Uno di 400. Saab 900 Cabriolet 1986 è alla ricerca di acquirenti.

Nel 1983 la Saab 900 Cabriolet è stata la grande star dell'IAA. Un test accurato, perché la direzione aveva una serie di riserve sull'inclusione di una Saab aperta nel programma. Ma la reazione del pubblico fu incoraggiante e nell'aprile 1984 fu dato il via alla produzione.

Saab 900 Cabriolet MY 1986. Immagine: Saab Automobile AB

La costruzione della prima Saab aperta dopo il Sonetto I dovrebbe svolgersi in Finlandia. Il CD / Finlandia Saab 900 è già stato prodotto lì. Ma dovrebbe prendere fino all'anno 1986, fino a quando finalmente ha rotolato il 900 Cabriolet dai nastri.

Il primo anno modello comprendeva solo pezzi 400, e tutti sono andati in Nord America per l'esportazione. La produzione annuale per l'anno successivo era di 2.500. 2.000 è andato negli Stati Uniti, con il pezzo 500 che il resto del mondo doveva essere soddisfatto. Chi ha firmato 1987 presso il concessionario Saab per un 900 Cabriolet in autunno, ha dovuto essere paziente con la consegna fino all'anno 1989.

Saab 900 Cabriolet. Tempi di consegna più lunghi di 2.

Tempi pazzi La deccapottabile era inizialmente solo nei più piccoli dosaggi per i clienti. La Saab aperta e i suoi successori dovrebbero segnare il successo del marchio Saab negli anni a venire. Sarebbe quasi arrivato ad esso, non aveva un certo Robert (Bob) J. Sinclair persisteva con perseveranza alla direzione. Ma questa è una storia diversa.

Uno dei convertibili 400 1986 Saab è ora disponibile negli Stati Uniti Vendita, La sua condizione è lontana dalla vecchia bellezza. La Saab ha bisogno di molto lavoro, ma ne vale la pena solo per la sua estrema rarità. Chiamato 2.000,00 dollari USA, che non dovrebbe essere troppo per una base di restauro. Quando ricostruito, il valore sarà molte volte più alto.

La posizione è Denver, il contatto dovrebbe essere possibile attraverso la pagina degli annunci locali. Forse qualcuno porta questo pezzo unico della storia di Saab nella patria europea?

7 pensieri su "Uno di 400. Saab 900 Cabriolet 1986 è alla ricerca di acquirenti."

  • vuoto

    Ci sono pochissime pugnalate perché solo alcune sono state costruite e la maggior parte di esse è scomparsa negli Stati Uniti. Certamente nessuno lo ha nel suo profilo di ricerca quando pensa alle deccapottabili. Un buon restauro ma trovo interessante e vale da qualche parte tra 20 e 30k.

  • vuoto

    Il 2000 era anche il mio prezzo di costo ... ma era quasi 5 anni fa. Dopodiché, un anno di movimento con gioia e da allora solo con esigenze di investimento in garage. Vorrei rimetterlo su strada, semplicemente perché ce n'è così poco e la storia dello Steilschnauzer in particolare è poco conosciuta. Ma altre cose hanno più priorità in questo momento.
    Per quanto riguarda l'articolo sopra: dubito che il valore sarà "molte volte più alto" dopo un restauro. Sì, sicuramente più prezioso di prima, ma non tanto quanto un buon CV schnauzer obliquo nelle stesse condizioni/attrezzatura. Gli Steili non sono così popolari, meno conosciuti e sembrano a molti conducenti di CV in qualche modo più "antiquati" a causa del loro frontale Steili. Vendere un CV Steili mi sembra molto difficile, c'è solo un mercato molto piccolo per questo. Il suddetto valore è quindi più di natura ideale, ma non può essere convertito in valori monetari.

    • vuoto

      Ciao Andrea,
      La mia esperienza coincide con la tua. Il grado Schnauzercabrios che ho visto negli ultimi anni sono stati tutti offerti a prezzi relativamente equi e venduti molto lentamente (o per niente). Le macchine sono rare e basta. Una volta avevo uno di questi convertibili, comprato negli Stati Uniti. Sfortunatamente, la macchina è stata molto peggio di quanto descritto, il che è un problema di base che i veicoli americani (non ferma la SAAB, purtroppo, fermato) sarebbe. Gli americani possono e dovrebbero guidare le loro auto, purché non crollino da sole e anche gli americani lo facciano. E non comprerei mai una macchina vecchia di 30 non vista, hai bisogno della gente del posto. Conosco anche controesempi in cui qualcuno ha sparato a una macchina davvero buona per una piccola somma di denaro, ma con il rischio indicato.
      Pertanto, penso che qualcuno che raccoglie SAAB rari e abbia un po 'di soldi in più possa acquistare una tale convertibile per duemila dollari, non vedo alcun potenziale in queste auto.

      • vuoto

        Ciao fami,
        grazie per la tua "conferma" 🙂
        Fortunatamente, ho avuto qualcuno localmente negli Stati Uniti, che ha guardato l'auto e ha trovato che vale la pena acquistare. Altrimenti non l'avrei fatto. Però devo onestamente confessare che all'arrivo a D sono rimasto un po 'deluso dalla condizione. La sostanza di stagno è abbastanza ok, ma la vernice e l'interno sono quasi del tutto incerti. Bene, è nelle foto solo scarsamente documentate (all'epoca non era così in voga con le foto FullHD, ecc.). Rimane ancora molto da fare.
        @Bajuware: trovo che 20k sia molto, molto ottimista. Gli ultimi (non restaurati, ma ancora in buone condizioni) non sono andati via nemmeno per 1/3 di essi. Semmai... Come già accennato: con il loro frontale "rustico" non rientrano nella griglia di ricerca di un'elegante cabriolet. La conversione ai fari UE lo rende un po' migliore, ma è ancora piuttosto "angolare" 🙂

  • vuoto

    Dopotutto, l'auto ha mai avuto un nuovo posto di guida

  • vuoto

    Difficile da capire oggi,

    che qualcuno della direzione avrebbe dovuto avere delle riserve sulla produzione di SAABriolets. I 900 sono cult e la linea coupé è predestinata alle decappottabili ...

    L'9-3 II raggiunge davvero la sua forma migliore come cabriolet. Non così pratico come le station wagon, ma sicuramente la variante più perfetta. Non c'è da stupirsi, non c'era più una coupé ...

    • vuoto

      ... quindi la decappottabile era possibile solo sulla base della berlina spesso impopolare. Il tradizionale Combi-Coupé non ha nemmeno cominciato ad avere quello che serve per servire come base per una decappottabile. Ma non importa come: la 901 cabriolet è un design davvero ingegnoso, senza tempo e durevole. Ma il design senza tempo e quasi elegante è più probabile che esca negli ultimi anni di costruzione. Una decappottabile del 1986 con un frontale US Steili è certamente una rarità e un valore da collezione, ma almeno non attiva il riflesso desiderato nel gruppo delle decappottabili. Nel caso di una CC o una berlina, sicuramente sembra diverso. Forse attraverso questo articolo troverai qualcuno a cui piace altrettanto il convertibile e lo costruisce indipendentemente dal possibile valore di rivendita. Ci sono abbastanza persone "pazze" positive nel mondo Saab ...

I commenti sono chiusi