Mattias Bergman lascia NEVS

New bang alla partenza della macchina elettrica nella Stallbacka. Il CEO di NEVS Bergman lascia la compagnia. Secondo l'addetto stampa Östlund, è la seconda importante partenza in poco tempo. Bergman è considerato l'amico di studio del fondatore di NEVS Kai Johan Jiang ed è leader in 2013 da settembre.

CEO di NEVS Bergman 2013

NEVS non si ferma, la giostra del personale continua a girare. Ufficialmente, motivi di salute e misure di riabilitazione imminenti vengono fornite come sfondo per la partenza. Dietro le quinte, però, si parla anche di insoddisfazione per lo stile di gestione. Finora non ci sono comunicati stampa dell'azienda, ma un messaggio sulla stampa locale e un riferimento al Homepage, Anche una dichiarazione di Bergman è in sospeso.

Mattias Bergman rimane collegato alla compagnia. Lascia la stablebacka su 1. Agosto. Non c'è un successore per il posto vacante. Il presidente di NEVS, Stefan Tilk e il COO Morgan Fransson, subentrano temporaneamente ai compiti di Bergman. Ma mantengono le loro precedenti posizioni nell'azienda.

Bergman lascia NEVS. Inoltre, cambiamenti drastici.

Oltre alla partenza di Bergman, sembrano esserci cambiamenti più drastici nella ex fabbrica di Saab. I contratti della maggior parte dei consulenti NEVS e dei lavoratori temporanei non dovrebbero essere stati rinnovati. Intorno al 20% degli impiegati di 1.000 lavorano con i contratti di progetto, specialmente nell'area della ricerca e dello sviluppo. Se le informazioni provengono da ciò che ci si può aspettare, si verificherebbero cambiamenti drastici nella sede svedese dell'azienda.

14 pensieri su "Mattias Bergman lascia NEVS"

    • vuoto

      Non puoi escludere nulla in questo momento. Sembrano esserci grandi sconvolgimenti.

  • vuoto

    Sul sito web - nevs.com - non è stato annunciato che M. Bergman lascerà NEVS! È fuori dalla riabilitazione da molto tempo.
    Dovrebbe continuare a essere disponibile per l'azienda in un'altra posizione dopo il recupero con successo.

    Ma non più come CEO. - Stiamo ora cercando qualcuno per questa posizione.

    • vuoto

      Resta connesso alla compagnia, sono le solite frasi quando se ne vanno.

  • vuoto

    Prima di tutto, sono sempre i consulenti e gli impiegati a contratto che non stanno bene. La forza lavoro principale segue dopo. Speriamo che l'intera faccenda non si avveri. Dall'esterno, ciò non ha una solida impressione.
    Sono state prese decisioni in background che sono negative per lo stablebacka?

    • vuoto

      Il futuro di un'azienda è pianificato nella ricerca e sviluppo. Se si risparmia lì, inevitabilmente non ce ne sono! Sarebbe molto discutibile!

  • vuoto

    Speriamo che vogliano preparare la produzione con un nuovo CEO?

  • vuoto

    Forse Bergman lascerà il suo posto perché Didi (Uber) prende il sopravvento?

  • vuoto

    Siamo curiosi di vedere chi succederà a Mattias Bergman - forse una donna un giorno ricoprirà questa posizione (vedi Citroen e altre case automobilistiche).

    In quanto estranei, non abbiamo quasi alcuna idea delle decisioni relative al personale per la sede di Trollhättan, ma nella maggior parte dei casi ha senso un livello di personale limitato.

    Davvero interessante sarebbe se la piccola pre-produzione vagamente annunciata in Trollhättan ora si realizzi effettivamente.

  • vuoto

    Speravo già nella prima auto elettrica NEVS e che sarebbe diventata una realtà. E poi l'uscita ... Non parla di un futuro sicuro.

  • vuoto

    ... .. il carosello del personale gira ... ..
    Bene, allora qualcosa cambia ;-(

    • vuoto

      ... in poche parole!
      La cosa principale, le forze centrifughe rimangono sotto controllo!

I commenti sono chiusi