Brevemente notato. Saab Inside e Saab staging.

Il nuovo Saab Inside è qui! E si tratta di guardare indietro a una scena di Saab che si è svolta nella vecchia fabbrica di Trollhättan. Cosa hanno entrambi a che fare l'uno con l'altro? Niente, e forse tutto.

Saab Saab Inside
Saab Inside Fall Winter 2017

Venerdì, i membri del club di servizio Saab felice. Hanno ricevuto l'ultimo numero di Saab Inside come download. Completo di brevi relazioni dall'anno Saab quasi scaduto. I contributi di IntSaab 2017, dell'uscita di Sachsen e del Saab Rally Team Wagenheimer si possono trovare in esso. Interessante anche un'intervista con Jan-Philipp Schuhmacher, CEO di Orio Deutschland GmbH, sulle sfide e le strategie nell'impegno per il marchio.

Saab Inside fornisce inoltre importanti informazioni sul libro di fedeltà Saab. L'abbonamento alla rivista è gratuito ed è uno dei vantaggi dell'iscrizione al Saab Service Club. Se non sei ancora lì e vorresti essere uno dei primi lettori in futuro, puoi andare online registro.

Saab staging 2013

Sabato sono passati 4 anni. Era il 2 dicembre 2013 quando NEVS organizzò un riavvio nella vecchia fabbrica Saab. Tuttavia, all'epoca non ci rendevamo conto che si trattava di un grande spettacolo per i soldi degli investitori cinesi. Volevamo credere in un riavvio del marchio e NEVS, a condizione che i sogni siano fatti.

4 anni dopo, NEVS non è diventato quello che avrebbe dovuto essere. Non è un grande fornitore di elettromobilità. Finora non è nemmeno bastato per creare un prodotto. La fase di pre-produzione a Tianjin dovrebbe iniziare questa settimana e mostra dove è diretto il viaggio. In Cina.

Il marchio automobilistico Saab, tuttavia, ha superato incredibilmente bene gli ultimi 4. Anche senza NEVS, o forse proprio per questo, è diventato un culto. I nostri lettori stanno aumentando leggermente, e anche quello degli abbonati. Incredibile! E quello nell'anno 6 senza macchine nuove. Dove è comparabile?

Tuttavia, puoi pensare a cosa sarebbe successo se ... Se avesse funzionato nel 2013 con il riavvio, e se le lettere Saab sulla fabbrica si accendessero ancora nella notte svedese oggi. Saab sarebbe diventata un culto o solo un marchio con investitori cinesi? Domanda interessante.

15 pensieri su "Brevemente notato. Saab Inside e Saab staging."

  • vuoto

    Sfortunatamente, la parola "setta" è usata oggi in modo molto inflazionistico. Tutto è cult....nel mondo della musica qualcuno è già cult se riesce a cantare solo una canzoncina!

    Vedo i guidatori Saab come individualisti contemporanei. Saab è semplicemente PIÙ CHE UDITO! E questo ci mette praticamente fuori dai sentieri battuti.

    Un Viggen o un 9-5 NG non è un culto a parer mio, ma semplicemente un'auto grande e rara.

    Anche uno scarafaggio non è un culto, era semplicemente un prodotto di massa.

  • vuoto

    Per quanto riguarda lo status di culto: ciò che conta è come lo vediamo noi come SAABisti. Non si tratta di un riconoscimento diffuso: “Lo status di culto è per lo più attribuito a oggetti della cultura di massa che non devono pretendere di essere valutati come eccezionali conquiste culturali, ma che sono venerati da comunità di fan giurati e ai quali è legata un'ampia varietà di miti . Di conseguenza, anche produzioni culturali molto remote possono acquisire lo status di cult." (Wikipedia, disambigua)
    In questo senso, il marchio, ma anche i singoli modelli, per me hanno "status di culto".

  • vuoto

    Cult?
    Non è altro che l'abbreviazione per la cultura.
    Ci sono mille modi per vivere il suo culto.
    E la cultura Saab è la stessa del motociclista. Fai viaggi insieme, ti incontri nel club per la sudorazione e fai shopping e ti saluti l'un l'altro in pubblico.
    Se questo è già un culto?
    KA Ma crea coesione e un senso di comunità da cui gli altri sostenitori del marchio possono solo sognare

    • vuoto

      Definizione molto fine. Grazie, mi piace

    • vuoto

      Ciao Eric. È esattamente come è.
      A rigor di termini, noi di Saab parliamo di proprietà culturale. E Saab appartiene al patrimonio culturale svedese. Non c'è dubbio al riguardo. Saluti da nord a tutti Saabfahrer.

  • vuoto

    hach e ho ancora una Saab 9-3 2.0T convertibile, EZ 06.04.2004, con Hirsch tipo performance T8 / 230PS, bella coperto in modo con 42.000km e 12 Aluflegen nel garage, tutti gli anni 1-2 è quindi tempo per la riunione Saab ma solo se è bel tempo. Sarebbe ancora qui alla ricerca dell'originale telefono dell'auto per il bagagliaio o un acquirente ad un certo punto.

  • vuoto

    Oh, adoro la "fazione dei rottami" 😉, ma si trattava del marchio cult a cui il Kultsaab901 ha sicuramente contribuito in modo significativo, ma sicuramente anche il 96 e il 9000 e attualmente i nuovi piloti SAABe non Saab sono sempre stupiti della loro attuale aspetto e equipaggiamento ......, ma è un peccato che mi sarebbe piaciuto aver partecipato al progresso automobilistico con il logo SAAB sul cofano.

    • vuoto

      Penso che abbia poco a che fare con la "fazione di rottami", soprattutto perché ho ferro vecchio e nuovo nel mio inventario. Ma in qualche modo si parla sempre di un conflitto immaginario se si riproduce semplicemente ciò che collega la maggior parte delle persone al di fuori della scena Saab con Saab. Ciò non significa che gli altri modelli siano cattivi o meno "vera Saab".

  • vuoto

    Eccola di nuovo la vecchia domanda: cosa avrebbe, se. In realtà, purtroppo, nulla di buono da annunciare. Per ribattere a ciò, l'ingresso di BMW avrebbe probabilmente portato a un risultato migliore. Ne sono sicuro. Ma in retrospettiva siamo tutti più intelligenti. Quindi tutto ciò che dobbiamo fare è amare e prendersi cura delle nostre Saab e attendere il momento in cui guidiamo tutti i giovani o i vecchi temporizzatori. Ad ogni modo, sono pronto per quello.

    • vuoto

      Anch'io Bjoern, fallo anche tu. E questa potrebbe non essere una risposta alla domanda di Tom. Saab era già una macchina di culto prima del riavvio in 2013. Quindi almeno vedo questo sviluppo.

      • vuoto

        Ebbene, solo il 901 può essere effettivamente descritto con l'attributo “cult”. Se non altro perché è praticamente l'unico veicolo Saab con cui anche i conducenti Saab non possono fare nulla, nel senso di sapere. Tutto il resto è solo un'auto di marca svedese per il 99% delle persone.
        Che ci siano sicuramente altri veicoli interessanti del marchio per le persone affini a Saab è certamente indiscusso. Ma né 9k Aero, Viggen o TrollR sono "cult" ai miei occhi.

        • vuoto

          Saab è un culto. Non importa cosa guidi. Fare esperienza con noi tutti i giorni sul parcheggio della scuola, con giovani. Il Mantra 901 esiste solo nei circoli Saab, non nel mondo reale.

          • vuoto

            Quindi, per favore dimmi cosa sia il culto Saab, se alcuni già usano così tanto il termine. Anche la VW non è un culto, anche se con due Bulli e Beetle probabilmente arrivano due veicoli di questa casa da cui non si può negare un vero status di culto.
            A volte sento che alcune persone sono abbastanza benevoli da sopportare la propria macchina per parlare di culto.

        • vuoto

          Cult è il marchio stesso. Come molte cose che non puoi più avere perché non ce n'è più. I giovani sono meno ostinati e aperti di quanto sembri. Solo la mia osservazione E naturalmente confesso l'opinione di tutti e accetto il tuo punto di vista. Non tutti devono essere d'accordo per come Saab. O?

I commenti sono chiusi