NEVS 9-3 EV anno modello 2019

Ritorno a Trollhättan. La nostra passeggiata attraverso l'area ci porta dalla zona di consegna con i suoi molti Volvos in direzione dell'ex laboratorio sperimentale. Nel luogo del desiderio, dove abbiamo sempre appeso tensioni alla staccionata e dove c'era quasi ogni volta una piccola sensazione da scoprire.

NEVS 9-3 EV, presumibilmente modello anno 2019
NEVS 9-3 EV, presumibilmente modello anno 2019

Parcheggiato sulla zona ancora oggi, o, infine, veicoli interessanti. Quindi c'è ancora attività di sviluppo e test sul sito, che in genere è una buona notizia. Due berline in mimetica mimetica attirano l'attenzione, ma non ne valgono la pena. Anche se i due veicoli sono, sorpresa, davvero Saabs. Ma motore 2014 turbo a benzina anno modello camuffato.

Più eccitanti sono le due limousine incustodite. Si tratta di auto elettriche NEVS 9-3, che probabilmente corrispondono all'anno modello 2019. I primi che vediamo in Europa. La coda è, fatta eccezione per piccoli cambiamenti, ancora fortemente basata sulla berlina Saab. Una striscia cromata più dominante con il logo NEVS, alcuni piccoli ritocchi, il logo 9-3 invariato in basso a sinistra. Modificate le maniglie delle porte, ora con inserti cromati, gli specchietti esterni hanno un nuovo design e un indicatore LED aggiuntivo. Il cofano è più alto, come si vedeva già sulle immagini della stampa.

A destra delle due berline è parcheggiata un'altra auto elettrica NEVS 9-3. Il frontend sembra identico al design Saab Griffin dell'anno modello 2011 1 / 2, fatta eccezione per gli inserti della griglia e le luci di marcia diurna a LED. Chiunque si chieda dove le auto elettriche NEVS nascondono le loro opzioni di ricarica, oggi scopre la risposta. Dove una volta l'orgogliosa scritta Saab era, nasconde nello stile di una Nissan Leaf il lembo per il consumo corrente.

Cosa sappiamo del NEVS 9-3 EV? In linea di principio, praticamente nulla. I veicoli fotografati sono dell'anno 2018. Si sono 130 KW forti e hanno, insolito per un veicolo elettrico rispetto ad un cambio automatico convenzionale. In Svezia sono registrati come veicoli di pre-produzione per il test, il più alto che conosciamo numero di telaio è il 00026. Probabilmente appartengono alla piccola serie, che a mano nel Frickeboa sono stati montati

Dall'autunno / inverno 2018, il NEVS 9-3 EV sarà costruito in serie in questa forma a Tianjin. Ma non è sicuro, i problemi di finanziamento dovrebbero essere ancora poco chiari. L'esportazione verso l'Europa è improbabile, così come la produzione in Svezia. Il lavoro è stato in gran parte smantellato, è solo un guscio vuoto.

Anche i pensieri di 15 "NEVS 9-3 EV anno modello 2019"

  • 25. Luglio 2018 su 11: 25 AM
    Permalink

    Finché ci sono ancora alcuni dipendenti che ottengono il loro stipendio è ancora positivo. Ma l'intera storia non lo è.
    Non penso che NEVS possa iniziare affatto. Ma i miracoli non hanno ancora lasciato il nostro mondo, quindi aspettiamo. È almeno un'altra storia che Tom ci ha portato. Grazie per quello.

  • 25. Luglio 2018 su 11: 33 AM
    Permalink

    Sembra esteriormente non male ... .se porteresti per l'Europa, ma solo la station wagon ... ma probabilmente non si adatta alla "strategia" di NEVS. Qui ci sono anche altre immagini di interni meno attraenti: https://www.instagram.com/nevs_sweden/?hl=de

    9
    2
  • 25. Luglio 2018 su 11: 53 AM
    Permalink

    Vorrei sapere quanti impiegati (Cina e Svezia) sono attualmente impiegati da NEVS - centinaia di specialisti sono già stati acquisiti diversi anni fa.

    Se tutto il in Cina ancora dovrebbe funzionare, potrebbe eventualmente anche per raggiungere il successivo completamento e ammodernamento dello stabilimento di Trollhattan. Veicoli eco-compatibili di buona qualità stanno diventando sempre più importanti anche in Europa. Sfortunatamente, i produttori europei continuano a portare i loro divoratori di carburante e gole di fango principalmente al popolo. Le ragioni sono, naturalmente, i politici ei consumatori incompetenti - una più ampia gamma di veicoli elettrici utili sarebbe auspicabile e le autorità dovrebbero mobilità elettrica finalmente più a fuoco - nemmeno i politici più leader di disporre dei loro inquinatori in macchina azienda!

    8
    17
    • 25. Luglio 2018 su 12: 33 PM
      Permalink

      I dati attuali non sono disponibili. E per favore mantieni le buone maniere! Puoi anche dare un po 'di più la sua opinione, finora ha sempre funzionato alla perfezione. Grazie!

      10
      3
      • 27. Luglio 2018 su 5: 35 AM
        Permalink

        Grazie per l'interessante aggiornamento. Dove si trovava esattamente questa favolosa "Sezione sperimentale" sul sito? In quale direzione, se si immagina di fronte al "portale d'ingresso" (portineria)?

        Per inciso, non riesco a trovare vere cadute nel contributo di Detlef Rudolf. Chiunque ami pedalare o camminare per motivi ecologici o di fitness semplicemente non riesce a trovare un'altra espressione per questi puzzolenti nel traffico quotidiano. Anch'io sono infastidito ogni giorno da questo "DS" n. Perché un e-Golf in Norvegia costa meno del suo inceneritore e qui in Germania si legge che le vendite di diesel riprendono improvvisamente, perché i clienti non vogliono rinunciare ai loro sufffs.

        In ogni caso, fino a quando ORIO avrà pezzi di ricambio per le nostre Saab, non spenderò un centesimo su una nuova auto con DinoTechnik.

        • 27. Luglio 2018 su 9: 50 AM
          Permalink

          Vialetto nordico, subito dopo la palestra. Dietro la palestra c'era una pista di corsa nella foresta e illuminata nel buio. Si avvicina molto al recinto del laboratorio sperimentale. Ci si poteva, se si avesse combattuto qualcosa attraverso la botanica, vincere le migliori impressioni.
          Oggi il sito è condiviso anche da fornitori di servizi esterni. Non è più così eccitante.

    • 25. Luglio 2018 su 1: 36 PM
      Permalink

      Su Wikipedia puoi trovare tutte le informazioni su quanto CO2 emette la produzione di una capacità della batteria Kw / h. Non sono un teorico della cospirazione e non sono fondamentalmente contrario alla mobilità elettronica. Ma non sono nemmeno convinto che questa sia la strada reale o addirittura l'unica ...

      In ogni caso, i tappi elettrificati sono più ecologici delle batterie. Con il tempo le auto vanno affitti autonome e solo dei fornitori di servizi di mobilità sono, potrei siedo altrettanto bene in un treno o un autobus con linea aerea e viaggiare l'ultimo 100m a piedi. Un grosso acquisto dovrebbe quindi essere nel carro. Se ha salvato il mondo, perché no?

      Fino a quando la politica, la scienza e l'economia non sono d'accordo su un concetto di mobilità coerente e sostenibile del futuro, mi sento poca voglia di tagliare i miei soldi per la tecnologia ponte sulla sua testa. Soprattutto dal momento che (ancora?) Sembra essere univoco in modo che (ad esempio, un SAAB) con veicoli già prodotto molto più rispettosa dell'ambiente che viaggiano in equilibrio generale, come una vettura elettrica ancora producono ...
      Anche con le nuove auto, ci sono ancora i fantasmi!

      Per quanto riguarda il trasporto privato, l'e-mobility ha la maggiore popolarità e il più alto tasso di crescita per le biciclette. Le bici "analogiche" senza motore e batteria erano, tuttavia, più rispettose dell'ambiente e più salubri. Dopo tutto, questo è fuori dubbio. Tutto il resto è nelle stelle. Il futuro di NEVS / NEVZ ...

      14
      2
  • 25. Luglio 2018 su 11: 54 AM
    Permalink

    Se questo è tutto ciò che NEVS ha sviluppato nel corso degli anni, allora forse dovrebbero tirare la corda il più velocemente possibile, è solo denaro che brucia.
    Credono ancora davvero che potranno mai riavere i soldi?
    La maggior parte delle case automobilistiche sta trasformando decine di milioni di fondi di ricerca in unità alternative, dove NEVS dovrebbe ottenere capitali in futuro?
    Questo ha un odore di fallimento ...

    7
    5
    • 26. Luglio 2018 su 12: 21 PM
      Permalink

      Questi 9-3 dall'aspetto classico sono probabilmente per il mercato cinese. Dobbiamo aspettare e vedere cosa offriranno per noi!

      6
      1
  • 25. Luglio 2018 su 1: 02 PM
    Permalink

    In mostra "una manciata" di NEVS 9-3 EV, probabilmente dalle pre-serie, costruite a mano, riporta Tom.
    Non più.
    Se, quando e dove sono poi prodotti in serie ..., solo i cinesi lo sanno.
    Se non il primo "numero aereo" di NEVS ...
    Ma fintanto che i salari a Trollhättan vengono pagati in tempo, i SAABIANI sono nel libro paga. 🙂
    Questa sarebbe la parte positiva della storia fino ad ora.
    Grazie agli editori 😉 per il rapporto sullo stato di Trollhättan!

  • 25. Luglio 2018 su 2: 42 PM
    Permalink

    Posso solo firmare il commento di Herbert Hürsch.
    Tenendo presente che molte macchine oggi sono state per 10 o 15 anni e uno
    Il chilometraggio KM di sotto 200.000 km atterra sulla discarica, questo non è né l'uno né l'altro
    sostenibile per l'ambiente e per i minerali estratti dalla terra.
    Il mio imminente Saab 30 Turbo 900 ha finora presentato 500.000, -km
    buon servizio, i guasti sono da contare su una mano. 1. motore
    funziona come su 1.Tag. Una modifica a un'auto elettrica è attualmente fuori questione per me
    Da solo a causa della mancanza di infrastrutture. Anche il mio VW-Bulli è già 35 anni
    vecchio e ancora attivo per viaggi brevi e lunghi.

    17
    2
  • 26. Luglio 2018 su 7: 22 PM
    Permalink

    Prima di tutto, molte grazie al team per la relazione.
    Sfortunatamente, il tema della mobilità elettrica per me è solo una continuazione del premio di demolizione. È guidato dalla politica ogni 2-4 anni un nuovo maiale attraverso il villaggio per aumentare l'economia. Ciò che era buono ieri è catastrofico oggi? Con queste affermazioni, i politici mettono in discussione le loro stesse dichiarazioni.
    Che dire della produzione di batterie e dei loro componenti con protezione ambientale? Dove e in che modo questi componenti sono suddivisi? Come vengono smaltiti? Che dire dei veicoli che fanno la vita delle batterie dopo alcuni anni alla perdita economica totale? Chi compra una E-car usata da 10 con più di 100000km sull'orologio? Cosa c'entra tutto questo con la protezione ambientale?
    Queste e altre domande non hanno risposta e secondo me non lo faranno. L'argomento è un problema politico.

    12
  • 27. Luglio 2018 su 11: 32 PM
    Permalink

    È davvero eccitante ...

    Se si tratta di e-mobility individuale e NEVS, mantieni le dita incrociate tra i commentatori proprio dietro le orecchie. A volte nella maggioranza, a volte nella maggioranza ...

    Ma mai uniforme. E cosa significa la maggioranza? La storia ha molti esempi pronti che anche le maggioranze potrebbero essersi perse. O per il fatto che le maggioranze possono cambiare. Ad esempio alla luce delle nuove scoperte.

    La cosa eccitante e divertente è che in questo caso i presunti avversari traggono le stesse conclusioni nello stesso momento. Diversi scrivono (al contrario), continuerebbero le loro auto / SAAB il più a lungo possibile ...

    Non importa se vuoi protestare contro un'espansione ritardata della mobilità elettrica o qualcos'altro. Guidare SAAB il più a lungo possibile è sicuramente ...

    ... UN'IDEA MOLTO BUONA! ! !

  • 30. Luglio 2018 su 3: 38 AM
    Permalink

    Dovrebbero semplicemente sparire con le cose in Cina e non in Europa con questa caricatura di un SAAB!

    Vado auto elettriche in ogni caso contro il grano, perché sono follia ecologica ed economica e crepa cervello, ma soprattutto nel vestito di un auto di tunnel come il SAAB 9-3 credo di unità di potenza particolarmente alla nausea!
    Se il 9-3 ha già servire rigorosamente come base poi NEV a lui, ma otticamente in modo si prega di cambiare che uno non riconosce che il prodotto finale, anche Rimuove ha qualcosa a che fare con SAAB!
    E 'bene che queste cose non possono indossare il nome SAAB e SAAB la tendenza elettrica non deve sopportare e partecipare.

    8
    6

I commenti sono chiusi