La mia storia di Saab

Probabilmente non sono il più grande fan del SAAB al mondo, ma sicuramente uno dei più grandi. Sono stato infettato anni fa quando ero ancora un ragazzino e ogni venerdì a mezzogiorno ho rovistato tra i concessionari di automobili della città per raccogliere volantini.

Saab 900 1996
Eleganza svedese, Saab 900 II Coupé

Il rivenditore locale SAAB ha cambiato il proprietario e il luogo di volta in volta, ma non poteva sfuggirmi! In questa città nei Paesi Bassi (Zwolle) c'era ed è ancora un impianto di assemblaggio SCANIA. Un conoscente di mio padre lavorava lì e quando un giorno arrivò con un turbo 900 (che doveva essere così 1983) alla fine fui perdonato.

SAAB non è la mia unica marca preferita. Ho un debole per marchi che non sono assolutamente mainstream e che in qualche modo hanno qualcosa di speciale come marchi come Lancia o Rover. Sfortunatamente, questi marchi sono molto difficili da sopravvivere perché vendono solo piccole quantità. Attualmente sto lavorando alla strategia di prodotto di un marchio premium tedesco e so quanto sia costoso sviluppare un veicolo completamente nuovo.

A volte mi viene un sorriso, ma in primo luogo non mi interessa - resto fedele alla mia passione - e in secondo luogo, non sono l'unico. Quello che mi interessa particolarmente di SAAB è il design svedese ridotto e la tecnologia turbo. L'idea di sicurezza e la consapevolezza ambientale completano il quadro.

Come Ingenieur Fahrzeugtechnik, ho trovato il motore turbo sempre più intelligente e progressivo di un aspirapolvere di grande capacità. È molto più esigente per la stessa guidabilità ottenere molta potenza e coppia da un piccolo motore con meno cilindrata che da una grande. Il piccolo motore è molto più efficiente! All'inizio del 80 - lui ancora un esotico, trova oggi nell'uso dell'automobile moderna quasi esclusivamente motori turbo, ma potrebbe anche Per Gillbrand quando ha iniziato negli anni 70er con lo sviluppo, certamente non sospettando.

I possedere motore turbo 2 SAAB (185 PS) cioè un coupé 900 900 e un convertibile. Entrambi sono modello anno 1996, quindi è il 900 II. Nella base di fan SAAB di 900 non è considerato parte II come un vero SAAB. Sì, l'auto è basata su una piattaforma Opel e ha alcune parti Opel. Ma senza GM e la base tecnica SAAB sarebbe sopravvissuto mio parere, nemmeno il 90er (vedi il libro "SAAB 900 - Una storia svedese"). Trovo che sia il team di sviluppo guidato da Yngve Larsson è riuscito molto bene per incorporare molti elementi tipici SAAB nella progettazione e la 900 II è dunque un vero e proprio SAAB! Soprattutto il coupé che trovo molto attraente per la forma a freccia e il montante C molto sportivo, che ricorda molto 900 I. Ora sottovalutato, ma sono sicuro che anche 900 II sarà un classico!

Il mio coupé è in ottime condizioni originali ed è ulteriormente equipaggiato con l'ingegnoso sistema Sensonic. Adoro cambiare me stesso, ma entrare e uscire a volte è fastidioso. Soprattutto in città o nel traffico. Il Sensonic ha già supportato in modo affidabile 140.000 km e 15 anni nel lavoro di commutazione. Il coupé 900 II con carica turbo e Sensonic ora dovrebbe essere molto raro e lo venderei senza soldi nel mondo. Sono arrivato di recente Museo SAAB incontrato a Trollhättan lo sviluppatore della trasmissione. È stata una conversazione molto interessante. Grazie Peter Bäckström!

La mia decappottabile è un modello americano ma non è mai stata lì. Fu registrato per la prima volta nei Paesi Bassi, probabilmente un diplomatico americano che acquistò la macchina. Come poi l'auto è arrivata in Germania, devo ancora scoprirlo. È il modello di punta con equipaggiamento completo. Anche la regolazione del sedile elettrico è a bordo. Stranamente, a proposito, negli Stati Uniti, il V6 era più costoso del turbo 2-litro e quindi il vero modello di punta. La sensazione di guidare una SAAB Cabriolet in estate con il bel tempo è indescrivibile. Anche se apro anche a temperature più basse! Grazie al buon riscaldamento, ai sedili riscaldati e al deflettore del vento, questo non è un problema.

Per proteggere i due 900 ho acquistato un 9 dell'anno modello 3-2000 per l'inverno come Daily Driver. Non riesco a tenerlo da 5 mesi per guidare no SAAB! Nonostante i suoi anni 17, 200.000 km, ventosa 2-litro e automatico guida l'auto molto bene. Mi sono sistemato con l'automatico, cambia ancora molto morbido. L'auto rallenta tremendamente ed è l'ideale per andare al lavoro e in crociera.

Oltre alle macchine, raccolgo tutte le pubblicazioni su SAAB. Ho quasi tutte le brochure di vendita da 1960 a 2012, da 95 / 96 a 9-5 NG. Altrimenti raccolgo libri, premi i kit, quindi tutto quello che posso ottenere. Nella mia cantina ho costruito un piccolo archivio automobilistico su 30 m² e quindi il virus SAAB continuerà per molto tempo!


Grazie a Herman per la sua storia di Saab! Questa è una delle nostre esclusive File di imbarco Saab nel viaggio. Hai anche qualcosa da raccontare su Saab?

La storia di un'indimenticabile vacanza, un restauro o un altro evento nella vita con il marchio cult di Trollhättan?

Quindi sii paziente ... Perché la scadenza per la presentazione dei nostri file di schede Saab era 31.12.2017. Appuntamento perso? La prossima azione arriverà sicuramente. Prima di ciò, tuttavia, pubblicheremo alcune storie di Saab dell'anno 2017!

11 pensieri su "La mia storia di Saab"

  • vuoto

    Cari amici SAAB,

    Come le immagini sono simili. Abbiamo anche 2 SAAB, entrambi rossi, un 96 di 1978 e un coupé 900 II di 1997. L'96er che siamo stati per 30 anni, ha fatto molte vacanze con esso e gehzeitzeitet. Con 900 I GLs, abbiamo vissuto 25 anni fa in 1,5 anni fa in Norvegia.

    Purtroppo, non posso il mio lavoro e gli altri progetti di restauro (motocicli 3, Vespa 1) e Fiat 500 mia moglie troppo poco tempo per i nostri Saabs. Forse dovremo vendere 900 II ad un certo punto (ha bisogno di una rimozione della ruggine), perché vogliamo essere più pubblici in futuro.

    Ad ogni modo, magari ti incontri all'una o all'altra uscita.

    Uli da Monaco

  • vuoto

    Una bella storia e molto appropriata per la trilogia. Inoltre, qui con sfondo professionale 902 guidato
    Sembra quasi a casa, c'è anche il coupé turbo argento e la decappottabile, anche se in verde scarabeo - si spera che l'inverno finisca presto 🙂

  • vuoto

    Ottimo tempismo!
    La storia "giusta" al momento ideale:
    Ieri SAAB Saga II, oggi l'azienda vissuta con molto cuore!
    Grazie allo scrittore entusiasta!
    Sì, le foto mostrano anche grandi classici, nobili, senza tempo ed eleganti.
    Buon divertimento con il SÄÄBen ...

  • vuoto

    Storia meravigliosa! Grazie a Herman. Questo è ciò da cui questo blog vive.
    Saluti a tutti Saabfahrer!

  • vuoto

    Questa è stata una grande storia. Grazie!

    Ma non scuoterò la sensazione che dietro ci siano altre storie. Informazioni su Sensonic!
    Citazione: “È stata una conversazione molto interessante. Grazie Peter Bäckström!"

    Ad essere onesti, non so nemmeno cosa sia il Sensonic. È un semi o completamente automatico? O è qualcosa di completamente diverso e suo? Lei è una specie di frizione automatica?

    Qualunque cosa sia, sembra essere uno sviluppo proprietario di SAAB, non ha preso piede sul mercato e questo mi rende molto, molto curioso ...

    Quindi grazie per la storia, ma per favore, per favore di più e di più ...

    • vuoto

      C'era una volta un ottimo video promozionale per Sensonic, Tom lo troverà sicuramente da qualche parte, ... quindi solo quanto tu (uomo) non devi calciare! 😉

      .. ma allo stesso tempo cercando te stesso, ma forse c'è un posto dove c'è una migliore qualità:

      • vuoto

        Grazie! Grande quello che i troll potrebbero pensare. Genial! Continuo ad imparare

        E mi piacciono i telefoni, ma non ho bisogno di una frizione.

      • vuoto

        Grazie ancora. Ho già visto il video più volte ...

        ... e ho fatto una piccola ricerca io stesso. A quanto pare il Sensonic era disponibile solo nel 1995 e nel 1996. E solo nel 900 e solo in connessione con i turbo. Quindi una rarità è garantita.

        E ora mi sento un po 'meglio. Non puoi sapere tutto ciò che SAAB ha mai fatto. Soprattutto non tutto con valore di rarità ...

        Apparentemente NON è un accoppiamento viscoso, ma un discreto come l'interruttore manuale. Solo che è azionato elettroidraulicamente e dovrebbe essere più veloce e più preciso di un autista.

        Ergo non dovrebbe esserci alcun impatto negativo sui valori di consumo e le prestazioni dovrebbero essere ottimali. Turbo e Sensonic sembrano adattarsi come un pugno. Sembra fantastico! ! ! Voglio anche questo ...

        Sarebbe comunque interessante sapere perché il Sensonic non ha preso piede? Tecnicamente vulnerabile? Richiesta? GM? Chissà …

        • vuoto

          Un argomento delicato. Le opinioni variano ampiamente. Presumibilmente un componente inferiore dalla mensola GM è stato responsabile per l'inaffidabilità di Sensonic. Pertanto, molti veicoli sono stati convertiti, possedere un sopravvissuto è una vera rarità. Una conversazione con Peter Backström alla prossima visita a Trollhättan potrebbe rispondere a tutte le tue domande

  • vuoto

    Ciao Herman,
    storia molto bella e particolarmente interessante. Ho anche 2 Saab, di cui una convertibile 9.3 del 2000, 50 modelli, 20 libri, innumerevoli opuscoli e 9, cartelle complete con pubblicazioni. Inoltre ogni sorta di altre cose intorno a Saab.
    Forse potremmo contattare Mal, ma come?
    Forse c'è qualcosa di sconosciuto per tutti.

  • vuoto

    Una storia molto bella ... Mi si è aperto il cuore leggendola. Non mi separerò mai volontariamente dalla mia decappottabile del 93. Niente ruggine, niente problemi e il cambio automatico cambia meravigliosamente senza intoppi .. Non vedo l'ora che arrivino le prossime storie.

I commenti sono chiusi