Più posti di lavoro I cartelli svaniscono.

Forse abbiamo perso la cognizione di NEVS nelle prime settimane dell'anno. Forse potrebbe essere perché nell'anno 5 dopo l'acquisizione dell'eredità di Saab stiamo ancora riportando teorie. Cosa si stanca dopo un certo punto.

Trollhattan, i segni di Saab scompaiono

Ci sarebbe piaciuto dinamismo e qualcosa di tangibile. Un primo studio, o almeno schizzi da cui si poteva intuire il futuro di NEVS. Ma non c'è niente, la cassetta delle lettere è e rimane vuota. E siamo ancora bloccati con la teoria.

La posizione di Trollhättan è completamente diversa. Si sta sviluppando magnificamente. Tutti gli spin-off di Saab scrivono storie di successo e creano nuovi posti di lavoro altamente qualificati. Innovatum sta espandendo la sua gamma di spazi per uffici con un nuovo edificio e NEVS potrebbe anche offrire più posti di lavoro quest'anno.

La lunga attesa per le licenze

La sua implementazione dipende dalle licenze NDRC per il nuovo stabilimento di Tianjin, che non sono ancora state completate. Il dialogo con il comitato di pianificazione è in corso e la portavoce della stampa Ulrika Hultgren esprime fiducia nel TTELA. Alla fine dell'anno è previsto l'avvio della produzione del NEVS 9-3 per la Cina.

Associati a questo, ci sarebbero ulteriori posti di lavoro nella ex fabbrica Saab, che potrebbe diventare una realtà dopo la pausa estiva o l'inizio dell'autunno 2017.

Mentre la prima auto elettrica NEVS è ancora lontana, la produzione di furgoni con trazione elettrica da parte della controllata NEVS New Long Ma è già iniziata. I primi 100 dei 35.000 veicoli ordinati sono stati consegnati a Panda New Energy nel dicembre 2016.

Hans-Martin Durantehof Vicepresidente della strategia e pianificazione del prodotto

Hans-Martin Durantehof può celebrare l'ascesa della gerarchia NEVS. È stato nominato per la nuova posizione di Vice President of Product Strategy & Planning. Ora fa parte del team di gestione dell'azienda. L'Hurhof è attivo dall'estate 2015 (non da quando 2013 è stato notato nel comunicato stampa) di nuovo a Trollhättan.

In precedenza, ha ricoperto varie posizioni dirigenziali presso Saab Automobile AB. Anche gli ultimi nuovi modelli Saab, il nuovo 9-4x e la seconda generazione 9-5 portano la sua firma. La nomina a Vicepresidente parla della sua crescente influenza nel plasmare il futuro di Stallbacka.

vuoto
Il cartello per il Saab Bilmuseum rimane. E va bene.
I cartelli svaniscono. Come prima, i loghi Volvo Aero.

Il marchio Saab sta finalmente diventando la saga nordica. Il lettering del grande marchio è già scomparso dall'ex fabbrica. Ora le autorità del traffico hanno iniziato ad aggiornare le informazioni in città e sulla E45.

Proprio come anni fa i tradizionali pannelli Volvo Aero sono stati scambiati per quelli di GKN, quindi ora i segni di Saab devono lasciare il posto al lettering NEVS. Tutto cambia, niente dura. Il cartello per il Saab Bilmuseum da solo potrebbe rimanere e in futuro ricorderà ai transienti del grande marchio di Trollhättan.

4 pensieri su "Più posti di lavoro I cartelli svaniscono."

  • vuoto

    Anche a me Kochje. Hans = Monique. Non riesco a leggere Saabs-united e i tuoi commenti. Chiedi a Jonatan. Saluti dal Belgio.

  • vuoto

    Luoghi di lavoro in THT; questa è la cosa più importante per me ora. Anche la produzione prima in Cina mi sembra logica. Ma chi c'è, spero che possiamo vedere in THT ancora più attività perché da Dan inizia a costruire auto elettriche per l'Europa e gli Stati Uniti. O stiamo ancora sognando?

  • vuoto

    Bene, siamo tutti curiosi di vedere se la produzione del 9-3 EV in Cina inizi effettivamente alla fine dell'anno. Auguro a NEVS che funzioni!

  • vuoto

    Che bello che abbiamo scattato foto ricordo in estate. Il trasporto da Ifhof è un buon segno. Quindi si può sperare in qualcosa di Saab Gene, anche se l'attesa è già dannatamente lunga.

I commenti sono chiusi