) siano pagati bene. Altrimenti non potevi permettertene uno solo ...

        • 16. Novembre 2018 su 9: 38 PM
          Permalink

          bene, allora possiamo ottenerli da thn. Ne voglio uno, peccato che non lo farai.

          3
          2
  • 15. Novembre 2018 su 6: 10 PM
    Permalink

    Se ci occupiamo del resto di SAAB, allora abbiamo molto da fare. Il blog di Saab offre il supporto necessario .. Cosa vogliamo di più.

    11
  • 15. Novembre 2018 su 8: 58 PM
    Permalink

    sarebbe bello se NEVS potesse finalmente fare qualcosa fuori di esso

    4
    3
  • 17. Novembre 2018 su 10: 54 AM
    Permalink

    Laast essere riconosciuto dalle foto del veicolo NEV-elettrico che le signore e signori "designer" non hanno capito la funzione di alcuni componenti su 9-3 e qualcosa "dipinta", che ora deve essere armeggiato ... Esempio: paraurti anteriore con labbro tremenda" ", Che avrà certamente frequenti contatti a terra. No, non ha nulla a che fare con SAAB ...

    • 17. Novembre 2018 su 3: 05 PM
      Permalink

      Perchè le 'enormi labbra' è ora di avere più contatto con il terreno come la controparte di 9-3 non aperto per me perché a quanto pare non si siede veramente bassi. La mia ipotesi è piuttosto che è dovuto alla protezione dei pedoni per ottenere in anticipo la rotazione dell'impatto sulle gambe nel campione e per mantenere la deformazione del ginocchio entro il range consentito. Se è così, è più probabile che sia un rospo che i progettisti di signore e signori hanno dovuto inghiottire con un grugnito.

      1
      1
      • 17. Novembre 2018 su 3: 48 PM
        Permalink

        Contatto di terra o solo con tavole alte e cordoli quando si parcheggia. Non importa. Posso capire l'argomento secondo cui le sporgenze dei veicoli a livello del pavimento possono essere critiche ...

        Il tuo argomento, tuttavia, anche. Sarebbe interessante sapere se "solo" un rospo è stato inghiottito o se il designer NEVZ ha fatto concessioni al gusto cinese.

    • 17. Novembre 2018 su 3: 10 PM
      Permalink

      Le foto mostrano l'auto in modalità parcheggio. In giro sembra molto meglio.

      Da 15 Km / h, il labbro continua ad abbassarsi e si estende fino al doppio della lunghezza. Da 30 Km / h arriva lo spoiler posteriore. Certo è sicuro! È finalmente un'auto leggera e veloce. La forma segue la funzione ...

  • 19. Novembre 2018 su 1: 41 PM
    Permalink

    Se il prezzo e le specifiche (gamma, prestazioni, caratteristiche, garanzia, ecc.) Sono corretti, comprerei immediatamente il NEVS! Mi piace il design perché i ricordi di SAAB sono risvegliati 😉

  • 29. Novembre 2018 su 2: 02 PM
    Permalink

    probabilmente si può presumere che l'auto sia stata sviluppata dagli ingegneri Saab acquisiti a Trollhättan, giusto? Se è costruito in Cina, e quello per il mercato cinese, non è così importante, la cosa principale, qualcosa si svolge ancora a Trollhättan. Se l'auto vende bene, alla fine arriverà qualcosa in Europa.

    Quello che mi provoca più dolore addominale è l'uso di una piattaforma di combustione per un'auto elettrica. Questo mi fa molto male, non abbastanza, o non eccezionale, dopo un forte fenomeno con le batterie qua e là, anche nel bagagliaio. Perché un posto per poche centinaia di kg di batterie, l'auto non è così facile.

I commenti sono chiusi