3 nuove auto per la lista dei desideri

Hai voglia di una macchina nuova? E non c'è bisogno di parcheggiare un SUV tradizionale accanto alla Saab nel posto auto coperto? Fortunatamente ci sono alternative! Una selezione - certamente molto soggettiva - di tre tentazioni che non sono un po 'noiose e che fanno una bella figura accanto a una Saab.

Subaru BRZ
Subaru BRZ. Immagine: Subaru

Subaru BRZ

Non sarebbe il Montagna di Bilster stato, non avrei mai incontrato il BRZ in vita mia. Perché? Forse perché non cercheresti un coupé così casual e sportivo a Subaru. Da allora, non ho tolto di testa il piccolo atleta. Mi ha tagliato il cervello e questo potrebbe avere delle conseguenze. Trazione posteriore, costruzione leggera, motore boxer, baricentro basso. La Subaru ha quello che serve. Guidalo in ufficio la mattina, poi tornando a casa la sera fai deviazioni lungo piccole strade di campagna tortuose.

Subaru BRZ
Subaru BRZ. Macchina da guida piccola e fine. Immagine: Subaru

il BRZ non ha il turbo, ma un boxer da 2 litri che trae la sua potenza dagli alti regimi. Il cambio a 6 marce cambia velocemente, la tenuta di strada è fenomenale. La BRZ riporta quello che in origine era il divertimento della guida. I suoi 200 CV sono sufficienti per mostrare la parte posteriore di veicoli molto più potenti sulla strada di campagna.

In realtà, Subaru merita una medaglia al merito per avere il coraggio di rianimare la classe di piccoli atleti a prezzi accessibili. Il fantastico GT è sobrio, divertente senza rimpianti e conveniente. Se un'etichetta della Porsche o della Lotus si attaccasse al suo cappuccio, costerebbe parecchie banconote più costose.

A110 alpino

Rianimare una leggenda è difficile. Volkswagen ha sperimentato un Waterloo con il Maggiolino, a Fiat ha lavorato contro di esso con il 500. Renault ha aderito al marchio basato su 1955 Alpino audace, e l'operazione odora sospettosamente di successo. A Dieppe, la casa originale di Alpine, il successore del primo A110 corre fuori linea. Come con la GT, A110 si basa su piccoli, fini, leggeri. In termini di prezzo e con le prestazioni di 250 PS, l'Alpine è appena sotto 58.000 € ben al di sopra del circa 35.000 € GT.

A110
La leggenda torna indietro. A110 alpino. Immagine: Renault

I francesi stanno facendo tutto bene con la ripartenza. La prima edizione, limitata a 1955 copie, è esaurita da tempo. Coloro che hanno ordinato e pagato in anticipo devono aspettare pazientemente, perché la produzione è aumentata solo molto lentamente. Il 28 giugno, il numero 1.000 è uscito dalle linee di produzione in Normandia. Secondo gli addetti ai lavori, potrebbero essere necessari altri 1-2 anni prima che la versione entry-level raggiunga il mercato. Dopotutto: la prenotazione è possibile, quindi è dovuto un deposito di € 2.000.

A Francoforte sarà uno Base alpina origine nella città classica, accanto a Saab Service Frankfurt, E per coincidenza, a parte questo, la nostra prossima grande vacanza in famiglia è quella di portare in Normandia.

Due proposte, due macchine sportive. Troppo stretto, troppo sportivo? Restiamo in Francia, perché l'industria automobilistica del paese ricorda la sua vecchia forza e fornisce ottimi prodotti gourmet come alternativa allo stufato premium tedesco.

Peugeot 508
Oh sì: ampio portellone e apertura continua. Ci conosciamo. Immagine: Peugeot

Peugeot 508

La nuova edizione della Peugeot 508 potrebbe passare come una reincarnazione della Saab 9000 gallica. Almeno a prima vista. Un pannello posteriore continuo, come avrebbe potuto essere progettato sul tavolo da disegno a Trollhättan nel 2018, guarnito da un ampio portellone. Inoltre: lo stesso motore turbo benzina da 1.6 litri con un massimo di 225 CV funziona sotto il cofano che avremmo ottenuto con la Saab 9-3 III, la prossima generazione 9-5 e il successore 9-4x. Incluso un cambio automatico a 8 rapporti di Aisin.

La berlina a due volumi Peugeot è ben disegnata e otticamente merita una tentazione. Ma il concetto di funzionamento all'interno, con il volante piccolo e stranamente posizionato, è almeno strano. La forma segue ancora la funzione o è solo un progetto per manifestare l'alterità?

Solo la via per la prossima base Peugeot aiuta. Guarda, senti, forse guida alla prova. O forse la bella macchina da guida di Subaru o la leggenda di ritorno dalla Normandia? La domanda è difficile, perché esiste una quarta alternativa. Acquista una vecchia Saab, ripristina, divertiti pure. Alla fine, potrebbe costare anche meno ed è sostenibile.

43 pensieri su "3 nuove auto per la lista dei desideri"

  • vuoto

    Il mio preferito per una nuova auto era fino a ieri il nuovo DS7. Lo guardai, fuori e dentro la grande macchina, ma il cruscotto è semplicemente terribile. Terribile ciò che viene offerto, nessuna panoramica, nessun profilo e tutto completamente sovrascritto.
    Resto con la mia Saab 🙂

    • vuoto

      Ti assomiglio! Il DS7 mi ha incuriosito all'inizio, ma il design degli interni non funziona. Troppa esibizione, niente di niente.

  • vuoto

    Come ho scritto prima, forse devi guidarlo per capirlo?

    Ma soprattutto in termini di "costruzione leggera (economica)", trovo deludente la GT in termini di dati. Più di 1,2 tonnellate per due posti non sono leggere. Conveniente sì, costruzione leggera no!

    Meno sarebbe molto di più. Ci sono concorrenti che hanno bisogno di 2 secondi in meno da 0 a 100 con prestazioni simili. Questi sono mondi.

    Tuttavia, la concorrenza, che è fino a 300 kg più leggera, non è così facile da pagare. Meno è di più, ma a volte costa anche di più, molto di più ...

    • vuoto

      Esatto: guidare per capire è bello, è divertente! Naturalmente, i concorrenti più leggeri suonano un tipo di musica completamente diverso, un piccolo loto è molto più estremo.

      3
      1
  • vuoto

    Per me non c'è più “voglia di una macchina nuova”. Se non altro a causa di tutti i display, i touchscreen e la tecnologia (IT) straripante, non è più così. Intanto ho cancellato anche gli ems (che comunque negli ultimi anni avevo letto pochissimo)...

    Tendo ad andare al contrario. Dopo 9-5 vetri cromati (la mia ultima macchina nuova) c'era una 9-5 Aero del 2004 e la prossima "macchina principale" sarà probabilmente una 9000 Aero del 1996. Meno per considerazioni di costo o motivazione "ideologica" (sostenibilità), ma perché mi piacciono sempre di più le vecchie auto come alternativa ai nuovi modelli per lo più tradizionali con quelle che sembrano 100 varianti (nicchie). Se dovesse essere qualcosa di più grande, sarebbe una “vecchia” BMW 7er (E38) o una “classica” Jaguar XJ (X350). Inoltre, come secondo o terzo veicolo, guido una 9-3I Coupé del 2001 e una 900I Cabrio del 1992, che terrò e terrò il più a lungo possibile.

    • vuoto

      Tom7346, sono d'accordo: "le nuove macchine" non mi interessano più!

      Lavoro vicino a una grande concessionaria Sixt, e quello che vedo lì sembra quasi lo stesso, Jaguar per BMW, Audi e Daimler, tra Kia e Volvo ... è incredibilmente noioso, soprattutto perché sono troppo giovane per i SUV articolati.

      Il mio problema principale reale con l'auto che mi danno alcuna sensazione, però, è: divertimento per me è l'accelerazione inferiore a tutto gas sul AB o al semaforo (2-5x divertenti, quindi sterile), certamente non gimmick elettronico (1x divertente , quindi insipido), ma l'area di confine in curva, e lo realizzo con robot di oggi ben oltre lo StVO e la ragione. Una macchina di 70er, 80er o 90er inizia già a zero prima di regolare oggi il suo smorzatore; e se si desidera solo il tempo per andare da A a B, allora è consentito solo approccio rilassato e guidare i SUV negli angoli dietro; e così guido 25 tkm all'anno.

      Saab 901 a 931, E34 o W126 sono così vetture come quelli menzionati da voi, 'divertente da guidare solida, e, a mio modesto parere molto più individuale, più sobrio ed elegante di qualsiasi auto di nicchia.

      O come direbbe Tom: analogico.

  • vuoto

    Il GT a seconda vista:

    È economico da acquistare e il suo esterno è piacevolmente semplice. Il concetto tecnico è diverso ed emozionante. Ma uno sguardo ai dati tecnici smorza il mio fascino e interesse ...

    Il fatto che il mio 9-5 SC (cervo 2,0t) non si esaurisca più, raggiunga una velocità maggiore e si attacchi al paraurti della piccola GT stessa da 0 a 100, mi irrita un po '...

    Anche il suo predecessore (un 9000) poteva farlo, dopotutto, tutte le auto completamente cresciute con 5 posti e un bagagliaio molto più grande. SAAB ha fatto molto bene e molto bene molto tempo fa ...

    Ci sono biposto significativamente più leggere e agili di una BRZ che offrono di più e consumano anche meno. Il "valore aggiunto" del BRZ deve essere completamente diverso e a parte i dati tecnici ...

    Forse è (a parte il basso prezzo) sì solo l'abbandono di un complesso complesso? L'abbandono della costruzione leggera? Forse devi solo guidarlo da solo per capirlo davvero?

    • vuoto

      La GT è economica, leggera e, grazie al baricentro estremamente basso, affascinanti condizioni stradali. E un ottimo boxer ad alta velocità. Una macchina per l'autostrada, per le curve veloci. Non per la massima velocità. Devi ripensare seriamente, caro Herbert. Dove: un peso ridotto ancora più versione sarebbe grande. Meno è di solito più.

      2
      1
      • vuoto

        Sì Tom, penso che dovrei dare a Herbert il mio BRZ con 280 PS? Poi sul Nordschleife, lui con il suo peduncolo 9-5-Untersteurer, perché separa molto velocemente la pula dal grano! In termini di prestazioni, dovrebbero essere gli stessi per essere obiettivi. Le due auto non sono comparabili nel tipo, giusto? Non c'è praticamente alcuna differenza. Continua così. PS: A proposito, ho guidato 17 Subarus dagli anni 53 accanto a Saab (6 anni). LG

        • vuoto

          Una buona idea 😉

        • vuoto

          È un'offerta seria?
          Quindi, naturalmente, presumo! ! !

          Mi rendo anche conto che un BRZ sarà divertente su una strada chiusa. Soprattutto se non si conforma alla serie, ma ha 280 PS.

          Sono fin troppo contento di guidare la Nordschleife con un nitido cambio a 6 marce, un baricentro basso, sbalzi ridotti, trazione posteriore e da 400 a 500 kg in meno. Certo, nessun bicchiere cromato può tenere il passo ...

          Ma il punto è diverso: qual è una buona alternativa o una buona aggiunta ai SAAB della fattoria?

          E poi posso pensare ad altre macchine. Una GT può essere un supplemento, ma sicuramente non è l'unico possibile ...

  • vuoto

    Non l'avrei pensato, ma la nuova Volvo S60 "americana" con una tecnologia interessante (incluso un telaio "a doppio braccio oscillante" ...) è apparsa sul mio radar. Ma anche la Peugeot è diventata davvero chic.
    L'alpino trovo eccitante. Sarebbe con me un duello di acquisto stretto con un Alfa Romeo 4C.

  • vuoto

    Questi sono già veicoli interessanti. Per me personalmente, questi non sarebbero stati messi in discussione. Dato che devo selezionare un nuovo veicolo ogni anno 3, attualmente sto cercando un'alternativa al V70, perché il V90 è attualmente troppo sganciato (dai prezzi). I veicoli interessanti per me attualmente provengono da Kia con lo Stinger, ma anche da Kia Optima. Vediamo cosa sarà

  • vuoto

    Sto solo immaginando la nostra roulotte in tandem dietro l'A 110 ...
    Grande macchina con carattere e stile, ma solo un uso limitato come un'auto di tutti i giorni.

    Saluto

    Linus

  • vuoto

    Il fascino della Subaru BRZ si accende immediatamente!

    Un pugile e un aspirapolvere progettati per l'alta velocità sono oggi tanto esotici quanto lo erano una volta i turbo SAAB. Il turbo è stato a lungo mainstream. Questo parla a favore del concetto ed è forse una soddisfazione e una conferma tardive per l'uno o l'altro ingegnere SAAB ...

    ... a condizione che i primi padri e nonni turbo siano ancora vivi e ne prendano atto.

    ma un turbo è un componente complesso e delicato nella gestione del motore, richiede tubazioni aggiuntive e by-pass (età, crepa, o apertura) e la pala stessa ha di solito una vita molto più breve del blocco motore.

    In ogni caso, con il mio SAAB più giovane, il secondo caricatore è stato a lungo all'interno e la valvola di by-pass è stata rotta prima. A poco meno di 120.000 Km, due terzi di tutti i guasti sono direttamente o indirettamente riconducibili alla ventilazione forzata (altrimenti molto innovativa, efficace ed efficiente).

    Il principio di base di un pugile richiede inizialmente più componenti di un motore in linea. Tuttavia, il bilancio di massa in un pugile è di per sé perfetto. Da 9000, SAAB ha forzato il buon funzionamento di un motore in linea 4 per cilindri con molto sforzo tecnico dai suoi cilindri della serie 6. Anche la stampa motoristica tedesca era piena di elogi su questo punto.

    Un cilindro 4 così fluido e potente non aveva visto il mondo fino ad allora. Con turbo e due alberi di controbilanciamento, appartenevano anche a complessi complessi ingegnerizzati. Per dirla in modo più positivo, questi erano probabilmente i cilindri 4 più avanzati sul mercato.
    Se un tale aggregato effettivamente gestisce con meno componenti di un pugile alla fine, ma dovresti ricontestare le volte in base alle viste esplose e capire.

    Può anche applicarsi qui che non tutte le strade portano a Roma, ma almeno più di una. E qui la Subaru BRZ sembra percorrere una possibile strada oltre il mainstream. Questo è ovviamente molto simpatico e anche tecnicamente interessante ...

    È esattamente come ha fatto SAAB una volta. In ogni caso, al momento giusto, sono entrambi fuori dal mainstream. Quindi c'è almeno qualcosa come il minimo comune denominatore tra Subaru e SAAB. È la volontà di andare per la tua strada. Dopotutto …

    • vuoto

      Già il secondo caricabatterie a 120000km? Tuttavia, questo è abbastanza insolito se non si assume un "errore operativo". Con il mio 9-3I il primo caricatore doveva arrivare a circa 300000 km, ho venduto il 9k con 270000 km (1° caricatore ancora ok), con il 9-5 il precedente proprietario ha cambiato il caricatore a circa 210000 km e con il 901 Ho un 220000 km buttato fuori dal caricatore. Non perché fosse necessario, ma perché ne volevo uno più grande con più vapore. Le nostre Volvo (diesel, non è paragonabile al 100%) erano o sono tuttora in circolazione con il primo equipaggiamento del caricatore oltre i 300000 km.

      2
      2
      • vuoto

        Come si definiscono gli "errori operativi" in un caricatore?

        Il fidato partner di assistenza SAAB mi ha chiesto se potevo aver appena accelerato (il che era vero). Voleva anche sapere se il veicolo aveva deviato, se avrei potuto guidare su un dosso. Forse uno piuttosto allungato in autostrada che non era visibile e non segnalato ...

        Andava tutto bene. Ma come lo sapeva? ? ?

        Mi ha spiegato che sarebbe successo tutto il tempo. Se il terreno è irregolare, anche l'alimentazione di olio del caricatore si abbasserebbe. Stupido quando funziona a tutta velocità e improvvisamente non lubrificato a 22.000 giri / min ...

        Nel frattempo conosco il dosso della strada e tolgo il gas in anticipo. Nel frattempo so anche della debolezza descritta. Ma era un "errore dell'operatore" in anticipo? Penso che nessuno!

        Perché un motore dietro la sospensione dovrebbe essere così indietro? Non ha alcun senso costruire un'auto che passa senza intoppi su un dosso, ma indebolisce o addirittura disassembla spontaneamente e completamente componenti importanti del disco.

        2
        1
        • vuoto

          Per "errore operativo" intendevo chiamare un caricabatterie per aumentare la pressione completa quando faceva freddo e semplicemente spegnerlo in un rosso acceso. Questo è il modo in cui uccidi ogni caricatore dopo poco tempo.

          Sto cercando di immaginare come crolla l'alimentazione dell'olio a causa di un urto o simili ... soprattutto perché la parte è collegata al resto dell'alimentazione dell'olio del motore. Dovrebbero quindi sorgere danni. In un motore sano, la pressione dell'olio è di solito più che sufficiente e l'olio non solo "scivola" facilmente attraverso le linee ... non per niente sono fatte di metallo.

          Comunque, non era quello che intendevo per "errore dell'operatore".

          2
          1
          • vuoto

            Quando l'urto è arrivato, la macchina non era né arroventata né fredda, ma con 200 Km / h sulla strada e già in esecuzione appena sotto 200 Km. Con la temperatura ideale e diversamente in condizioni che considero perfettamente normali.

            Non posso dire di più neanche su questo. E il motivo per cui la fornitura di olio del caricatore dovrebbe soffrire di un urto nel terreno non ha senso nemmeno per me ...

            Ma è stato sorprendente come fossi stato informato senza problemi della corretta analisi della situazione di guida (che in realtà ha preceduto il danno). Deve esserci qualcosa di giusto in questo. Tanto più che il servizio di fiducia era basato sull'esperienza ...

            1
            1
          • vuoto

            Dato che il software non mi permette di rispondere all'ultimo post qui: Come ho detto, in realtà ho escluso un "errore operativo" in qualcuno che ovviamente non ha solo messo in funzione un turbo da ieri.
            In generale, indipendentemente dalla situazione descritta qui, ma una possibilità per una durata molto più breve del caricatore.

          • vuoto

            Come ho detto, il partner di servizio SAAB era molto specifico e preciso ...

            Non si tratta di ciottoli, strade sterrate o buche. Un rombo nel telaio non è affatto un problema per il caricatore e la sua riserva di petrolio.

            Solo dossi lunghi e profondi in cui il veicolo si piega e si comprime può interrompere l'alimentazione di olio al caricatore. E probabilmente solo se il veicolo viene contestato allo stesso tempo (accelerazione / alta velocità del motore).

            Ciò avviene sulle autostrade tedesche (senza limite di velocità) ma apparentemente di tanto in tanto, perché il problema era noto. Non ero né un primo caso né un caso isolato.

            E quando ci penso in questo modo, allora questa spiegazione ha anche un senso tecnico per me. Una pressione dell'olio adeguata e le linee metalliche sono tutte buone e buone, ma un motore non è pieno fino all'orlo di olio. C'è anche aria nel sistema. Ed è più facile. La situazione di guida descritta (e analizzata con precisione dal servizio) mi sembra adatta a spingere verso il basso l'olio e ad “asciugare” brevemente il caricabatterie nel momento sbagliato e decisivo.

            In questo senso, si trattava in realtà di un "errore operativo". Per evitarlo, avrei dovuto conoscere il problema e vedere o già conoscevo l'urto. Avrei, avrei...

            Non sto incolpando me stesso. Nemmeno la macchina. Ma resto fedele alla mia affermazione che spesso un caricatore non dura quanto il motore. E se ho capito bene, condividiamo questa esperienza (anche se con vetture e chilometraggio differenti ...).

        • vuoto

          Oh, non l'ho sentito neanche io - interessante e buono a sapersi!

  • vuoto

    Tom, posso solo confermarlo, il BRZ è una granata, particolarmente adatta alla deriva. Ho questa macchina da quando 2012 stesso. Puro piacere di guida. Niente sbattere, niente si rompe, basta fare rifornimento, nuove gomme e controllo! Invece di Peugeot 508, posso solo raccomandare il mio Subaru WRX STI, un modello 2010. Sfortunatamente, Peugeot non ha valore per me! L'Alpine A 110 è molto bello, ma anche relativamente stretto per le persone alte. LG

  • vuoto

    508 è già una macchina molto bella e la station wagon sarà probabilmente ancora migliore. Ciò che rende ancora più gustoso e non lo so è il problema con il motore. Come può essere che gli stessi motori siano installati lì come con i nuovi modelli non più rilasciati da Saab? Qualcosa mi è sfuggito! Caro Tom, potresti spiegarmelo? Grazie.

    • vuoto

      Si! Il litro 1.6 sarebbe venuto dalla cooperazione PSA / BMW. Codice interno di Saab: N18. fine 2012 era in 9-3 III (Fenix), MY 2014 in 9-5, e MY 2016 9 in 4x (Fenix) sono venuti avanti e tutti i motori a benzina litri turbo 2.0 sostituito.

      3
      2
      • vuoto

        Grazie per il chiarimento! Naturalmente, il futuro deve ancora dimostrare se funzionano in modo affidabile come il B 206 nel mio Aero. 😉

        • vuoto

          Caro Zsolt, grazie per aver iniziato la spiegazione!
          Il B206 probabilmente non è nell'Aero. B206 = B204 senza alberi di bilanciamento, probabilmente disponibile solo in Europa con breve preavviso in 902 (fonte: Wiki EN per Saab H-Engine)

          • vuoto

            B207! Sorry!

  • vuoto

    Hmm - davvero gustose alternative. Il BRZ è fantastico, ma porta il grande sorriso tra le orecchie solo se usi effettivamente la gamma di velocità. Nell'Alpine, anche la crociera ti fa sorridere, anche vista in natura ma non ancora vissuta. Pertanto, probabilmente si avvicina molto all'esperienza di guida sulla Saab: a seconda delle tue esigenze o del tuo umore, scivola o vai avanti abbastanza velocemente e sentiti sempre al sicuro e in controllo della situazione (o credi in questa stessa convinzione). La Peugeot sicuramente non sembra male dall'esterno, ma ognuno deve decidere da solo se si sente a suo agio anche dentro ...
    Delle tre disponibili tra cui scegliere, l'Alpine è sicuramente l'offerta più gustosa. Ma forse qualcos'altro è più allettante: acquistare e costruire un 9-3 Viggens normalmente mantenuto (cioè praticamente trascurato) alla perfezione che ti aspetti - che sicuramente supera la fascia di prezzo del BRZ, ma promette un sorriso più permanente sul viso dalla possibile esperienza di piacere di guida e certamente cade poi l'una o l'altra storia nel blog da ...

  • vuoto

    Ho Subaru nella parte posteriore della mia mente come veicolo distrettuale, ma senza passione. Prima di SAAB, le mie auto, sebbene gradite a me, erano scelte più per scopo e rapporto qualità-prezzo. Esternamente c'è l'una o l'altra macchina perché penso sia molto carina, ma al più tardi quando mi siedo e vedo l'interno, se ne va di nuovo. Non mi piacciono i display e i touchpad invece di strumenti e interruttori. Da quando sono nel settore IT da oltre 20 anni ... 😉

    4
    1
    • vuoto

      Conosco il problema L'attuale flood flood, vedi Audi Q8 con i display 3 intanto, è dissuasivo. Ma la Cina vuole così. Io no.

      5
      2
      • vuoto

        Ok, in pratica sono con te, ma poi devo spezzare una lancia per "German Premium" (terribile, questa divisione, lo so) - attualmente guido un'Audi A5 Sportback (per lavoro) - e mi affido consapevolmente al " Virtual Cockpit “- anche se provengo anche da IT :-). Quindi, bei raccordi analogici, pelle chiara, legno, Gotland green metallizzato - tutto proprio come il mio vecchio 9-5 Aero - e ha anche un grande portellone! Si guida molto comodamente! La Peugeot è abbastanza ok, ma otticamente mi piace l'A5 o una Jag o una Maserati (usata non così costosa!) Ancora meglio - questione di gusti! E per le belle ore del mio tempo libero ho ancora il mio 9-3 aperto I Aero...

        1
        1
  • vuoto

    Se la famiglia non è composta solo da Tom e un Miniature Pinscher, la "grande vacanza in famiglia" con l'Alpino o il BRZ è probabilmente un'utopia 😉
    KIA Stinger sarebbe un'alternativa, anche con un grande portellone.

    • vuoto

      Questo è il privilegio di una flotta più grande. Allora potresti das

      3
      1
      • vuoto

        Ok, pensavo che la nuova acquisizione dovesse essere qualcosa come una "macchina principale". Questo ovviamente spiega anche i concetti davvero contraddittori dei veicoli disponibili per la selezione.

        • vuoto

          L'idea principale è divertirsi. A110 o BRZ, come supplemento alla Saab. La 508 sarebbe una storia completamente diversa, e quindi probabilmente una "macchina principale". Ma in questo momento sono solo giochi mentali.

          1
          4
    • vuoto

      Sì, posso firmarlo, ho provato lo Stinger V6 Bi-Turbo (cosa che non faccio quasi per niente, ma ne ero curioso). Huuui, è esploso! Tutto ad un livello molto alto, solo gli "ultimi dettagli" qualitativi sono gestiti da altri un po 'meglio (dalla loro esperienza Audi A5 Sportback) - ma in considerazione del prezzo difficilmente può essere superato!

  • vuoto

    Da un punto di vista puramente soggettivo, trovo molto interessanti la Jaguar XE e la nuova Volvo S60 ...

  • vuoto

    I pensieri sono liberi ... ;-), e questa è una buona cosa!
    BRZ, sono fuori dalla vecchiaia 😉 e "controllato dalla ragione", non è più un problema.
    La (?) ALPINE è sempre stata per me una tentazione... ma OGGI non mi diverto più ad usare l'auto: pieno, ingorgo, coetanei infastiditi, il ROSSO ormai è "solo" una raccomandazione, ecc.
    Questo lascia la Peugeot: come un vecchio utente 504 TI negli anni '80, è certamente un'opzione se avevo bisogno di un veicolo ... ma attualmente sto limitando in modo massiccio l'uso di un'auto e usando sempre più le mie forze e possibilità! 🙂

    Tuttavia, Tom, un articolo che apre i sensi!

  • vuoto

    Tom mi fa pensare Non avevo mai il BRZ sul mio radar fino a quando non era su Bilster Berg. Da allora ne ho avuto appetito. Sarebbe qualcosa di sportivo, a patto che tu possa ancora divertirti e non è vietato. (Verrà sicuramente!) L'Alpine è delizioso, il Peugot interessante. Difficile…

    1
    1
  • vuoto

    Sì! L'acquisto di una vecchia Saab non è solo la soluzione più bella, ma molto più sostenibile e - c'è: costa meno, anche con tutte le prospettive di riparazione e manutenzione….

    4
    1
    • vuoto

      Attualmente quattro pollici in su.

      Chi voleva contraddire? Sarebbe una missione suicida online ...

      Ho ancora il coraggio di sollevare un'obiezione formulata con cura. Le auto non diventeranno più più economiche dopo pochi anni (al massimo 10). L'ammortamento annuale può tendere verso lo zero, ma i costi di manutenzione e riparazione aumentano in modo sproporzionato e l'affidabilità del veicolo diminuisce ...

      Di solito, un aumento di valore è ancora molto lontano dopo 9, 10 o 11 anni. Potrebbe essere diverso con SAAB. Ma anche questo varia molto a seconda del modello e dell'attrezzatura.

      In breve: l'affermazione che puoi spostare TUTTI, davvero ogni SAAB "in definitiva meno" costosa e più sostenibile di qualsiasi altra auto, è troppo generica per me e la considero completamente sbagliata.

      5
      2
  • vuoto

    Ultimamente trovo la Peugeot non male come possibile "alternativa" (SUV, station wagon, 5008; e soprattutto per via dei meccanismi interni e soprattutto della consolle centrale!!!)! ?
    La consociata Citroen / DS, comunque, penso (tra l'altro, a causa del troppo frizzante interno) ultimamente, purtroppo non così dolle.

    Non posso fare amicizia con Subaru.
    Subaru non dovrebbe essere quella cattiva marca ... solo un po 'meno notata in D.
    Penso che il BRZ sia molto chic all'esterno, ma non mi piace così tanto dentro. ... ed è solo un'auto sportiva ...

    Un (e) Alpine è ovviamente qualcosa di molto carino (ma purtroppo sono troppo "chiuso e tranquillo" per auto sportive come questa)! ?

I commenti sono chiusi