Nella pressa del motore. La lunga strada per il Saab Sonetto III

Ci sono persone che possono acquistare l'auto dei loro sogni dallo scaffale. Assumendo fondi liquidi, vai dal rivenditore di tua scelta e prendi quello che vuoi. Non è così facile per noi fan di Saab. A volte devi scendere a compromessi e spesso devi essere paziente.

Interno di un sonetto III. Immagine: Saab Automobile AB

Ma rinunciare? Arrendersi non lo è! La storia di Thorsten Ziehm, nei circoli Saab pertinenti come Ziehmy conosciuto, e la sua passione per il sonetto è iniziata nei primi anni 90. Al rivenditore Saab della sua fiducia c'era un sonetto giallo III, che sfortunatamente era allora invendibile. Per Thorsten l'incontro è stata un'esperienza decisiva, perché è stato subito colpito dalla piccola auto sportiva svedese.

Sarebbero passati circa 15 anni prima che una Saab Sonett III fosse nel suo garage. Nel 2006 era giunto il momento. In Danimarca era in vendita una macchina non pronta per la guida ma in buone condizioni. Un'importazione dalla California, non armata, tutte le parti disponibili, ma non funzionante per 12 anni. Ziehmy è andato a nord con un amico Saab di Amburgo e si è diretto verso una grande avventura.

Il restauro del Saab Sonetto III

Che il sonetto era di un colore sbagliato, e che il motore sbagliato era sotto il cofano, tutti questi sono solo piccoli dettagli al limite che non possono fermare un vero appassionato di Saab. È iniziata una lunga storia di restauro durata molti anni, che dovrebbe essere accompagnata da un sacco di Spirito Saab e da una buona perseveranza.

Il sonetto ha cambiato colore e motore nel corso degli anni, e da una buona base è diventato un Saab bello e molto raro. La storia completa di Ziehmy e del suo sonetto III è anche un problema per la stampa e porta il nostro marchio nella stampa tedesca. Nell'edizione di oggi del Motore classico Thorsten racconta la storia di una lunga restaurazione. Un motivo per prendersi una pausa in edicola durante la pausa pranzo o dopo il lavoro.

Immagini del Sonetto III possono essere viste come un antipasto qui sul blog. Altre immagini di una vita con il marchio Saab e molti veicoli possono essere trovate su Ziehmys Homepage.

6 pensieri su "Nella pressa del motore. La lunga strada per il Saab Sonetto III"

  • vuoto

    Ciao Ziehmy, il tuo sonetto è risultato molto bello! Gli interni del nostro sellaio Guido M. per la casa e il cortile di Amburgo riscuotono particolare successo in nero sportivo. Buona combinazione con il nuovo colore esterno, non potresti mai essere entusiasta del "blu piscina" ... .. Manderò Jens in DK domani un classico dei motori. Per favore considera acquistando la Sonett che potresti "appendere" la tua Swiss 95 a 7 posti su di me ... .. dopo aver caricato la Sonett, Jens mi ha dato un portapacchi originale per una station wagon.
    Durante il viaggio di ritorno hai sostenuto che sarebbe stato un segno ora che dovevo comprare il 95 ... cosa che poi ho fatto, uff. Una saggia decisione da parte tua, così potresti prenderti cura del tuo sonetto!
    Bello che un progetto Saab sia stato completato…. E visita Jens in estate ... con l'uccello del tuono! Fai sempre un buon viaggio.

    • vuoto

      Ciao Gotz! È stato bello rinunciare a 95er, anche se lo odio ancora !!!
      È un grande SAAB in una bellissima combinazione.
      Quanto è lontano questo "progetto" effettivamente? 😉

  • vuoto

    Una grande scatola!
    Vale veramente la pena di guardare anche le foto sulla homepage di Ziehmys!

    Un cellulare svedese davvero all'avanguardia. Il design dei sedili da solo - fantastico!

    I cerchi, la parte anteriore, la parte posteriore e molti, molti dettagli. Difficilmente puoi averne abbastanza.

    È del tutto secondario (ma comunque interessante) che il rapporto peso / potenza di questa piccola pulce passera possa ancora tenere il passo con un gran numero di modelli attualmente offerti ...

    Auguro al proprietario molte belle gite con la piccola gemma.

  • vuoto

    Il SAAB sembra fantastico!
    Complimenti, il lavoro è valsa la pena.

  • vuoto

    Ho anche ricevuto la rivista oggi. Post molto buono e interessante. Il coraggio e la resistenza sono già da ammirare, ma il risultato è una forza. Grande che una macchina così grande sia stata ricevuta.
    PS Un'altra nota per tutti i fan di Saab. Abbiamo visto ieri il film "A MAN NAMENS OVE". Il libro in sé è stato fantastico, ma il film lo supera. Per inciso, dalla Saab 92 alla 9.3 Facelift Sport-Combi, si possono vedere molte Saab e OVE è un fan di Saab in tutto e per tutto. Il film è disponibile su DVD e Blu-Ray Disc.

  • vuoto

    Congratulazioni per il buon esito del restauro. Ma non c'è Saab Sonnet III .. Anche la costante ripetizione della forma femminile non lo rende "giusto".

I commenti sono chiusi