Saab. La via è l'obiettivo.

Nei miei anni 52, tutto è sempre stato sulle auto. Già da piccolo amavo la Citroen DS esotica con mio papà a Vienna per un giro in città e guardavo le altre macchine.

Saab 900 di Roland
Saab 900 di Roland

Ricordo Volvo Amazone e lo straordinario Saab 96 e 95. Quando ho iniziato a collezionare oggetti da collezione nelle brochure 90ern Auto, ero vicino ai concessionari 100 km presso quasi tutti i concessionari Saab e mi piaceva salire sulle macchine.

Ma per me queste macchine erano sempre fuori portata in quel momento. 2002 Sono quindi tornato più vicino a una Saab da un buon amico che ha organizzato una macchina da stampa. Era un 9-5 Aero in nero con equipaggiamento completo. Siamo volati a Parigi per il salone dell'automobile.

All'orologio 22 sono andato via da Vienna, al confine tedesco dell'orologio 0.15 e al confine francese dell'orologio 4.30. Fino ad allora non ho mai guidato un'auto che accelera a 210 km / h alla velocità dell'Aero. Le velocità continue in base al tachimetro 265 km / h non sono state un problema né dal telaio né dalla temperatura dell'olio e dell'acqua. Per le prestazioni non abbiamo considerato i litri 12 su 100 / km di altezza.

2004 avevamo una 9-5 3 litro diesel station wagon come auto da stampa dove eravamo in Ungheria a Budapest. Prestazioni di guida eccellenti a basso consumo. Negli anni successivi, il contatto con il marchio è stato ripetutamente fatto in occasione di fiere automobilistiche e rivenditori. Ma sono rimasto fedele al mio marchio automobilistico francese. Questo ha cambiato 2011 quando ho avuto un problema tecnico peggiore con la mia Citroen C5, 4 anni e 60000 km, e nessuno ha detto che è in carica, e non c'è alcun rimborso.

Quindi 25 anni di lealtà si sono conclusi con un marchio automobilistico. Dopo alcune settimane ho comprato la prima Svezia:

Volvo S80 2,4 170 PS, 70.000 Km, BJ 99 proprietà per la prima volta con pochi soldi.

Dopo che ero così eccitato, 2013 mi è venuto in mente a novembre una decappottabile non sarebbe male, preferibilmente una Saab. Il corto su Internet ha guardato, e già sabato ha guidato a Hartberg in cui una deccapottabile 902 blu di Le Mans nell'esecuzione degli Stati Uniti si è levata in piedi con attrezzature di pelle leggere.

Dopo un breve viaggio al prezzo invernale super comprato, e dopo molte vacanze ed estati con sensazione convertibile è già in ibernazione nel garage. Tra 9000 comprato 2014. Venduto di nuovo dopo 4 mesi, è stato un disastro. Poi comprato 9-5 Turbo, purtroppo morto in un incidente. Poi alla fine di 2015 ho trovato la migliore Saab per me.

Saab 900CC 1992 con 130PS, tetto apribile elettrico automatico, alzacristalli elettrici 4x e aria condizionata che abbiamo riempito e che funziona egregiamente. Con relativamente pochi costi di manutenzione negli anni 2 14000 km guidati e divertiti. In 901 hai ancora qualità e sicurezza che ho imparato ad apprezzare a gennaio, mentre mi sono schiantato sull'autostrada a 100 km / h da un camion, una lastra di ghiaccio sul cofano e una lastra di ghiaccio direttamente nel parabrezza. E nulla è stato rotto.

Spero di poter viaggiare per molti anni con la mia Saabs senza incidenti.


Grazie a Roland per la sua storia di Saab! Questa è una delle nostre esclusive File di imbarco Saab nel viaggio. Hai anche qualcosa da raccontare su Saab?

La storia di un'indimenticabile vacanza, un restauro o un altro evento nella vita con il marchio cult di Trollhättan?

Qualunque cosa sia, scrivici. Non vediamo l'ora!

pensieri 3 su "Saab. La via è l'obiettivo."

  • Ciao, ho bisogno di un contatto con te!

  • Ciao Martin,
    Ci conosciamo ??
    In realtà, non nel club.
    Non so se possiamo passare da questa parte.
    Saluti Roland

  • Ciao Roland!
    Grazie per la tua storia su Saab, mi è piaciuto leggerlo.
    Ci vediamo venerdì, 1.12. a Wiener Neudorf alla festa di Natale?
    Saluti Martin

I commenti sono chiusi