Techno Classica 2018. La seconda vita.

Techno Classica 2018. Lucida, vecchia lamiera che si presenta dal suo lato più bello. L'ondata di digitalizzazione sta scoppiando fuori, ma nelle sale sembra tutto a posto. Un'impressione ingannevole. Gli anni di crescita incontrollata per ora sono finiti. Non è chiaro se si tratterà solo di una battuta d'arresto o di un'inversione di tendenza.

Saab 900 Monte Carlo

La Porsche 911, l'automobile principale della speculazione, continua a dominare la fiera. Il marchio si esercita in una sorta di sovrapresenza. Un grande stand della Porsche AG, una discreta dal Porsche Center Gelderland, innumerevoli concessionari con un focus sulle auto sportive sveve. Il Porsche Club ufficiale ha probabilmente il maggior numero di club, probabilmente pagato da Porsche AG. E per un normale 911er ora è in media 70.000,00 € sul prezzo, invece di 50.000,00 come prima degli anni 2.

Ma qualcosa è diverso. Quasi nessuno sembra essere interessato, gli stand dei concessionari rimangono vuoti e non ci sono adesivi “venduti” sui parabrezza. Sta scoppiando una bolla o è solo un aggiustamento del mercato?

La crisi generale ha i suoi vantaggi. Per i visitatori che sono innervositi dopo 3 padiglioni in cui ogni 2 auto sembra una Porsche. E per i rivenditori che possono riscoprire altri marchi trascurati. Quindi quest'anno potresti vedere più veicoli francesi. Un R16 pulito, un R5 Turbo, un DS nel segmento dei prezzi elevati, il lusso di Facel Vega.

Un bellissimo Saab 92B originale

Saab è finalmente un problema. Sia nelle sale ad alto prezzo, sia nella zona esterna. Un Saab 92B molto bello e molto originale era in vendita nella hall 9. Un classico con una vita visibilmente vissuta che non è stata ripristinata fino alla morte. La vernice opaca e probabilmente originale, gli interni 65 intatti e riconoscibili, pieni di vita. Si può solo desiderare che il potenziale acquirente conservi e preservi con cura la Saab. I classici perfettamente sovradimensionati sono già sufficienti.

Il prezzo di 25,000.00 € mostra dove sta andando la tendenza per i classici di Trollhättan. La Saab 900 Monte Carlo Cabriolet dello stesso fornitore era in offerta per € 35,000.00. Qualche padiglione oltre un 95 V4 per 16,900.00 € e, proprio accanto, una 900 decappottabile. Un veicolo strano, con una griglia del radiatore verniciata pubescente e estensioni mancanti sui paraurti. Più restauro scorrevole che un'offerta seria.

Saab 9000i con 66.000 chilometri

Due macchine interessanti erano esposte all'aria aperta. Davvero gustoso: un Saab 9000i dell'anno 1988 con 66.000 chilometri. Un'automobile estremamente autentica che è stata 27 anni nel suo proprietario svedese. Deve aver amato e curato la sua Saab, come dimostrano gli adesivi sull'auto. La condizione ricorda il primo e il secondo punto di vista di un'auto di un anno, difficilmente capace di un classico del marchio H. L'ingegnoso bokhara rosso (!) Interior è puro 80er anni, e la Saab sarebbe il biglietto sicuro per qualsiasi giro d'auto d'epoca.

I due allegri e simpatici venditori svedesi possono dimostrare chilometri e storia. Dopo quasi 30 anni di proprietà per la prima volta, la Saab 2015 è arrivata a un collezionista, dalla cui proprietà è ora in vendita 9000i. Il prezzo: 9.000,00 €. Sicuro, che altro .. Ragionevole? Penso di sì. Potrebbe essere l'unico 9000i con cambio manuale con questa condizione, chilometraggio e cronologia. La migliore auto svedese degli anni 80 non è costosa. Ma valutato in modo appropriato. Hai voglia di un buon 9000 CC? L'indirizzo del venditore è a nostra disposizione.

Saab 9-3 con 29.600 chilometri

Una fila più avanti, il prossimo svedese. Una Saab 9-3 del 1999. La prima generazione di 9-3 è ora ufficialmente arrivata nell'era dei giovani. Un'auto eccezionale con 29.600 chilometri sull'orologio. Credibile? Uno sguardo all'interno e la vernice toglie ogni dubbio. Questo è solo l'aspetto dei sedili quasi intatti, ci sono solo le auto che hanno visto poco sole.

Il prezzo 9.800,00 €. Di nuovo, puoi salvare la discussione sul prezzo. 9-3 potrebbe essere l'unico in questa condizione e con questo chilometraggio. Un caso per i collezionisti. Ma l'umore non arriva. Mi sarebbe piaciuto acquistare 9000i per i due svedesi. Perché la macchina si adatta, perché il buon umore e una storia dietro di essa. Dopo alcune birre, il prezzo e il feeling sarebbero stati in armonia e tutto sarebbe stato perfetto.

Non così con 9-3. L'impressione mostra che un professionista di auto usate vuole fare un checkout qui. La spessa vernice applicata ricorda la sinistra ghiaia, gli emblemi scagliati sul retro e sul davanti rovinano il carattere automobilistico di un'auto altrimenti molto pulita.

La scena classica sta tornando alle sue radici? Diventerà più diversa e interessante di nuovo? La Techno Classica di quest'anno dà motivo di una piccola speranza. La densità di Saab è raddoppiata, ad un livello molto basso. Forse un inizio.

Le grandi fiere classiche sono anche barometri di tendenza. Un altro marchio tradizionale è un trendsetter e dimostra dove potrebbe andare il viaggio. Maggiori informazioni su questa settimana nella rubrica "Tom's specchietto retrovisore".

13 pensieri su "Techno Classica 2018. La seconda vita."

  • vuoto

    Ciao Tom!
    Ho letto con grande interesse i tuoi due articoli della Techno Classica, il nostro marchio preferito mostra ancora e ancora presenza! Pertanto, una richiesta molto grande: posso stampare i tuoi due articoli in estratti del numero 1 / 2018 del Trollpost (giornale del Club del Saab Club austriaco) e utilizzare le immagini Saab (entrambe, ovviamente, con riferimento alla fonte)?
    Saluti, Erich

    • vuoto

      Caro Erich, moltissimo!

      • vuoto

        Grazie, Tom! Ti invierò una copia. Si prega di PM via FB o posta con indirizzo, grazie!
        Saluti, Erich

  • vuoto

    Ero entusiasta della Saab 92B ma, per il prezzo che l'uomo ha richiesto, mi ha colpito l'interesse.
    Ma in generale contento che i nostri Saab Old Timer siano apprezzati sempre di più.

  • vuoto

    Ciao Tom

    Ero l'ultimo giorno (Domenica) là ed a diverse auto appeso cartelli come venduto, ma anche -10% o prezzo più elevato 1000 € -5000 € in meno, ecc .. Lentamente i prezzi a volte astronomici in modo da andare giù di nuovo (R5 Turbo ero A proposito, i Saab sono ancora invenduti)

    Tuttavia, molti sembrano sperare ancora nel "AFFARE", perché oltre ai soliti noti che da anni si vedono in fiera (a volte con gli stessi mezzi), sul posto c'erano anche alcuni nuovi concessionari (da vicino e lontano-> Svezia ad es.). Non è chiaro quanto le loro auto abbiano dovuto portare con sé nonostante gli sconti di cui sopra.

    Gli enormi padiglioni del marchio (ad eccezione di Volvo, Land Rover e Jaguar) mi hanno infastidito per un certo numero di anni. Nel frattempo ci sono stato per la quindicesima volta e all'inizio non vedevi proprio un costruttore, ora ne sei letteralmente ucciso (BMW, Mercedes e il Gruppo VW). Ciò è stato particolarmente evidente nell'area del club, che questa volta grazie alla ristrutturazione è stata completata. era occupato da club di marca VW (gli altri erano stati spinti in una tenda). In Mercedes e BMW, il tutto è integrato nello spettacolo del marchio.

    Saluti Cetak

  • vuoto

    Penso che l'atmosfera a Techniclassica sia ben catturata ……. Inoltre, dopo la mia visita di ieri, vorrei aggiungere che a volte è davvero imbarazzante, visto che i reparti marketing delle grandi case automobilistiche che da anni hanno …… .. il supporto di I vecchi automobilisti ora si sono presi cura di se stessi come grandi tradizionalisti ... quindi il gruppo VW ha davvero fatto tam-tam in fiera con i suoi marchi ... ..non solo la Seat Trekka (negli anni Sessanta con parti base dell'Octavia per l'enorme Mercato automobilistico in Nuova Zelanda, auto a quattro ruote motrici fatte lì) ora al padre delle quattro ruote motrici. La filosofia è fatta, no, anche gli edifici con licenza Fiat dalla Spagna, che assomigliano alla Fiat 600 e simili tranne che per l'insegna della società chiamata SEAT, devono servire a mostrare come VW internazionale con tradizione e bypassa le auto classiche.
    Spero che il crollo dei concessionari di auto d'epoca "professionisti" descritti da Tom si traduca in un ritorno dell'intera faccenda nell'area degli appassionati, anche se può rimanere un sogno. Forse sarà più facile finanziare un'apparizione alla Techniclassia per i club di marca coraggiosi e gli stand espositivi di questi membri del club impegnati torneranno ad essere i punti salienti di questo evento ……… quest'anno ho trovato lo stand dei fanatici DKW Munga, dove un Red Attraversa lo stadio con tutto Snap e snap, compreso il sangue che pompa fuori dalla tibia aperta di un attraente manichino, il più eccitante.

    • vuoto

      Sabato scorso avete letto l'articolo a tutta pagina “Acciaio svedese con turbocompressore” sul quotidiano “Die Welt”? “Saab dovrebbe essere morta ormai, il produttore è fallito nel 2011. Ma grazie a fan dedicati e un buon magazzino di pezzi di ricambio, il marchio continua a vivere ... “Quindi anche senza supporto di fabbrica.

      • vuoto

        Immagino sia questo articolo dal MONDO, che è anche disponibile online. Ben scritto e anche Bredlow, il più vecchio commerciante della Saab in Germania (e sporadico sostenitore del blog = grazie a Berlino!), Vi entra.

        • vuoto

          Bredlow è il più antico della Germania? Non lo sapevo …

          Ma spiega molto. Il lato positivo è in ogni caso che la comunità dei proprietari e dei dipendenti guidano e vivono tutti SAAB ...

          Naturalmente, Bredlow è stato anche il punto di contatto per il tour dei dealer SAAB. Lì ho visto in Natura l'unico 9-5 II SC e 9-4X che ho mai visto oltre le foto.

          In negativo, si potrebbe dire che sempre più generazioni vogliono vivere dal business SAAB? Il (nonno) padre e fondatore (singolare) divennero figli (plurale) decenni fa. E anche i nipoti, da molto tempo. In altre parole, i nipoti adulti del fondatore ...

          Ora, SAAB potrebbe idealmente essere stato in grado di seguire questo sviluppo esponenziale (familiare), ma purtroppo SAAB no.

          E anche la capitale non è pavimentata con (ex) concessionari SAAB. La scelta è limitata e ho esperienza con entrambi. Nessuno dei due è economico. Vorrei più scelta. Ma così com'è, mi sembra che quello più economico sia anche il vecchio rivenditore SAAB ...

          Il mio consiglio personale per lui sarebbe forse quello di supportare il blog più continuamente in futuro. La comunità si sta restringendo, ma la sua coesione sta crescendo. Esserci è tutto ...

          Solo i miei centesimi 2.

          • vuoto

            Bredlow ha molta storia da offrire ... puoi vedere dal grande, vecchio Saab CI sull'edificio. Nel 2011, nella casa a sinistra dell'officina e dello showroom, le pareti del corridoio erano piene di immagini della storia dell'azienda. Da vedere, forse è ancora così oggi.

            La speranza di avere più sostenitori del blog permanente è, con tutto lo Spirito Saab, altrettanto utopica che sperare in un nuovo inizio in Svezia. Meno macchine, una comunità sempre più piccola, con uno sforzo crescente. Niente è per sempre caro a Herbert!

          • vuoto

            La frase (niente è per sempre) è così generale che ogni contraddizione è ovviamente priva di significato ...

            Lui si applicherà a tutto. Che si tratti dei SAAB rimanenti, di un blog SAAB, della community o di Bredlow. Ma per il momento, penso che sia bello quando tutti guardano insieme, come si divertono insieme il più a lungo possibile e ancora per il più a lungo possibile beneficio reciproco e reciproco.

            Questo è ciò che significava. E ci sono alcuni sostenitori permanenti del blog, che apparentemente lo vedono come simile? In quale altro luogo potresti posizionare la tua gamma di parti e / o servizi più vicino al pubblico di destinazione rispetto a qui?

            • vuoto

              Questo è il punto. Finché è divertente tutto è nella zona verde!

  • vuoto

    Bello che gli oggetti da collezione emergano dal nulla ancora e ancora! Un vecchio SAAB è più individuale di qualsiasi 1000x 911! Il marchio ha un grande potenziale!

I commenti sono chiusi