Posto sbagliato al momento sbagliato ...

Gli eventi del summit G20 ad Amburgo sono ancora freschi nelle nostre memorie. Nel caos di questi giorni anche la proprietà culturale automobilistica fu distrutta. Distruzione che ci rende tristi e perplessi. E diventare un simbolo di avvertimento contro la violenza insensata.

Patrimonio culturale dell'automobile, senza senso distrutto.

Questo era anche ciò che vedevano i nostri amici Dirk e Markus. Entrambi gli innamorati della Svezia sono attivi da anni nel tavolo dei Volvo abituali e da qualche tempo si appassionano alla Saab.

L'idea: un memoriale automobilistico contro la violenza insensata.

Arrabbiato per la distruzione di un ora piuttosto rara e "culturalmente prezioso" Saab - un 16S neri con buoni servizi (full turbo, ABS, Airbag, Tetto apribile, ...) - è nata una pazza idea: La macchina non deve essere morto invano! Dovrebbe diventare un memoriale automobilistico contro la violenza insensata durante il summit G20.

Poiché Dirk e Markus lavorano nel settore automobilistico come mastri meccanici e carrozzieri, l'implementazione tecnica non dovrebbe essere un problema. Senza ulteriori indugi andarono ad Amburgo la sera e allegarono una nota al relitto bruciato nella speranza che il proprietario li contattasse.

A volte le cose buone prendono un tempo sorprendentemente breve: presto hanno ricevuto una chiamata dal proprietario. Le hanno detto la sua insolita idea. L'amante di Saab fu subito colpito!
Quindi tutto è andato molto veloce. Markus e Dirk hanno ricevuto la Saab bruciata e il permesso di recuperare il relitto. Doveva essere fatto rapidamente per farlo nel modo più delicato possibile - prima che potesse essere completamente trasformato in una spazzatura da una società di gestione dei rifiuti.

Così hanno guidato un po 'più tardi con il rimorchio e vari strumenti per l'Elbchaussee di Amburgo, dove la vittima nera delle fiamme 16S ...

Entusiasmo ad Amburgo e molta simpatia.

Nel frattempo, anche il quotidiano Hamburger Abendblatt è venuto a conoscenza dell'azione. In un articolo, un editore "si è lamentato" del fatto che la città di Amburgo non aveva eliminato i relitti nemmeno giorni dopo il caos di G20. Dirk contattò gli editori e disse loro che almeno un relitto sarebbe stato rimosso lì presto e indicò cosa stavano facendo con la Saab.

La redazione ha reagito con entusiasmo e ha voluto riferire in merito. Un primo breve articolo è apparso online, che è stato ovviamente letto da molti hamburger. Ma ne riparleremo più avanti ...

La ripresa si è rivelata difficile. L'auto era completamente bruciata. I quattro cerchi si sciolsero parzialmente, le molle crollarono per il calore immenso. L'idea di avvitare un set di ruote intatte sull'auto in modo che potesse essere spostata era fondamentalmente buona, ma non senza complicazioni.

Contrariamente alle prime paure, la Saab potrebbe essere facilmente rimossa dal jack. Anche i bulloni delle ruote si sono staccati abbastanza facilmente. Ma era già lì sul fatto che gli assi scuotevano piuttosto senza base sul corpo. Perché tutti i cespugli di gomma sono stati completamente sciolti. E nella somma di tutti questi jack mancanti, l'asse anteriore e quello posteriore avevano un sacco di gioco, quindi le ruote erano inclinate.

Abbiamo dovuto compensare il cedimento delle molle con distanziatori in legno. Il freno a mano applicato potrebbe essere rilasciato con una piccola forza. Ma qual era un problema: una Saab è parcheggiata in retromarcia ... La leva del cambio e il blocco della retromarcia si erano più o meno sciolti nel fuoco. Quindi abbiamo dovuto spostare l'asta del cambio direttamente sul cambio, cosa che ci è riuscita dopo un po 'e molto impegno ...

Ora il relitto era pronto per essere attaccato. Anche quello era tutto tranne che facile. La massa metallica si muoveva con riluttanza usando l'argano. Ancora e ancora si sedette, agganciato qua e là. Alla fine, ci voleva più di un'ora per arrivare finalmente sulla piattaforma di caricamento.

Solidarietà, disponibilità.

Durante l'azione tenuta sul Elbchaussee (era Feierabendzeit) ancora e ancora pedoni, jogging, ciclisti e macchine. Dalla nuovissima Audi A6 RS con eleganti cinturini adatti alle vecchie carote. C'erano degli hamburger che avevano letto dell'azione in Abendblatt e avevano trovato l'azione grandiosa. In onore di honk e pollice in su sempre riconoscenti.

Un passante ha osservato con particolare interesse il nostro lavoro attivo e ha detto: "In realtà serve un carro attrezzi". "Sì, ma da dove prenderlo" rispose Markus. Sebastian - quindi ecco il giovane: "Ne ho uno ... Ma è a Pinneberg - lo prendo".

Incredibile, questa disponibilità!

Siamo rimasti in modo da provare prima a caricare l'auto in questo modo e, se non funziona, gli saremmo ovviamente grati per il suo aiuto. La ricarica in realtà ha funzionato da sola. Sebastian, tuttavia, ha insistito per passare di nuovo "solo per essere al sicuro" con il suo carro attrezzi giallo.

Il Saab bruciato fu poi speso da Dirk e Markus in una sala a Seth (a Bad Segeberg, a nord di HH). Qui otterrà un telaio arrotolabile e rimovibile, liberato dal fuoco libero e conservato. Inoltre, verrà effettuata una targa commemorativa.

Come il salvataggio continuerà e come sarà la "seconda vita" di G20-Saab, ti sveleremo presto ...

10 pensieri su "Posto sbagliato al momento sbagliato ..."

  • vuoto

    Teppisti dell'alternativa di sinistra con la politica come pretesto, rabbia distruttiva come movente - peccato per la bella macchina - per alcuni anche un'auto di 30 anni è un “simbolo del capitalismo”. Il Centro Porsche deve assomigliare al campo di battaglia!

  • vuoto

    Qualcosa del genere è disponibile solo su SAAB ...
    Ma una grande azione! E un finale dignitoso per un classico così!

  • vuoto

    Ho avuto le lacrime agli occhi quando ho visto un amato 900 Saab bruciare vivacemente. Non posso credere che uno sia capace di una cosa del genere. Non ho nulla contro i manifestanti, ma dimostro anche che qualcosa del genere deve andare sul palco in modo pacifico.

  • vuoto

    Super azione ma anche il Left Chaot deve essere ritenuto responsabile!

  • vuoto

    Anch'io, era almeno un testimone oculare per il video della intrappolati sul bus ed ero arrabbiato per la distruzione da parte degli anarchici (e sono ancora imner). Che la Saab sia un memoriale contro la distruttività, penso in grande.

  • vuoto

    Grande! ... e solo il tipico spirito SAAB!
    Ho visto le immagini di vandalismo SAAB nelle notizie attuali ...
    Lo shock è stato particolarmente profondo.
    Dirk e Markus, complimenti per il tuo impegno!

  • vuoto

    Un'ottima idea e una grande azione!
    Il venerdì sera del vertice del G20 sono stato informato di questo video: le camicie marrone-nere avrebbero dato fuoco a un bel 901 ... Non volevo guardarlo fino a questo post sul blog.

    Buona fortuna e successo a Dirk e Markus, in modo che la vecchia Saab dalle ceneri al memoriale salga !!!

  • vuoto

    Grazie per aver salvato i resti. Cerchiamo di essere un memoriale di questa distruzione insensata.

  • vuoto

    Storia triste e un'iniziativa encomiabile! Complimenti!

  • vuoto

    Congratulazioni a coloro che hanno avuto questa idea di riparare la Saab come un memoriale e quindi di mostrare queste auto come azioni senza senso da parte di un testimone.

I commenti sono chiusi