SAAB vive - il mio primo semestre nel nuovo SAAB 9-5

Una normale domenica sera, poco dopo le otto e mezza, temperature appena sopra lo zero. Per la maggior parte è tempo di dedicarsi alla "scena del crimine", o forse a Pilcher.

The New: A SAAB 9-5 (II) ...

A Völklingen sono entrato nel mio SAAB 9-5 (II). La valigia per la settimana è imballata, borsa sportiva, valigetta, alcune piccole cose nella parte posteriore stivate. Il volo mi porterà oltre Saarbrücken, Pirmasens, Landau, Karlsruhe e Pforzheim a Stoccarda, come ogni domenica. È ora di passare alla radio sud-occidentale nell'autoradio. Come sempre, l'attenzione è divisa durante la guida, la metà è dedicata alla guida del veicolo, l'altra guarda alle questioni da risolvere nella prossima settimana, le questioni private, le cose da organizzare.

Stasera rifletterò sulla mia SAAB. Per quasi sei mesi, ora sono il proprietario del nuovo 9-5. Solo pochi giorni fa ero in gita a Bamberg, in inverno, per l'auto. Nuovi pneumatici invernali, assistenza clienti, nuovi dischi freno posteriori. È tempo di rivedere le esperienze fatte.

Da dove prendere, se non rubare?

No, lasciamo la seconda opzione qui. "Car Napping - Ordered, Stolen, Delivered" è stato un film divertente, ma dovrebbe rimanere così.

9-5 (II) sono rari. Molto raro Secondo Kraftfahr-Bundesamt, negli anni 2010 e 2011 solo una somma molto omeopatica è stata consegnata da voi in Germania. Una rapida ricerca presso il rivenditore online fornirà una manciata di copie attualmente disponibili, altre ancora se includi paesi europei confinanti.

Tuttavia, questa offerta è solo la punta dell'iceberg. Vale la pena di rivolgersi ai fari qui - impegnati i concessionari SAAB con i contatti corrispondenti. Spesso sanno in anticipo dove viene restituito un veicolo e possono rendere possibili alcune cose, oppure possono iniziare a organizzarsi dall'Europa o dall'estero.

Da parte mia, in quel momento, a marzo, dopo il mio incidente, al Concessionaria auto Muckelbauer chiamato a Bamberg. L'Eckparameter per il mio desiderio-9-5er erano chiaramente sì: di colore sottile, tecnicamente perfette condizioni, se possibile, motore diesel (perché il 2.8 litri V6 determinato è divertente, ma non necessariamente per il lungo raggio e driver frequenti). Nell'interno, sarebbe auspicabile una pelle almeno parziale. In effetti, un tale 9-5er tre settimane disponibili dopo la telefonata, ho comprato, lo raccolto da Exposé quasi poi fine di aprile.

Linea di fondo, possiamo dire che questo tipo di appalti richiede fiducia e un buon rapporto con un concessionario SAAB dedicato che può mettere alcune ruote in movimento a volte per cancellare tutte le piccole incertezze di mezzo. Inoltre, dovrebbe essere chiaro quali caratteristiche dovrebbero essere belle e quali sono considerate essenziali.

Per le cose non essenziali è vero: retrofit può essere molto più - posso installare un display a colori nel quadro strumenti, mentre altri possono essere adattati a costi molto più elevati, il sistema di azionamento Senso e l'installazione a posteriori di telecamera posteriore e HUD è stato anche già soggetto qui.

Ora il SAAB è lì ... E? Come sta?

Ho già letto molto su di lui e ho visto le foto. Sono diventato veramente infetto quando, due anni fa, ho fatto un giro con un buon amico come passeggero. Se poi si mette di fronte a te e ti siedi dentro, e trasuda nonostante il precedente possesso di questo aroma pulito, allora questa è un'altra cosa molto diversa.

La prima cosa che ti colpisce è che gli esatti cinque metri di lunghezza sopra ogni cosa da vicino sembrano molto poco. In piedi accanto al fianco, 9-5 (II) appare decisamente compatto, che probabilmente deriva dal fatto che il frontale ha un lato forte e quello posteriore leggermente arrotondato, con il quale la lunghezza è laminata. Davvero potente, l'auto sembra solo da una vista a volo d'uccello.

Ciò che spicca anche è come il design sia ben pensato. per celebrare, senza rughe orge scorrono accenti ai fanali posteriori nel rivestimento cromato sul portellone posteriore, e in discrete spalle sui fianchi. Il montante anteriore è leggermente angolato al livello del bordo del cofano, quindi riprende di nuovo su questa linea. Dall'esterno, il SAAB si presenta come un one-stop shop, armonioso, solido e rassicurante.

Altri sistemi di verniciatura, particolarmente brillante, così è anche noto che le cerniere inferiori dei retrovisori sono finiti in cappucci colorati corpo e specchio sempre in nero - sia rafforza insieme questa impressione di unità di nuovo, ma non è più così da tenere a una vernice già buio ,

Negativo solo una cosa spicca: davanti al guidatore e alle portiere anteriori c'è una piccola griglia di ventilazione all'estremità inferiore del parafango, anch'essa incorniciata in cromo. In realtà non deve essere così: è l'unico dettaglio esterno che non si adatta e non sembra eccessivamente pensato.

Dopo il giro intorno alla macchina entriamo.

Il mio ultimo era un SAAB 9-5 la prima serie, un prodotto del tardo 90er, nello stile del design degli interni da qualche parte tra la piazza-spartana come nel 80ern e la lussureggiante comodità di 2000er di decidere solo senza. Confortevole era ancora - 4:56 ore di macchina potrebbe essere sopportare sciolto, Plappertaschen addormentati nelle loro comode poltrone dopo pochi minuti, una parafrasi amava usare era quello del "trasporto Stato svedese". Per inciso, ho trovato l'ultimo compartimento (le piccole reti nella parte inferiore del montante B) solo dopo quasi un anno. Per il nuovo 9-5 la barra è quindi piuttosto alta. Sarà strappata?

Sì e no. Dopo l'imbarco, si può affermare che il nuovo 9-5 è sicuramente arrivato nella classe di lusso in cui dovrebbe competere, anche nel mezzo della linea "Vector". I sedili sono comodi come al solito, in parte regolabili elettricamente e una buona via di mezzo tra comfort e supporto.

Il centraggio del guidatore del cockpit non è così pronunciato come prima, ma tutti gli elementi sono facilmente accessibili dal posto di guida. Fumando dopo gli interruttori c'è qualcosa all'inizio, come in qualsiasi fase di acclimatazione, quindi può essere usato per il riscaldamento tutto "cieco". Su alcuni tasti lancia l'etichetta, in particolare le "A" hanno sofferto. Sfortunatamente, l'interruttore per il pannello notturno è completamente nascosto dal volante e fuori dalla vista. Tuttavia, resta - anche in linea usate centrale - nelle superfici, la pulizia e la reticenza discreto di plastica scura una solidità e una sensazione di classe superiore che la vecchia 9-5 potrebbero fornire solo limitata.

Dove sono le detrazioni? Uno è puramente soggettivo - una posizione del braccio davvero confortevole trovo con il nuovo bracciolo scorrevole sulla consolle centrale, che viene regolata mediante piegatura in avanti, difficile - sia appeso il braccio destro nel foro, o è troppo alto, ma questo è probabilmente anche in parte anatomicamente condizionata e non deve essere con tutti così. La leva a pedale non sono più in metallo ma di plastica, e tendono a scricchiolare, soprattutto nelle prime fasi, ho notato. Il touch screen ha bisogno di un contatto più stabile, ma può anche essere un vantaggio se non si presta molta attenzione quando si tocca. Tutto sommato, queste non sono mancanze davvero drammatiche, ma piccole deduzioni.

Ero quasi deluso dal baule. Il vecchio 9-5 aveva un tronco cavernoso, che potrebbe assorbire un sacco, alcuni sacchi di concime e cemento e tutti gli alberi di Natale o anche il bagaglio di quattro persone in una settimana giro conferenza ha avuto luogo qui. Il nuovo bagagliaio è decisamente più piccolo, lo spazio limitato da piccoli vani portaoggetti a destra ea sinistra. Due valigie, una delle quali non dovrebbe essere più larga, e forse una borsa da viaggio è inclusa nella nuova. Inoltre, non necessariamente drammatico: se hai un sacco di bagagli, dovresti essenzialmente pensare a una station wagon, ma ben visibile rispetto al suo predecessore.

La linea di fondo, tuttavia, rimane un vantaggio positivo. A parte il bagagliaio, non ho trovato nessuna vera mancanza. Inoltre, bisogna tener conto del fatto che qualsiasi critica a 9-5 (II) è un po 'ingiusta nei termini delle piccole cose citate. Il veicolo è venuto 2010 con la pressione sul mercato, i modelli 2010er sono generalmente un po 'più difettosi di 2011er. Molto di quello che ho notato, può essere verificato sotto "problemi di gioventù", nel corso di altri anni di modello questi punti erano stati definitivamente eliminati, nuovi fornitori per gli interni sono stati già annunciati per 2012.

La vera grandezza ... come si comporta il Grande?

Il vecchio 9-5 è stato, nonostante le sue notevoli dimensioni - dopo tutto, poco più di 4,80 m - strada piuttosto sportivo, senza perdere di vista esagerato sempre appendere fuori la sua sportività. In un precedente articolo, ho parlato dell'atleta in giacca e cravatta, e mi piace attenermi a questa immagine, o anche "Potere quando ne hai bisogno". Il motore 2,3 litri avuto con il suo CV e 170 280 Nm in ogni situazione abbastanza forza era coltivata lì e il consumo di carburante per un veicolo di queste dimensioni in ordine, anche se il mancante sesta marcia è diventato evidente a negativamente in autostrada.

Il nuovo 9-5 è più pesante e più lungo. Ha un motore diesel - come TiD la variante 160-PS, che è stata guidata da un upgrade dei cervi a 180 PS. Invece di 350 Nm, 400 Nm ora si sta rinforzando sull'albero, passando come al solito a mano, ora con sei marce invece delle precedenti cinque marce. Così nominalmente si rappresenta una ricca potenza e coppia. Con poco più 6 litri di gasolio, che costa all'almeno ambizioso, ma non eccessivo guida per 100 km, il consumo è ragionevole. In altri articoli, questa motorizzazione è stata suggerita ei loro vantaggi rispetto alla versione TTiD con 190 PS predisposta in fabbrica.

Per farla breve: il motore è il più sensibile e, a mio avviso, molto confortevole. Essa rappresenta la grande SAAB nessun atleta super, e le bande di velocità ho dovuto allenarsi sulle prime poche centinaia di chilometri, ma da allora il SAAB viene eseguito in tutte le posizioni in modo rapido, senza essere tese esso. Un diesel è un diesel e posso anche sembrare uno, Gemäkel sopra il suono del trattore e simili hanno la possibilità di essere montato, ma non si sente da me.

Sia che si tratti in città sveva affollati nelle ore di punta, mai sopraffatto con la rilassata crociera su strade Palatinato paese vuoto o in combattimenti aerei con il combattente squadrone di Ingolstadt tra Pforzheim e Karlsruhe, gli atti motori, passi sul pedale del gas del motore risponde immediatamente e senza esitazione, anche alle alte velocità, dove il vecchio 9-5 era già in difficoltà. Il vecchio slogan "A casa a lungo raggio" non potrebbe essere migliore.

Le gomme sono una questione a sé stante. Per coloro che hanno una copia di DriveSense, è incluso tutto, da 17 a 19 pollici. Certamente, questi ultimi sono l'unica scelta corretta dal punto di vista ottico, ma bisogna dire che la durezza della sospensione, che viene spesso rilevata nei primi test, non è un'esagerazione. Senza DriveSense, i pneumatici 18-inch sono la più alta delle emozioni e sono anche disponibili per questi cerchi visivamente accattivanti. Il mio consiglio personale: 18 pollici con cerchi "Carve" in estate, 17 "con cerchi" Blade "in inverno.

Dal motore, quindi, tutto è perfetto. Anche dallo sterzo. Dopo alcune settimane, devo guidare fino a Saarbrücken e parcheggiare nel parcheggio vicino a Karstadt, che è atterrato alcuni anni fa ai ranghi più arresti in un test nazionale. Ma tu non vuoi un test di autocompiacimento per un SAAB, quindi - andiamo. Nonostante gli angoli stretti, il SAAB può essere sterzato attorno agli angoli senza eccessiva manovra, su per la rampa a spirale, su rampe strette, fino al cavalletto. Grazie ai sensori di distanza - non un lusso, ma una necessità! - Il parcheggio è facile anche in spazi ristretti.

Il peso più elevato e l'interasse cresciuto sono positivamente evidenti su altri punti. Dove il vecchio 9-5 nervosamente risposto, soprattutto a velocità elevate e SAAB stranamente ha dato alcun senso di sicurezza, la nuova 9-5 scivola ma rilassato anche a velocità al di là del 150 km / h, è situato in posizione tranquilla sulla strada. In uno dei miei primi viaggi la velocità era improvvisamente 180 km / h - un livello in cui il vecchio 9-5 già fatto una mossa per interpretare il marchio origini aeronautiche nuova.

La conclusione generale è che si può riassumere il comportamento di guida come segue: La limousine da turismo ideale, che può essere parcheggiata anche quando diventa più stretta.

Ci sono dei punti deboli? Di nuovo, come con il design: nessun obiettivo. Il casual-sovrano nel comportamento di guida mi ha irritato all'inizio, spesso irritato, dal vecchio 9-5 ero una risposta agile soprattutto nel motore usato. Ma la differenza sta nella natura di un motore a benzina 2,3-l, che non è un motore diesel 2-l. La motorizzazione è interessante per i conducenti frequenti, e se sai cosa sta succedendo in macchina e cosa no, il piacere di guida ritorna. Il consumo è appropriato.

Un punto debole colpito ma poi improvvisamente. Una mattina il messaggio "errore anabbagliante lasciato" sul display lampeggiava. Quando ha chiuso il cofano, c'era una mascella che si abbassava. Sebbene gli elementi di fissaggio e perni sono probabilmente simile a prima, ma è dotato di anabbaglianti solo quelli che lavano serbatoio dell'acqua e portafusibili (sinistra) o flessibile dell'aria di carica (destra) ammette al lato - o allenta i fari e si espande. Lo scambio mi è costato euro 15 nel garage più vicino, un grosso problema, ma fastidioso per qualcuno che è sempre stato orgoglioso delle sue capacità tecniche.

A proposito, dalla consuetudine di andare in retromarcia dopo il parcheggio, si può dire addio (ma io no). Non c'è né un blocco meccanico dell'accensione, né un blocco meccanico dello stesso. L'accensione funziona esclusivamente elettronicamente e senza fili, nonostante il tipico trogolo SAAB per la chiave che può effettivamente rimanere nella sua tasca.

E un'altra nota: l'America è arrivata. Se la frizione non è stata inserita, l'accensione non verrà rilasciata e, senza il freno azionato, il freno a mano rimarrà bloccato, anche a motore spento. Se si effettua uno di questi due errori, sul display viene visualizzato un messaggio di gong e un segnale registrato.

Finalmente ... una conclusione.

Quasi esattamente 250 km che ho coperto alla fine del mio volo e ci sono volute poco più di due ore e mezza. Tuttavia, arrivo rilassato e non stanco, anche se ora alle undici e mezza di notte. Mi lancio nel parcheggio, prendo il freno a mano elettronico e spengo il motore. Valigie e borse sono bilanciate dal bagagliaio.

Alla fine del rapporto in realtà rappresenta solo una domanda: Se si guida pezzo da museo troppo conservanti, o si dispone di un conducente quotidiano pieno? Data la rarità del modello e il suo status speciale - l'ultima classe superiore SAAB, il volto che definisce un'era tubulentesten del brand, la speranza che 9-5 (II) si distingue per molte cose. Quindi è troppo bello esporlo al traffico quotidiano.

D'altra parte: utilizzo il SAAB nell'uso quotidiano. Come oggetto da collezione con un valore di rarità, probabilmente si sarebbe guadagnato di più, ma fino al pensionamento anticipato, per un po 'deve dormire. Lo fa anche lui, senza problemi. L'Ersatzteillage è, con eccezioni, buono. Solo perché è raro, ha ancora troppo da fare nel garage solo per il bene di un oggetto da collezione, e ha ancora alcune qualità pratiche a parte il concerto (ufficialmente la più grande macchina nel parcheggio aziendale).

Bene, solo perché è sinonimo di così tanto, la mia conclusione è: Fuori con esso, sulla strada, sull'autostrada - ci si adatta meglio al grande SAAB, e lì è anche pienamente nel suo habitat. Non è un pezzo da museo, ma un vero originale, nonostante tutte le profezie del destino, è un SAAB originale, con l'eccellente spettacolo di bandiere.

La prova? Quando mi trovo nella stazione di servizio Wattenheim, un vecchio 9-5 ruota verso la pompa del gas di fronte. L'autista mi guarda brevemente, lo guardo brevemente. Alza la mano sul segno della vittoria, rispondo di conseguenza.

Vive SAAB

Grazie a Philipp per la sua storia di Saab! Hai anche qualcosa da raccontare su Saab?

La storia di un viaggio di vacanza indimenticabile, un restauro? Il primo contatto con il marchio cult di Trollhättan o semplicemente perché Saab appartiene alla vita automobilistica.
Qualunque cosa sia, scrivici.

pensieri 10 su "SAAB vive - il mio primo semestre nel nuovo SAAB 9-5"

  • Gli ammortizzatori ora stanno indossando le parti. Non è possibile confrontare vecchi ammortizzatori e nuovi.
    Se gli ammortizzatori sono in ordine e l'auto non è sovraccaricata, anche il predecessore non galleggia.
    Se gli ammortizzatori del NG hanno ceduto per primi, è anche un cavallo a dondolo.

  • Esatto, c'è una versione monocromatica, che è quindi completamente verde. Se sei interessato a dettagli sulla conversione, Tom può volentieri darti il ​​mio indirizzo e-mail, quindi pubblicamente non sono d'accordo con i dettagli del prezzo

  • No, con il motore a benzina 2,3-l. Nessuna azione, un'unità favolosa, per lo spostamento anche molto economico (circa 8,4 l / 100 km). Solo la quinta marcia non sarebbe stata un lusso.

  • A velocità non superiori a 180 km / h, ho avuto una sensazione molto ampia di "galleggiamento" dopo ogni protuberanza - con pneumatici invernali più che con pneumatici estivi. Potrebbe essere stata una vecchiaia, ma non posso parlare.

  • Senza lo schermo a colori, tutto sarebbe solo verde o giusto? Di recente ho visto un 9-5 II che non sembra averlo fatto su queste foto. Con il nostro 9-3 TID ci serve tra 5,5-6,5. Gli 6,2 sono un ottimo valore per una macchina del genere

  • Molto ben scritto! La raccomandazione 18er "scolpire" in estate, 17er "Blade" in inverno posso solo d'accordo che ho trattato in questo modo. E sì: muovo il mio nella vita di tutti i giorni, l'appello "Fuori strada" non posso che essere d'accordo

  • Grazie per la segnalazione! Hai avuto il vecchio 9-5 anche con il litro 1.9 Diesel? Trovo che sia davvero in forma e scontroso.

  • Un articolo molto interessante, grazie all'autore! E divertiti con la Saab. Solo una nota per quanto riguarda la mancanza di senso di sicurezza e di comportamento di guida nervosa oltre il 150 km / h del modello precedente -. Non posso confermare (model year 9) per la nostra combinazione 5-2010 TiD. Si sente assolutamente sicuro anche con 180.

  • Puoi sentire la solidarietà del guidatore con il suo "compagno" direttamente. Grazie per la segnalazione e buon tempo!

I commenti sono chiusi